Come Prevenire L'epatite B

Epatite significa "infiammazione del fegato". Il fegato elabora i nutrienti, filtra il sangue e aiuta a combattere le infezioni; i danni al fegato compromettono queste funzioni. Una delle più comuni cause di infiammazione del fegato è l'epatite B ( insieme ad epatite A, C, consumo di alcol e di altri farmaci), una malattia contagiosa che può risolversi in una patologia a breve termine della durata di 6 mesi, o in una grave patologia a lungo termine, causando danni al fegato, cancro del fegato e in molti casi può portare alla morte. Per prevenire la diffusione di epatite B, leggi attentamente questi passaggi.

Metodo 1 di 2:
Tieniti al sicuro

  1. 1
    Prendi il vaccino. La vaccinazione è il modo migliore per prevenire l'epatite B. E 'stato somministrato miliardi di volte e ora è una pratica standard per i neonati. Si tratta di una serie di tre iniezioni nel giro di 6 mesi. Ci sono due vaccini per l'epatite B: Recombivax HB e Engerix - B C'è anche un vaccino combinato che protegge contro l'epatite A ( Twinrix ).[1] Talk to your doctor to get all the information.
    • I sintomi di questa vaccinazione sono simili a quelli della maggior parte delle vaccinazioni: puoi provare indolenzimento al sito dell'iniezione e lievi sintomi simil-influenzali, ma niente di grave.[1]
  2. 2
    Pratica sesso sicuro. Usa sempre un nuovo preservativo ogni volta che hai rapporti sessuali, soprattutto se hai più partner. Tuttavia usare il preservativo non impedisce la trasmissione dell'epatite B . A volte i preservativi possono rompersi o lacerarsi o essere utilizzati in modo scorretto.
    • Chiedi al tuo partner quali sono le sue abitudini sessuali. Sarai sicuro al 100 % solo se hai delle prove.
  3. 3
    Fai attenzione con gli aghi. E' della massima importanza applicare tecniche asettiche in procedure che richiedono l'inserimento dell'ago, dalle donazioni di sangue alle procedure per inserire i piercing. L'epatite B è una patologia del sangue; quindi le punture rappresentano il più alto rischio di trasmissione . Non condividere o riutilizzare lo stesso ago.
    • Se vuoi un tatuaggio o un piercing, assicurati di farlo in un negozio di fiducia. Prima chiedi informazioni e guardati intorno. E ' della tua salute che stiamo parlando.
    • Anche se dovrebbe essere sottinteso, non usare droghe per via endovenosa. Non è prudente.
  4. 4
    Pratica un'igiene profonda . Ci sono cose normali come lavarsi le mani dopo aver usato il bagno, fare una doccia tutti i giorni, e altre cose a cui nessuno fa molta attenzione. Ecco alcule cose da ricordare:[2]
    • Evita di condividere oggetti personali quando possibile. Anche cose come spazzolini da denti, tagliaunghie , rasoi , e orecchini non devono essere condivisi.
    • Se vieni a contatto con sangue o altri fluidi corporei (meglio da evitare), diluiscili con una soluzione di candeggina.
    • Copri tutti i tagli con attenzione e completamente.
    • Getta assorbenti e tamponi in sacchetti di plastica per la rimozione.
  5. 5
    Se sei incinta, assicurati di avere regolari check up nel corso della gravidanza. Le donne in attesa (soprattutto quelle positive all'epatite B) possono trasmettere l'epatite B al nascituro se effettuano un parto vaginale.
    • Se hai l'epatite B e sei incinta, il bambino dovrebbe ricevere la vaccinazione subito al momento della nascita. Non c'è da preoccuparsi - il bambino starà bene .
  6. 6
    Se hai già l'epatite B, spiega la situazione alle persone che ti stanno intorno che potrebbero essere a rischio. Soprattutto il tuo partner sessuale ha bisogno di essere a conoscenza della situazione. Quelli che metti a rischio devono poter essere in grado di fare le giuste scelte per rimanere in buona salute . Probabilmente saranno già stati vaccinati, ma chiedi per averne la certezza.
    • Con i progressi della medicina, oggi questa malattia non deve essere debilitante. Parla con il medico su quali misure adottare per mantenere te e chi ti circonda in buona salute.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Come sapere se sei a rischio

  1. 1
    Scopri se sei un soggetto a rischio. I seguenti soggetti a rischio dovrebbero essere vaccinati per l'Epatite B.
    • Tutti i bambini dovrebbero avere la loro prima dose di vaccino anti-epatite B alla nascita .
    • Tutti i minori di 19 anni che non sono stati vaccinati.
    • Persone sessualmente attive ma non in un rapporto reciprocamente monogamo o a lungo termine
    • Coloro che hanno partner sessuali infettati dal virus dell'epatite B.
    • Maschi omosessuali .
    • Coloro che svolgono una professione che li può esporre a sangue o fluidi corporei contaminati .
    • Persone con malattia epatica cronica .
    • Persone affette da HIV
    • Persone che condividono le attrezzature per iniettarsi la droga
    • Coloro che vivono con una persona infetta da epatite B.
    • Pazienti in emodialisi
    • Chiunque desideri essere protetto dall'epatite B .
  2. 2
    Si consiglia il vaccino a tutti quelli che cercano delle cure o lavorano nelle seguenti aree:
    • Servizi di prevenzione e trattamento tossicodipendenza
    • Servizi sanitari per uomini omosessuali
    • Strutture per trattamento di malattia renale all'ultimo stadio ed emodializzati cronici
    • Strutture per il trattamento delle malattie a trasmissione sessuale
    • Centri per testare e trattare HIV
    • Istituti penitenziari
    • Asili non residenziali e istituzioni per persone disabili
    • Strutture sanitarie destinate a servizi di assistenza per tossicodipendenti
  3. 3
    Conoscere la differenza tra epatite B acuta e cronica. Se vieni infettato da questo virus, può scomparire . Questa è una condizione acuta che il corpo impara a combattere. Potresti non evere nessun sintomo ed eliminarlo senza alcun problema. Tuttavia, se dopo sei mesi hai ancora il virus , questa condizione è nota come infezione " cronica ". [3]
    • La maggior parte degli adulti ( 90%) positivi all'epatite B sviluppano patologie acute - ma col tempo la sconfiggono e guariscono.[3] .
    • I neonati ei bambini piccoli sono i più a rischio - il 90 % dei bambini e il 50 % dei bambini svilupperanno un'infezione cronica
  4. 4
    Se pensi di essere stat espost , visita il tuo medico . Secondo il Centro di Controllo e Prevenzione delle Malattie, i segni dell'epatite B sono:
    • Febbre
    • Fatica
    • Perdita di appetito
    • Nausea
    • Vomito
    • Dolore addominale
    • Feci grigie
    • Urine scure
    • Dolori articolari
    • Ittero
    Pubblicità

Consigli

  • Il modo migliore per prevenire l'epatite B è quello di farsi vaccinare. Il vaccino contro l'epatite B è costituito da 3-4 iniezioni effettuate nel corso di 6 mesi, è sicuro ed efficace .
  • A livello globale , l'epatite B cronica colpisce circa 350 milioni di persone e contribuisce a circa 620 mila morti nel mondo ogni anno. Se hai intenzione di fare un viaggio in particolare nelle zone note per avere una moderata/alta incidenza di epatite B , dovresti essere vaccinato prima di partire.

Pubblicità

Avvertenze

  • Senza la vaccinazione , i bambini nati da donne infette possono sviluppare l' infezione cronica . Questa infezione nei bambini può portare a gravi problemi di salute .
  • L'epatite B non trattata può causare gravi danni al fegato . Se pensi di poter essere a rischio, consulta un medico e fatti vaccinare . Se sospetti di avere già avere l'epatite B , consulta un medico per il trattamento.
  • Ci sono due forme di epatite B , acuta e cronica. L'epatite B cronica può causare danni al fegato , insufficienza epatica , cancro del fegato o addirittura la morte . Purtroppo , l'epatite cronica B non sempre mostra i sintomi . Se sospetti di essere infetto, consulta un medico .
  • Una donna incinta che ha l'epatite B può trasmettere l'infezione al bambino durante il parto .Questo può essere evitato somministrando al bambino una serie di immunoglobuline dell'epatite B ( HBIG ) a partire dalla nascita .


Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Salute
Questa pagina è stata letta 2 137 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità