Come Prepararsi in Vista di un Uragano

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 22 Riferimenti

In questo Articolo:Creare un Kit di SopravvivenzaRinforzare la CasaPredisporre un Piano Familiare

La stagione degli uragani può essere un momento particolarmente snervante per chiunque. Questi eventi atmosferici non riguardano solamente coloro che hanno la propria casa nelle zone a rischio, ma sono fonte di preoccupazione anche per parenti e amici delle persone che vivono lungo il percorso di un uragano. Una buona preparazione è fondamentale per affrontare le sfide fisiche di queste tempeste, per aiutare te e i tuoi cari a sentirvi sereni.

Parte 1
Creare un Kit di Sopravvivenza

  1. 1
    Acquista una quantità di cibo e acqua sufficiente per alcuni giorni. Il cibo in scatola è l'unico accettabile per eventi come gli uragani; controlla la data di scadenza per assicurarti che sia ancora commestibile. Devi sempre avere a disposizione queste forniture, in modo da poter far fronte a eventuali casi di emergenza.
    • Scegli preferibilmente quei prodotti che non richiedono l'aggiunta di acqua o latte;
    • Riempi la vasca da bagno se decidi di rimanere in casa. Una vasca di medie dimensioni è in grado di contenere una quantità d'acqua sufficiente per circa tre giorni; permette inoltre di scaricare il WC utilizzando un secchio.
    • Lo scaldabagno contiene parecchia acqua; un modello da 150 litri permette a una persona di restare in vita fino a un mese. Leggi questo articolo per avere maggiori dettagli.
    • Una persona media ha bisogno di circa 3,5 litri di acqua al giorno; gli animali domestici (cani) ne richiedono circa 1,75, ma ai gatti ne serve molta meno.[1][2]
  2. 2
    Prepara il frigorifero e il freezer. Procedi in questo modo quando la tempesta si avvicina alla tua zona e prevedi di rimanere bloccato per molto tempo. Mangia gli alimenti deperibili prima che venga interrotta l'alimentazione elettrica; riempi frigo e freezer di bottiglie d'acqua e alimenti sigillati e a lunga conservazione. Più il congelatore è pieno, più gli elementi possono trattenere il freddo e mantenere bassa la temperatura dentro l'elettrodomestico; la stessa cosa vale per il frigo.
    • Conserva la maggior quantità possibile di acqua e liquidi nel frigorifero, in modo che quando viene interrotta la corrente elettrica possano restare freschi più a lungo; si spera fino a quando non verrà ristabilita la somministrazione di energia.
    • Metti tutto il ghiaccio che hai a disposizione nel congelatore all'interno di sacchetti di plastica; riempi tutti gli spazi utili dell'elettrodomestico e non dimenticare di congelare anche le bottiglie d'acqua.
    • Fai qualche ricerca online per trovare il modo di mantenere i cibi congelati quando manca la corrente.
  3. 3
    Conserva i farmaci su prescrizione. Assicurati di avere tutti i medicinali che tu o i tuoi familiari state assumendo regolarmente. A volte il medico non prescrive nuovi farmaci finché non sono stati esauriti quelli precedenti; in questo caso, dovrai acquistare anche quelli mutuabili senza ricetta medica, dato che potrebbero trascorrere diverse settimane prima di riuscire a recarti nuovamente dal dottore per nuove prescrizioni e non devi mettere a rischio la salute. Durante la stagione degli uragani dovresti avere sempre una scorta di farmaci in più, nel caso dovesse svilupparsi una tempesta e tutte le farmacie fossero chiuse.[3]
  4. 4
    Assicurati di avere tutti i beni di prima necessità. È importante garantire tutti gli elementi di base nel caso tu e i tuoi familiari foste bloccati in casa per una settimana senza accesso all'elettricità, all'acqua corrente e ai negozi. Tra questi elementi considera una fonte di luce (alimentata a batterie o a dinamo), un apriscatole, un kit di primo soccorso e tutti i prodotti per l'igiene personale.[4]
    • Stampa una guida come questa per sapere come affrontare correttamente la situazione quando gli eventi precipitano.
  5. 5
    Porta con te tutto il materiale necessario. Devi fare in modo di poter prendere tutti gli elementi che hai preparato nel kit, nel caso decidessi di evacuare e allontanarti con l'auto; in questo caso, devi procurarti porzioni di acqua e cibo più piccole, dato che lo spazio sul veicolo è limitato. Esistono tuttavia ulteriori oggetti utili nel caso di un'evacuazione:
    • Razzi di segnalazione;
    • Carta geografica fisica;
    • Cavi per il ponte elettrico;
    • Ulteriori taniche di benzina.
  6. 6
    Controlla il kit a distanza di qualche mese, regolarmente. In questo modo, ti assicuri di avere tutto il materiale necessario in caso di emergenza e che sia fresco e ben conservato; non devi trovarti ad affrontare l'uragano e accorgerti che non sei preparato.[5] A tale scopo, può essere utile redigere un elenco di tutte le cose importanti, suddivise in categorie e corredate delle rispettive date di scadenza.
    • Gonfia i materassini per accertarti che non debbano essere rattoppati o sostituiti.
    • Usa un multimetro per batterie per verificare che tutte quelle che hai conservato siano ancora completamente cariche.

Parte 2
Rinforzare la Casa

  1. 1
    Verifica di avere un'assicurazione valida sulla casa. La stagione degli uragani non è il momento adatto per stipularne una sugli eventi atmosferici, dato che non sarebbe disponibile o sarebbe esageratamente costosa. La maggior parte delle polizze sulla casa non copre i danni da inondazioni e quindi devi acquistarne una specifica per queste circostanze. In tal modo, nel caso l'uragano provochi grossi danni alla casa, sei in grado di ricostruirla al termine dell'emergenza.[6]
  2. 2
    Sigilla le finestre. Chiudi tutte le porte e le finestre; se non possiedi serramenti anti-uragano, puoi coprire gli accessi con pannelli di compensato; questo accorgimento ti permette di proteggere e rinforzare le aperture di casa dal vento e dalla pioggia, che potrebbero altrimenti danneggiare la tua proprietà. È inoltre una buona idea rinforzare la saracinesca del garage per proteggere anche tutte le cose al suo interno.[7] Prendi queste precauzioni non appena senti che si sta avvicinando un uragano, in modo da non trovarti impreparato quando colpirà la tua zona.[8]
  3. 3
    Impara a spegnere il gas e l'elettricità di casa. Assicurati di avere facile accesso a tutti gli strumenti necessari a tale scopo. Se non sai come procedere in maniera corretta, chiedi istruzioni ai tecnici delle aziende di forniture d'energia. Quando arriva l'uragano devi essere in grado di mettere in atto tutte le procedure di sicurezza necessarie; attieniti alle indicazioni fornite dagli addetti per quanto riguarda l'apertura e la chiusura dei vari impianti.[9]
  4. 4
    Taglia gli alberi e i rami che sono vicini alla casa e all'auto. Se un grosso albero dovesse cadere sulla casa, potrebbe provocare un grande foro sul tetto, così come se cadesse sull'auto, potrebbe schiacciarla facilmente;[10] rimuovi pertanto gli alberi e gli arbusti morti. Contatta un giardiniere affinché provveda all'abbattimento o alla potatura di alberi e rami morti, oltre a valutare lo stato di salute delle piante che sono abbastanza vicine alla tua casa (o a quella dei vicini) e che potrebbero cadere rovinando le strutture.[11] Procedi con questo lavoro prima che si avvicini la stagione degli uragani, che si verifica in genere all'inizio di giugno.[12]
  5. 5
    Acquista un generatore. Se qualche tuo familiare ha specifiche necessità mediche o di salute o devi assolutamente avere l'aria condizionata, sii pronto a prendere più generatori affinché siano in grado di soddisfare tali esigenze. Fai una ricerca sul web per calcolare il tuo consumo di potenza elettrica ed evitare di comprare un generatore sovradimensionato per le tue esigenze.[13][14]
    • Acquista diverse taniche da 20 l di benzina. Solitamente, il carburante scarseggia dopo un uragano e molte stazioni di servizio lo razionano concedendo una dose limitata per ciascun acquirente in fila.
    • Se non hai la possibilità di comprare un generatore, procurati un convertitore di elettricità continua in alternata per auto che ti permette di utilizzare il veicolo come se fosse un generatore elettrico portatile; ha un costo variabile tra 20 e 80 euro e lo trovi nel reparto accessori d'auto in molte ferramenta o supermercati ben forniti. Ti servirà anche una prolunga robusta per portare l'elettricità in casa.
      • Non accendere l'auto e nessun altro generatore a gasolio nel garage, perché l'avvelenamento da monossido di carbonio è mortale.
  6. 6
    Definisci una "stanza sicura". È necessaria quando l'integrità della casa è compromessa; questo locale non deve avere finestre o porte che danno all'esterno e dovrebbe avere preferibilmente solo porte interne. È il luogo in cui tu e i tuoi familiari dovreste restare per proteggervi nel caso in cui l'uragano dovesse diventare particolarmente potente. Assicurati di avere tutto il materiale pronto e a disposizione in quell'ambiente, se non fosse più possibile uscire per fare altre scorte.[15]

Parte 3
Predisporre un Piano Familiare

  1. 1
    Tieniti aggiornato. Sei tu che decidi quante volte ascoltare il notiziario delle condizioni meteorologiche, ma se inizi a sentirti sopraffatto o ti fai prendere dal panico, spegni la radio. Tieni presente che molti uragani si muovono lentamente; quando senti che si sta avvicinando la tempesta, sai che hai diversi giorni per organizzare il tuo piano. Evita tuttavia di abbassare la guardia o di prendere le cose troppo alla leggera, perché gli uragani sono noti per accelerare improvvisamente o cambiare inaspettatamente direzione. Informati circa le previsioni del tempo, in modo che tu e la tua famiglia siate preparati per affrontare il peggio.[16]
  2. 2
    Trova i percorsi d'evacuazione. Controlla la pagina web della tua città e della Regione per avere informazioni in merito alle strade che vengono consigliate per evacuare dalle zone di pericolo; verifica tutte le opzioni disponibili per capire se c'è qualche tragitto migliore di altri. Studiane un paio diversi, dato che alcuni potrebbero non essere utilizzabili nel caso l'uragano arrivasse rapidamente.[17]
    Direct Relief

    Direct Relief

    Organizzazione Umanitaria
    Direct Relief è una pluripremiata organizzazione umanitaria attiva sull'intero territorio statunitense e in oltre 80 Paesi. La sua missione principale è quella di aiutare le persone colpite da emergenze e catastrofi naturali. Direct Relief ha ricevuto valutazioni positive da Charity Navigator, GuideStar e il Center for High Impact Philanthropy presso l'Università della Pennsylvania grazie alla sua efficacia, efficienza e trasparenza.
    Direct Relief
    Direct Relief
    Organizzazione Umanitaria

    Direct Relief, una organizzazione umanitaria, avverte di "riempire il serbatoio dell'automobile prima dell'evacuazione, dal momento che all'arrivo dell'uragano si verificherà una enorme aumento della domanda, con una conseguente diminuzione delle scorte".

  3. 3
    Esamina il piano di fuga e organizza delle esercitazioni. Assicurati che ogni membro della famiglia sappia chi contattare e come uscire dall'area di pericolo. Se per qualche motivo vi separate, devi accertarti che ogni familiare sappia dove andare e come raggiungere un posto sicuro.[18]
  4. 4
    Informa i bambini. Verifica che abbiano abbastanza notizie in modo che un adulto possa mettersi in contatto con loro nel caso si rendesse necessaria un'evacuazione improvvisa quando tu non sei nei paraggi. Se hai bambini piccoli, scrivi le informazioni di contatto importanti su un foglietto e lascialo a loro nel caso veniste separati per qualche ragione.
    • Se qualche figlio più grandicello ha il cellulare, assicurati che nella rubrica siano riportate le informazioni di contatto e altri numeri di emergenza.
  5. 5
    Definisci la zona verso cui vuoi scappare. Potrebbe trattarsi della casa di un amico o di un parente con cui hai preso accordi. Parla prima con loro e assicurati che si trovino in città nel periodo in cui è previsto l'arrivo dell'uragano; controlla anche dove si trovano i rifugi più vicini, nel caso dovessi cercare immediatamente riparo.[19]
    • Dovresti evacuare se:
      • Vivi in un camper o in una roulotte, dato che non sono luoghi sicuri neppure di fronte a un uragano di categoria 1;
      • Vivi in un grattacielo, perché i venti sono più forti ad altitudini maggiori e l'edificio potrebbe oscillare;
      • Vivi in un'area soggetta a più uragani; controlla che la casa non si allaghi a causa di onde improvvise e/o inondazioni.[20]
  6. 6
    Tieni una copia cartacea del piano di emergenza. La memoria può affievolirsi con il tempo, soprattutto se si tratta di cose che non vengono fatte tutti i giorni. Una volta predisposto un piano con i familiari, devi riportarlo per iscritto; annota ogni fase, luogo e accessorio in modo che tutti i membri possano ripassarlo ogni mese e mantenerlo fresco nella mente. In questa maniera, quando l'uragano si avvicina ogni persona può seguire il piano predisposto e non cercare di ricordare ogni dettaglio partendo da zero.
  7. 7
    Risparmia un po' di denaro. Mettine un po' da parte per le situazioni di emergenza nel caso dovesse verificarsi un uragano. Una volta che la tempesta ha fatto il proprio corso, puoi utilizzarlo per iniziare a riparare tutti gli elementi che non sono coperti dall'assicurazione; puoi anche offrire questi soldi ad amici, familiari o vicini che non hanno una copertura assicurativa, apprezzeranno sicuramente il tuo aiuto.

Consigli

  • La comunicazione e il lavoro di gruppo sono fondamentali; rimanete uniti, lavorate insieme e seguite le istruzioni delle autorità in merito alle misure di sicurezza.
  • Rimani lontano dalle finestre durante l'uragano.[21]
  • Puoi utilizzare un secchio da 20 litri ricoperto da un sacco della spazzatura e utilizzarlo come toilette d'emergenza; in alternativa, puoi scavare una buca nel cortile e usarla per lo stesso scopo. Tra ogni uso, dovresti diffondere della lettiera per gatti nel secchio, in modo che assorba i liquidi e permetta di usare il sacco più volte prima di rimuoverlo e gettarlo fuori casa.
  • Ricorda di acquistare una torcia a dinamo così non devi utilizzare le batterie, ma compra comunque queste ultime per il resto dell'attrezzatura che può essere alimentata solo in questa maniera.
  • Per meno di 50 euro puoi procurarti un frigorifero da viaggio che puoi caricare con la batteria dell'auto; anche se non è molto grande, può comunque contenere il cibo per almeno un giorno e può sempre essere riempito nuovamente in base alle necessità.
  • Riempi la vasca da bagno prima che arrivi l'uragano se prevedi di restare in casa, in modo da garantirti l'apporto d'acqua necessario per il water, per bere e anche per cucinare.
  • Non usare un WC con sciacquone se non c'è acqua nella vaschetta. I residui rimasti producono un odore particolarmente sgradevole in casa. Ogni volta che tiri lo sciacquone vengono rilasciati quattro litri d'acqua; dovresti inserire un sacco della spazzatura nella tazza del water, usarlo per raccogliere gli escrementi e poi buttarli fuori casa.
  • Stai lontano dagli oggetti taglienti, soprattutto se il vento soffia molto forte.
  • Se non sei vicino all'uragano o direttamente esposto ad esso, non è sempre necessario seguire tutti questi passaggi o consigli; in tali circostanze, la cosa peggiore che puoi aspettarti è un forte vento e piogge intense.
  • Porta con te gli oggetti di particolare valore; se decidi invece di lasciarli in casa, avvolgili con la pellicola di plastica o mettili in sacchetti e sollevali da terra. Anche se stai superando la tempesta, valuta di mettere foto, certificati assicurativi e altri documenti importanti in sacchetti sigillabili.
  • Se hai animali domestici, assicurati che di avere tutta la documentazione in merito alla licenza aggiornata e alla vaccinazione antirabbica; verifica inoltre che abbiano la targhetta identificativa riportante il nome e i numeri di telefono di contatto. Se non hai ancora provveduto, valuta di applicare loro un microchip, in modo da rendere più facile l'eventuale recupero nel caso doveste separarvi.

Avvertenze

  • Non farti confondere dal passaggio dell'occhio dell'uragano sopra la tua area geografica; potrebbe ingannarti e indurti a credere che la tempesta sia finita.
  • Segui tutte le indicazioni della Croce Rossa e della Protezione Civile.
  • Ricorda che gli uragani possono colpire diverse zone geografiche, soprattutto dai Caraibi fino alla costa orientale del Canada.
  • Non esitare ad allontanarti dall'area a rischio se: è stato emesso un ordine di evacuazione; è probabile che l'uragano raggiunga le categorie 3-5 e ti trovi entro 150 km dalla costa; vivi in una casa prefabbricata o in un camper e l'uragano si sta avvicinando, a qualsiasi forza; non puoi riparare o coprire la casa con pannelli.
  • Più l'uragano si muove lentamente e maggiori sono le probabilità di piogge intense con conseguenti inondazioni. Se si muove davvero molto lentamente e vivi in una valle, devi trasferirti in una zona più a monte; se invece si muove molto rapidamente, la maggior parte dei danni è imputabile ai forti venti.[22]

Cose che ti Serviranno

  • Torcia e radio autoalimentate; sono dispositivi alimentati a energia solare e/o con una dinamo manuale integrata nell'apparecchio e che ti fanno risparmiare i soldi delle batterie; alcuni di questi modelli possono anche ricaricare i cellulari.
  • Lightstick; sono più sicuri delle candele, nel caso ci fossero perdite di gas, esplosivi o prodotti chimici infiammabili nella tua zona.
  • Luci da giardino a energia solare; puoi ricaricarle con il sole durante il giorno e usarle al chiuso per avere luce di sera.
  • Cibi in scatola e apriscatole, frutta, verdura e altri alimenti che non devono essere riposti in frigorifero.
  • Cellulare e altre batterie esterne cariche; i caricatori solari sono utili in caso di interruzioni di energia elettrica per molto tempo.
  • Convertitore di corrente continua ad alternata.
  • Salviettine umidificate.
  • Ventilatori alimentati a batteria; sono molto utili quando si interrompe l'elettricità.
  • Diverse batterie di varie misure (potrai sempre utilizzarle in seguito, se non le usi durante l'uragano). Valuta di acquistare una batteria per auto per alimentare i dispositivi casalinghi.
  • Molti sacchetti di plastica per la spazzatura, per gettare i rifiuti umani e altra immondizia.
  • Scorta di carta igienica e di altri prodotti per l'igiene in base alle necessità.
  • Secchio con capienza minima di 20 litri e lettiera per gatti (il tipo biodegradabile) per utilizzarli come toilette.

Riferimenti

Mostra altro ... (13)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Altro

In altre lingue:

English: Prepare for a Hurricane, Português: se Preparar para um Furacão, Español: prepararte para un huracán, Français: se préparer à un cyclone, 中文: 为飓风做足准备, Русский: подготовиться к урагану, Deutsch: Dich auf einen Hurrikan vorbereiten, Nederlands: Je op een orkaan voorbereiden, Tiếng Việt: Chuẩn bị ứng phó với cơn bão, 한국어: 허리케인에 대비하는 방법, العربية: الاستعداد للأعاصير, ไทย: เตรียมรับมือกับพายุเฮอริเคน

Questa pagina è stata letta 11 067 volte.
Hai trovato utile questo articolo?