L’incompetenza cervicale, conosciuta anche come incontinenza o insufficienza cervicale, è una condizione che può verificarsi durante la gravidanza. Significa che la cervice è diventata debole e potrebbe dilatarsi (o aprirsi) a tal punto da rischiare un aborto spontaneo. Fortunatamente, ci sono alcune cose che puoi fare per evitare che si sviluppi questo problema e per impedire che coinvolga il bambino, nel caso invece questa complicanza si presenti. Continua a leggere per saperne di più.

Parte 1 di 4:
Collaborare con il Proprio Medico per Prevenire Questa Condizione

  1. 1
    Comprendi cos’è una cervice incompetente o insufficiente. Si verifica quando la cervice si accorcia, si incanala o si dilata durante il secondo trimestre di gravidanza. Se la forma della cervice si altera, crea un potenziale rischio di aborto spontaneo. La cervice può cambiare per molte ragioni, tra cui (oltre ad altre):
    • Un precedente intervento chirurgico alla cervice e trauma.
    • Precedenti lacerazioni cervicali con parto vaginale.
    • Difetti congeniti (anomalie anatomiche).
  2. 2
    Conosci i sintomi di una cervice incompetente. Se temi di essere predisposta a questa condizione e hai dei problemi di salute, è importante sapere cosa cercare per determinare se ne soffri o meno. Sebbene si presentino in modo diverso per ogni donna, i sintomi da cercare comprendono:
    • Crampi addominali e mal di schiena.
    • Perdite vaginali.
    • Sanguinamento vaginale.
  3. 3
    Fornisci al medico la tua anamnesi completa. Devi essere assolutamente onesta e aperta sul tuo passato medico, compresi eventuali aborti che puoi avere avuto. Questa informazione può svolgere un ruolo importante nel determinare se sei incline o meno a sviluppare un’incontinenza cervicale. Le informazioni che dovrai dare includono:
    • Procedure chirurgiche subite in passato.
    • Aborti precedenti (sia nel primo che secondo trimestre).
    • Nascite premature.
  4. 4
    Programma un appuntamento per una visita. L'esame è in effetti l'unico vero modo per determinare se soffri di questo problema o se si potrebbe sviluppare. Se sei preoccupata, sottoponiti a un’ecografia transvaginale nella 14ma-16ma settimana di gravidanza. Il medico sarà in grado di vedere se la cervice è dilatata (o aperta) in modo anormale.
    • Nella 18ma-22ma settimana, puoi fare un’ecografia per misurare il collo dell'utero.
    • Se non sei incinta, ma temi che potresti avere una cervice insufficiente e sei preoccupata per i tuoi futuri figli, puoi sottoporti a un esame fisico, durante il quale ti verrà esaminato e misurato il collo dell'utero per determinare se la cervice è a rischio.
  5. 5
    Valuta con il medico un possibile cerchiaggio. Il cerchiaggio è un tipo di sutura posta sotto l'apertura interna della cervice; la cervice viene serrata mediante sutura in modo circolare (il che significa che viene chiusa in modo che non possa dilatarsi o aprirsi più di quanto dovrebbe). Questo è il modo migliore per prevenire l’insufficienza cervicale, quindi se sei ad alto rischio, rivolgiti al medico per sottoporti a questa procedura.
    • Le suture vengono messe verso la 12ma-14ma settimana di gravidanza e rimosse intorno alla 36ma o 38ma settimana.
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Cambiare lo Stile di Vita

  1. 1
    Evita gli esercizi intensi. Dovresti evitare tutti gli esercizi che mettono pressione sul corpo, in quanto possono influire sulla forza della cervice e provocarne l’incompetenza. L'unico esercizio sicuramente benefico che puoi fare è lo yoga. Dovresti praticarlo con un istruttore certificato che insegna lo yoga in gravidanza. Dovresti evitare:
    • La corsa, la ginnastica e qualsiasi sport che fa saltellare il corpo.
  2. 2
    Riposa di più. Se sei stressata o svolgi un lavoro fisico puoi facilitare lo sviluppo della cervice incontinente, soprattutto se il collo dell'utero è già un po' debole. Lo stress gioca un ruolo importante sulla pressione sanguigna e sui livelli di glucosio; entrambi possono influire sulla salute del tuo bambino e sulla forza della tua cervice. Riposa e rilassati durante la gravidanza per evitare eventuali complicazioni.
    • Fai esercizi di respirazione per rimanere calma.
    • Medita ogni giorno per restare rilassata.
    • Evita di sollevare carichi pesanti e la maggior parte degli altri lavori fisici.
  3. 3
    Non assumere sostanze tossiche come alcool e sigarette. Sono nocivi per il tuo bambino, quindi dovresti evitarli, sia che tu soffra o meno di cervice debole. Nello specifico, per quanto riguarda l’insufficienza cervicale, le sostanze come alcool e droghe alterano il processo decisionale, e potrebbero portarti a ferirti, sviluppando questa condizione. Stai lontano da:
    • Alcool.
    • Tabacchi di qualsiasi tipo.
    • Droghe di cui potresti abusare.
    • Caffeina.
  4. 4
    Evita l'uso di determinati farmaci. Non devi assumere farmaci tocolitici. Tocolitico è un termine che descrive la stimolazione delle contrazioni uterine. In particolare, cerca di evitare questi medicinali (se non diversamente indicato dal medico):
    • Misoprostolo (Cytotec).
    • Dinoprostone (Cervidil).
    • Metilergometrina (nome commerciale Methergin).
    • Ergotamina (Ergomar).
    • Ossitocina.
  5. 5
    Fissa un appuntamento con il ginecologo ogni mese. Se temi di sviluppare una cervice incompetente, dovresti sottoporti a una visita di controllo dal ginecologo almeno una volta al mese (se non più spesso) per assicurarti che la gravidanza proceda senza problemi.
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Arricchire la Dieta

  1. 1
    Integra la dieta con una ricca quantità di acido folico ogni giorno. L'acido folico (noto anche come vitamina B) è particolarmente importante durante la gravidanza perché stimola la divisione cellulare e la crescita.
    • Puoi assumerne una grande quantità prendendo multivitaminici prenatali con 0,5 mg di acido folico due volte al giorno, se non diversamente indicato dal medico.
  2. 2
    Aumenta la quantità giornaliera di calcio. Il calcio agisce positivamente nei denti, ossa, vasi sanguigni e nello sviluppo muscolare del bambino. Aiuta anche a rinforzare la cervice. Puoi prenderlo sotto forma di integratore, ma puoi anche aumentare l'assunzione di alimenti che ne sono ricchi come:
    • Latte e altri prodotti caseari come lo yogurt e il formaggio.
    • Verdure come broccoli, cavolo riccio, gombo e ceci.
    • Frutta a guscio come mandorle, noci del Brasile, nocciole e semi di sesamo.
    • Frutta come albicocche, fichi e uva passa.
  3. 3
    Incrementa l’apporto di magnesio. Alcuni studi hanno recentemente dimostrato che il magnesio può ridurre le probabilità di avere contrazioni uterine premature (queste contrazioni possono portare allo sviluppo di una cervice incompetente). Buone fonti di magnesio sono:
    • Spinaci e bietole.
    • Semi di zucca, di soia, di sesamo e di girasole.
    • Fagioli neri, navy e di soia, quinoa.
  4. 4
    Assumi abbastanza vitamina D. È importante mantenere adeguati livelli di vitamina D durante la gravidanza e subito dopo il parto, perché aiuta a regolare i livelli di fosfato e di calcio nell’organismo. Dovresti cercare di assumere 10 microgrammi di vitamina D ogni giorno. Puoi prendere un integratore o mangiare alimenti che ne sono ricchi come:
    • Salmone selvatico.
    • Sgombro.
    • Funghi.
    • Latte, yogurt e formaggi.
    • Tuorli d'uovo.
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Affrontare l’Insufficienza Cervicale

  1. 1
    Sappi che il bambino può ancora nascere sano. È importante non farti prendere dal panico se ti hanno diagnosticato una cervice incompetente. Puoi ancora dare alla luce un bambino sano e felice, ma devi seguire le indicazioni del medico. Ci sono due diversi metodi per superare una cervice incompetente: l'approccio medico e quello chirurgico.
  2. 2
    Parla con il tuo ginecologo in merito all'approccio medico. Se la cervice insufficiente non è molto grave (non si è dilatata troppo), puoi valutare una cura medica. Questo significa stare a letto la maggior parte del tempo, interrompere tutti i rapporti sessuali e assumere dei farmaci. Il farmaco indicato è l’indometacina.
    • Indometacina: Questo farmaco è indicato anche con i nomi commerciali Indocin, Indocin Sr, e Tivorbex. Si tratta di un FANS (farmaco antinfiammatorio non steroideo), che riduce il rischio di parto prematuro per le pazienti con una cervice ridotta prima delle 24 settimane di gravidanza. Il dosaggio utilizzato è 100 mg una volta, seguita da 50 mg ogni 6 ore per 48 ore, salvo diversa prescrizione medica. Questo trattamento deve essere somministrato solo da uno specialista.
  3. 3
    Valuta con il medico l'approccio chirurgico. Del cerchiaggio si è già parlato nella Parte 1 come un modo per prevenire la cervice incompetente, ma è anche una tecnica per trattare la condizione. Come accennato in precedenza, vengono inserite delle suture nell'apertura della cervice, mantenendola chiusa per evitare un aborto spontaneo. Prima del parto, verranno rimosse in modo da poter partorire naturalmente.
    • Questa procedura normalmente viene eseguita durante 14ma – 16ma settimana di gravidanza.
    Pubblicità

Consigli

  • Se hai bassi livelli di vitamina A, puoi prendere degli integratori. Non devi però assumerne più di 10.000 UI al giorno. Se non hai bassi livelli di vitamina A, non assumere integratori.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se riscontri dei sintomi elencati in questo articolo, oppure pensi di avere sviluppato una cervice incompetente, rivolgiti al medico immediatamente.


Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Liberarsi di un'Unghia Incarnita

Come

Liberarsi Velocemente delle Emorroidi

Come

Trattare una Cisti Sebacea infetta

Come

Verificare la Febbre Senza un Termometro

Come

Capire se Hai una Neuropatia ai Piedi

Come

Far Scrocchiare la Parte Bassa della Schiena

Come

Controllare se una Ferita è Infetta

Come

Trattenere la Pipì

Come

Migliorare la Postura

Come

Rimuovere una Cisti Sebacea

Come

Curare l'Infezione di un'Unghia Incarnita

Come

Controllare i Linfonodi

Come

Trattare uno Strappo Inguinale

Come

Riconoscere i Sintomi dell'HIV
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 6 008 volte
Questa pagina è stata letta 6 008 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità