Il seminario è una lezione di carattere informativo o formativo, finalizzata all'insegnamento di competenze specifiche o all'approfondimento di un tema in particolare. Le persone che tengono un seminario sono generalmente educatori, esperti della materia, dirigenti o altre figure leader che conoscono bene un determinato argomento e hanno delle competenze specifiche. La durata del seminario può variare in base all'argomento trattato: un singolo appuntamento della durata di 1-2 ore oppure una serie di incontri settimanali. Gli organizzatori del seminario possono rendere le proprie presentazioni più efficaci grazie a una programmazione accurata, una buona organizzazione e molta pratica nell'esposizione. Di seguito sono elencati i passaggi da seguire per preparare un seminario.

Parte 1 di 3:
Progettare il Seminario

  1. 1
    Stabilisci qual è l'obiettivo del seminario. L'obiettivo potrebbe essere quello di insegnare concretamente qualcosa, ad esempio creare e salvare documenti all'interno di una applicazione di elaborazione di testi. Altrimenti, il tuo scopo potrebbe essere quello di fornire informazioni generali o delle linee guida su una materia nello specifico, come la pittura o la scrittura creativa. È importante definire prima l'obiettivo, a prescindere dall'argomento trattato.
  2. 2
    Cerca di capire di cosa hanno bisogno i partecipanti al tuo seminario. Quando si tratta un determinato argomento, ad esempio, comprendere le esigenze dei partecipanti in relazione al loro livello di conoscenza e ai loro tempi di apprendimento ti aiuterà a fornire loro dei contenuti adeguati. L'efficacia del seminario cresce in maniera direttamente proporzionale alla tua capacità di adattarlo alle necessità dei destinatari.
  3. 3
    Fai una scaletta della presentazione del tuo seminario.
    • Scrivi un'introduzione. Decidi in che modo presenterai te stesso, l'argomento e i partecipanti al corso.
    • Fai un elenco delle competenze e/o degli argomenti che andrai ad affrontare. Crea un elenco diviso per punti che sia comprensibile. Se necessario, dividi uno stesso punto in sottoparagrafi.
    • Decidi quale sarà l'ordine degli argomenti. Dedica la prima parte del seminario ad argomenti e informazioni più rilevanti. In base alla materia del seminario, potrebbe essere utile introdurre e sviluppare ogni argomento, iniziando dai concetti più chiari e semplici fino ad arrivare a quelli più difficili e complessi.
    • Stabilisci delle regole generali per il tuo seminario. È buona prassi stabilire alcune regole e linee guida fin dall'inizio del seminario, come ad esempio parlare uno alla volta, alzare la mano per poter intervenire, spegnere i cellulari e qualsiasi altro apparecchio che possa rappresentare una fonte di distrazione.
    • Decidi che impronta vuoi dare al tuo seminario. Potresti prevedere un breve ripasso delle competenze acquisite, annunciare un'altra serie di incontri per il livello successivo e/o somministrare ai partecipanti dei questionari di gradimento al termine del corso.
  4. 4
    Nella tua scaletta, fai una stima di quanto tempo vorrai dedicare a ciascun argomento. Per temi o argomenti tecnici particolarmente complessi, assicurati che ci sia tempo a sufficienza nel caso i partecipanti volessero fermarsi di più su un determinato argomento o avessero delle domande. È importante anche considerare degli intervalli programmati durante il seminario per dare ai partecipanti la possibilità di andare in bagno o di sgranchirsi le gambe.
  5. 5
    Una volta completato lo schema, esercitati a esporre la tua presentazione. Fare le prove è cruciale nel processo di preparazione del seminario. Ripeti quanto prima la lezione a colleghi, amici o parenti e chiedi la loro opinione riguardo la chiarezza e l'efficacia della tua esposizione.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Realizzare Materiali di Supporto

  1. 1
    Prepara delle dispense per i partecipanti. Utilizza la tua scaletta per creare un programma di lavoro da consegnare ai partecipanti e/o delle dispense contenenti informazioni e grafici importanti.
  2. 2
    Fai uso di strumenti visivi. Strumenti per presentazioni, filmati, immagini e altri elementi simili possono tornare utili per veicolare determinati concetti o argomenti. Utilizza strumenti visivi che completino la tua presentazione, ma non perdere di vista il messaggio o l'obiettivo principale.
  3. 3
    Fai uso di strumenti web, se pertinenti. Piattaforme open source gratuite per la didattica online, come Moodle o Blackboard, facilitano discussioni e messaggistica fuori dall'aula. Questi strumenti basati su web sono anche un potente mezzo a disposizione dei partecipanti per inviare telematicamente i compiti svolti a casa. Per maggiori informazioni su queste piattaforme, visita: http://blog.capterra.com/top-8-freeopen-source-lmss/
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Incoraggiare la Partecipazione Attiva

  1. 1
    Sistema l'aula o lo spazio a disposizione in modo da favorire la discussione. Disponi le sedie a ferro di cavallo o a semicerchio per favorire la conversazione e appendi le regole generali su un pannello o una parete in modo che siano ben visibili a tutti. Predisponi anche un foglio in bianco fissato a un pannello o una parete, o direttamente una lavagna, su cui mettere a confronto o annotare idee e commenti dei partecipanti.
  2. 2
    Includi nel tuo seminario delle attività interattive. Attività e giochi favoriscono il coinvolgimento e la partecipazione perché possono essere svolti in gruppo. Ecco un elenco di cento possibili attività per il tuo seminario: http://www.icaso.org/vaccines_toolkit/subpages/files/English/energiser_guide_eng.pdf
  3. 3
    Includi una sessione di domande e risposte. Nel rispetto delle regole generali del seminario, invita i partecipanti a porre delle domande sia durante la lezione, sia negli intervalli di tempo dedicati.
    Pubblicità

Consigli



Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Rispondere Quando Ti Chiedono Come Stai

Come

Convertire un Voto da Percentuale a GPA in Scala 4,0

Come

Convertire i Secondi in Minuti

Come

Far Ripartire una Penna a Sfera Secca

Come

Scrivere in Codice

Come

Trasferire gli Ebook su Kindle

Come

Pianificare una Lezione

Come

Diventare una Persona Acculturata

Come

Lavorare e Studiare Contemporaneamente

Come

Insegnare a Leggere a Tuo Figlio

Come

Scrivere l'Indirizzo su un Pacco

Come

Insegnare le Tabelline ai Bambini in Terza Elementare

Come

Pulire una Penna Stilografica

Come

Ricordare Qualcosa che Hai Dimenticato
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 5 892 volte
Questa pagina è stata letta 5 892 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità