Come Preparare una Presentazione Efficace da Zero

In questo articolo, parleremo dei punti principali per realizzare una presentazione interessante. In particolare, ci occuperemo delle basi, ma non lasciarti ingannare dalla semplicità di questi consigli e non sottovalutarli! Tutte le presentazioni migliori hanno le seguenti caratteristiche in comune: seguile scrupolosamente.

Passaggi

  1. 1
    Ricorda che è meglio puntare sul minimalismo. Diciamoci la verità, viviamo in un'epoca fatta di scambi immediati e governata da Twitter: qualunque comunicazione che supera una frase non attrae affatto il nostro interesse. Veniamo bombardati di informazioni costantemente e in ogni dove, quindi conviene mirare alla brevità. Usa battute a effetto. Ovviamente, devi avere informazioni di supporto per dimostrare le dichiarazioni che fai, specialmente quelle più audaci, ma tutto questo va fatto nel modo più sintetico possibile.
  2. 2
    Fai in modo che sia pertinente. Essere troppo formali è antiquato. Cerca di comunicare in maniera fresca e spontanea, invita il pubblico a fare domande e a partecipare. Se si tratta di una presentazione più lunga, incorpora un'attività o un esercizio per coinvolgere la gente mentre la guidi verso un punto chiave. Fai riferimenti ad altro e utilizza analogie; non temere di aggiungere citazioni di cultura popolare, ammesso che abbiano rilevanza per il punto principale e gli ascoltatori possano capirle.
  3. 3
    Sii entusiasta. Probabilmente ricordi con affetto un insegnante particolarmente coinvolgente che avevi alle elementari e ancora hai a mente quello che ti ha insegnato, per quanto non ti piacesse particolarmente la materia in sé e per sé. Le persone gradevoli ci ispirano interesse e ci trascinano, infatti l'entusiasmo è contagioso.
  4. 4
    Cerca di capire come mantenere viva la loro attenzione. È sconcertante osservare che tanti oratori e presentatori non sanno usare semplicemente ed efficacemente gli strumenti audovisivi. Se utilizzate correttamente, queste attrezzature possono migliorare una presentazione, indicare i punti principali e concentrare l'attenzione laddove dovrebbe stare: sul presentatore. Tutto il resto è una distrazione che porta dritta dritta alla noia.
  5. 5
    Usiamo una semplice similitudine: una presentazione è come un piatto composto da carne e patate. Assicurati di strutturarne una che abbia abbastanza carne (argomentazioni accurate, nuove informazioni, consigli utili, ecc.) e patate (spiegazioni di supporto, dimostrazioni, esperienze vissute in prima persona ed esercizi o materiali pensati per rafforzare i punti cardine).
  6. 6
    Cerca di lasciare delle informazioni impresse nella mente del pubblico. Su wikiHow, puoi trovare diversi articoli che spiegano come rendere efficace una presentazione; essi fanno riferimento a elementi o punti fondamentali che vuoi vengano ricordati (e possibilmente messi in atto) dai partecipanti anche a distanza di tempo dalla tua esposizione. Gli oratori che padroneggiano questa arte sono quelli che tendono ad avere un impatto particolarmente duraturo sul proprio pubblico, a volte anche per anni e anni.
  7. 7
    "Sii sincero con te stesso". Chi altro se non Shakespeare avrebbe potuto fare un'affermazione così saggia? Si sa che le sue parole sono ancora significative, nonostante siano passati secoli dalla pubblicazione dell'Amleto. Se c'è una cosa che il pubblico riesce a distinguere chiaramente anche a chilometri di distanza è la falsità. Sii autentico e mostra la tua vera natura: ogni volta riuscirai a conquistare gli spettatori, per quanto il vero te stesso non sia arguto, divertente o socievole. Inoltre, quando sei te stesso, ti rendi conto che presentarti diventa più facile e naturale, perché provare a essere un altro non può che incrementare l'ansia.
  8. 8
    Usa efficacemente il tuo senso dell'umorismo. Come affermato nel paragrafo precedente, devi lavorare utilizzando quello che hai. Se non sei simpatico per natura, non sentirti obbligato ad aggiungere numerose battute e barzellette alla tua presentazione; ne basta una potente e fatta bene. Che il tuo humor sia pungente o meno, lavora da questa angolazione. Il senso dell'umorismo dovrebbe migliorare il tuo discorso e coinvolgere il pubblico.
  9. 9
    Respira. Fai diversi respiri profondi mentre lavori sulla creazione e la correzione della presentazione: ti aiuterà a chiarirti le idee e ad assicurarti una maggiore concentrazione.

Consigli

  • Non avere paura di finire prima: fai una presentazione valida e potresti essere invitato di nuovo a parlare più dettagliatamente dell'argomento di tua scelta.
  • Mostra passione mentre fai la presentazione e il pubblico si siederà e ti ascolterà interessato, pur trattandosi di un argomento che sarebbe noioso qualora venisse letto su un libro.
  • Cerca di mettere in atto con cura ogni suggerimento dell'articolo, non avere fretta: solo così riuscirai a fare una presentazione interessante e coinvolgente.
  • Usa appropriatamente i materiali audovisivi per massimizzare l'impatto.
  • Una presentazione “tutta carne” spesso offre troppe informazioni senza lasciare spazio ad alcuna integrazione; questo potrebbe fare in modo che il pubblico acquisisca di meno quello che dici.
  • Analogamente, una presentazione che offre solo “patate” può dare la sensazione di non avere imparato niente di nuovo o utile. In quanto presentatore, sta a te trovare un equilibrio.
  • Essere te stesso significa usare un senso dell'umorismo ideale per te, con espressioni che si adattino al tuo carattere e informazioni nelle quali credi personalmente.
  • Se adori il sarcasmo, usalo pure, ma assicurati che la gente sappia quando lo fai (altrimenti rischi di essere frainteso).
  • Se ti piace scherzare, non esagerare con il senso dell'umorismo: assicurati di utilizzarlo solo quando è pertinente al materiale (o quando devi passare armoniosamente da un argomento all'altro). Non lasciare che l'umorismo metta in ombra le informazioni stesse e quello che riesci a trasmettere al pubblico.
  • Cerca di respirare profondamente poco prima di salire sul palco per la presentazione, così potrai rilassare il corpo, rendere più acuta la concentrazione e calmare i nervi.

Avvertenze

  • Non usare più tempo di quanto ne abbia a disposizione: è una mancanza di rispetto nei confronti del pubblico e degli organizzatori dell'evento.
  • Non avere paura di “colorare fuori dai bordi”: la creatività è sempre apprezzata, ammesso che si adatti al tuo pubblico nello specifico.
  • Ricorda di respirare mentre parli; se dovessi inciampare, perdere l'equilibrio o altrimenti scomporti, non dimenticare di prenderti un momento per respirare prima di procedere.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Presentazioni

In altre lingue:

English: Build a Powerful Presentation from Scratch, Español: elaborar una buena presentación desde el principio, Português: Criar uma Boa Apresentação do Zero

Questa pagina è stata letta 913 volte.
Hai trovato utile questo articolo?