Il dolore al ginocchio è piuttosto diffuso tra adulti di mezza età e persone anziane. Spesso è causato da sforzi persistenti nel corso di molti anni o piccole lesioni che si sono verificate in passato. La maggior parte degli infortuni è dovuta a distorsioni del legamento o fratture alla cartilagine, provocati da certi tipi di movimenti che possono essere evitati. Altre lesioni vengono causate dal deterioramento costante dell'articolazione dovuto alla debolezza dei muscoli della zona o a un'andatura irregolare. In linea di massima, le donne presentano un rischio maggiore sia per quanto riguarda gli infortuni sportivi sia quelli non atletici. In ogni caso, tutti, indipendentemente dal sesso o dal tipo di attività, possono beneficiare di abitudini che promuovono una buona salute delle ginocchia.

Passaggi

  1. 1
    Quando fai sport, previeni le lesioni al LCA o al LCM. Lacerare il legamento crociato anteriore (LCA) o il legamento collaterale mediale (LCM) del ginocchio è comune in diversi tipi di sport. Evita i movimenti ad alto rischio di infortunio per prevenire questi strappi:
    • Evita di storcere il ginocchio mentre corri o salti; accovacciati per prevenire lesioni mentre ti giri, ruoti e atterri.
    • Stai attento quando rallenti da uno sprint o cambi bruscamente direzione mentre corri.
    • Evita gli sport di contatto che metterebbero le ginocchia a rischio di colpi, come il football americano e il rugby.
  2. 2
    Sviluppa una routine di allenamento sana per le ginocchia.
    • Fai esercizi che rafforzino i muscoli delle gambe (come salire le scale o camminare in salita) per stabilizzare le ginocchia ed evitare di esercitare troppa pressione sull'articolazione.
    • Riscaldati sempre prima di fare attività fisica, e dopo raffreddati con movimenti leggeri, per esempio camminando.
    • Allunga regolarmente quadricipiti e tendini posteriori del ginocchio, soprattutto dopo aver fatto attività fisica, per alleviare la tensione sulla zona.
    • Evita gli esercizi che richiedono fin troppi sforzi alle ginocchia. Incrementa gradualmente la portata dei tuoi allenamenti, specialmente quelli ad alto impatto, come la corsa.
  3. 3
    Prenditi cura delle ginocchia nelle attività che svolgi quotidianamente.
    • Usa scarpe che promuovano un corretto allineamento delle ginocchia. Le calzature della tua misura dovrebbero equilibrare i piedi e prevenire la cosiddetta pronazione. Controlla le suole delle scarpe per individuare un consumo normale: dovrebbe interessare il tacco, i bordi esterni e l'avampiede. Se osservi anormalità nella camminata, rivolgiti a un medico per saperne di più sulle scarpe ortopediche.
    • Non estendere eccessivamente il ginocchio. Mai stare in piedi con le ginocchia totalmente tese. Invece, quando sei in piedi o cammini, lascia che si pieghino sempre leggermente.
    • Adotta un programma di allenamento e nutrizione che ti aiuti a stare in forma. Le persone in sovrappeso corrono maggiormente il rischio di farsi male alle ginocchia e soffrire di altri dolori articolari.
    • Fai regolarmente stretching. Soffermati per tutto il tempo necessario sulle gambe, anche se non hai una routine di allenamento. L'allungamento quotidiano ti consente di avere ginocchia sane nelle attività di tutti i giorni.
    Pubblicità

Consigli

  • Se inizi ad avvertire dolore alle ginocchia, evita di peggiorare la situazione riposando, applicando impacchi di ghiaccio sulla zona, usando bende di compressione ed elevando le gambe.
  • Se pratichi uno sport stagionale, nel resto dell'anno iscriviti in palestra per fare cardio e sollevamento pesi. Manterrai le ginocchia forti ed eviterai infortuni durante il periodo in cui ti dedicherai effettivamente allo sport.
  • Molti genitori pensano che la maggior parte dei dolori alle ginocchia dei propri figli sia dovuta alla crescita. Questo a volte è giusto. Tuttavia, gli atleti adolescenti possono soffrire facilmente di strappi ai tendini e ai legamenti a causa dello sport e dello stress esercitato sui propri corpi, in pieno sviluppo. Se uno sportivo avverte ancora dolore dopo una settimana di riposo, va fatta una risonanza magnetica.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se credi di esserti fatto male al ginocchio, consulta un medico nell'arco di 72 ore dall'incidente. Togli immediatamente peso e pressione dalla zona fino a ricevere attenzione medica.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Liberarsi Velocemente delle Emorroidi

Come

Liberarsi di un'Unghia Incarnita

Come

Far Scrocchiare la Parte Bassa della Schiena

Come

Trattare una Cisti Sebacea infetta

Come

Verificare la Febbre Senza un Termometro

Come

Controllare i Linfonodi

Come

Rimuovere una Cisti Sebacea

Come

Migliorare la Postura

Come

Alleviare il Dolore delle Unghie Incarnite del Piede

Come

Capire se Hai una Neuropatia ai Piedi

Come

Controllare se una Ferita è Infetta

Come

Trattare uno Strappo Inguinale

Come

Trattenere la Pipì

Come

Evitare il Mal di Stomaco quando si Assumono gli Antibiotici
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 503 volte
Questa pagina è stata letta 4 503 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità