Scarica PDF Scarica PDF

Il "moonshine mash" è un whisky casalingo prodotto dagli amanti del genere usando pochi e semplici ingredienti. Inizia miscelando la farina di granturco, lo zucchero, l'acqua e il lievito, poi lascia fermentare il composto in modo che diventi alcolico e infine distillalo per ottenere il tuo drink. Potrai sorseggiare il whisky da solo per assaporarne pienamente il gusto o usarlo per preparare i tuoi cocktail preferiti.

Ingredienti

  • 1 kg di farina di granturco
  • 4,5 kg di zucchero bianco semolato
  • 38 l d'acqua (preferibilmente distillata)
  • 14 g di lievito secco attivo
  • 250-500 ml di acqua
  • 1-2 confezioni di frutta disidratata (facoltativo)

Parte 1
Parte 1 di 3:
Miscelare gli Ingredienti

  1. 1
    Porta a ebollizione 38 l d'acqua in una pentola di acciaio inossidabile con una capienza di circa 80 l. Attendi che l'acqua cominci a bollire in modo vivace.[1]
    • Usa una pentola che è stata lavata e sterilizzata. Non usarne una sporca o macchiata.
  2. 2
    Aggiungi 1 kg di farina di granturco e falla bollire per 5-7 minuti. Quando l'acqua ha raggiunto l'ebollizione, versaci dentro la farina di granturco e mescola con un cucchiaio di legno. Continua a mescolare finché la miscela non si addensa.[2]
  3. 3
    Riduci il calore a 65 °C. Abbassa la fiamma in modo che la miscela si mantenga calda, ma smetta di bollire. Usa un termometro per assicurarti che rimanga alla giusta temperatura.[3]
    • Fare abbassare la temperatura della miscela serve a garantire che interagisca correttamente con il lievito.
  4. 4
    Aggiungi 4,5 kg di zucchero e 14 g di lievito. Versa lo zucchero e il lievito nella pentola, quindi inizia a mescolare con un cucchiaio di legno per distribuire i due ingredienti nella farina di granturco. Il lievito secco attivo "Turbo" è il più utilizzato negli Stati Uniti (puoi trovarlo online). Continua a mescolare per 5-10 minuti. La miscela deve risultare densa e uniforme.[4]
    • Rimuovi la pentola dal calore quando gli ingredienti sono ben amalgamati.
  5. 5
    Aggiungi la frutta disidratata per un whisky più aromatico. Se vuoi che il whisky abbia un gusto fruttato, apri una o due confezioni di frutta disidratata e mettila in ammollo in 250-500 ml d'acqua. Dopo averla lasciata a bagno per un po', schiacciala direttamente nell'acqua per ottenere una purea di frutta. Versa la purea nella miscela di farina e zucchero, poi mescola con il cucchiaio.[5]
    • Puoi usare una combinazione di albicocche, ananas e banane disidratate per aromatizzare il whisky. Puoi anche provare a usare una combinazione di mirtilli, fragole e ciliegie.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 3:
Fare Fermentare la Miscela

  1. 1
    Copri la miscela e mettila in un luogo fresco e buio. Puoi lasciarla nella pentola, metterci sopra il coperchio o un panno e trasferirla in cantina, nel seminterrato o dentro il ripostiglio per lasciarla fermentare. Idealmente dovrebbe rimanere a una temperatura di 16 °C o inferiore.[6]
    • In alternativa, puoi versare la miscela in una grossa borsa frigo vuota e lasciarla fermentare lì dentro.
  2. 2
    Lascia fermentare la miscela per 4-5 giorni. Il whisky casalingo fatto con il lievito secco attivo "Turbo" fermenterà entro 4-5 giorni. Se hai usato il lievito per il pane, potrebbero volerci fino a 7 giorni.[7]
  3. 3
    Controlla la miscela alla ricerca di grosse bolle in superficie. Dopo 4-5 giorni, controlla la miscela per vedere se ci sono delle grosse bolle che si muovono molto lentamente sulla superficie. Solitamente è indice che è giunto il momento di distillarla.[8]
    • Se la superficie è ricoperta di piccole bolle, è meglio attendere e lasciare fermentare la miscela ancora per un po' prima di distillarla.
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 3:
Distillare e Filtrare la Miscela

  1. 1
    Distilla la miscela usando un distillatore in rame se è possibile. Se non vuoi acquistarlo, dovresti poterlo noleggiare presso i negozi specializzati in articoli per l'enologia. Cercane uno piccolo e compatto adatto alla produzione casalinga. Versa la miscela nel distillatore e distillala seguendo le indicazioni del manuale di istruzioni.[9]
    • Se hai intenzione di produrre il whisky e altre bevande alcoliche piuttosto frequentemente, acquistare un distillatore di rame può essere un buon investimento.
    • Il costo di un distillatore di rame da 50 l si aggira intorno agli 800-1.000 euro.
  2. 2
    Usa una pentola a pressione e un tubo di rame a spirale se non hai il distillatore. Porta la miscela a 78 °C nella pentola a pressione. Attacca un tubo di rame a spirale alla valvola della pentola a pressione usando il nastro isolante. Fai passare il tubo dentro una bacinella piena di acqua fredda e inserisci l'altra estremità in un contenitore pulito. Quando scalderai la miscela, i vapori passeranno attraverso la valvola della pentola, scorreranno lungo il tubo di rame e condenseranno diventando whisky che cadrà all'interno del contenitore finale.[10]
    • Questo è un uso casalingo del distillatore di rame e il processo va monitorato con attenzione per avere la certezza che si svolga correttamente. Assicurati che la miscela si mantenga a una temperatura costante in modo che possa condensare e dare vita al whisky.
  3. 3
    Lascia raffreddare la miscela. Dopo la distillazione, attendi che ritorni alla temperatura ambiente. Dovrebbe avere l'aspetto di un liquido trasparente con delle impurità che galleggiano sulla superficie.[11]
  4. 4
    Filtra la miscela usando un colino e una garza alimentare. Metti un grosso colino di plastica sopra un'ampia pentola da brodo. Rivesti il colino con la garza alimentare. Metti un colino più piccolo sopra la garza e tienilo sollevato con la mano non dominante. Prendi un cucchiaio con la mano dominante e trasferisci una piccola quantità di miscela nel colino più piccolo. Solleva il colino più piccolo per rimuovere le impurità più grandi, come particelle di frutta o di farina.[12]
    • Puoi strizzare la garza per rimuovere le impurità più piccole dal liquido. La garza dovrebbe intrappolare le impurità che giacciono in superficie (in gergo questa parte del distillato viene chiamata "testa") per rendere il whisky trasparente.
    • Ripeti il processo finché non hai filtrato tutto il whisky. Dovrebbe risultare limpido e trasparente.
    • Getta via le impurità che rimangono nella garza.
  5. 5
    Conserva il whisky in una bottiglia di vetro a chiusura ermetica. Assicurati che le bottiglie che utilizzi siano state lavate e sterilizzate. Conserva il whisky in un luogo fresco, buio e protetto. Puoi sorseggiarlo da solo per assaporarlo al naturale o aggiungerlo ai tuoi cocktail preferiti.
    • Il whisky fatto in casa dovrebbe durare almeno 6-12 mesi, se lo conservi in modo appropriato.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Preparare il whisky con un distillatore casalingo può essere pericoloso. I rischi includono la contaminazione batterica e l'avvelenamento da alcool, quindi agisci a tuo rischio e pericolo.[13]
  • In alcuni Paesi, tra cui l'Italia, la distillazione del whisky e di altre bevande ad alta gradazione alcolica è vietata dalla legge, anche per un uso privato. Sono necessari permessi e licenze.[14]
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Pentola in acciaio inossidabile da 80 l
  • Piano cottura o fornello da esterno
  • Termometro per i liquidi
  • Cucchiaio di legno o metallo con il manico lungo
  • Pentola a pressione
  • Tubo in rame a spirale
  • Nastro isolante
  • Distillatore in rame

wikiHow Correlati

Aprire una Bottiglia Senza Apribottiglie
Preparare un Tè MatchaPreparare un Tè Matcha
Capire se il Latte è Avariato
Preparare uno Jager BombPreparare uno Jager Bomb
Evitare di Vomitare Quando sei UbriacoEvitare di Vomitare Quando sei Ubriaco
Ubriacarsi in FrettaUbriacarsi in Fretta
Preparare gli Orsetti Gommosi alla VodkaPreparare gli Orsetti Gommosi alla Vodka
Preparare il Succo di Sedano
Smaltire Velocemente una SborniaSmaltire Velocemente una Sbornia
Preparare la VodkaPreparare la Vodka
Aprire una Bottiglia di Birra con un Accendino
Bere una Corona
Preparare il Mate
Preparare un Caffè senza una Macchina per il Caffè
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Staff di wikiHow - Redazione
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 38 053 volte
Categorie: Drinks | Ricette
Questa pagina è stata letta 38 053 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità