Hai molte macchie sulla pelle? Vuoi uniformare il tuo incarnato? Se hai risposto di sì ad almeno una di queste domande o hai altri disturbi cutanei, farti una maschera può essere la soluzione giusta! Esistono diversi metodi per preparare una maschera che possa aiutarti a schiarire, illuminare o uniformare l'incarnato.

Ingredienti

Maschera a base di Yogurt e Miele [1]

  • 1 cucchiaio di yogurt bianco
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaino di succo di limone

Maschera a base di Acqua di Rose e Farina di Ceci

  • 2 cucchiai di acqua di rose
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 cucchiaio di farina di ceci
  • 2 cucchiai di latte (facoltativo)

Maschera alla Curcuma [2]

  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere
  • 2 cucchiaini di farina di riso
  • 3 cucchiai di yogurt bianco

Metodo 1 di 3:
Preparare una Maschera a base di Yogurt e Miele

  1. 1
    Cerca una piccola ciotola. Puoi anche usare una tazza o un recipiente simile. Dal momento che dovrai lavorare con ingredienti in quantità limitate, andrà bene qualsiasi contenitore di piccole dimensioni.
  2. 2
    Metti gli ingredienti nella ciotola. Ti servirà 1 cucchiaio di yogurt bianco, 1 cucchiaio di miele e 1 cucchiaino di succo di limone.
  3. 3
    Mescola gli ingredienti con un cucchiaio o una forchetta. Il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di ottenere una consistenza liscia e cremosa. Assicurati di mescolare bene il tutto e che il composto finale sia ben omogeneo.
  4. 4
    Stendi la maschera sul viso. Preleva un po' di maschera usando le dita e distribuiscila sul viso. Stendila su guance, fronte e mandibola aiutandoti con le dita. Evita di avvicinarti troppo alle zone sensibili, come bocca e occhi.
  5. 5
    Lascia la maschera in posa per 15 minuti. Potrebbe iniziare a gocciolare leggermente. Se dovesse succedere, sdraiati o siediti piegando la testa all'indietro.
  6. 6
    Risciacqua la maschera con acqua tiepida. Piegati su un lavandino e risciacqua il viso con abbondante acqua tiepida. Massaggia delicatamente la pelle per rimuovere la maschera. Se il viso dovesse risultare leggermente appiccicoso al tatto, usa un detergente per pulirlo a fondo.
  7. 7
    Tampona il viso con un asciugamano e, se necessario, applica una crema idratante. Miele e yogurt sono ottimi ingredienti per idratare la cute, ma il succo di limone può seccarla un po' nel caso in cui tu abbia la pelle sensibile. Se dovessi avere una cute sensibile o secca, cerca di applicare una crema idratante.
    • Evita di esporti al sole dopo questo trattamento. Il succo di limone aumenta la fotosensibilità della pelle, rendendola più predisposta a ustionarsi.
    • Questa maschera può essere usata 3 o 4 volte alla settimana.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Preparare una Maschera a base di Acqua di Rose e Farina di Ceci

  1. 1
    Cerca una piccola ciotola o tazza. Dal momento che lavorerai con ingredienti in dosi limitate, andrà bene qualsiasi contenitore di piccole dimensioni.
  2. 2
    Metti gli ingredienti nella ciotola. Ti serviranno 2 cucchiai di acqua di rose, 1 cucchiaio di succo di limone e 1 cucchiaio di farina di ceci. Se hai la pelle secca e sensibile, puoi aggiungere anche 2 cucchiai di latte.
  3. 3
    Mescola gli ingredienti fino a ottenere una pasta densa. A questo scopo puoi usare un cucchiaio o una forchetta. Se la pasta è troppo acquosa, aggiungi più farina. Se è troppo densa, aggiungi altra acqua di rose.
  4. 4
    Stendi la maschera sul viso. Intingi le dita nella ciotolina o nella tazza e preleva un po' di maschera. Inizia a distribuirla sul viso. Cerca di evitare le zone sensibili intorno a bocca, naso e occhi.
  5. 5
    Lascia la maschera in posa per 15-20 minuti. Potrebbe iniziare a gocciolare dal viso durante il tempo di posa, quindi è preferibile sdraiarsi o sedersi piegando la testa all'indietro.
  6. 6
    Risciacqua la maschera con abbondante acqua fredda. Piegati sul lavandino e risciacqua il viso con abbondante acqua fredda. Massaggia delicatamente la pelle per facilitare la rimozione della maschera. Se dovessero rimanere dei residui, potrebbe essere necessario lavare il viso con un detergente.
  7. 7
    Tampona il viso con un asciugamano morbido. Questa maschera può essere usata fino a 3 volte alla settimana.
    • Il succo di limone aumenta la fotosensibilità della pelle. Per evitare di ustionarti, non esporti al sole dopo aver usato questa maschera.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Preparare una Maschera alla Curcuma

  1. 1
    Cerca una piccola ciotola per mescolare gli ingredienti. Se non riesci a trovarla, puoi usare una tazza o un altro piccolo contenitore.
  2. 2
    Versa gli ingredienti nella ciotola. Ti serviranno 1 cucchiaino di curcuma in polvere, 2 cucchiaini di farina di riso e 3 cucchiai di yogurt bianco.
    • Se non riesci a trovare la farina di riso, prova quella di ceci o la farina d'avena finemente macinata [3].
    • Lo yogurt può essere sostituito con latte, panna o panna acida [4]. Se dovessi decidere di usare il latte o la panna, inizia con 1 cucchiaio e aggiungine di più fino a ottenere una consistenza pastosa.
  3. 3
    Mescola gli ingredienti con un cucchiaio o una forchetta. Il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di ottenere una consistenza pastosa. Se la maschera è eccessivamente acquosa, aggiungi più farina. Se è troppo secca, aggiungi più yogurt.
  4. 4
    Cerca di coprire le spalle con un asciugamano. La curcuma in polvere viene spesso usata per tingere i tessuti. Non macchierà la pelle, ma potrebbe sporcare i vestiti. Per evitare che succeda, prova a coprire le spalle con un asciugamano e fissalo con una pinza.
  5. 5
    Stendi la maschera sul viso. Intingi le dita nella maschera e distribuiscila sul viso. Cerca di evitare labbra, occhi e sopracciglia. Alcuni degli ingredienti di questa maschera vengono usati anche per la depilazione.
  6. 6
    Lascia la maschera in posa per 3-5 minuti. Ti conviene sdraiarti o sederti con la testa piegata all'indietro, in modo che la maschera non goccioli dal viso.
  7. 7
    Risciacqua la maschera con abbondante acqua tiepida. Piegati su un lavandino e risciacqua il viso con abbondante acqua tiepida. Massaggia delicatamente la pelle con le dita fino a rimuovere completamente la maschera. Se dovessero restare dei residui, potrebbe essere necessario usare anche un detergente.
  8. 8
    Fai un ultimo risciacquo con acqua fredda e tampona il viso per asciugarlo. L'acqua fredda aiuta a chiudere e ad affinare i pori.
    Pubblicità

Consigli

  • Assicurati di applicare una crema solare prima di uscire, in modo che i benefici ottenuti dal trattamento non vadano in fumo.
  • Bevi 8 bicchieri di acqua al giorno. Questo aiuterà l'organismo a espellere le tossine, rendendo la pelle visibilmente più pulita e luminosa.
  • Cerca di dormire per circa 7 ore ogni notte. In questo modo il corpo e la pelle avranno abbastanza tempo per rigenerarsi. Riposare a sufficienza ti aiuterà ad avere una pelle più pulita e compatta.

Pubblicità

Avvertenze

  • Il limone aumenta la fotosensibilità della pelle. Se hai usato una maschera che contiene questo ingrediente, non esporti al sole, altrimenti rischi una grave ustione.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Curare una Scottatura Solare al Cuoio Capelluto

Come

Rimuovere la Tintura per Capelli dalle Mani

Come

Abbronzarsi

Come

Ridurre il Gonfiore e l'Arrossamento dei Brufoli

Come

Trattare una Irritazione alle Ascelle

Come

Rimuovere l'Abbronzatura

Come

Schiacciare un Brufolo

Come

Liberarsi degli Aloni Scuri sotto le Ascelle

Come

Avere un Arco Mandibolare Definito

Come

Sbarazzarsi un Brufolo Schiacciato in una Notte

Come

Eliminare le Macchie Bianche sulla Pelle Causate dal Sole

Come

Trattare i Brufoli nelle Orecchie

Come

Convertire una Scottatura Solare in Abbronzatura

Come

Rimuovere i Punti Neri dal Naso
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 13 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cura della Pelle
Questa pagina è stata letta 77 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità