Come Prepararti per un Lungo Viaggio in Aereo

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Prepararti per Stare ComodoEvitare i Momenti di NoiaUn Volo all'Insegna della SaluteStrategie Organizzative PratichePrepararti Prima del VoloRiferimenti

I voli lunghi richiedono molta più preparazione rispetto a quelli brevi, soprattutto se starai via per qualche tempo o si tratta di un viaggio intercontinentale. Per volare comodamente e assicurarti di arrivare a destinazione con tutto l'occorrente, il segreto è fare programmi accurati. Devi inoltre essere certo di lasciare la casa in buone mani. Oltre alla pianificazione, ti serviranno senso dell'umorismo ed energia. Tutto ciò ti aiuterà ad affrontare l'esperienza con ottimismo, dal momento in cui vai via di casa a quello in cui arrivi al check-in e ti imbarchi per il lungo volo. Infine, non dimenticare che dovrai anche preparare più di un passatempo, in modo da tenerti impegnato.

Parte 1
Prepararti per Stare Comodo

  1. 1
    Porta con te una coperta morbida e un cuscino (o un poggiacollo). Averli a disposizione può effettivamente rendere il volo molto più confortevole. Alcune compagnie aeree offrono cuscini piccoli e piatti e coperte che pizzicano da morire, quindi è meglio portarti i tuoi. Puoi trovare set sorprendentemente compatti e facili da trasportare. Se proprio necessario, comprali all'aeroporto, così non dovrai trascinarteli dietro per tutto il tempo. Ricorda solo che saranno più costosi.
    • Se hai una coperta e un cuscino personali, non dovrai preoccuparti di avere freddo o che ti si irrigidisca il collo.
  2. 2
    Metti delle salviette igienizzanti nel bagaglio a mano. Ti permettono di tenere le mani pulite, e poi puoi usarle per disinfettare il tavolino estraibile. Dopo il primo pasto, la superficie si sporca e può diventare appiccicosa, il che non è proprio il massimo della comodità. Avere a disposizione delle salviette ti permette anche di evitare di alzarti e lavare le mani ogni volta che mangi qualcosa.
  3. 3
    Prepara una mascherina per gli occhi. Alcune aerolinee le danno in omaggio, soprattutto in occasione di voli lunghi, ma non sempre succede. Questo oggetto ti aiuta ad appisolarti e riposare gli occhi. Durante i voli notturni, le luci vengono spente nell'aereo, però magari hai bisogno comunque del buio più totale per dormire.
  4. 4
    Prepara tappi per le orecchie o cuffie che cancellano il brusio esterno. Questi articoli ti consentono invece di non farti disturbare dai rumori dell'aereo proprio mentre cerchi di riposare. Non si sa mai: magari accanto ti ritrovi un bambino urlante o due persone che parlano incessantemente. Meglio prevenire che curare. Anche in questo caso, può capitare che le aerolinee li diano in omaggio, ma non contarci troppo. Le cuffie che cancellano i rumori esterni sono molto più ingombranti dei tappi per le orecchie, ma possono effettivamente silenziare il mondo che ti circonda, offrendoti pace e tranquillità.
    • Se hai un paio di cuffie per ascoltare musica con l'iPod, anch'esse possono darti una mano a sovrastare i rumori esterni.
  5. 5
    Indossa e porta con te vestiti comodi. Prediligi il comfort all'ultima moda del jet set internazionale. Te lo consigliamo caldamente: non mettere indumenti rigidi, stretti o che ti causano prurito, altrimenti ben presto te ne pentirai. Opta per capi di abbigliamento morbidi e facilmente lavabili. Evita quelli sintetici, che si surriscaldano, e le marche costose, che possono attirare attenzioni indesiderate. Non usare accessori inutili, quali gioielli, cinture e stivali: rallentano i controlli di sicurezza e, a destinazione, possono allettare i borseggiatori. Ricorda: meno oggetti di valore hai con te, di meno cose dovrai preoccuparti. Ecco alcuni suggerimenti in fatto di abbigliamento che renderanno più confortevole il volo:
    • Scegli vestiti che ti terranno al caldo nel caso in cui sull'aereo dovesse fare freddo. La temperatura può abbassarsi non poco in cabina, quindi ricorda di avere a disposizione un maglione, una sciarpa o magari un cappello lavorato a maglia per stare caldo in caso di necessità.
    • Vestiti a cipolla. Indossa un top o una t-shirt sotto una maglia a maniche lunghe o un cardigan. Gli aerei possono riscaldarsi parecchio durante il decollo e l'atterraggio. Non potendo togliere il maglione, sentirai un caldo micidiale.
    • Porta con te calzini di ciniglia. Se hai messo scarpe aperte per il volo, sono utili per tenere i piedi al caldo mentre sei sull'aereo e possono sostituire le calzature per camminare nei corridoi (ovviamente, poi lavali bene).
    • Invece di indossare pantaloni rigidi o jeans, preferisci leggings, pantaloni sportivi o morbidi, così le gambe staranno comode.
    • Se non appena scenderai dall'aereo vorrai iniziare subito a esplorare la meta prescelta, allora metti dei vestiti di ricambio nel bagaglio a mano.
    • Le calzamaglie termiche sono leggere, occupano poco spazio e sono ottime se andrai in un posto freddo, senza la benché minima intenzione di rifarti il guardaroba appositamente per questo motivo. Lo stesso vale per i maglioni neri di cashmere.
  6. 6
    Metti uno spazzolino e un tubetto di dentifricio da viaggio nel bagaglio a mano. Se devi lavare i denti dopo ogni pasto o vuoi semplicemente evitare di avere un alito pestilenziale, allora meglio avere a disposizione uno spazzolino e una minitaglia di dentifricio. Non è particolarmente pratico lavarsi i denti nel minuscolo bagno dell'aereo, ma è meglio che sentirti la bocca impastata.
  7. 7
    Porta delle gomme da masticare. Sono utili per rinfrescare la bocca quando non puoi lavarti i denti. Non solo sono ottime per l'alito, masticare durante il decollo e l'atterraggio permette di evitare che si tappino le orecchie a causa del cambiamento repentino della pressione.

Parte 2
Evitare i Momenti di Noia

  1. 1
    Decidi quali dispositivi elettronici userai in volo per intrattenerti. Gli approcci che puoi usare sono due. Uno è lasciare che se ne occupi completamente la compagnia aerea (prima assicurati di controllare cosa offre), viaggiando il più leggero possibile. L'altro è portare con te tutto l'occorrente perché temi che l'offerta dell'aerolinea non sia adeguata. Ricorda solo le restrizioni di peso. Inoltre, più oggetti porti con te, di più cose dovrai preoccuparti: potresti perderle, romperle o lasciartele rubare. Avrai anche meno spazio per souvenir e regali al ritorno.
    • D'altro canto, alcuni articoli ti torneranno utili durante il viaggio stesso, non solo in aereo (per esempio l'iPod o un eReader). Avranno quindi doppia funzione.
    • C'è un altro fattore da considerare: se devi pagare per vedere un film o un documentario in volo, di certo non sarà economico. In genere, i prodotti d'intrattenimento vengono omaggiati dalle aerolinee, ma prima dovresti consultare la politica di quella con cui viaggerai. Sarebbe meglio noleggiare un film su iTunes e guardarlo sull'iPad o sul computer (anche se il volume sarà leggermente più basso rispetto a quello offerto dall'aereo). Ti costerà meno della metà rispetto all'acquisto di un prodotto in volo. Inoltre, selezionando i film in anticipo, avrai anche più scelta.
  2. 2
    Porta con te gadget elettronici. In volo, ti conviene avere un iPod per ascoltare musica e audiolibri, un computer portatile o un iPad per leggere e scrivere (e magari navigare in rete), un lettore DVD portatile (anche se è piuttosto ingombrante, e poi probabilmente la camera d'albergo ne ha uno classico) o una console di videogiochi portatile, come la Nintendo DS o la PSP. Ogni dispositivo ha pro e contro da soppesare. Se andrai in vacanza, invece, magari è meglio lasciare il computer e le altre cose che ti ricordano il lavoro a casa.
    • Portati il cellulare: potresti averne bisogno durante il viaggio. Certo, non puoi usarlo in volo, ma dovresti averlo per ragioni di sicurezza. Inoltre, ricorda che gli aerei più moderni offrono opzioni d'intrattenimento anche per gli smartphone.
    • Se porterai con te un computer portatile o un iPod, assicurati di caricarlo completamente prima di partire. Il volo sarà particolarmente lungo? Ti conviene investire in un caricatore portatile per avere tutti i gadget a disposizione anche quando non è possibile ricaricarli sull'aereo.
  3. 3
    Portati qualcosa da leggere. Se non hai ancora letto un romanzo o le ultime notizie, ecco l'opportunità giusta per farlo. Non dimenticare che puoi anche fare scorta di riviste all'aeroporto prima di imbarcarti e leggerle poi in volo, così a destinazione potrai regalarle o buttarle. Hai un eReader? Facci un pensierino e compralo: permette di caricare centinaia di romanzi e altro materiale di lettura, tra cui guide turistiche sulla città che visiterai. Ecco cosa potresti leggere:
    • Romanzi (portane vari, così potrai correre ai ripari nel caso dovessi iniziarne uno noioso).
    • Riviste di pettegolezzi.
    • Riviste che trattano di argomenti più seri.
    • Quotidiano.
    • Libri da leggere per motivi di studio o lavoro.
      • Se ti piace scrivere, puoi anche portare con te l'occorrente per farlo, come un diario, un computer o un articolo che stai preparando. È il momento perfetto per prendere la penna in mano.
  4. 4
    Prepara dei giochi. Se sei in viaggio con amici o speri di fare amicizia con la persona che ti sta seduta accanto, i giochi sono un ottimo passatempo. Puoi scegliere dadi, carte, versioni da viaggio dei più classici giochi da tavolo (come Sorry!), scacchi o dama. Se viaggi insieme a qualcuno, prima chiedigli quali sono i suoi preferiti.
    • Puoi anche portarti un bloc-notes per giocare a tris o all'impiccato insieme a qualcuno.
    • Un'altra soluzione è preparare dei giochi semplici, che richiedono solo di parlare. Per esempio, puoi provare “Geografia”: tutto quello che devi fare è nominare un Paese o una città; in seguito, il tuo partner deve dire il nome di una nazione o una città che inizi con l'ultima lettera di quella che hai detto tu. A tua volta, fai lo stesso e così via. Perde chi non riesce a pensare a un nuovo posto o ne ripete uno già detto.
    • Puoi anche portare un libro Mad Libs per intrattenere te stesso e il tuo amico o vicino di sedile.
  5. 5
    Scegli giochi di enigmistica. Un altro modo per non annoiarti, soprattutto se sei da solo, è comprare una rivista con parole crociate, sudoku e rompicapo. In questa maniera, non devi fare altro che aprire il giornale ogni volta che ti va e lasciare che il tempo voli. Basta un cruciverba di livello medio al fine di svagarti per almeno due ore. Vedrai che non avrai nemmeno un minuto di noia.
    • Puoi anche scegliere un libro del Mensa, una combinazione di cruciverba, rompicapo numerici e altre sfide abbastanza complesse.
  6. 6
    Prima del volo, ricarica tutti i dispositivi elettronici. È importante se vuoi usarli e intrattenerti in viaggio. Con un pizzico di fortuna, magari ti siederai in un corridoio che ha una presa di corrente, ma non è tanto probabile. Dovresti anche essere sicuro di infilare il caricabatterie nel bagaglio a mano. È fin troppo facile dimenticarlo a casa e rovinarti le vacanze pentendotene amaramente. Lo stesso vale per la sim card internazionale, le schede telefoniche e le chiavette USB a banda larga.
    • Se hai disperatamente bisogno di ricaricare uno dei tuoi dispositivi elettronici, chiedi a un assistente di volo di farti questo favore sul retro dell'aereo, ma non contarci troppo.
    • Molte compagnie aeree al giorno d'oggi consentono di caricare gadget in volo. Dai un'occhiata a seatguru.com per sapere quali sono.

Parte 3
Un Volo all'Insegna della Salute

  1. 1
    Porta con te snack sani. Fare uno spuntino spezza la monotonia del volo e la fame improvvisa che può assalirti tra un pasto e l'altro servito dall'aerolinea. Se segui una dieta restrittiva o vuoi sgranocchiare qualcosa senza dover pagare cinque euro per un sacchetto di patatine, allora è preferibile preparare stuzzichini in casa. Averli a disposizione ti permette di mangiare quando ti va, senza dover aspettare che passi il carrello. Ecco alcuni snack che non si rovinano, ti fanno sentire sazio e ti danno la carica:
    • Mele.
    • Frutta secca assortita.
    • Mandorle, anacardi o pistacchi.
    • Una barretta di cereali (l'importante è che non si sbricioli troppo).
    • Uva passa ricoperta di yogurt.
    • Salatini.
    • Mango o banana essiccata.
  2. 2
    Preparati a bere tanta acqua. Viaggiare in aereo disidrata la pelle, quindi consuma molti liquidi. Non puoi portarla da casa, altrimenti dovrai buttarla durante i controlli di sicurezza, ma è possibile comprarla prima di salire sull'aereo. Ogni volta che ti offrono un bicchiere d'acqua, accettalo, perché non sai quando ripasseranno gli assistenti di volo. Ovviamente, puoi andare a chiederne uno sul fondo dell'aereo o anche solo premendo il bottone per chiamare l'hostess, ma è più facile prendere il bicchiere quando te lo porgono.
    • Naturalmente, se da un lato è molto importante bere acqua, non dovresti nemmeno correre in bagno ogni cinque minuti per urinare, soprattutto se sei seduto vicino al finestrino e non vuoi disturbare le persone sulla tua fila. Trova un equilibrio: cerca di mantenerti idratato, senza però ritrovarti in continuazione con la vescica piena. Comunque, tieni a mente che è preferibile essere idratato e avere la necessità di andare al bagno che vivere la situazione opposta.
  3. 3
    Porta del collirio se gli occhi tendono a seccarsi. Le gocce permettono di prevenire questo disturbo durante il viaggio. Sebbene non siano obbligatorie, possono effettivamente aiutarti in caso di secchezza, un problema che interessa molte persone in volo. Può essere piuttosto antipatico ritrovarti con gli occhi secchi nei primi 60 minuti di un volo di 10 ore, senza poter fare niente per rimediare.
    • Assicurati solo che il flacone del collirio sia abbastanza piccolo da poterlo portare sull'aereo, senza avere problemi durante i controlli di sicurezza.
  4. 4
    Mantieniti attivo in volo. Secondo i National Institutes of Health, esiste il rischio, seppur lieve, di sviluppare una trombosi venosa profonda (TVP) sui voli che superano le quattro ore. Muoverti ti aiuta a prevenire il problema. Dovresti camminare il più possibile su e giù per i corridoi dell'aereo, essere attivo, piegarti e allungare le gambe per lasciare che la circolazione sanguigna sia ottimale. Inoltre, indossa vestiti morbidi e comodi. Ecco altri segreti per stare bene:
    • Idratati il giorno prima del volo e mentre sei sull'aereo.
    • Se sei a rischio, indossa calze a compressione per evitare che le gambe si gonfino (parlane con il tuo medico per conoscere i fattori di rischio).
    • La sera prima del volo e durante il viaggio, evita di bere alcool, perché ti disidrata. Lo stesso vale per caffè, bevande gassate e cioccolato.
    • Prendi un'aspirina a basso dosaggio la sera prima e il giorno del volo, ma solo se non tendi a soffrire di ulcere [1].
    • Cerca di avere un sedile sul corridoio, in modo da poter camminare con facilità sull'aereo.
  5. 5
    Porta con te tutti i farmaci necessari. Dovresti disporre di medicinali antinausea, antidolorifici, sonniferi e così via, insomma, di tutto ciò che ti serve per non avere urgentemente bisogno di qualcosa nel bel mezzo del volo. Non dimenticare i farmaci che assumi regolarmente e quelli che ti permettono di farti passare mal di testa, torcicollo o dolori di altro tipo.
    • Se pensi che i sonniferi ti aiuteranno a dormire durante un volo notturno, assicurati di provarli in anticipo. Non ti conviene fare un tentativo mentre sei sull'aereo, per poi ritrovarti a vivere una pessima esperienza sia durante il viaggio sia all'arrivo.

Parte 4
Strategie Organizzative Pratiche

  1. 1
    Scegli la compagnia aerea con cui volerai. Ovviamente, devi conoscere i voli disponibili per la tua destinazione e i prezzi devono essere onesti. A ogni modo, considera anche altri fattori prima di prenotare. In linea di massima, devi essere sicuro che l'aerolinea soddisfi le tue esigenze. Alcune compagnie offrono più spazio per le gambe di altre in certi settori, e questa è una variabile importante per i viaggi lunghi. Fai delle ricerche e leggi i materiali promozionali delle varie imprese. Inoltre, consulta le opinioni della gente sui forum di viaggio.
    • Informati sulle offerte della compagnia per quanto riguarda l'intrattenimento. Molti aerei moderni presentano monitor individuali sul retro del sedile che hai di fronte a te. In questo modo, non dovrai assumere posizioni scomode per vedere un vecchissimo film trasmesso su un televisore di 20 anni fa, seguendo i movimenti delle teste delle persone che ti stanno davanti. Alcune aerolinee, come Swiss Air, Virgin Atlantic e Jet Blue, generalmente hanno schermi personali.
    • Tanti di questi piccoli centri d'intrattenimento individuali offrono numerosi film, notiziari, documentari e così via. Inoltre, hanno radio, musica e videogames a cui puoi giocare con un dispositivo sollevabile dal bracciolo del sedile.
  2. 2
    Scegli in anticipo un sedile comodo. Per evitare di essere intrappolato nel sedile centrale, dovresti fare il possibile per prenotare quello che vuoi. Innanzitutto, dovresti capire qual è il posto che preferisci. Decidi se stare nel corridoio o vicino al finestrino. Il corridoio è più confortevole in vista di un lungo volo, perché puoi alzarti quando vuoi per camminare nel corridoio e andare in bagno senza disturbare gli altri; inoltre, hai spazio per allungare le gambe. Tuttavia, a qualcuno piace quello accanto al finestrino perché è più facile appoggiarsi per riposare ed è bello guardare fuori. Qualunque sedile tu scelga, ecco alcuni suggerimenti prima di prendere questa decisione:
    • La maggior parte delle compagnie aeree ti dà la possibilità di scegliere il sedile quando prenoti il volo. Non trascurare questo aspetto importante, anche se hai fretta.
    • Pur non scegliendo un sedile online, prova a farlo quando sei al check-in o alla porta d'imbarco. Magari l'aereo è pieno e non hai la possibilità di cambiare posto, ma vale la pena di fare un tentativo.
    • Puoi provare a sederti verso la parte frontale dell'aereo, così ti imbarchi prima ed esci subito dopo l'atterraggio. Lo svantaggio è che potresti essere lontano dal bagno.
    • Prova a ottenere un sedile su una fila predisposta per l'uscita di emergenza: avrai più spazio per le gambe.
    • A ogni modo, cerca di evitare i sedili che si trovano davanti alla fila apposita per l'uscita di emergenza. Alcuni non sono nemmeno reclinabili.
    • Dovresti inoltre evitare i sedili sul fondo dell'aereo. Ora, i posti dell'ultimissima fila non solo non sono reclinabili, si trovano vicino ai bagni, quindi l'odore non sarà affatto piacevole.
  3. 3
    Se hai bambini molto piccoli, assicurati di organizzare la loro sistemazione. Da un lato è più economico portare in grembo un bimbo (puoi farlo con un neonato per tutto il volo), ma non è sicuro viaggiare in questo modo. La maggior parte delle compagnie aeree dà la possibilità di usare un seggiolino da automobile. Inoltre, difficilmente ti verrà concesso il permesso di tenere in braccio un bambino per un lungo volo intercontinentale.
  4. 4
    Ricorda di selezionare con cura i voli di connessione. Per esempio, se voli da Parigi a San Francisco, uno scalo di un'ora a Bruxelles magari ti tenta pure, ma dovresti invece assicurarti di avere almeno due ore, anche tre, a disposizione tra un volo e l'altro. Solo così potrai essere sicuro di poterlo prendere. Quando si tratta di viaggi intercontinentali, in genere bisogna fare la fila per il controllo del passaporto e sottoporsi ad altre misure di sicurezza. Si portano via un sacco di tempo, per non parlare del fatto che dovrai trovare un terminal in un aeroporto sconosciuto, spesso lontano dal punto in cui sei atterrato. Per un viaggio privo di stress, prova a scegliere una connessione che ti dia abbastanza da tempo da poter salire sul secondo aereo.
  5. 5
    Informati sui prezzi dei sedili-letto in business class. Se vuoi dormire durante il viaggio, arriverai a destinazione fresco, e probabilmente riuscirai a superare prima il jet lag. Ovviamente, il costo non è di certo favorevole, ma puoi informarti su come passare a una categoria superiore usando le miglia o i punti accumulati come frequent flyer. Magari, puoi anche trovare un'ottima offerta online per un viaggio in business. Conviene fare qualche ricerca più approfondita tra le soluzioni proposte o pagare un piccolo extra per viaggiare comodamente. Non lo saprai finché non proverai!
  6. 6
    Informati sui menu offerti in volo. La maggior parte delle compagnie aeree soddisfa una gran varietà di esigenze alimentari durante i lunghi voli internazionali. A ogni modo, devi prenotare i piatti che non vengono serviti abitualmente ed è saggio fare un secondo controllo 24 ore prima della partenza per accertarti che l'ordine sia stato registrato correttamente. In effetti, è deprimente imbarcarti per un lungo volo e scoprire che non puoi toccare cibo perché c'è stato un errore con la prenotazione.
  7. 7
    Preparati in anticipo per quanto riguarda gli eventuali problemi di salute. Se hai esigenze in fatto di dieta, accesso (per esempio, sei su una sedia a rotelle o usi un deambulatore) o altro tipo, è fondamentale verificare che sia tutto in ordine. È meglio occupartene 24-12 ore prima della partenza. Controlla di avere tutti i farmaci e le relative prescrizioni con te. È importante essere pronto a possibili complicazioni.
    • Se sei soggetto a soffrire di mal d'aereo, puoi anche portarti farmaci appositi o compresse allo zenzero: ti aiuteranno a stare bene in volo. Sebbene sia importante leggere le istruzioni riportate sulla confezione, in linea di massima vanno assunti circa due ore prima del decollo.
  8. 8
    Informati sulle restrizioni prima di fare i bagagli, altrimenti rischi di avere brutte sorprese in aeroporto. Vederti confiscato il tuo coltellino svizzero preferito perché lo hai messo nel bagaglio a mano invece che in quello da stiva non è affatto divertente. Inoltre, sono tanti gli oggetti vietati: puoi trovare senza difficoltà una lista globalmente valida sul sito web dell'aeroporto o dell'aviazione civile.
    • Presta attenzione ai limiti di dimensioni e peso per quanto riguarda le valigie. Dover ricomprare un coltellino svizzero non è un grave problema, ma le tariffe spropositate dovute al sovrappeso della valigia sono un vero salasso. E se il bagaglio a mano è troppo grande, sei fritto, quindi fai tutto bene dal principio. Per saperne di più sulle normative, consulta il sito web della compagnia aerea.

Parte 5
Prepararti Prima del Volo

  1. 1
    Dormi bene prima della partenza. Magari proverai ad autoconvincerti che sia meglio dormire in volo, ma non sempre ti viene garantito. Infatti, potresti stare scomodo, o forse i passeggeri seduti accanto a te russano in un modo particolarmente fastidioso. Come se questo non bastasse, metterti in viaggio con addosso una stanchezza non indifferente ti fa rischiare di ammalarti a bordo. Più a lungo rimani in un ambiente chiuso come quello di un aereo, più ti esponi al contagio di virus che possono causare raffreddori, influenze e altri disturbi poco opportuni. Puoi benissimo prevenirlo imbarcandoti al massimo della forma, senza sentirti sfinito. Sia per i genitori, sia per i bambini, è particolarmente importante dormire bene la notte prima di un lungo volo per evitare nervosismo, pianti e frustrazione.
  2. 2
    Se sei evidentemente malato, preparati a dimostrare che non sei più contagioso. Hai avuto la varicella o tossisci spesso dopo una brutta influenza? Chiedi al medico di firmare un certificato per garantire che puoi viaggiare senza problemi (cioè, non rischi più di contagiare gli altri). Potrebbero impedirti di imbarcarti se gli assistenti di terra temono per il tuo stato di salute. È inoltre importante avere a disposizione ricette o lettere nel caso in cui porti farmaci con te: non ti accuseranno di trasportare droghe presso le destinazioni meno tolleranti al riguardo. Informati bene.
  3. 3
    Informati sulle condizioni meteorologiche a destinazione. Saperlo ti consente di fare adeguatamente le valigie e indossare gli indumenti giusti in volo. È decisamente antipatico atterrare in un paradiso tropicale con il maglione di lana messo alla partenza perché hai dimenticato di indossare una t-shirt sotto. Lo stesso vale se passi da un clima caldo a uno freddo. Cerca di avere sempre a disposizione un cappotto. Per esempio, nell'aeroporto di sbarco, potresti esporti subito al freddo nel tragitto dall'aereo al terminal. Non è di certo divertente avere addosso una maglietta e un paio di sandali mentre nevica come se fossi al Polo Nord e soffia un vento fortissimo.
  4. 4
    Prepara tutti i documenti di viaggio necessari. Assicurati che tutti i passaporti siano in regola. In molti Paesi, devono essere validi per almeno altri sei mesi a partire dalla data d'ingresso. In caso contrario, non ti consentiranno di rimanere al loro interno durante il periodo del viaggio. Non rischiare. Ecco altre considerazioni da fare per accertarti che sia tutto in ordine:
    • Organizza i permessi di soggiorno necessari prima di metterti in viaggio. È molto più facile farlo prima di partire che stare in fila in un aeroporto straniero tormentato dalla possibilità che non ti lascino entrare.
    • Per quanto riguarda i soldi, prepara un mix di contanti stranieri, traveler's check e carte di credito/debito, soprattutto se vai in un Paese lontano. Parla con la banca per vedere a che tasso di cambio possono offrirti la moneta vigente in quella nazione.
  5. 5
    Togliti di torno le vaccinazioni. Può essere fin troppo facile dimenticarle se sei presissimo dalla preparazione del viaggio, quindi consulta subito il medico per sapere quali ti servono. Hai bisogno di fare scorta dei medicinali che assumi regolarmente? Parla con lo specialista, informandolo della durata della permanenza. Non pensare di poter comprare i farmaci in un altro Paese: avrai numerosi problemi, come l'impossibilità di reperirli o trovare un medico.
  6. 6
    Qualche giorno prima del viaggio, fai le valigie con l'essenziale, ovvero vestiti, farmaci necessari, biglietti aereo, passaporti e articoli per l'igiene personale. È saggio scrivere una lista: ti aiuterà a ricordare tutto quello che dovresti mettere nei bagagli e che userai per l'intero viaggio. In questo modo, non lascerai niente a casa e avrai un punto di riferimento in caso di furto o smarrimento delle valigie.
    • Spiega a vicini, amici e familiari quello che dovrebbero fare se la tua casa, la macchina o un'altra proprietà dovesse avere un'emergenza. Se lasci il tuo animale domestico o tuo figlio con alcuni parenti (o, se è abbastanza grande, in casa da solo), devono ricevere tutte le informazioni necessarie per prendersene cura.
  7. 7
    Decidi come ti recherai in aeroporto. Se farai un lungo viaggio in aereo, si presuppone che starai via per qualche tempo e che difficilmente andrai in macchina fino all'aeroporto. A ogni modo, informati sulle tariffe per le lunghe soste nel parcheggio. Questa soluzione potrebbe essere più conveniente, soprattutto se ti preoccupa lasciare l'automobile in casa mentre sei via. Alcuni aeroporti, tra l'altro, hanno buoni prezzi per chi decide di sostare a lungo il veicolo nei propri parcheggi. Altrimenti, potresti noleggiare una macchina, usare un servizio navetta, chiamare un taxi o chiedere a un vicino o un parente di accompagnarti. L'ultima opzione è particolarmente consigliata, perché in questo modo potrete salutarvi meglio!
  8. 8
    Arriva in anticipo o nelle canoniche due o tre ore previste prima di un volo internazionale. Se sei disabile o hai bisogno di aiuto per accedere in maniera speciale all'aereo, è meglio arrivare il prima possibile. Ti assicurerai che sia tutto pronto per darti una mano a imbarcarti in tempo e comodamente. Non sai proprio cosa fare durante l'attesa? La maggior parte degli aeroporti moderni offre tante soluzioni, altrimenti puoi sempre prendere in mano un libro, un gioco, il diario o altri oggetti per intrattenerti.
    • Durante l'attesa in aeroporto, leggi questo articolo per sapere come affrontare il viaggio.

Consigli

  • Sono diversi gli oggetti che ti salveranno dalla noia sull'aereo: console di videogiochi portatili (DS, PSP), lettore mp3, giochi da viaggio magnetici, cruciverba, sudoku, un buon libro, riviste di tuo interesse e cellulare.
  • Portati i caricabatterie. Non presumere che sia sufficiente caricare tutti i gadget elettronici prima della partenza. La batteria del lettore DVD portatile, per esempio, non basta per un volo di sei ore, una vacanza di una settimana e il viaggio di ritorno.
  • Portati gomme da masticare, in modo da non avvertire dolore alle orecchie durante l'atterraggio.
  • Sii gentile nei confronti degli assistenti di volo e di tutto il personale della compagnia. Magari potrebbero spostarti in una classe superiore perché hanno apprezzato il tuo sorriso. Se dovessi irritarli, potrebbero invece assegnarti un posto vicino ai bagni in fondo all'aereo, nonostante avessi espressamente richiesto il contrario.
  • Cerca di essere realista: non ascolterai l'iPod per l'intera durata di un lungo volo, quindi prepara più di una fonte d'intrattenimento.
  • Metti i farmaci nel bagaglio a mano.
  • Nel bagaglio a mano, infila scorte di prodotti per l'igiene personale e medicinali che puoi usare per tre o quattro giorni. Dovresti anche aggiungere un paio di slip di ricambio, perché le valigie potrebbero andare perse.
  • Aggiungi una maglietta e un paio di pantaloni in più nel bagaglio a mano, non si sa mai.
  • Arriva all'aeroporto due ore e mezza prima della partenza prevista. Avrai tutto il tempo necessario per mangiare un boccone, comprare un libro da leggere durante il viaggio o andare in bagno. In caso contrario, dovrai correre per riuscire e fare tutto e non partirai con il piede giusto. Ricorda anche che i controlli di sicurezza possono durare parecchio, soprattutto se dovessero trovare qualcosa che non va nel bagaglio a mano.
  • Chiedi a qualcuno di occuparsi della tua corrispondenza mentre sei via. Una buca della posta colma di lettere personali, piene di informazioni private (numeri di documenti d'identità o carte di credito), è il sogno di qualsiasi ladro. Puoi anche andare alle poste e chiedere se è possibile mettere da parte le buste fino al tuo ritorno.
  • Se hai problemi alle orecchie a causa della pressione dell'aria, per esempio soffri di acufeni, metti un paio di tappi nel bagaglio a mano, così potrai usarli all'occorrenza. La pressione dell'aria solitamente è costante in un velivolo, e poi viene acceso il condizionatore: magari non ne avrai nemmeno bisogno. D'altro canto, meglio essere pronto a tutto. I tappi per le orecchie e le mascherine per gli occhi ti aiutano anche ad annullare luci e rumori indesiderati quando vuoi dormire sull'aereo.
  • Leggi la rivista della compagnia aerea (solitamente si trova nella tasca frontale del sedile davanti a te) per sapere cosa non puoi fare in volo, altrimenti rischi che ti confischino il tuo iPhone nuovo di zecca.
  • Assicurati di mangiare prima di imbarcarti se non dovessero servire pasti durante il volo. La maggior parte degli aeroporti ha diversi ristoranti e fast food, come McDonald's.
  • Investi in convertitori e/o adattatori elettrici, se necessario.
  • Se non possiedi un cellulare e hai più di sette anni, puoi sempre usare quello dei tuoi genitori.
  • Consulta il pediatra per sapere se dare il biberon al bambino durante il decollo o l'atterraggio; questo può aiutarlo a prevenire disturbi alle orecchie.
  • Saluta amici e familiari che non ti accompagneranno all'aeroporto. Lascia loro tutte le informazioni per contattarti, così potranno trovarti in caso di emergenza. È sempre preferibile fornire una lista con il numero di volo, l'organizzazione generale del viaggio, i nomi degli alberghi, i posti in cui ti fermerai e il numero di telefono. Inoltre, lascia copie di passaporti, numeri dei traveler's check e carte di credito e debito (ovvio, scegli persone di cui ti fidi). In caso di problemi (per esempio perdi le valigie e i soldi), saranno una risorsa preziosa.
  • Un'altra cosa saggia da fare è chiedere a un vicino fidato di parcheggiare la tua macchina (se la lascerai a casa) in maniera diversa tutti i giorni mentre sei via. Se necessario, ogni tanto potrebbe anche parcheggiare la sua seconda automobile nel tuo vialetto.
  • Chiedi a qualcuno di passare a prendere la corrispondenza (altrimenti rivolgiti all'ufficio postale per metterla da parte) e dar da mangiare all'animale domestico.
  • Prendi accordi per fare in modo che la casa sia al sicuro e fili tutto liscio mentre sei via. Imposta i timer affinché la radio e le luci si accendano a un certo orario di sera, così sembrerà che ci sia qualcuno. È particolarmente importante se vivi in un posto in cui pullulano topi di appartamento.
  • Se hai animali domestici e un giardino, è meglio assumere una persona che si occupi dalla casa, ma solo se starai via per più di una settimana. Non sai a chi rivolgerti? Potresti chiederlo al figlio più grande dei vicini o di tuo fratello. Quasi tutti gli adolescenti adorano dimostrare di essere responsabili e tendono a comportarsi più rispettosamente nelle case degli altri.

Avvertenze

  • Non fare troppo affidamento solo su una fonte d'intrattenimento in volo: tutto può succedere. L'iPod potrebbe spegnersi, lo schermo dell'aereo non funzionare, ecc.
  • Sono tante le cose che non puoi fare: le compagnie aeree e gli aeroporti sono molto severi in merito alle regole. Dovresti conoscerle tutte prima di partire. Eccone qualcuna:
    • Non mettere in valigia oggetti vietati dall'aeroporto di origine o arrivo. È molto importante. Consulta l'aerolinea o l'agenzia di viaggi per confermare cosa puoi portare con te in volo.
    • Non alzarti quando ti viene indicato di rimanere seduto, con le cinture di sicurezza allacciate.
    • Quando il pilota chiede di spegnere tutti i dispositivi elettronici, non ignorarlo. Lasciarli in funzionamento è rischioso durante il decollo e l'atterraggio.
    • Non fare niente di stupido, per esempio minacciare il pilota. Non scherzare su bombe e terroristi.
    • Non usare il cellulare (a meno che non sia in modalità aereo) e altri tipi di trasmettitori/ricevitori di segnali wireless (come un portatile, il Nintendo DS, ecc.) se non hai disattivato la ricerca di reti Wi-Fi; infatti, i loro segnali potrebbero interferire con la tecnologia di navigazione dell'aereo. Impostali prima di imbarcarti.
  • Cerca di non camminare in corridoio quando le hostess passano con il carrello. Per gli altri passeggeri e gli assistenti di volo sarà scomodo, e si vedranno costretti a spostarsi. Inoltre, non passare tra i sedili quando non è necessario, perché è fastidioso per gli altri.
  • Se usi un servizio navetta per andare in aeroporto, ti chiederanno a che ora è il volo. Indica un orario anticipato rispetto a quello reale, per esempio calcola un'ora prima. Spesso passano a prendere altre persone nelle vicinanze, le quali magari non sono puntuali quanto te. Questo stratagemma è più importante per il volo di ritorno, soprattutto se si tratta di una destinazione vacanziera molto affollata e tanta gente si avvale di questo servizio. Infatti, solitamente è meno costoso del taxi. Non dovrai stressarti a causa dei ritardi altrui e non rischierai di correre come un matto una volta arrivato in aeroporto.
  • Non raccontare in giro che andrai in vacanza. Sicuramente puoi dirlo ad amici intimi e familiari (ed è raccomandato), ma non pubblicare post sul blog o Twitter scrivendo “Domani si parte per il Messico! Staremo via due settimane”: potrebbero venirlo a sapere persone poco raccomandabili, correndo il rischio di ritrovarti la casa saccheggiata al ritorno.
  • Cerca di camminare nel corridoio per prevenire la trombosi venosa profonda (TVP). Muovi spesso le gambe, altrimenti alzati con la scusa di andare in bagno, soprattutto se è un viaggio lungo. Fai un po' di stretching (attento a non colpire i passeggeri che stanno dormendo o gli assistenti di volo!). Su alcuni aerei provvisti di monitor individuali, puoi trovare video sugli esercizi di allungamento eseguibili da seduto.

Cose che ti Serviranno

  • Giornale di enigmistica
  • iPod/lettore mp3
  • Cuscino e coperta da viaggio; molte aerolinee li offrono, quindi informati prima. Meno cose porti con te, meglio è per la postura
  • Snack; sono particolarmente importanti se hai sempre fame o segui una dieta priva di latticini, glutine, uova o carne
  • Giochi da tavolo in formato da viaggio: quelli magnetici, le carte e i dadi sono i migliori
  • Riviste; comprane qualcuna all'aeroporto per evitare di portartele da casa
  • Un buon libro; un romanzo lungo torna sempre utile, e poi potrai finirlo in viaggio o quando tornerai a casa (sarebbe meglio avere a disposizione un eReader con tanti libri all'interno)
  • Lettore DVD; estremamente facoltativo, difficilmente ne avrai un bisogno assoluto
  • Caricabatterie per i dispositivi elettronici: non dimenticarli
  • Passaporti e biglietti: imprescindibili
  • Penne e matite; se hai bambini, scegli quelle colorate, altrimenti, per adulti e scrittori bastano una penna blu e una matita classica
  • Avere della biancheria intima di ricambio può effettivamente fare una bella differenza. Dopo aver trascorso ore e ore in volo, sicuramente non vedrai l'ora di metterti sotto la doccia. Tieni a disposizione una busta dalla chiusura ermetica per i panni sporchi
  • Salviette per bambini, per rinfrescarti in maniera facile e veloce durante i viaggi lunghi

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Consigli per il Viaggiatore

In altre lingue:

English: Prepare for a Long Plane Ride, Español: prepararse para un viaje largo en avión, Português: Planejar Uma Longa Viagem de Avião, Deutsch: Auf einen Langstreckenflug vorbereiten, Français: préparer un long vol en avion, Русский: подготовиться к длительному перелету, 中文: 为长途飞行做准备, Bahasa Indonesia: Mempersiapkan Perjalanan Udara yang Panjang, Nederlands: Je voorbereiden op een lange vlucht, Čeština: Jak se připravit na dlouhý let

Questa pagina è stata letta 67 339 volte.
Hai trovato utile questo articolo?