La zuppa è uno dei piatti più versatili e facili da preparare su tutto il pianeta. Può essere elegante, sostanziosa o semplice, in base all’occasione per cui la prepari, come una cena con amici, un conforto nelle serate invernali o per finire gli avanzi che hai in frigo. Ci sono una varietà di ingredienti per la tua zuppa, a prescindere dal motivo per cui la cucini.

Passaggi

  1. 1
    Usa gli ingredienti giusti. Se hai degli ospiti a cena, scegli solo prodotti freschi e di alta qualità. Se il tuo intento è quello di preparare un piatto sostanzioso per la famiglia, puoi fare piazza pulita degli avanzi che hai in frigo, poiché non devi fare colpo sugli amici.
    • Molte zuppe richiedono brodo di carne o di pesce, ma li puoi sostituire con quello vegetale, se hai dei commensali vegetariani o vuoi una zuppa più leggera.
  2. 2
    Frulla la zuppa solo quando è fredda. Molte persone hanno avuto delle brutte sorprese, e anche qualche ustione nel tentativo di frullare una zuppa ancora bollente. Avere fretta per questa operazione non è sicuro, quindi, se devi frullarla, preparala con largo anticipo per evitare infortuni.
  3. 3
    Congela la zuppa avanzata. In molti casi non è un problema, inoltre non è complicato scongelarla, dato che devi solo metterla in un pentolino e scaldarla.
  4. 4
    Servila con un accompagnamento. Di solito non si mangia da sola, a meno che non sia davvero molto ricca. Ecco con cosa viene abbinata solitamente:
    • Fette croccanti di pane bianco (e burro)
    • Pane con aglio o erbe
    • Gnocchi (aggiunti nella zuppa)
    • Crostini (messi sopra la zuppa)
    • Focaccine e muffin salati
    • Qualunque cosa hai nel congelatore e che può essere “riportato in vita” velocemente.
    Pubblicità

Metodo 1 di 4:
Metodo Uno: Zuppe di Verdure

  1. 1
    Prepara una zuppa con una sola verdura. Anche se puoi aggiungere altri aromi, di solito queste zuppe si concentrano su un solo prodotto, per mantenere un sapore predominante. Ecco alcuni esempi:
    • Zuppa di Pomodoro, o con pomodoro e panna.
    • Zuppa di zucca.
    • Zuppa di cavolfiore.
    • Zuppa di carote.
    • Zuppa di Cavolo.
    • Zuppa di mais dolce.
  2. 2
    Prepara una zuppa di verdure miste e altri ingredienti. In questo caso puoi incorporare moltissimi sapori deliziosi. Ecco alcuni esempi:
    • Minestrone o minestrone interamente vegetariano (servilo bollente in inverno e tiepido o freddo in estate).
    • Zuppa di porri e patate.
    • Zuppa di pesce e mais.
    • Crema di verdure.
    • Zuppa al curry con pomodori e cocco.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Metodo Due: Zuppe di Carne, Pesce e Frutti di Mare

Di solito le zuppe più corpose e sostanziose sono a base di carne, e ne contengono dei pezzetti. Le zuppe di pesce e di frutti di mare sono più delicate, ma dipende tutto dagli altri ingredienti.

  1. 1
    Prepara delle zuppe a base di pollo, sono ottime e il pollame è molto versatile. Ecco alcune ricette che puoi provare:
  2. 2
    Prova altre zuppe a base di carne. Ce ne sono molte fra cui scegliere, ecco solo alcuni esempi:
    • Zuppa jambalaya (a base di salsicce).
    • Zuppa di manzo.
    • Zuppa con polpette.
    • Puoi usare anche la selvaggina e preparare un’ottima zuppa di cervo.
  3. 3
    Cucina delle zuppe con pesce e frutti di mare. Anche in questo caso c’è abbondanza di ingredienti e idee. Ecco qualche consiglio per ispirarti:
    • Caciucco alla livornese; zuppa di tonno anche in versione tailandese.
    • Zuppa di pesce, zuppa di vongole, o un guazzetto.
    • Una bouillabaisse[1] anche vegana.
    • Zuppa di cozze, vongole e fasolari.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Metodo Tre: Zuppe per le Cene con Ospiti

  1. 1
    Scegli quale zuppa vuoi preparare per l’occasione. Dovresti scegliere degli ingredienti freschi, ricchi e di buona qualità. Puoi trovare una ricetta, che non viene preparata di solito in famiglia, per regalare un’esperienza unica ai tuoi invitati. Ecco qualche esempio:
    • Zuppa di cipolle alla francese.
    • Il vero gazpacho spagnolo.
    • Zuppa fredda di melone, zenzero e menta.
    • Crema di asparagi.
    • Zuppa a base di panna.
    • Zuppa di broccoli con funghi giapponesi.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Metodo Quattro: Altre Zuppe

Ci sono molte altre zuppe che un buon cuoco può mettere in tavola. Qui elenchiamo qualche possibilità.

  1. 1
    Prepara delle zuppe a base di piselli, cereali e legumi: saziano molto e sono particolarmente gustose.
    • Zuppa di fagioli neri, zuppa di fagioli alla greca, zuppa di fagioli e prosciutto.
    • Zuppa d’orzo con o senza manzo e zuppa di orzo e cavolo.
    • Zuppa di lenticchie, di lenticchie rosse e con il pomodoro.
    • Zuppa di piselli.
    • Puoi aggiungere anche della pasta o del riso per finire gli avanzi.
  2. 2
    Cucina delle zuppe a base di miso. Si tratta di una pasta di fagioli di soia fermentati, sapidi e ricchi di sapore. Sono deliziose e scaldano nelle fredde sere d’inverno. Alcuni esempi:
    • Zuppa di miso.
    • Zuppa tradizionale cinese al miso.
    • La zuppa di miso può essere arricchita con dei formaggi come la ricotta, per renderla più sostanziosa.
  3. 3
    Prova le zuppe di altre cucine. Puoi preparare zuppe di tutto il mondo, come quelle indiane, tailandesi, messicane, marocchine, vietnamite, russe, cinesi, francesi, tedesche e così via. Fatti prestare un buon libro di cucina del paese che preferisci, e prova a ricrearne il vero gusto. Ecco alcuni suggerimenti da cui partire:
    • Zuppa di pollo thai con tagliatelle.
    • Zuppa indiana di lenticchie.
    • Borsh russo.
    • Zuppa cinese di pollo e mais.
    • Pho vietnamita.
    Pubblicità

Consigli

  • Non è sempre necessario seguire una ricetta per preparare una zuppa. Puoi usare le verdure tagliate a pezzi e qualche avanzo, brodo e i tuoi condimenti preferiti come sale, pepe e curry. Leggi questo articolo per avere altre idee.
  • Non a tutti piacciono le zuppe a base di panna, poiché sono molto ricche e pesanti. Puoi sostituire questo ingrediente con del latte (animale o vegetale) per rendere la zuppa più leggera.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Ingredienti per la zuppa
  • Grande pentola da zuppa
  • Frullatore (in alcuni casi)
  • Mestolo
  • Ciotole e cucchiai da zuppa

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 604 volte
Categorie: Ricette
In altre lingue
Questa pagina è stata letta 2 604 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità