Preparare una coreografia richiede creatività, pazienza e duro lavoro! Prima di montarla alla perfezione, fatti ispirare dalla musica e dal genere. Non esitare quando balli e credi nell'abilità dei tuoi artisti. Ma soprattutto, buon divertimento! Prova il tuo numero ed esibisciti avendo fiducia in te stesso.

Parte 1 di 4:
Lasciarsi Ispirare

  1. 1
    Rifletti un po' sulla coreografia che intendi preparare. Innanzitutto deve avere un messaggio particolare o uno stato d'animo da trasmettere. Scrivi quello che pensi e le tue idee su un quaderno, sul computer o un'applicazione per appunti sul cellulare. Quando cominci a creare la coreografia, consulta quello che hai stabilito durante queste prime sessioni di brainstorming per trovare l'ispirazione e orientarti meglio.[1]
    • Lasciati ispirare da altre esibizioni. Trova il tempo per osservare gli artisti di strada, guardare video su YouTube e i classici recital. Sfoglia vecchi musical e video musicali più recenti.
  2. 2
    Prendi in considerazione il pubblico, la sede e l'evento. Al momento di montare una coreografia è importante conoscere il proprio pubblico. Per chi andrai a esibirti? Che tipo di ballo si aspetta la platea? In qualità di coreografo, dovrai tenere conto anche della sede e dell'evento. I ballerini avranno a disposizione un palco, uno spazio in palestra o una zona all'aperto? Dovrai eseguire il tuo numero in uno spettacolo o alla fine del primo tempo di un evento sportivo organizzato dalla scuola? Le risposte a queste domande influiranno sul modo in cui dovrai costruire la tua coreografia.
  3. 3
    Scegli lo stile. Esistono centinaia di stili tra cui scegliere. Potresti montare passi di hip-hop o un focoso flamenco. Scegli quello che si adatta alle tue capacità e al talento dei tuoi ballerini. Se ti senti in vena di osare, prova a mescolare generi diversi. Contamina e combina più stili creando un numero straordinario.
    • Scegli uno stile di ballo che ti piace e nel quale i ballerini si sentono preparati.
  4. 4
    Scegli la canzone. È fondamentale selezionare un brano adatto allo stile di danza scelto. Se da un lato i pezzi di musica classica vanno bene per il balletto, dall'altro le coreografie di hip-hop richiedono brani più moderni. La canzone dovrebbe stimolare la tua creatività, indurre a muoversi e conquistare il pubblico.[2]
    • Non temere di scegliere una canzone un po' fuori dagli schemi. A volte può essere molto gratificante correre qualche rischio. Ascolta nuovi artisti o quelli stranieri.
  5. 5
    Stabilisci quanti ballerini dovranno esibirsi. Stai montando un bellissimo assolo o un'audace coreografia di coppia? Ti senti invogliato a creare un complesso numero di gruppo o un ballo abbastanza semplice per un flash mob? Decidi quanti ballerini ti servono per trasmettere il tuo messaggio al pubblico.
    • Cerca di essere elastico! Se i ballerini si offrono volontariamente, è possibile che non otterrai il numero di partecipanti che inizialmente speravi.
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Sentire la Musica e Capire il Genere

  1. 1
    Ascolta ripetutamente la canzone. È importante conoscere molto bene il brano musicale per poter montare una coreografia. Ascoltalo centinaia di volte. Concentrati ogni volta su diversi aspetti: al principio sul ritmo e in seguito sulla melodia. Fai in modo che ti guidi nella realizzazione della tua coreografia.
    • Ascolta il brano durante i tuoi spostamenti quotidiani.
    • Mettilo continuamente mentre ti alleni in palestra.
  2. 2
    Individua le varie parti della canzone. Una volta che avrai preso dimestichezza con il brano musicale che intendi usare, comincia ad analizzarlo. Dividilo in diverse sezioni. Nomina ogni ripartizione e individua quando si ripete. Scrivi in un elenco lo spirito con cui si caratterizza ogni parte della canzone, prendendo nota del livello di energia, del volume e dei ritmi più complessi.
  3. 3
    Studia il genere. Approfondisci il genere di danza che hai scelto. Devi arrivare a conoscerne ogni aspetto, dalle prese corrette ai passi base. Crea un elenco di passi, mosse e sequenze non solo adatti al genere, ma anche alla canzone. Utilizzalo come riferimento quando monti la tua coreografia.
    • Studia le coreografie che appartengono allo stesso genere. Trova su YouTube video di balli hip-hop, jive e tango. Puoi anche assistere a spettacoli dal vivo tenuti nella tua città.
    • Se stai cercando di aggiungere un tocco di stile al tuo numero, prova a inserire passi di danza di generi diversi!
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Creare Movimento

  1. 1
    Comincia a muoverti. Prova differenti passi, mosse e sequenze. Sperimenta montandoli in diversi modi. Collocali in diversi punti della canzone. Per non dimenticare le combinazioni, effettua qualche ripresa e successivamente rivedi il video.[3]
    • Se crei da solo i tuoi passi, abbi cura di dare loro un nome che ti permetta di ricordarli.
    • Non aver paura di provare qualcosa di stravagante o un po' insolito. Movimenti nuovi, e magari strani, possono rendere una coreografia unica e speciale.
  2. 2
    Crea le sezioni. Combina i passi, le mosse e le sequenze in modo da formare un'unità. Costruisci ogni parte della coreografia in relazione a un determinato pezzo del brano musicale. Interpreta la canzone con i movimenti e le espressioni del volto: l'armonia è importante. Assicurati che ogni singola parte abbia un tema o un carattere dotato di una funzione aggregante. La consequenzialità farà in modo che i vari pezzi della coreografia non sembrino sconnessi o scollegati tra loro. Ripetendo alcuni passi o apportando variazioni sul tema lungo tutto il brano, riuscirai ad amalgamare la tua coreografia.[4]
  3. 3
    Monta le transizioni coreografiche. Una volta che avrai dato vita alle parti principali del tuo numero, crea le figure e i movimenti di passaggio. Non devono sovrapporsi con la struttura fondamentale, ma collegare le varie sezioni senza interromperle. Anche se non costituiranno il cuore della coreografia, non devono mai essere noiose o spente. Trova un modo originale per passare da una sezione all'altra.
  4. 4
    Inserisci le attrezzature di scena, i costumi e gli effetti. Decidi se è necessario introdurre alcuni elementi nella tua coreografia: non pensare al materiale scenico all'ultimo minuto. Usalo per favorire e migliorare i movimenti. I costumi possono essere utilizzati anche per dare risalto alla coreografia. Una gonna velata può accentuare una giravolta o trasmettere un'emozione. Anche gli effetti sonori possono migliorare un brano danzante. Urlando, eseguendo movimenti secchi e a scatti, ballando con passo sincopato e cantando, è possibile dare un'impronta diversa alla coreografia. Distribuisci questi elementi con moderazione, ma lungo tutta l'esibizione.[5]
    • Il materiale di scena e i costumi dovrebbero essere scelti con giudizio, in modo che rispecchino lo stile coreografico scelto, senza mai distrarre il pubblico dall'esibizione.
  5. 5
    Scrivi la coreografia. Prima di provare, preparati scrivendo la coreografia. Includi tutti i particolari che puoi e che ritieni necessari per eseguire i passi. Sentiti libero di abbreviare i tuoi appunti nel modo che vuoi. Annota i passaggi particolarmente difficili che potrebbero comportare più tempo per essere spiegati e mostrati. Organizzati e preparati.[6]
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Esercitarsi, Salire sul Palco e Fare le Prove

  1. 1
    Esercitati! La pratica rende perfetti. Ricorda di provare la coreografia molte volte. Sii paziente con i tuoi ballerini e adotta un approccio positivo. Sii elastico e aperto se sei costretto a modificare la coreografia, in caso qualcosa non funzioni. Non temere di accettare suggerimenti da altre persone.[7]
    • All'inizio balla lentamente. Accelera il ritmo man mano che i ballerini cominciano a sentirsi più a proprio agio.
    • Durante le prove, dimostra tutto il tuo entusiasmo, così sarà naturale quando dovrai esibirti.
    • Assicurati di fare riscaldamento prima delle prove.
  2. 2
    Metti in scena il tuo numero. Provalo sul palco o nello spazio in cui dovrai esibirti. Effettua anche qualche ripresa. Decidi come i ballerini devono entrare e uscire dal palcoscenico. Stabilisci in quali punti del pavimento dovranno trovarsi in relazione ai vari momenti musicali: se necessario, modifica le figure e i movimenti di passaggio. Durante questa fase, è importante allontanarsi dal palco e osservare la coreografia dalla posizione del pubblico. Assicurati che la struttura della sede o il materiale scenico non intralci nessun ballerino.
  3. 3
    Rivedi la coreografia. Dopo aver esaminato i video girati durante le prove sul palco, rivedi la coreografia. Perfeziona i passi, ma anche le figure e i movimenti di passaggio. Annota le parti in cui i ballerini potrebbero fare di meglio: riescono a trasmettere correttamente le emozioni? Porta alle prove i tuoi appunti e collabora con loro per apportare le modifiche necessarie.
    • Non correggere troppo la coreografia. Rischi di scoraggiare i ballerini e stressarli prima dell'esibizione. Apporta solo i cambiamenti necessari!
    Pubblicità

Consigli

  • Niente panico! Rilassati e gioca con i movimenti. Basta divertirsi: questo vuol dire ballare.
  • Quando balli, cerca di avvertire le emozioni trasmesse dalla musica.
  • Non tutti i movimenti dovrebbero essere complicati. Inserisci qualche figura più semplice tra quelle elaborate.
  • Prova a contare fino a 8 per ricordare la coreografia e renderla più semplice.
  • Usa la tua creatività. Adatta la coreografia al tuo stile e alla tua personalità.
  • Non ti basta ballare al ritmo della musica. Crea una storia!
  • Se devi esibirti, chiedi sempre il parere di qualcuno in modo da avere altre idee.
  • L'espressività è la parte più importante della coreografia. Assicurati che sia tu che i ballerini manifestiate in maniera più o meno evidente sentimenti e stati d'animo. Se non c'è alcuna emozione, nessuno crederà alla storia che intendete rappresentare ballando.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 88 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 16 438 volte
Categorie: Ballo
Questa pagina è stata letta 16 438 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità