Scarica PDF Scarica PDF

È successo all'improvviso: il tuo pesce combattente, all'apparenza in perfetta salute fino alla settimana scorsa, ora ha gli occhi gonfi, torbidi e fin troppo sporgenti. Purtroppo, sembra essere affetto da un sintomo noto come popeye (esoftalmia), malattia in cui il liquido si accumula dietro all'occhio del pesce. Anche se non proprio piacevole, puoi far tornare il pesce alla normalità ed evitare ulteriori problemi grazie ad alcuni accorgimenti e cure: un ambiente pulito, isolamento e cure mediche.

Parte 1 di 2:
Prevenzione

  1. 1
    Cambia regolarmente l'acqua. L'acqua sporca è la causa più comune dell'esoftalmia; il modo migliore per prevenirla è cambiare l'acqua sporca della vasca con dell'acqua pulita. Assicurati che l'acqua del contenitore in cui si trova il pesce sia sempre pulita per evitare che si ammali.
    • Se tieni il pesce in una vasca che contiene non più di 9 litri d'acqua, cambiane metà ogni settimana.
    • Se lo tieni in un acquario più grande, cambia il 10-25% dell'acqua ogni 2-4 settimane.[1]
  2. 2
    Pulisci la vasca del tuo pesce ogni 1-2 settimane. Puliscila ogni settimana se non hai un filtro e ogni due se invece ce l'hai.
    • Togli delicatamente il pesce con una rete e mettilo in un contenitore separato;
    • Rimuovi tutta l'acqua dalla vasca, togli tutti i sassi e le decorazioni e risciacqua tutto con dell'acqua pulita;
    • Strofina le pareti interne della vasca con una salvietta di carta.
    • Rimetti sassi e decorazioni nella vasca e, prima di rimettere anche il pesce, riempila quasi del tutto con acqua potabile imbottigliata o acqua di rubinetto pretrattata.[2]
  3. 3
    Mantieni calda l'acqua della vasca. L'habitat naturale per i pesci combattenti è l'acqua calda e stagnante. Assicurati che la temperatura dell'acqua si mantenga tra i 24,4 – 27,7 °C per fornire ai tuoi pesci un ambiente sano.[3]
  4. 4
    Mantieni l'acqua della vasca leggermente acida. Usa strisce reattive per il test del pH per controllare quanto sia basica o acida l'acqua del tuo pesce. Il pH dovrebbe essere mantenuto a 6,5 o a 7.[4]
    • Se il pH è troppo alto, filtra l'acqua tramite il muschio di torba prima di versarla nella vasca.
    • Se il pH è troppo basso, aggiungi dei gusci o il bicarbonato di sodio alla vasca.[5]
  5. 5
    Acquista un kit di analisi dH per determinare la durezza dell'acqua. I pesci combattenti preferiscono l'acqua dolce, quindi mantieni il dH al di sotto di 25.[6] Recati in un negozio di animali domestici per ottenere prodotti specializzati in grado di estrarre magnesio e calcio dall'acqua se è troppo dura.[7]
  6. 6
    Introduci con attenzione i nuovi pesci nell'acquario. Pesci diversi richiedono ambienti diversi, per cui assicurati di non aggiungere pesci che hanno esigenze ambientali contrastanti. Il popeye spesso appare quando l'acqua della vasca non è mantenuta ai livelli adeguati; l'aggiunta di un nuovo pesce che prospera in un diverso tipo di ecosistema potrebbe sbilanciare quei livelli.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Trattamento

  1. 1
    Isola il pesce combattente. Rimuovi ogni decorazione pericolosa o i pesci aggressivi. La vista del tuo pesce è molto probabilmente compromessa, quindi la probabilità che vada a imbattersi in oggetti appuntiti all'interno dell'acquario o che gli altri pesci gli facciano del male è maggiore. Puoi evitare facilmente tutti questi problemi spostando temporaneamente il pesce malato in una vasca separata.[8]
  2. 2
    Metti del sale di Epsom nella vasca del pesce. Il sale di Epsom, o solfato di magnesio, è ottimo per rimuovere il liquido accumulato dietro l'occhio del tuo pesce combattente. Aggiungi un cucchiaio di sale per ogni 19 l dell'acqua in cui vive il tuo pesce.[9]
  3. 3
    Aggiungi un antibiotico all'acqua del pesce. Ci sono vari antibiotici che, una volta aggiunti all'acqua, faranno gradualmente passare il popeye. Puoi acquistare questi antibiotici nei negozi per animali.
    • Metti dell'ampicillina nell'acquario e cambia l'acqua ogni tre giorni. Continua a somministrare il farmaco fino a una settimana dopo la scomparsa del popeye.[10]
    • Se ti accorgi del popeye agli inizi, puoi usare eritromicina, minociclina, trimetoprim o sulfadimidina, antibiotici tipicamente usati per trattare il marciume delle pinne.[11]
  4. 4
    Rimetti il pesce combattente nella sua vasca originaria una volta che il gonfiore si è placato. Ci possono volere da due settimane fino a due mesi perché il gonfiore se ne vada; anche di più per riparare i danni alla cornea. Reinserisci il pesce nel suo ambiente naturale un paio di settimane dopo che i suoi occhi sono ritornati alle dimensioni normali.
    • Nei casi più gravi, uno degli occhi potrebbe cadere durante il processo di guarigione. Qualora dovesse accadere, dovrai tenere il tuo pesce isolato in modo permanente.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Se la causa del popeye non è l'acqua sporca, il problema potrebbe derivare da una grave malattia, come la tubercolosi.
  • Il cloro è mortale per i pesci combattenti, quindi utilizza un filtro per eliminarne qualsiasi traccia dall'acqua del rubinetto che metti nella vasca dei pesci.[12]
Pubblicità

wikiHow Correlati

Curare un'Affezione alla Vescica Natatoria nel Pesce RossoCurare un'Affezione alla Vescica Natatoria nel Pesce Rosso
Stabilire se il tuo Pesce Rosso è Maschio o FemminaStabilire se il tuo Pesce Rosso è Maschio o Femmina
Prendersi Cura di un Pesce Rosso
Capire se il Tuo Pesce Avrà i PiccoliCapire se il Tuo Pesce Avrà i Piccoli
Cambiare l'Acqua della Boccia dei PesciCambiare l'Acqua della Boccia dei Pesci
Scoprire se la Tua Guppy è IncintaScoprire se la Tua Guppy è Incinta
Salvare un Pesce Rosso MorenteSalvare un Pesce Rosso Morente
Sapere se il tuo Pesce Betta è MalatoSapere se il tuo Pesce Betta è Malato
Curare la Malattia dei Puntini Bianchi (Ictioftiriasi) nei Pesci RossiCurare la Malattia dei Puntini Bianchi (Ictioftiriasi) nei Pesci Rossi
Individuare dei Buoni Compagni d'Acquario per i GuppyIndividuare dei Buoni Compagni d'Acquario per i Guppy
Capire se il Pesciolino è MortoCapire se il Pesciolino è Morto
Salvare un Pesce RossoSalvare un Pesce Rosso
Pulire un AcquarioPulire un Acquario
Trattare la Corrosione delle Pinne dei PesciTrattare la Corrosione delle Pinne dei Pesci
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 1 651 volte
Categorie: Pesci
Questa pagina è stata letta 1 651 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità