Come Prevenire il Soffocamento

Scritto in collaborazione con: Victor Catania, MD

Il rischio di soffocamento è un problema piuttosto comune tra i bambini piccoli. Quando un boccone di cibo o un piccolo oggetto blocca le vie aeree, la vittima potrebbe soffocare. È importante prevenire tale evento insegnando al piccolo a fare bocconi piccoli, tagliare il cibo in pezzetti adeguati e masticare bene. Inoltre, se tuo figlio non ha più di quattro anni, devi rendere la casa sicura e "a prova di bambino".

Parte 1 di 2:
Limitare l'Accesso agli Oggetti Piccoli

  1. 1
    Crea un ambiente casalingo sicuro per il bambino. Se tuo figlio è ancora piccolo, devi fare in modo di tenere fuori dalla sua portata alcuni elementi presenti in casa. Questo non significa che devi eliminarli del tutto; devi invece metterli negli armadi o nei mobiletti e chiuderli in maniera sicura. Puoi anche valutare di mettere delle coperture speciali sulle maniglie delle porte per impedire l'accesso ad alcune stanze o che vengano aperti determinati mobili. Tra gli oggetti che devi tenere lontano dalla sua portata ci sono:[1]
    • Palloncini di gomma;
    • Calamite;[2]
    • Statuine;
    • Decorazioni come alcuni abbellimenti od ornamenti natalizi;
    • Anelli;
    • Orecchini;
    • Bottoni;
    • Batterie;
    • Giocattoli con elementi piccoli (come le scarpe della Barbie, i caschetti dei Lego);
    • Palline;
    • Biglie;
    • Viti;
    • Spille da balia;[3]
    • Pastelli a cera rotti;[4]
    • Punti metallici;
    • Gomme;
    • Sassolini.[5]
  2. 2
    Controlla le istruzioni in merito all'età sulle confezioni dei giocattoli. Quelli con componenti minuti non sono adatti ai bambini piccoli e dovrebbero riportare un'etichetta molto evidente di avvertimento. Segui le indicazioni che si trovano sulle confezioni per quanto riguarda l'età e non dare al bambino i giocattoli dei distributori automatici, in quanto spesso non rispettano i regolamenti di sicurezza.[6]
    • Quando acquisti un pasto per bambini al fast-food verifica che i giocattoli inclusi siano adatti all'età di tuo figlio.
  3. 3
    Riordina immediatamente quando ci sono degli oggetti piccoli sparpagliati per casa. Se hai fatto cadere una confezione di pasta, ad esempio, raccogline subito tutto il contenuto. Controlla sotto i tavoli e le sedie, per essere certo di non lasciare residui. Ogni cosa che si trova sul pavimento è una facile preda per il bambino che può metterla in bocca.[7]
  4. 4
    Chiedi ai bambini più grandi di riordinare. Quando i ragazzi più cresciuti giocano con oggetti come i Lego o le scarpe della Barbie, chiedi loro di riporli una volta finito di usarli. Spiega che devono essere molto attenti con gli elementi di piccole dimensioni.[8] Puoi organizzare una "caccia a tesoro" per i bimbi in età scolare in cui vince chi trova il maggior numero di piccoli oggetti.
  5. 5
    Osserva i bambini mentre giocano. Sebbene tu non possa vigilare su di loro per tutto il tempo, cerca di essere presente il più possibile. Se ti accorgi che stanno per mettere in bocca qualcosa che non dovrebbero, intervieni subito. Stabilisci delle regole rigide in merito a cosa possono e non possono toccare.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Mettere in Pratica delle Misure di Sicurezza con il Cibo

  1. 1
    Taglia gli alimenti in piccoli pezzi. Ricorda che la trachea di un bambino è sottile come una cannuccia. Rimuovi i semi dalla frutta come l'anguria e i noccioli dalle pesche.[9] Questa precauzione vale sia per i bambini sia per gli adulti.
    • Se hai preparato dei wurstel, tagliali prima per il senso della lunghezza e poi fai dei bocconi tagliandoli per la larghezza.[10] Togli anche la pelle.[11]
    • Taglia i chicchi d'uva in quattro pezzi.[12]
    • Presta particolare attenzione quando servi dei pesci con le lische (che dovrebbero essere cucinati solo per gli adulti e i ragazzini, ma non per i bimbi). Chiedi a tuo figlio di fare dei bocconi molto piccoli, di eliminare ogni lisca visibile e di non ingerire troppo rapidamente.
  2. 2
    Mostragli qual è la grandezza giusta di un boccone. Fagli vedere che un pezzo di cibo dovrebbe essere più piccolo di una forchetta o cucchiaio per bambini. Spiega che è importante mangiare lentamente, sia per questioni di sicurezza sia per educazione. Invece di elogiarlo per avere finito presto il pasto, lodalo quando mangia a un ritmo moderato.
  3. 3
    Raccomandagli l'importanza della masticazione. Quando spieghi a tuo figlio le pratiche per mangiare sano, sottolinea il ruolo fondamentale di una masticazione lenta. Dovrebbe masticare finché il boccone non è morbido e facile da deglutire. Dovresti consigliare di contare fino a 10 mentre mastica. Dopo qualche tempo, il bimbo si abituerà a mangiare più lentamente.
    • Non offrirgli alimenti solidi e gommosi finché il piccolo non avrà i denti e le capacità per gestire questi bocconi. Parla con il medico per conoscere la fase di sviluppo in cui si trova tuo figlio.
    • I bambini apprendono con l'esempio. Cerca di dedicare ai pasti un tempo sufficiente, in modo che anche tuo figlio non si senta sotto pressione.
    • Alterna le bevande e il cibo. Insegnagli a non mangiare e bere simultaneamente.[13]
    • Incoraggialo a non parlare mentre sta masticando.
  4. 4
    Fallo mangiare mentre si trova seduto e fermo. Non deve ingerire cibo mentre cammina, è in piedi o fa altri movimenti. Fai in modo che resti seduto a tavola quando possibile, con la schiena ben eretta. In ogni caso, non deve mai mangiare mentre corre. Evita anche di dargli cibo quando è in auto, su un autobus o in metropolitana,[14] perché se il mezzo dovesse frenare improvvisamente, il bambino potrebbe soffocare.
  5. 5
    Evita di dargli quegli alimenti che possono portare al soffocamento. I bambini che hanno meno di cinque anni dovrebbero evitare determinati cibi. Se devono comunque mangiarli, assicurati di tagliarli o cuocerli in maniera molto attenta (per esempio gli hot dog). Sebbene i ragazzini più grandi e gli adulti possano mangiarli, anche loro devono prestare attenzione quando li ingeriscono. Se tuo figlio è ancora piccolo non dargli:
    • Hot dog tagliati a rondelle;
    • Pesce con le lische;
    • Cubetti di formaggio;
    • Cubetti di ghiaccio;
    • Cucchiaiate di burro di arachidi;
    • Arachidi;
    • Ciliegie;
    • Caramelle dure;
    • Frutta con la buccia (come le mele);
    • Sedano;
    • Popcorn;
    • Piselli crudi;
    • Caramelle balsamiche;
    • Frutta a guscio;[15]
    • Caramelle in genere;[16]
    • Gomme da masticare.
  6. 6
    Cuoci le verdure. Non dargliele crude, ma cuocile al vapore, bollite o fritte. Fai in modo che siano morbide da ingerire.[17] Il bambino deve essere in grado di masticarle e deglutirle facilmente. La cottura al vapore è un'ottima soluzione, perché si disperdono meno principi nutritivi rispetto alla bollitura.[18]
    Pubblicità

Consigli


Pubblicità

Avvertenze

  • Se un bambino più grande sta soffocando, esegui immediatamente la manovra di Heimlich. Se invece la vittima sei tu, eseguila sul tuo stesso corpo o fai capire a qualcuno nelle vicinanze che hai bisogno di aiuto. Mettiti le mani sul collo; agendo in fretta, puoi salvare la tua vita o quella di tuo figlio.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Medico di Medicina Generale
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Victor Catania, MD. Il Dottor Catania è un Medico di Medicina Generale Iscritto all'Albo in Pennsylvania. Si è laureato in Medicina alla Medical University of the Americas nel 2012.
Categorie: Vie Respiratorie
Questa pagina è stata letta 2 116 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità