Il cuoio capelluto produce naturalmente una materia oleosa chiamata sebo che serve a mantenere i capelli sani. Se però appaiono unti alla vista e al tatto subito dopo il lavaggio, è possibile che siano grassi [1]. Esistono diverse cause: predisposizione genetica, ormoni, problemi di salute o assunzione di medicinali, come ad esempio i contraccettivi [2]. Per evitare tutto ciò, prova i metodi illustrati in questo articolo: sono semplici e dovrebbero darti dei risultati nel giro di un paio di settimane o un mese [3]. Se usi rimedi casalinghi, provane solo una alla volta, fino a trovare quello che fa al caso tuo.

Metodo 1 di 2:
Modificare le Abitudini di Lavaggio

  1. 1
    Fai correttamente lo shampoo. Applica una piccola quantità di prodotto sul cuoio capelluto e massaggialo energicamente con le dita. Poi, lascia scorrere la schiuma sulle lunghezze e risciacqua con cura, in modo da evitare che rimangano residui di shampoo. Il lavaggio dei capelli non dovrebbe durare più di 5 minuti.
  2. 2
    Lava i capelli solo ogni 2-3 giorni. I capelli grassi appaiono sporchi alla vista e al tatto, ma lavarli tutti i giorni li renderà ancora di più grassi. Infatti, lo shampoo li priva di nutrienti e sebo, quindi il cuoio capelluto compenserà producendo ancora più materia oleosa [4]. Lavali al massimo ogni 2-3 giorni. In questo modo la produzione di sebo seguirà un ciclo regolare, senza eccessi.
    • Se di solito ti lavi i capelli ogni giorno, potrebbero essere necessari alcuni mesi affinché il cuoio capelluto smetta di produrre troppo olio, dopo aver cambiato le tue abitudini. Usa uno shampoo secco nei giorni in cui non lavi il cuoio capelluto, per aiutare ad assorbire l'olio in eccesso tra un lavaggio e l'altro.
  3. 3
    Usa diversi tipi di shampoo delicati. Oltre a evitare di fare lavaggi quotidiani, usa prodotti delicati. Gli shampoo aggressivi tendono a irritare i follicoli capillari, inducendo il cuoio capelluto a produrre più sebo. Alterna l'uso degli shampoo cambiandoli una volta alla settimana, in questo modo i capelli non si abitueranno e non si formeranno accumuli di prodotto.
    • Gli shampoo contenenti acido salicilico, solfuro di selenio o ketoconazolo vanno bene per i capelli grassi.
    • L'acido salicilico aiuta a ridurre il sebo sul cuoio capelluto.
    • Tieni 2-3 shampoo diversi nella doccia, in modo da poterli alternare comodamente.
  4. 4
    Usa meno il balsamo. I capelli grassi non ne hanno particolare bisogno. Utilizzalo una volta sì e una no, oppure solo una volta alla settimana. Inoltre, applicalo soltanto sulle lunghezze, non sulle radici, dove l'unto tende ad accumularsi con maggiore facilità [5].
  5. 5
    Fai lo shampoo a secco fra un lavaggio e l'altro. Gli shampoo a secco più efficaci per i capelli grassi sono quelli in polvere; evita le formulazioni liquide. Massaggia la polvere sui capelli e sul cuoio capelluto fra un lavaggio e l'altro per assorbire il grasso e lasciarli con un odore di pulito, ma non usare lo shampoo a secco più di una volta al giorno.
    Consiglio dell'Esperto
    Laura Martin
    Laura Martin
    Cosmetologa Autorizzata

    Usa uno shampoo a secco per fermare l'oleosità prima che inizi. Laura Martin, cosmetologa, spiega: “Se i tuoi capelli tendono a diventare unti tra un lavaggio e l'altro, puoi usare uno shampoo secco alle radici per assorbire l'olio in eccesso. Funziona davvero meglio se lo applichi subito dopo aver lavato i capelli, prima che inizino ad apparire unti".

  6. 6
    Non farti lo shampoo ogni volta che ti alleni. È difficile resistere alla tentazione di lavare i capelli in seguito a un allenamento, ma, quando sono madidi di sudore, non è necessario ripetere il lavaggio per riaverli puliti. Puoi spruzzarci dell'acqua e ravvivarli con un colpo di asciugacapelli, anziché lavarli.
    • Se non hai accesso a una doccia, puoi anche usare un flacone spray per bagnare i capelli e poi asciugarli, invece di lavarli.
  7. 7
    Mettili in piega senza usare siliconi o oli. Molti prodotti per capelli contengono questi ingredienti, che possono appesantirli e farli apparire unti [6]. Cerca di usarne di meno e, se proprio ti servono, almeno evita quelli contenenti siliconi o oli.
  8. 8
    Se non vedi alcun risultato, rivolgiti a un dermatologo. Trascorso un mese, i capelli dovrebbero apparire meno grassi grazie ai cambiamenti che hai apportato alle tue abitudini di lavaggio. Se non dovessero sortire alcun effetto, prova a parlarne con un dermatologo, che probabilmente ti prescriverà uno shampoo o un altro prodotto per ridurre il sebo.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Usare Rimedi Casalinghi

  1. 1
    Risciacqua i capelli con aceto di mele, che aiuta a ripristinare l'equilibrio del pH sul cuoio capelluto. Per usare questo metodo, mescola 2 cucchiai di aceto di mele e 1 bicchiere d'acqua. Lavati i capelli, versa la soluzione sulla testa e risciacquala dopo 3-5 minuti.
    • Il risciacquo va fatto con acqua fredda.
    • Puoi ripetere questo procedimento fino a 3 volte alla settimana.
  2. 2
    Massaggia i capelli con del succo di limone. Spremi il succo di 2 limoni e mescolalo con 2 bicchieri d'acqua. Massaggia la soluzione sui capelli per 3-5 minuti, quindi risciacqua con acqua tiepida. Ripeti 3 volte alla settimana.
    • Tieni presente che questa operazione potrebbe rendere i tuoi capelli più chiari.
  3. 3
    Lava i capelli con uno shampoo all'aloe vera fatto in casa. Mescola 1 cucchiaino di gel di aloe vera, 1 cucchiaio di succo di limone e 1 bicchiere di shampoo. Lava i capelli e lascia agire lo shampoo per 3 minuti, quindi risciacqua con acqua tiepida.
    • Ripeti questo metodo un paio di volte alla settimana.
    • Probabilmente non userai l'intera soluzione che hai preparato, quindi conservala in frigo: puoi conservarla fino a una settimana.
  4. 4
    Prepara una maschera per capelli con bicarbonato di sodio e acqua. Mescola 1 parte di bicarbonato e 3 parti di acqua e prepara una pasta. I capelli più lunghi richiedono dosi più elevate di prodotto. Massaggialo sui capelli umidi e lascialo in posa per 5 minuti, quindi risciacqua con acqua tiepida. Ripeti 2 volte alla settimana.
    Pubblicità

Consigli

  • Non mettere in piega i capelli usando fonti di calore. Esagerare può seccarli ed eliminare il sebo, portandoli a produrne di più per compensare.
  • Se hai l'abitudine di lavare i capelli tutti i giorni, inizia con il fare solo 3 lavaggi alla settimana.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Shampoo delicato
  • Shampoo a secco
  • Limone
  • Aloe vera
  • Bicarbonato di sodio
  • Aceto di mele

wikiHow Correlati

Come

Liberarti dei Capelli Grassi

Come

Lavarsi i Capelli

Come

Idratare Profondamente i Capelli

Come

Volumizzare i Capelli Ricci

Come

Far Crescere i Capelli in una Settimana

Come

Applicare l'Olio di Ricino sui Capelli

Come

Accelerare la Crescita dei Capelli

Come

Fare un Taglio Scalato

Come

Decolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al Bianco

Come

Schiarire i Capelli Naturalmente

Come

Fare la Treccia alla Francese

Come

Far Crescere i Capelli (Ragazzi)

Come

Schiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata

Come

Fare la Doppia Treccia Francese
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 15 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 6 103 volte
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 6 103 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità