Come Preparare uno Scrub a base di Zucchero e Caffè

Scritto in collaborazione con: Diana Yerkes

Lo scrub a base di zucchero è economico ed elimina le cellule morte in modo estremamente efficace, ma sapevi che basta aggiungere un po' di polvere di caffè per favorire la riduzione della cellulite oltre a levigare la pelle? Inoltre, zucchero e caffè hanno un potere esfoliante elevato e contribuiscono a ridurre il gonfiore cutaneo, pertanto usandoli in uno scrub per il viso ti aiuteranno anche ad eliminare i segni della stanchezza al mattino.[1] Inserendoli invece in uno scrub per il corpo, ti aiuteranno a rendere la pelle liscia e a combattere la ritenzione idrica.

Metodo 1 di 2:
Preparare uno Scrub per il Corpo

  1. 1
    Versa 115 g di caffè macinato fine in una zuppiera di media grandezza. Il caffè contribuirà a esfoliare la pelle rendendola morbida e levigata. La caffeina garantisce inoltre un'azione tonificante e aiuta a ridurre la visibilità della cellulite.[2]
    • Non serve il caffè macinato fresco, puoi utilizzare i fondi del caffè che hai bevuto a colazione.
  2. 2
    Aggiungi 115 g di zucchero semolato. Insieme al caffè, lo zucchero contribuirà a esfoliare la pelle. Per uno scrub più potente, puoi usare lo zucchero di canna o di palma.
    • Se desideri esfoliare la pelle ancora più in profondità, puoi usare il sale.[3]
  3. 3
    Aggiungi 60 ml di olio di oliva o di cocco. Di fatto, puoi usare qualunque olio adatto a cucinare, compreso quello di vinaccioli o mandorle.[4] Se usi l'olio di cocco, fallo sciogliere nel microonde e poi lascialo raffreddare leggermente.
  4. 4
    Profuma lo scrub con l'estratto di vaniglia o la cannella in polvere. Aggiungi mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia o un cucchiaino di cannella in polvere (volendo, puoi usarli entrambi). Questo passaggio è facoltativo, ma renderà l'esperienza ancora più piacevole.[5][6]
  5. 5
    Miscela gli ingredienti con la forchetta e apporta le migliorie necessarie. Idealmente, lo scrub dovrebbe avere la stessa consistenza della sabbia bagnata. Se ti sembra troppo asciutto, aggiungi un po' d'olio. Se è troppo umido, aggiungi dell'altro zucchero.
  6. 6
    Riponi lo scrub in un barattolo a chiusura ermetica, poi conservalo in un luogo fresco e asciutto. Con il tempo, l'olio, lo zucchero e il caffè potrebbero separarsi. In tal caso, non dovrai fare altro che mescolare lo scrub con il dito o un cucchiaio. Lo scrub può durare fino a 2 mesi, ma se inizia ad avere un odore o un aspetto strano, gettalo via e preparalo nuovamente.
    • Se hai usato l'olio di cocco, è meglio conservare lo scrub a temperatura ambiente per evitare che si indurisca troppo.
    • È meglio usare un barattolo di vetro, dato che l'olio contenuto nello scrub potrebbe deteriorare gradualmente la plastica.
    • Se vuoi regalare lo scrub, puoi creare un'etichetta personalizzata e attaccarla sul coperchio del barattolo.[7]
  7. 7
    Usa lo scrub una o due volte alla settimana per esfoliare la pelle di braccia e gambe.[8] Entra nella doccia o nella vasca da bagno e inumidisci la pelle di braccia e gambe. Versa 1-2 cucchiai di scrub nel palmo della mano. Massaggialo delicatamente sulla pelle per 45-60 secondi compiendo dei movimenti circolari. Risciacqua via lo scrub con l'acqua quando hai terminato.[9]
    • Lo scrub potrebbe lasciare un residuo oleoso sulla pelle. Puoi eliminarlo con il sapone o lasciare che penetri nella pelle e la renda ancora più morbida e liscia.
    • Valuta di spazzolare la pelle a secco prima di fare lo scrub. La tecnica della spazzolatura a secco contribuisce a esfoliare la pelle e, in più, stimola la circolazione sanguigna. Lo scrub allo zucchero risulterà ancora più efficace.[10]
    Consiglio dell'Esperto
    Diana Yerkes

    Diana Yerkes

    Estetista presso Rescue Spa NYC
    Diana Yerkes è la Principale Estetista del centro benessere Rescue Spa, a New York. Ha studiato estetica all'Aveda Institute e all'International Dermal Institute. È socia della comunità ASCP e possiede certificazioni nei programmi Wellness for Cancer e Look Good Feel Better.
    Diana Yerkes
    Diana Yerkes
    Estetista presso Rescue Spa NYC

    Trucco dell'Esperto: se non vuoi sprecare il caffè macinato per preparare lo scrub, puoi utilizzare i fondi della moka. L'acqua bollente mantiene il macinato pulito e non ne compromette il potere esfoliante.

    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Preparare uno Scrub per il Viso

  1. 1
    Metti 3 cucchiai di caffè macinato fine in una piccola zuppiera. Il caffè esfolia delicatamente la pelle, eliminando le cellule morte e, in più, attenua il gonfiore cutaneo. Puoi fare lo scrub al mattino per eliminare i segni della stanchezza dal viso mentre ti prendi cura della pelle. Il caffè ha anche un effetto astringente naturale, quindi riduce i pori dilatati e la produzione di sebo.[11]
  2. 2
    Aggiungi 2 cucchiai d'olio. L'olio di oliva è una buona opzione, ma non è l'unica. Tuttavia, in caso di brufoli o punti neri è meglio evitare sia l'olio di oliva sia quello di cocco, di semi di lino, di palma e di germe di grano perché tendono a occludere i pori. Ecco una lista di oli consigliati in base al tipo di pelle:[12][13]
    • Pelle grassa o acneica – olio di argan, di vinaccioli, di jojoba, di semi di girasole o di mandorle dolci;
    • Pelle secca o matura – olio di noccioli di albicocca, di argan, di avocado, di canapa, di semi di girasole e di mandorle dolci;
    • Pelle normale – olio di noccioli di albicocca, di argan, di vinaccioli, di canapa, di jojoba, di semi di girasole e di mandorle dolci.
  3. 3
    Aggiungi un cucchiaio di zucchero di canna. Se è possibile, è meglio evitare lo zucchero bianco o quello di canna "integrale", altrimenti lo scrub sarà troppo aggressivo e abrasivo per la pelle del viso. I cristalli dello zucchero di canna classico sono più piccoli e morbidi, quindi sono più adatti a esfoliare la pelle delicata del viso.
  4. 4
    Aggiungi mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia per profumare lo scrub. Non è obbligatorio per la buona riuscita del trattamento, ma il profumo di vaniglia ti farà sentire come in una Spa.
  5. 5
    Miscela gli ingredienti e apporta le correzioni necessarie. Lo scrub dovrebbe avere una consistenza simile a quella della sabbia bagnata. Se è troppo asciutto, aggiungi ancora un po' d'olio. Se invece è troppo umido, aggiungi altro zucchero o polvere di caffè. Ricorda di mescolare accuratamente lo scrub dopo ogni nuova aggiunta.
  6. 6
    Trasferisci lo scrub in un barattolo a chiusura ermetica usando un cucchiaio, poi conservalo in un luogo fresco e asciutto. Con il tempo, l'olio, lo zucchero e il caffè potrebbero separarsi. Se dovesse accadere, non dovrai fare altro che mescolare lo scrub con il dito o un cucchiaio. Lo scrub può durare fino a 2 mesi, ma se inizia ad avere un odore o un aspetto strano, gettalo via e preparalo di nuovo.
    • È meglio usare un barattolo di vetro, dato che l'olio contenuto nello scrub potrebbe deteriorare gradualmente la plastica.
    • Se vuoi regalare lo scrub, puoi creare un'etichetta personalizzata e attaccarla sul coperchio del barattolo.
  7. 7
    Applica lo scrub sulla pelle pulita. Lavati il viso con l'acqua calda per rimuovere lo sporco e favorire l'apertura dei pori. Preleva una piccola quantità di scrub dal barattolo e massaggialo dolcemente sulla pelle per 45-60 secondi. Compi dei piccoli movimenti circolari ed evita l'area del contorno occhi. Elimina lo scrub con l'acqua calda, poi spruzza la pelle con l'acqua fredda per favorire la chiusura dei pori. Dopo il trattamento, valuta di applicare una crema idratante sul viso.[14]
    • Questo scrub può essere utilizzato anche sul collo.[15]
    Pubblicità

Consigli

  • Lo scrub a base di zucchero e caffè durerà circa 2 mesi, ma se inizia ad avere un odore o un aspetto strano, gettalo via e preparalo di nuovo.
  • Lo scrub a base di zucchero e caffè è ideale anche per rimuovere la pelle secca e morta dei piedi.
  • Se hai la pelle delicata o sensibile, usa lo zucchero di canna che è più morbido rispetto allo zucchero semolato.
  • La scelta dell'olio è meno importante se lo scrub è destinato alle gambe o alle braccia, dato che la pelle del corpo è meno sensibile rispetto a quella del viso.
  • Usa lo zucchero semolato o quello di canna integrale se vuoi potenziare l'effetto dello scrub.
  • Conserva lo scrub al riparo dalla luce e dal calore. Se hai usato l'olio di cocco, tienilo a temperatura ambiente per evitare che si indurisca troppo.
  • Aggiungi una piccola dose di sale marino per aumentare il potere esfoliante dello scrub.
  • Puoi aggiungere alcune gocce di olio essenziale di melaleuca (tea tree oil) per aumentare i benefici sulla pelle.
  • Aggiungi qualche goccia di un olio essenziale profumato per aumentare la sensazione di benessere.[16]

Pubblicità

Avvertenze

  • Lo scrub al caffè può contribuire a ridurre la cellulite, ma non è in grado di fare miracoli. Se vuoi combattere la ritenzione idrica, devi anche prestare attenzione alla dieta e fare attività fisica regolarmente.
  • Lo zucchero, l'olio e il caffè potrebbero separarsi con il tempo, ma basterà mescolarli di nuovo prima di usare lo scrub.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Scrub per il Corpo[17][18]

  • 115 g di caffè macinato fine
  • 115 g di zucchero
  • 60 ml di olio (preferibilmente di oliva o cocco)
  • Mezzo cucchiaino di estratto naturale di vaniglia (facoltativo)
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere (facoltativo)
  • Zuppiera di media grandezza
  • Forchetta o cucchiaio
  • Barattolo di vetro

Scrub per il Viso[19]

  • 3 cucchiai di caffè macinato fine
  • 2 cucchiai di olio (non di cocco)
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • Mezzo cucchiaino di estratto naturale di vaniglia (facoltativo)
  • Zuppiera piccola
  • Forchetta o cucchiaio
  • Barattolo di vetro

Informazioni su questo wikiHow

Estetista presso Rescue Spa NYC
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Diana Yerkes. Diana Yerkes è la Principale Estetista del centro benessere Rescue Spa, a New York. Ha studiato estetica all'Aveda Institute e all'International Dermal Institute. È socia della comunità ASCP e possiede certificazioni nei programmi Wellness for Cancer e Look Good Feel Better.
Categorie: Cura della Pelle
Questa pagina è stata letta 4 328 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità