Composti da minerali e sali acidi, i calcoli renali sono cristalli duri che si formano nei reni. Se diventano abbastanza grandi, sono difficili da espellere e possono causare forti dolori. Se hai sofferto di questo disturbo in passato, puoi capire come prevenire nuove formazioni di calcoli.

Passaggi

  1. 1
    Bevi più liquidi. I liquidi aiutano a eliminare le sostanze che causano la formazione dei calcoli renali.
    • L'acqua, il liquido più utile da consumare in questi casi, aiuta a prevenire i calcoli renali mantenendo i reni puliti senza aggiungere ulteriori elementi, quali zucchero, sodio o altri ingredienti che si trovano in vari tipi di bevande. Bevine da 8 a 10 bicchieri al giorno.
    • Il ginger ale, le bevande aromatizzate al limone o al lime e i succhi di frutta sono buone alternative, ma evita la caffeina in quanto può causare disidratazione.
  2. 2
    Determina che tipo di calcoli renali hai avuto. Dal momento che hai sofferto di calcoli renali in passato, il medico dovrebbe conoscerne il tipo per poter aiutarti a trovare un modo per non farli riformare.
    • I calcoli di calcio sono causati da calcio inutilizzato, raccolto nei reni e non eliminato con il resto delle urine. Nel tempo si combina con altri elementi di scarto per formare una "pietruzza". Il tipo più comune di calcoli di calcio è l'ossalato di calcio.
    • I calcoli di struvite possono formarsi dopo un'infezione urinaria e sono composti di magnesio e ammoniaca.
    • I calcoli di acido urico sono causati da troppi acidi. Eliminando la carne, potrai arrestare la formazione di questo tipo di calcoli renali.
    • La formazione dei calcoli di cistina non è comune e tende a essere ereditaria. La cistina è un amminoacido e certe persone la ereditano in grandi quantità.
  3. 3
    Riduci la possibilità che si sviluppino nuovi calcoli di calcio, il tipo più comune dei calcoli renali.
    • Limita gli alimenti con alti contenuti di ossalato, se hai sofferto di calcoli di ossalato di calcio. Spinaci, cioccolato, barbabietole e rabarbaro tutti sono ricchi di ossalati. Anche fagioli, peperoni verdi, tè e arachidi contengono ossalato.
    • Contrariamente a quanto si credeva in passato, consumando più alimenti contenenti calcio, come latte, succo d'arancia arricchito di calcio e yogurt, si possono rompere i calcoli renali. Tuttavia, non si consiglia l'assunzione di pillole di integratori di calcio, se si è inclini a sviluppare i calcoli di calcio.
    • Evita di usare troppo sale e zucchero e aumenta l'assunzione di magnesio e potassio.
    • Evita l'uso di compresse antiacido contenenti calcio e vitamina D.
    • Mangia più fibre. Alcune ricerche indicano che le fibre insolubili si combinano con il calcio presente nelle urine e vengono espulse nelle feci. In questo modo si può aiutare a diminuire la quantità di calcio depositata nelle urine.
  4. 4
    Consulta il medico riguardo all'uso dei farmaci utili a prevenire i calcoli renali.
    • L'idroclorotiazide diminuisce la quantità di calcio rilasciata nelle urine, aiutando a mantenerla nelle ossa, e contribuisce a ridurre la probabilità di sviluppare calcoli di calcio. Questo farmaco funziona meglio quando si limita anche l'assunzione di sale.
    • Puoi favorire l'espulsione dei calcoli di cistina prendendo farmaci che riducono la quantità di cistina nelle urine.
    • Gli antibiotici aiutano a controllare le infezioni che possono causare la formazione di calcoli di struvite.
  5. 5
    Controlla la formazione di calcoli di calcio con la chirurgia se soffri di iperparatiroidismo. I calcoli di calcio possono costituire un rischio se hai questa disfunzione. Solitamente, rimuovendo una delle due ghiandole paratiroidi presenti nel collo, si può curare questa disfunzione e si elimina il rischio di soffrire di calcoli renali.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Vomitare al Volante

Come

Ammorbidire le Feci

Come

Vomitare nella Maniera Meno Scomoda Possibile

Come

Preparare un Clistere

Come

Liberarti Velocemente della Diarrea

Come

Espellere i Vermi Parassiti dell'Intestino

Come

Evitare di Vomitare

Come

Alleviare la Stitichezza con il Massaggio Addominale

Come

Sapere se Hai Vermi Intestinali

Come

Mettere una Supposta

Come

Smettere di Vomitare

Come

Usare il Sale Inglese come Lassativo

Come

Riconoscere i Sintomi dell'Appendicite

Come

Capire se Hai l'Esofagite
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 329 volte
Categorie: Apparato Digerente
Questa pagina è stata letta 4 329 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità