Scarica PDF Scarica PDF

I pidocchi del capo sono piuttosto comuni e nessuno è immune dal rischio di infestazione, a prescindere dal tipo e dal colore dei capelli, dall'età o dalle condizioni di vita. Sostanzialmente, la maniera migliore per evitare la pediculosi è quella di impedire che i capelli entrino in contatto con altre persone infestate e di analizzarli alla ricerca di pidocchi.

Parte 1
Parte 1 di 4:
Evitare il Contatto con i Pidocchi

  1. 1
    Evita che la testa entri in contatto con quella di un'altra persona. La teoria più comune in merito al motivo per cui i bambini sono più soggetti a infestarsi è perché hanno meno probabilità di rispettare gli spazi personali. Sono anche più esposti a situazioni in cui il contatto testa-testa è inevitabile, come quando fanno i sonnellini o si siedono fianco a fianco ai banchi scolastici; capita molto spesso che le teste di due bambini si tocchino quando si chinano su un libro da colorare. Cerca di mantenere una certa distanza fisica dagli altri per prevenire la diffusione dei pidocchi.
    • Contrariamente alla credenza popolare, questi insetti non saltano; in realtà, strisciano molto velocemente da una testa all'altra camminando sui capelli, mentre le uova vengono deposte sul corpo dei capelli con una sostanza adesiva forte come il cemento.
    • Chiedi ai bambini di fare del loro meglio per evitare il contatto con la testa degli altri. Questo può anche significare evitare quei giochi o attività che richiedono di toccarsi reciprocamente la testa.
  2. 2
    Non condividere gli oggetti che toccano la testa. I pidocchi possono anche trasferirsi restando sulle cose o sulle superfici che entrano in contatto con la testa; i cappelli, gli occhiali, le sciarpe, i pettini, le spazzole, gli auricolari, le cuffie e anche le sedie sono tutti luoghi dove i pidocchi possono "saltare" per raggiungere una testa da un'altra.
    • Anche all'interno di una famiglia è una buona abitudine igienica che ogni membro abbia il proprio pettine o spazzola.
    • In alcune situazioni, come negli armadietti scolastici, i vestiti, i cappelli e le sciarpe vengono spesso riposti insieme nello stesso spazio; evita di esporre questi elementi tenendoli con te o mettendoli in borsa o in uno zaino.
  3. 3
    Se hai i capelli lunghi, legali in una coda, una treccia o uno chignon. I capelli lunghi possono a volte superare lo spazio personale, perché crescono oltre le spalle o anche cadere e "invadere" lo spazio personale di altri individui. Tenendoli legati, eviti che possano raggiungere altra gente.
    • Usa la lacca per tenerli fermi in posizione.
    • Non condividere mai le fasce, i fermagli o le mollette per capelli con altre persone.
  4. 4
    Applica l'olio di melaleuca o di lavanda sul cuoio capelluto. Si tratta di ottimi rimedi naturali per prevenire i pidocchi, dato che entrambi agiscono come repellente e tengono lontani questi insetti. Metti solo alcune gocce di olio sulla testa ogni giorno o diluiscile in una bottiglietta spray e diffondi la soluzione su tutti i capelli.
    • L'olio di melaleuca può seccare abbastanza la pelle, usalo quindi seguendo le indicazioni riportate sulla confezione.
    • È ottimo anche per trattare e rimuovere i pidocchi.
  5. 5
    Controlla puntualmente la testa ogni settimana per verificare la presenza di questi insetti. Prevenire significa anche prestare attenzione a una possibile infestazione di pidocchi. Individuandoli tempestivamente puoi fermare il loro ciclo vitale, rendendo il trattamento più facile e rapido. Ci sono diversi modi per controllare la presenza di questi parassiti, che sembrano dei semi di sesamo caramellati dal colore grigio-marrone, e le uova che appaiono spesso come dei puntini di colore marrone:
    • Applica un balsamo sui capelli finché non ottieni una bella schiuma e con un pettine specifico per pidocchi pettinati accuratamente. Ogni poche passate pulisci il pettine con un fazzoletto di carta e osservalo alla ricerca di puntini di color marrone, di uova o anche degli stessi insetti.[1]
    • Esamina il cuoio capelluto alla luce diretta del sole o sotto una lampada luminosa, soprattutto l'area in cui i capelli toccano la pelle.
    • Chiedi a qualcuno di controllare attorno a orecchie, nuca o collo e sulla corona della testa alla ricerca di segnali della presenza dei pidocchi.
    • Ispeziona anche gli indumenti.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 4:
Prevenire i Pidocchi negli Ambienti Pubblici

  1. 1
    Assicurati che gli oggetti personali siano separati da quelli degli altri. A prescindere se sei un insegnante di una scuola o se lavori in un ufficio con altri colleghi, è importante che i tuoi effetti personali siano lontani da quelli degli altri. Questo permette di ridurre notevolmente il rischio di infestazioni di pidocchi o di altri parassiti, oltre a malattie che possono diffondersi attraverso giubbotti, cappelli o borse.
    • Se sei un insegnante o stai costruendo un'aula scolastica, assicurati che gli armadietti abbiano spazio sufficiente per separare gli oggetti personali di ogni singolo studente. Questo significa distanziare gli appendiabiti o assegnare a ciascun ragazzo dei contenitori o scompartimenti separati in cui riporre le proprie cose.
    • Evita di appendere il giubbotto o di riporre la borsa negli armadietti condivisi. In alcuni luoghi, come i ristoranti, i bar e gli hotel, vengono messi a disposizione dei guardaroba. Anziché essere costretto a ispezionare i tuoi oggetti personali, puoi tenerli con te o chiedere che vengano riposti lontano da quelli degli altri.
  2. 2
    Tieni i tuoi elementi personali in sacchetti di plastica. Puoi conservare gli oggetti come la spazzola, il berretto, la sciarpa e il giubbotto in borse di plastica quando ti rechi in luoghi pubblici, soprattutto se stai portando i bambini a scuola. I pidocchi non entrano nei sacchetti, che puoi invece buttare prima di rientrare a casa.
    • Se vuoi essere ancora più prudente, puoi mettere i tuoi oggetti personali nel freezer quando rientri in casa, dato che i pidocchi non sopravvivono alle basse temperature.[2]
  3. 3
    Pulisci i tuoi effetti personali quando torni a casa. Usa un disinfettante o un sapone per uccidere i germi ed evitare di diffondere i pidocchi nell'abitazione. Pulisci la borsa o lo zaino e metti in lavatrice gli indumenti che indossavi quando eri fuori.
  4. 4
    Insegna agli altri familiari delle tecniche per prevenire un'infestazione. Non devi limitarti a fare la tua parte per evitare la presenza dei pidocchi in casa e in famiglia, ma è importante anche insegnare agli altri membri come prevenire un'eventuale infestazione.
    • Incoraggia la scuola o la comunità a prendere delle iniziative di prevenzione e di educazione. Si tratta di azioni semplici, come informare su cosa sono i pidocchi, come prevenirne un'infestazione o creare dei volantini che indichino alle persone i trattamenti o le risorse a cui possono accedere.
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 4:
Prevenire l'Infestazione di Pidocchi in Casa

  1. 1
    Cambia e lava la biancheria da letto e gli indumenti ogni settimana. Lava le lenzuola e i vestiti in acqua calda a una temperatura di almeno 60 °C e asciugali alla temperatura più alta possibile; il calore è efficace nell'uccidere i pidocchi e le uova che cadono dalla testa.[3]
    • Porta gli indumenti che non puoi lavare in lavatrice presso un lavasecco. Se temi di avere i pidocchi o di esserti esposto a questi parassiti, informane il commesso del negozio, in modo che possa prendere tutte le misure preventive quando tratta i tuoi capi d'abbigliamento.
  2. 2
    Lava o cambia regolarmente i pettini, le spazzole e i fermagli per capelli. Questi elementi entrano in contatto con la testa ogni giorno; è meglio pulirli ogni tanto oppure sostituirli, soprattutto gli elastici per capelli.
    • Immergi la spazzola in una miscela di candeggina diluita o falla bollire in una pentola per un'ora. Procedi con cautela, perché alcune spazzole possono essere di plastica o di materiale che potrebbe reagire a contatto con la candeggina o il calore.
    • Togli regolarmente i capelli rimasti nella spazzola; questo è anche un buon modo per controllare la presenza dei pidocchi o delle lendini.
  3. 3
    Usa con regolarità l'aspirapolvere. Le testiere del letto, i divani e le sedie sono luoghi ideali dove i pidocchi possono diffondersi. Assicurati di usare un modello di elettrodomestico fornito di sacchetto che puoi gettare, soprattutto se sei stato esposto ai pidocchi.
    • Questi parassiti non sopravvivono e non rimangono molto a lungo lontani dal loro ospite, dato che hanno bisogno di sangue per nutrirsi e vivere. Non è necessario spendere molti soldi per procurarti un aspirapolvere potente o dedicare troppo tempo alle pulizie per prevenire le infestazioni.[4]
    Pubblicità

Parte 4
Parte 4 di 4:
Trattare la Pediculosi

  1. 1
    Verifica se altre persone del tuo ambiente hanno i pidocchi. Se ti accorgi che i tuoi figli o alcuni studenti sono infestati, è importante verificare se i pidocchi sono stati trasmessi anche ad altri membri della famiglia o ad altri studenti. Informa i familiari o gli studenti della classe della possibile infestazione e invitali a sottoporsi a un'ispezione.
    • Se trovi dei pidocchi in casa, è importante trattare ogni membro della famiglia, per assicurarsi che nessun altro venga infestato. Devi pulire anche le lenzuola e le stanze dei familiari che non hanno i pidocchi.
    • Se stai gestendo la pediculosi di tuo figlio o di uno studente, è molto probabile che entrerai in contatto con i pidocchi; devi quindi esaminarti a tua volta prima, durante e dopo ogni trattamento.
  2. 2
    Lava in acqua molto calda tutti gli indumenti che hai indossato. Togli i vestiti che tu o un'altra persona infestata avete usato e lava tutto in acqua alla temperatura più alta possibile.
    • Se non è possibile lavare i capi d'abbigliamento, mettili in un sacco della spazzatura per alcune settimane per assicurarti che tutti i pidocchi muoiano; non avendo nulla di cui nutrirsi, alla fine non sopravvivono.
  3. 3
    Applica un farmaco antipidocchi. Puoi acquistare in farmacia un prodotto in libera vendita o su prescrizione, che viene chiamato a volte pediculicida; leggi attentamente e segui le indicazioni d'uso del farmaco.
    • Se tu o un'altra persona infestata avete i capelli lunghi, servirà probabilmente più di una confezione di farmaco.
    • Non usare shampoo o balsamo e non lavare i capelli per uno o due giorni dopo avere applicato il medicinale.
  4. 4
    Lascia agire il principio attivo per 8-12 ore.[5] Se vedi ancora dei pidocchi muoversi sulla testa, non devi ripetere il trattamento; ci vuole un po' di tempo prima che il farmaco uccida tutti gli insetti.
    • Se noti ancora tracce di pidocchi dopo 12 ore, chiama il medico; potrebbe consigliarti un secondo ciclo di trattamento o prescriverti un prodotto diverso.
  5. 5
    Pettina i capelli. La maggior parte dei farmaci antipidocchi viene venduta con un pettine (o puoi acquistarlo separatamente) specifico per trattare la pediculosi. Considerando che a questo punto tutti i pidocchi sono morti e non puoi lavare i capelli per alcuni giorni, è importante pettinarli per sbarazzarti degli insetti e delle loro uova.
    • I pettini per le pulci dei cani sono delle ottime alternative ai pettini per i pidocchi.
  6. 6
    Controlla e pettina i capelli regolarmente. Anche se i trattamenti hanno avuto successo, è importante continuare a usare il pettine specifico ogni 2 o 3 giorni dopo la cura, per proteggerti da possibili nuove infestazioni.
    Pubblicità

Consigli

  • I pidocchi non sono correlati alla cattiva igiene o all'indigenza.
  • Attivati affinché vengano eseguiti dei regolari controlli per i pidocchi nella tua comunità, soprattutto nelle scuole e negli asili. Questo permette di informare le persone e nel contempo prevenire la diffusione di questi parassiti nel tuo ambiente.
Pubblicità

Avvertenze

  • Quando cerchi di prevenire l'infestazione, non usare alcun trattamento chimico, come Nix, perché agisce solo sulla pediculosi in corso e questo shampoo può avere effetti collaterali pericolosi, se viene usato molte volte ripetutamente.
  • Non usare mai gli shampoo antipulci per animali per prevenire o trattare la pediculosi; questi prodotti non sono sicuri per l'uso umano, né sugli adulti né sui bambini.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Favorire una Rapida Ricrescita dei Capelli Quando Hai una Zona DiradataFavorire una Rapida Ricrescita dei Capelli Quando Hai una Zona Diradata
Trattare i Capelli DiradatiTrattare i Capelli Diradati
Intervenire contro la Calvizie MaschileIntervenire contro la Calvizie Maschile
Prevenire la Caduta dei CapelliPrevenire la Caduta dei Capelli
Fermare la Caduta dei Capelli in Modo NaturaleCome Fermare la Caduta dei Capelli: sono efficaci i trattamenti naturali?
Liberarsi della Forfora (con Metodi Naturali)Liberarsi della Forfora (con Metodi Naturali)
Rimuovere i Pidocchi Usando l'Olio di MelaleucaRimuovere i Pidocchi Usando l'Olio di Melaleuca
Eliminare i Pidocchi NaturalmenteCome Eliminare i Pidocchi Naturalmente: quanto sono efficaci i rimedi naturali?
Fare un Taglio ScalatoFare un Taglio Scalato
Fare una Treccia con i Capelli
Sfilare i Capelli
Far Crescere i Capelli in una SettimanaFar Crescere i Capelli in una Settimana
Fare la Doppia Treccia Francese
Scegliere lo Stile di Capelli più AdattoScegliere lo Stile di Capelli più Adatto
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 13 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 753 volte
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 2 753 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità