Come Preservare le Foglie Autunnali

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Pressare le Foglie con la Carta OleataRicoprire le Foglie con la ParaffinaImmergere le Foglie nella GlicerinaUsare il Metodo del DécoupageSeccare le Foglie nel MicroondeSeccare le Foglie Usando un Libro9 Riferimenti

Puoi goderti la bellezza dei mesi autunnali anche quando la stagione è terminata, conservando le foglie variopinte. Con l'aiuto della cera o di altri prodotti, ne manterrai il colore e la forma per diverse settimane, se non di più. Conservate in questo modo, le foglie costituiscono un genere di decorazione poco costosa, ma davvero incantevole, che potrai sfruttare a lungo anche una volta che gli alberi saranno completamente spogli.

1
Pressare le Foglie con la Carta Oleata

  1. 1
    Scegli delle foglie fresche. Comincia con foglie che sono ancora fresche, colorate e appena cadute. Pressandole con la carta oleata, potrai preservare la vividezza del loro colore.
  2. 2
    Asciuga le foglie. Metti le foglie tra due tovaglioli di carta per asciugarle se sono umide. Assicurati di non sovrapporle, altrimenti si attaccheranno. Usa un ferro da stiro a una temperatura medio-alta e passalo su entrambi i lati per 3-5 minuti, in modo da eliminare l'umidità in eccesso.[1]
    • Asciugando prima le foglie, farai in modo che conservino colore e qualità una volta che verranno sigillate nella carta oleata.
    • Non usare il vapore del ferro, altrimenti manterrà le foglie umide. Utilizzalo senza acqua.
    • Tocca le foglie dopo aver passato il ferro per 3-5 minuti. Se una foglia non sembra abbastanza secca, passalo su entrambi i lati per qualche altro minuto.
  3. 3
    Posiziona le foglie tra due fogli di carta oleata. Non fa differenza quale lato della carta andrà a contatto con le foglie, in quanto entrambi sono oleati. Una volta essiccate, sistemale tra due fogli di carta oleata senza sovrapporle. Lascia un po' di spazio intorno a ogni foglia. Gli strati di carta devono avere la possibilità di attaccarsi.
  4. 4
    Inserisci la carta oleata tra due pezzi di carta per stampante. Puoi anche utilizzare la carta marrone per sacchetti o un altro tipo di carta piuttosto spessa. Assicurati che tutta la carta oleata sia coperta da quella normale, in modo che il ferro non si attacchi allo strato di paraffina. Assicurati che le foglie restino distanziate tra loro e sistemate su un solo strato.
  5. 5
    Sigilla la carta oleata con il ferro da stiro. Usando il ferro a temperatura medio-alta, passalo su entrambi i lati della carta per sigillarla. Sposta continuamente il ferro affinché non bruci lo strato di paraffina. Riscalda il primo lato per 3 minuti, dopodiché capovolgi con cura la carta normale, quella oleata e le foglie. Ripeti l'operazione dall'altro lato.
    • Non usare il vapore del ferro; adoperalo senza acqua.
    • Maneggia con cura la carta ormai riscaldata. Se hai la pelle sensibile, è consigliabile indossare un paio di guanti per proteggere le mani.
  6. 6
    Fai raffreddare la paraffina. La paraffina si scioglierà leggermente intorno alle foglie e, quando si sarà raffreddata, resterà attaccata. Aspetta che sia fredda prima di toccarla.
  7. 7
    Taglia la carta intorno alle foglie. Una volta che il tutto si sarà raffreddato, togli i fogli di carta normale dalla carta oleata. Ritaglia con cura ogni foglia con le forbici o un taglierino affilato.
    • Lascia un piccolo lembo di carta oleata intorno al bordo di ogni foglia in modo che resti sigillata saldamente tra gli strati della carta.
    • Potresti anche provare a rimuovere la carta oleata dalle foglie invece di ritagliarla. Dovrebbe rimanere uno strato di cera, che può bastare a preservare le foglie.

2
Ricoprire le Foglie con la Paraffina

  1. 1
    Scegli delle foglie fresche. Comincia con foglie che sono ancora fresche, colorate e appena cadute. Ricoprendole con la paraffina, potrai preservarne i colori vividi. Asciugale usando dei tovaglioli di carta prima di iniziare.
  2. 2
    Sciogli un po’ di paraffina in una padella che non userai più. Puoi acquistare una confezione di paraffina da 500 g presso una cartoleria o in un negozio di ferramenta. Scioglila in una padella che prevedi di buttare, riscaldandola sul fornello a fiamma bassa.[2]
    • Per sciogliere la paraffina più velocemente, tagliala a fette spesse e spargile uniformemente sul fondo della padella.
    • Se non hai un tegame da buttare, adopera una teglia per dolci che non hai più intenzione di utilizzare. La paraffina rischia di rovinare la padella, quindi non dovresti eseguire questa operazione in una padella che usi spesso per cucinare.
  3. 3
    Togli la paraffina fusa dal fornello. Fai attenzione perché la paraffina sciolta è molto calda. Trasferiscila con cura dal fornello al piano di lavoro. Presta molta attenzione per assicurarti di non rovesciarla, soprattutto se hai animali domestici o bambini piccoli.
  4. 4
    Immergi ogni foglia nella paraffina fusa. Mantienila per la parte finale dello stelo e intingila diverse volte nella paraffina liquefatta.[3] Assicurati che entrambe le parti della foglia siano ricoperte di paraffina, evitando di avvicinare troppo le dita a questa sostanza. Ripeti l'operazione con le altre foglie.
  5. 5
    Lascia asciugare le foglie. Posiziona tutte le foglie ricoperte di paraffina sulla carta oleata finché non si saranno indurite. Falle asciugare per diverse ore in una zona lontana da correnti d'aria. Una volta asciutte, dovresti riuscire a rimuovere facilmente la carta oleata. Questo metodo ti consente di preservare la forma e il colore delle foglie per molto tempo.
    • Per maggiore sicurezza, rivesti il piano di lavoro con la carta da giornale prima di stendere uno strato di carta oleata. Questa doppia copertura ridurrà al minimo il rischio che la paraffina coli sulla superficie sottostante del ripiano. Se arriva a contatto col tavolo, potrebbe essere molto complicato eliminare le gocce di paraffina.

3
Immergere le Foglie nella Glicerina

  1. 1
    Scegli alcune foglie fresche o un piccolo ramo di foglie. Se desideri conservare un intero ramo di foglie autunnali, questo metodo di conservazione è più facile da usare rispetto a quello della paraffina. Pertanto, scegli un ramo che abbia foglie dal colore vibrante e ben salde.[4]
    • Questo procedimento rende i colori più vivi. Il giallo diventa più intenso, mentre il rosso e l'arancione si trasformano in un rossastro più acceso.
    • Vai in cerca di rametti caduti dall'albero spontaneamente invece di coglierli con le tue mani. Rischi di rovinare la pianta staccando un ramo.
    • Non scegliere rami che hanno foglie malate o che hanno subito il gelo. Questo metodo non funziona con le foglie aggredite da una gelata.
  2. 2
    Apri l'estremità di ogni ramo. Colpisci con un martello la parte finale di ogni rametto in modo da aprirlo ed esporre la parte viva del legno. Così facendo, permetterai al legno vivo di fuoriuscire affinché possa assorbire correttamente la soluzione di glicerina. In caso contrario, quest'ultima non potrà penetrare nel ramo arrivando fino alle foglie.
    • Se intendi conservare soltanto singole foglie, puoi saltare questo passaggio.
  3. 3
    Prepara la soluzione di glicerina. Puoi trovare la glicerina vegetale in un negozio per il fai da te. Per preparare la soluzione, aggiungi 530 ml di glicerina vegetale liquida in 2 litri di acqua all'interno di un secchio o un recipiente di grosse dimensioni.
    • Essendo un prodotto naturale ottenuto dalle piante, la glicerina costituisce un'ottima scelta per conservare le foglie nel rispetto dell'ambiente.
    • Se vuoi conservare una ramo grande e consistente, mescola 4 o 5 gocce di detersivo liquido delicato per piatti. Agirà come tensioattivo, rompendo le molecole della glicerina affinché possano penetrare nel legno più facilmente. Per ottenere risultati migliori, adopera un detersivo delicato, senza coloranti né profumi aggiunti. Potresti anche usare un tensioattivo liquido, reperibile presso i negozi di articoli per il giardinaggio.
  4. 4
    Immergi il ramo nella soluzione per 3-5 giorni. Lascia che i rami e le foglie assorbano la glicerina per almeno 3-5 giorni. Posiziona il secchio in un luogo ombreggiato durante la fase di assorbimento.
    • Se intendi conservare solo singole foglie, dovrai appesantirle in modo che restino immerse. Versa la soluzione in una padella bassa, colloca le foglie all'interno e coprile con un piatto o un coperchio affinché non galleggino in superficie.[5]
  5. 5
    Rimuovi il ramo e le foglie dalla soluzione. Il colore sembrerà più vivido e le foglie dovrebbero essere più morbide al tatto. Puoi utilizzare tutto il ramo così trattato in uno dei tuoi lavori artistici o staccare qualche foglia e utilizzarla separatamente.

4
Usare il Metodo del Découpage

  1. 1
    Scegli delle foglie dal colore vivo. Raccogli delle foglie appena cadute purché abbiano colori intensi e siano abbastanza flessibili. Possono essere leggermente secche, ma non tanto da spezzarsi o arricciarsi alle punte. Evita quelle marce o bucate.
  2. 2
    Rivesti entrambi i lati di ogni foglia con la colla da découpage. Si tratta di una sostanza bianca e collosa che si schiarisce una volta asciugata. Puoi trovarla presso un negozio di bricolage.[6] Usa un pennello di spugna per applicare accuratamente uno strato abbondante di colla da découpage su un lato di ciascuna foglia. Sistemale su un foglio di giornale in modo che si asciughino.
    • Nella maggior parte dei casi è meglio applicare la colla sulle foglie il giorno stesso in cui sono state raccolte. Se aspetti troppo tempo, si seccheranno, diventeranno marroni e potrebbero spezzarsi.
    • Tuttavia, se sono molto umide o se le hai colte direttamente dall'albero senza aspettare che cadessero, puoi farle seccare leggermente schiacciandole tra le pagine di un libro pesante per qualche giorno.
  3. 3
    Fai asciugare completamente la colla da découpage. Si schiarirà e non sarà più appiccicosa.
  4. 4
    Ripeti l'operazione sull'altro lato della foglia. Capovolgila e applica la colla sull'altro lato. Quando si sarà asciugata, le foglie saranno pronte per essere usate. Questo metodo ti consente di preservarne il colore e la forma per un lungo periodo di tempo.

5
Seccare le Foglie nel Microonde

  1. 1
    Inserisci le foglie fresche tra alcuni tovaglioli di carta. È un ottimo metodo per asciugare le foglie destinate a un lavoro artistico, anche se i colori possono sbiadirsi. Posiziona le foglie fresche sopra due tovaglioli di carta. Coprile con un altro strato di tovaglioli.
    • Utilizza foglie appena cadute che hanno ancora colori vividi e che sono flessibili. Evita quelle arricciate alle punte, marce o bucate.
    • Per ottenere risultati migliori, lascia un po' di spazio tra una foglia e l'altra per evitare che si attacchino mentre si asciugano.
  2. 2
    Inserisci le foglie nel microonde per seccarle. Mettile nel forno a microonde e riscaldale per 30 secondi. In seguito, continua ad accendere il forno a intervalli di 5 secondi.[7]
    • In genere le foglie autunnali vanno tenute nel microonde per 30-180 secondi affinché siano sufficientemente secche.
    • Stai molto attento quando usi il forno a microonde per seccare le foglie. Se le scaldi troppo a lungo, possono letteralmente prendere fuoco.
    • Se sembrano bruciate, vuol dire che sono state troppo nel forno. Invece, se si arricciano alle punte una volta tolte dal microonde, significa che non ci sono state abbastanza a lungo.
  3. 3
    Lasciale riposare durante la notte. Colloca le foglie in una zona ombreggiata, lontana da correnti d'aria. Lasciale lì almeno per una notte o al massimo per due giorni. Se noti qualche variazione di colore, sigillale immediatamente.
  4. 4
    Sigilla le foglie con uno spray acrilico. Spruzza entrambi i lati di ogni foglia con uno spray acrilico trasparente per conservare intatto il colore residuo. Falle asciugare prima di utilizzarle come decorazione o per un lavoro artistico.

6
Seccare le Foglie Usando un Libro

  1. 1
    Posiziona le foglie tra due fogli di carta. Questo metodo di conservazione ne permette l'essiccazione, ma non mantiene intatto il loro colore. Inserisci le foglie autunnali tra due fogli puliti di carta bianca spessa.[8]
    • Utilizza un tipo di carta pesante almeno quanto quella per stampante invece di scegliere qualcosa di sottile come carta da lucido. In caso contrario, le foglie potrebbe inumidire la carta e macchiarsi.
    • Sistema le foglie su un unico strato. Non impilarle né sovrapporle, altrimenti si attaccheranno tra loro.
    • Scegli foglie in buone condizioni, meglio se cadute di recente e ancora fresche. Le punte non devono essere secche né arricciate.
  2. 2
    Posiziona un libro pesante sopra la carta. Un libro pesante di grosse dimensioni dovrebbe andare bene. Per ridurre il rischio di macchiare il libro o qualsiasi altro oggetto usato per pressarle, così come il piano da lavoro, stendi dei fogli di carta assorbente o dei tovaglioli di carta tra la carta per stampante e il libro. In questo modo assorbiranno l'umidità delle foglie.[9]
  3. 3
    Metodo alternativo di pressatura con il libro: tieni premute le foglie direttamente all'interno del libro. Scegli un vecchio libro che non ti spiace macchiare nel caso in cui le foglie dovessero rovinare le pagine. Ti basta inserirle tra le pagine del libro. Lascia almeno 20 pagine tra le foglie, così otterrai risultati migliori.
    • Se hai un elenco telefonico a portata di mano, sarà perfetto.
    • Colloca un peso sulla parte superiore del libro. La pressione permetterà all'umidità di uscire dalle foglie e al contempo di appiattirle. Pertanto, puoi usare altri libri, mattoni o qualunque oggetto di un certo peso.
  4. 4
    Controlla gli sviluppi dopo una settimana. Le foglie dovrebbero essere secche. Se sono ancora morbide, tienile premute per qualche altro giorno.

Cose che ti Serviranno

Metodo della Carta Oleata

  • Foglie fresche autunnali
  • Carta oleata
  • Tovaglioli di carta
  • Carta marrone per sacchetti
  • Ferro da stiro
  • Forbici

Metodo della Paraffina

  • Foglie fresche autunnali
  • Paraffina
  • Padella da buttare
  • Fornello da cucina
  • Carta oleata
  • Carta da giornale

Metodo della Glicerina

  • Foglie fresche autunnali o ramo con foglie
  • Glicerina liquida
  • Acqua
  • Detersivo liquido per piatti
  • Martello
  • Secchio o vaso di grosse dimensioni

Metodo del Decoupage

  • Foglie fresche autunnali
  • Colla da Dècoupage
  • Pennello in spugna

Metodo del Forno a Microonde

  • Foglie fresche autunnali
  • Tovaglioli di carta
  • Forno a microonde
  • Spray acrilico trasparente

Metodo del Libro

  • Foglie fresche autunnali
  • 2 fogli di carta per stampante
  • 2 strati di tovaglioli di carta o carta assorbente
  • Libro di grosse dimensioni o altro oggetto pesante

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Fai da Te

In altre lingue:

English: Preserve Fall Leaves, Español: conservar las hojas de otoño, Português: Preservar Folhas de Outono, Français: conserver des feuilles d'automne, 中文: 储存落叶, Русский: засушить осенние листья, Deutsch: Herbstblätter konservieren, Bahasa Indonesia: Mengawetkan Dedaunan Musim Gugur, Nederlands: Herfstbladeren conserveren, العربية: الاحتفاظ بأوراق الخريف

Questa pagina è stata letta 45 280 volte.
Hai trovato utile questo articolo?