Come Prepararti per un Tatuaggio

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 14 Riferimenti

In questo Articolo:Assicurarsi di Essere Pronti FisicamentePianificare il Tatuaggio Perfetto

Farsi un tatuaggio può essere un'esperienza emozionante e dolorosa. Per assicurarti che tutto vada per il meglio e di soffrire il meno possibile, puoi svolgere alcuni preparativi. Quando ti presenti dal tatuatore, accertati di sapere come si svolge la procedura, di aver preparato il corpo nel modo giusto e di essere soddisfatto del disegno che hai scelto.

1
Assicurarsi di Essere Pronti Fisicamente

  1. 1
    Idratati. Prima di farti tatuare, assicurati di essere ben idratato. Bevi molta acqua nelle 24 ore precedenti al tatuaggio ed evita di disidratarti.[1]
    • L'acqua che devi bere per raggiungere un buon livello di idratazione varia in base alla tua corporatura.[2] Anche se alcuni esperti consigliano otto bicchieri al giorno, il tuo organismo potrebbe avere bisogno di più fluidi.[3]
    • La pelle ben idratata è in condizioni migliori per ricevere un tatuaggio. Questo significa che l'epidermide assorbirà meglio l'inchiostro, rendendo l'applicazione più semplice che sulla pelle disidratata.
  2. 2
    Evita di interferire con la coagulazione del sangue. Per limitare il sanguinamento, dovresti evitare prodotti anticoagulanti per le 24 ore precedenti al tatuaggio. Questo significa che non dovresti bere alcolici prima del tuo appuntamento.[4]
    • Evita anche di prendere l'aspirina nelle 24 ore precedenti al tatuaggio. Questo farmaco è un anticoagulante, quindi ti farebbe sanguinare di più.
  3. 3
    Indossa abiti comodi. In base alla dimensione del tatuaggio, potresti dover restare al negozio per diverse ore. Non aggiungere la scomodità dei vestiti al fastidio che già devi subire per il tatuaggio.[5]
    • Inoltre, avere dei vestiti comodi può essere indispensabile per permettere al tatuatore di raggiungere la parte da tatuare. Se hai deciso di farti un disegno in una zona che di solito è coperta dagli abiti, assicurati di indossare qualcosa che consenta l'accesso all'area.
    • Ad esempio, se hai deciso di farti tatuare la gamba, puoi mettere dei pantaloncini o una gonna, in modo che il tatuatore arrivi facilmente alla zona. Allo stesso modo, per un tatuaggio sulla spalla, indossa una maglia senza maniche.
  4. 4
    Mangia prima dell'appuntamento. È importante aver mangiato abbastanza prima di farsi un tatuaggio, in modo da non avere dei mancamenti durante la procedura. Il dolore è già abbastanza, non aggiungere il rischio di uno svenimento.[6]
    • Bassi livelli glicemici possono aggravare la reazione fisica al tatuaggio, aumentando il rischio che tu possa svenire dal dolore.
    • Un pasto abbondante prima dell'appuntamento ti permette di avere l'energia e la resistenza per sopportare il dolore del tatuaggio. Anche se non ha importanza cosa decidi di mangiare, purché si tratti di qualcosa di sostanzioso, un pasto ricco di proteine e senza troppi zuccheri ti farà sentire sazio più a lungo.[7]
    • Se il tuo appuntamento durerà molto, portati uno spuntino, come una barretta energetica. Il tatuatore sarà felice di fare una pausa per permetterti di nutrirti.
  5. 5
    Prepara la pelle. Non serve fare molto prima di un tatuaggio. Se hai la pelle secca, ti basta idratarla con la tua normale crema idratante per una settimana, in modo da essere certo che sia in buone condizioni. Inoltre, evita di prendere una scottatura proprio nella zona interessata.[8] Metti la crema solare ogni volta che esci di casa nei mesi caldi.
    • Anche se la zona in cui riceverai il tatuaggio deve essere depilata, quasi tutti i tatuatori non consigliano di farlo in anticipo. Saranno loro a farlo subito prima di iniziare la procedura, in modo che eventuali irritazioni non interferiscano con il loro lavoro.

2
Pianificare il Tatuaggio Perfetto

  1. 1
    Pensa al disegno. Un tatuaggio riflette una parte di te, che presenterai al mondo ogni giorno. Con questa mentalità, lascia galoppare l'immaginazione e pensa a un disegno unico e che trasmetta un messaggio che desideri comunicare al mondo. Ad esempio, puoi inserire un simbolo che ha un significato speciale per te, un animale che hai sempre amato o dei colori che richiamano un periodo importante della tua vita.
    • Pensa a un disegno prima di prendere un appuntamento con un tatuatore.[9]
    • Quando pensi a un disegno, dovresti anche considerarne le dimensioni. Per il tuo primo tatuaggio, scegli qualcosa di non troppo grande. Questo ti dà la possibilità di considerare il dolore e la tua reazione, senza aver preso l'impegno di dover rimanere sulla sedia per ore.[10]
    • Pensa a un disegno che ti soddisferà anche in futuro. Anche se è possibile rimuovere i tatuaggi, si tratta di una procedura dolorosissima, che costa molto e richiede tempo.[11] Per questo motivo, considera il tatuaggio come un segno permanente e fanne uno di cui non ti stancherai mai.
    • Puoi arrivare con un disegno tracciato nei minimi dettagli o affidarti all'artista che ne realizzerà uno personalizzato per te. Sta a te decidere.
  2. 2
    Chiedi consiglio a un tatuatore. Una volta pensato al disegno, trova l'artista che fa per te. Puoi affidarti al passaparola, ad esempio chiedendo a un amico oppure cercare su internet. Una volta trovato un professionista, leggi le recensioni online e osserva i suoi lavori precedenti, su un sito web o direttamente in negozio. Se ti piace il suo stile, ha una buona reputazione e ritieni che sia adatto al disegno che hai in mente, fissa un incontro.[12]
    • Quasi tutti gli artisti disegnano il tuo tatuaggio prima di farlo, in modo che tu possa approvarlo all'inizio dell'appuntamento per la procedura vera e propria. Se c'è qualcosa che non ti convince, discutine liberamente con l'artista, in modo che possa realizzare alla perfezione la tua visione.
    • Alcuni tatuatori sono molto ricercati e non sono disponibili per consulti in breve tempo. In quei casi, dovrai fissare un appuntamento con mesi di anticipo. Tuttavia, se il lavoro di un artista ti piace davvero, può valer la pena di aspettare.
  3. 3
    Pensa alla posizione. Anche se puoi tatuare qualsiasi punto del corpo, ci sono alcune zone più dolorose di altre. Per il tuo primo tatuaggio, scegli una parte con molta carne e poco sensibile. Evita i punti vicini alle ossa.
    • Ad esempio, un tatuaggio sul piede è più doloroso di una sulla caviglia, perché in quella zona l'artista colpirà più direttamente le ossa.
    • Le zone particolarmente sensibili includono piedi, interno delle braccia, delle cosce e le costole. In generale, evita le zone in cui le ossa sono vicine alla pelle e quelle poco esposte alla luce del sole. Le parti isolate dal sole sono spesso più sensibili e quindi i tatuaggi in quei punti sono più dolorosi.[13]
  4. 4
    Considera il dolore. È meglio conoscere il dolore prima di iniziare, in modo che tu sia preparato mentalmente all'esperienza. Molte persone descrivono la sensazione di farsi un tatuaggio come quella di graffi sulla pelle scottata dal sole. Si tratta principalmente di un dolore poco intenso, ma che può diventare acuto se l'ago colpisce un nervo, una zona vicina a un osso o se passa più volte sullo stesso punto.
    • Alcuni tatuatori applicano anestetici topici sulla pelle per alleviare il dolore se non riesci a resistere. Tuttavia, l'anestetico può rendere meno intenso il colore del tatuaggio e rallentare la guarigione. Chiedi informazioni all'artista a cui ti sei rivolto su queste soluzioni, ma considera che potrebbe non essere disposto a usare questi farmaci.
  5. 5
    Preparati alla cura del tatuaggio. Devi restare fuori dall'acqua e non prendere il sole sulla zona interessata per alcune settimane dopo la procedura. Questo significa che dovresti pianificare quando farti il tatuaggio, in modo da non dover cambiare i tuoi piani in base alla convalescenza. Ad esempio, se stai per fare una vacanza in cui nuoterai spesso, forse è meglio rimandare l'appuntamento fino al tuo ritorno.[14]
    • Il tatuatore ti darà altre indicazioni per la cura della pelle. Ti dirà quando togliere le bende, quando pulire la zona, che prodotti usare e che cosa fare per assicurarti che la guarigione proceda correttamente. Se hai altre domande, chiedi liberamente all'artista prima di andartene, oppure telefonagli in seguito all'appuntamento.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Cura Personale & Stile

In altre lingue:

English: Prepare for a Tattoo, Português: se Preparar para uma Tatuagem, Русский: подготовиться к нанесению татуировки, Español: prepararte para hacerte un tatuaje, Français: se préparer pour un tatouage, Deutsch: Auf ein Tattoo vorbereiten, Bahasa Indonesia: Mempersiapkan Diri untuk Membuat Tato, Nederlands: Je voorbereiden op een tatoeage, العربية: الاستعداد للحصول على وشم, 日本語: タトゥーを入れる準備をする, 한국어: 문신할 준비하는 방법, ไทย: เตรียมตัวให้พร้อมก่อนการสักลาย

Questa pagina è stata letta 6 214 volte.
Hai trovato utile questo articolo?