Come Prepararti al Travaglio e al Parto

Sono tanti i modi in cui prepararti per il travaglio e il parto. Sebbene il percorso di una nascita sia spesso imprevedibile, una preparazione adeguata può aiutarti a sentirti più sicura di te durante il travaglio e a far filare il più liscio possibile il parto.

Passaggi

  1. 1
    Recati alle visite prenatali. Il ginecologo o l'ostetrica monitorerà il progresso della gravidanza e ti farà sapere se ci saranno complicazioni nel corso di ogni fase dell'esperienza.
    • Discuti approfonditamente della gravidanza con il tuo ginecologo. Fallo durante gli appuntamenti per assicurarti di essere sulla sua stessa lunghezza d'onda.
    • Controlla le statistiche del medico che vuoi scegliere per quanto riguarda le episiotomie e i cesarei. Paragona il tasso con cui il ginecologo esegue queste procedure con quelli degli altri specialisti della zona. Tassi maggiori potrebbero indicare che avrai una propensione superiore a ricevere un certo trattamento al posto di un altro. Queste statistiche sono anche un buon punto di partenza per discutere delle opinioni del medico in merito ai casi che richiedono un'episiotomia o un cesareo.
  2. 2
    Decidi dove ti piacerebbe partorire: in ospedale, in una clinica o in casa.
  3. 3
    Informati sulle regole e sulle opzioni disponibili presso il posto in cui partorirai. I diversi trattamenti per gestire il dolore sono disponibili in base al luogo in cui decidi di dare alla luce, che sia in ospedale, in clinica o a casa. Inoltre, cambiano le regole e le politiche riguardo ai tipi e alla frequenza di monitoraggio fetale, al movimento durante il travaglio e al numero di persone che possono assistere al momento del parto.
  4. 4
    Frequenta un corso di preparazione al parto.
    • Scegli un corso basato sulle tue preferenze per il parto. Esistono molti corsi dagli approcci e dai metodi diversi: alcuni possono concentrarsi sul parto in casa, altri su quello in ospedale.
    • Assicurati di completare il corso prima che scocchino le 36 settimane. In questo modo, avrai abbastanza tempo per prepararti.
    • Vai a lezione con l'assistente al parto (o gli assistenti) che hai scelto per farti aiutare durante il processo.
    • Pratica le tecniche che impari a lezione, in modo da essere sicura di ricordarle in vista del travaglio.
  5. 5
    Esercitati regolarmente nel corso della gravidanza. Esegui squat usando il peso del corpo per rafforzare le gambe nella preparazione alle spinte. Tuttavia, accertati di essere in grado di stare in equilibrio e di chiedere aiuto se ne hai bisogno.
  6. 6
    Esegui gli esercizi di Kegel. Rafforzano i muscoli del pavimento pelvico, i quali supportano la vescica, l'intestino e l'utero. Dunque, possono aiutare a fortificare anche i muscoli vaginali. Le donne che realizzano questi esercizi spesso hanno parti più facili rispetto a quelle che non li fanno.
    • Ubica i muscoli del pavimento pelvico. Concentrati per fermare il flusso dell'urina quando sei al bagno. I muscoli che contrai sono quelli del pavimento pelvico.
    • Contrai i muscoli del pavimento pelvico per 5-10 secondi. Rilascia ed esegui 10-20 ripetizioni, 3 volte al giorno. Puoi incrementare la quantità di esercizi che esegui quotidianamente.
  7. 7
    Segui un'alimentazione bilanciata per prepararti al travaglio.
  8. 8
    Familiarizza con le tre fasi del travaglio e dei relativi sintomi, in modo da farti un'idea di cosa aspettarti in questo momento.
  9. 9
    Scegli le persone che assisteranno al parto, con il fine di supportarti. Molte donne decidono di chiederlo ai propri mariti o partner, ma ad altre piace includere altri membri della famiglia, amici o professionisti, come una doula o un altro assistente al parto.
  10. 10
    Scrivi un piano in attesa di questo momento.
    • Fai in modo che il piano sia chiaro e concentrati sugli elementi che contano maggiormente per te.
    • Discuti dei tuoi desideri con il ginecologo per assicurarti che le tue aspettative siano ragionevoli.
    • Chiedi al ginecologo di dare il consenso al tuo piano per il parto e aggiungilo alla tua cartella clinica.
  11. 11
    Se necessario, effettua una pre-registrazione presso il luogo di nascita. Ciò può aiutarti a eliminare varie preoccupazioni il giorno in cui partorirai, perché il posto disporrà già delle tue informazioni assicurative e mediche.
  12. 12
    Prepara te stessa e l'ambiente circostante se decidi di partorire in casa. La maggior parte delle levatrici si porta dietro molti strumenti e ti dirà quali articoli specifici dovrai invece fornire tu.
    • Lavora con la levatrice per sviluppare un piano di emergenza. Ti servirà nel caso fosse necessario un trasferimento all'ospedale per un problema tuo o del bambino. La levatrice potrebbe collaborare con un'ostetrica specifica, che la supporta in tutti i suoi parti. Se preferisci fare diversamente, dovresti dirlo. Se desideri essere assistita da un'altra ostetrica, dovrai discuterne in anticipo con la levatrice. Ciò, inoltre, semplifica il processo se hai bisogno di trasferire le tue cure prenatali da una levatrice a un'ostetrica a causa di complicazioni.
    • Se hai altri figli e saranno in casa mentre partorirai, organizzati affinché qualcuno se ne occupi. Chiedi aiuto alle persone che possono essere disponibili di giorno o di sera, che possono essere avvisate da un momento all'altro e che possono fermarsi da te per diverse ore.
    • Compra l'occorrente in base ai consigli della levatrice. Se decidi di partorire in casa, generalmente avrai bisogno di rivestimenti per il pavimento e per i mobili, asciugamani, un secchio nel caso dovessi vomitare, farmaci per il travaglio e una piscina per il parto (se ti sei messa d'accordo con la levatrice al riguardo).
    • Puoi chiedere al tuo partner o agli membri della tua famiglia di assistere la levatrice, la doula o l'altra persona che ti aiuta a partorire.
  13. 13
    Se ti sottoporrai al cesareo, discuti delle tue preoccupazioni specifiche con il ginecologo.
    • Programma un incontro con un anestesista se hai domande riguardo alle diverse anestesie disponibili per la procedura. I tipi più comuni per il cesareo sono la spinale e l'epidurale. L'anestesista ti aiuterà a capire cosa fa al caso tuo.
    • Prepara te stessa e la famiglia per una permanenza di almeno tre giorni in ospedale. Se è il caso, dovrai pensare ai tuoi figli, agli animali domestici, alla posta e alle altre commissioni. Infatti, il ricovero è più lungo nel caso di un cesareo.
    • Allatterai? Organizzati per chiedere aiuto al consulente per l'allattamento del posto in cui partorirai. Le donne che si sottopongono al cesareo a volte hanno difficoltà con l'allattamento a causa del dolore proveniente dal sito su cui è stata eseguita l'incisione. Il consulente per l'allattamento può consigliare diverse posizioni e dare suggerimenti affinché l'esperienza sia più confortevole.
  14. 14
    In vista del travaglio, pratica per molteplici volte la strada che percorrerai dal lavoro e da casa per arrivare nel posto in cui partorirai. Se hai intenzione di farlo a casa, assicurati di sapere come raggiungere l'ospedale nel caso di un trasferimento di emergenza.
    • Fai una mappa delle vie alternative qualora dovessi ritrovarti di fronte a lavori su strada o incidenti mentre ti rechi in ospedale durante il travaglio.
    • Vacci diverse volte al giorno in modo da sapere quanto ci impiegherai approssimativamente all'ora di punta mattutina o pomeridiana.
    • Chiedi quale sarà l'accesso che userai e se l'entrata cambia a seconda dell'orario.
  15. 15
    Prepara il borsone per l'ospedale e tienilo a portata di mano. Se hai programmato un cesareo, potresti non aver bisogno di farmaci per il travaglio, ma dovrai comunque avere articoli personali e per il bambino, pronti per il post-partum. Anche le mamme in attesa che intendono partorire a casa dovrebbero preparare la borsa: potrebbero finire in ospedale per un'emergenza durante il travaglio.
    • Includi pannolini, articoli per l'igiene personale e farmaci per il travaglio che vorresti avere con te. Inoltre, aggiungi gli articoli per il neonato.
    • Portati dietro il diario del bebè se vuoi che gli infermieri ti aiutino ad avere le sue impronte impresse sulla carta.
    • Assicurati che il tuo partner sappia dove si trova la borsa.
  16. 16
    Durante il terzo trimestre, fai in modo che il serbatoio della macchina sia sempre pieno se ti recherai con questo mezzo in ospedale.
  17. 17
    Metti a punto una nursery o un'area in cui il bambino possa dormire. Preparati alla nascita comprando gli articoli necessari: pannolini, salviettine, vestiti e un kit di pronto soccorso per bebè.
  18. 18
    Fai scorta di cibo per il periodo post-partum.
    • Controlla il frigo e la dispensa. Annota gli articoli che dovresti comprare. Scegli cibi facili da cucinare o da riscaldare.
    • Prepara porzioni extra quando cucini. Surgelale in vista delle prime settimane dopo la nascita.
  19. 19
    Chiedi aiuto in vista del parto e del periodo successivo.
    • Chiedi a qualcuno di prendersi cura degli eventuali altri figli che hai, degli animali domestici, della posta e delle altre faccende durante il travaglio e mentre sei all'ospedale.
  20. 20
    Il travaglio potrebbe cominciare prima o dopo la data prevista; accettalo.

Consigli

  • Se non vuoi separarti dal tuo partner o dalla persona che ti ha assistito nel corso della gravidanza, pianifica in anticipo il parcheggio della macchina in un'area diversa da quella dell'entrata all'ospedale.

Avvertenze

  • Se intendi partorire a casa, assicurati che sia legale farlo nell'area in cui vivi. Per esempio, alcuni stati degli USA vietano questo tipo di parto.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Salute Donna

In altre lingue:

Español: prepararse para dar a luz, Русский: подготовить себя к схваткам и родам, Français: se préparer au travail et à l'accouchement, Deutsch: Sich auf Wehen und Entbindung vorbereiten, Bahasa Indonesia: Mempersiapkan Diri Menghadapi Persalinan dan Melahirkan, 한국어: 출산과 분만에 대비하는 법, Tiếng Việt: Chuẩn bị cho quá trình chuyển dạ và sinh con, العربية: الاستعداد للولادة

Questa pagina è stata letta 3 065 volte.
Hai trovato utile questo articolo?