La follicolite è un comunissimo disturbo che può manifestarsi in seguito alla rasatura su qualsiasi zona della pelle, collo incluso. I peli incarniti non solo sono antiestetici e fastidiosi, possono anche causare infezioni, cicatrizzazione e alterazioni cromatiche [1]. La procedura per prevenire la follicolite sul collo è molto simile a quella consigliata per il viso: usare tecniche di rasatura adeguate, mantenere la pelle pulita adottando buone abitudini di igiene quotidiana o considerare delle modalità di depilazione alternativa.

Metodo 1 di 3:
Modificare le proprie Abitudini di Rasatura

  1. 1
    Raditi sotto la doccia. Durante la rasatura, la pelle deve essere bagnata. Radendosi con i peli asciutti, il rischio che si manifestino irritazioni cutanee e peli incarniti è sostanzialmente superiore [2]. Per mantenere l'epidermide umida, raditi sotto la doccia. L'acqua tiepida permette anche di ammorbidire i peli.
  2. 2
    Usa un prodotto specifico ogni volta che ti radi. Mai radersi a secco: la pelle dovrebbe essere umida e lubrificata durante la procedura. Per proteggere l'epidermide, crea una schiuma densa con un gel o una crema da barba idratante [3]. In caso di pelle sensibile, utilizza prodotti privi di fragranze e non comedogenici (che non occludano cioè i pori) [4].
  3. 3
    Usa un rasoio dotato di una sola lama. La rasatura taglia i peli e li rende ispidi: è per questo che tendono a "rientrare" nella cute, rimanendo intrappolati sottopelle. Utilizzando un rasoio dalla lama singola anziché multipla, i peli non verranno tagliati eccessivamente e non saranno particolarmente ispidi [6].
    • Sostituisci la lama ogni cinque o sette rasature affinché sia sempre pulita e ben affilata [7]. A procedura ultimata, risciacqua sempre il rasoio per eliminare i residui di peli e sapone.
  4. 4
    Raditi seguendo la direzione di crescita del pelo, anziché contropelo. In questo modo non lo taglierai eccessivamente e non irriterai la pelle, scongiurando il rischio di follicolite [8].
  5. 5
    Radi ciascuna area una volta sola. Non ripassare più volte il rasoio, altrimenti rischi di irritare la pelle e tagliare eccessivamente i peli, con il rischio di peggiorare la follicolite. Di conseguenza, ogni zona va rasata per una volta sola. Usare un gel da rasatura lubrificante di alta qualità può aiutarti a rendere più efficace la procedura [9].
  6. 6
    Risciacqua bene la lama del rasoio dopo ogni passata, per quanto ti sembri fastidioso. In questo modo la manterrai pulita, inoltre la rasatura sarà più omogenea e irriterà di meno l'epidermide [10].
  7. 7
    Tieni la pelle naturalmente rilassata mentre ti radi. Non tirarla quando passi il rasoio, altrimenti il follicolo può "rientrare" nell'epidermide [11]. Occorre un po' di pratica, ma è importante radere il collo senza tirare la pelle. Solleva e sposta il mento e la mandibola verso diverse angolazioni per arrivare nei punti più difficili.
  8. 8
    Usa un rasoio elettrico, che non rade tanto in profondità quanto un rasoio normale. Dal momento che non taglia eccessivamente i peli, difficilmente causa la comparsa di peli incarniti. Provane uno e stai a vedere se fa al caso tuo [12].
    • Puoi anche usare un regola barba, che spesso consente di impostare la profondità di rasatura desiderata. Evita di selezionare la più profonda.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Curare la Pelle per Prevenire la Comparsa di Peli Incarniti

  1. 1
    Lava il collo nello stesso modo in cui lavi il viso. Se hai l'abitudine di concentrarti solo sul volto, tendi probabilmente a dimenticare il collo. Tuttavia, cerca di detergerlo regolarmente per curare la pelle e prevenire la comparsa di peli incarniti. Usa il detergente viso: per un utilizzo quotidiano è preferibile un prodotto delicato e non comedogenico. Un panetto di sapone può seccare la cute [13].
  2. 2
    Esfolia il collo una volta alla settimana per eliminare cellule morte e sporco. Liberando i pori, potrai prevenire la comparsa di peli incarniti. Quando ti fai la doccia, versa un esfoliante su una spugnetta pulita, inumidiscila per attivare il prodotto e massaggiala delicatamente sul collo eseguendo movimenti circolari. Risciacqua con acqua tiepida. Per ottenere migliori risultati, usa un prodotto a base di tretinoina, efficace per rimuovere le cellule morte [14].
    • Sul collo puoi usare una spugna esfoliante o uno scrub per il viso.
    • In caso di pelle grassa o a tendenza acneica, usa un detergente che contenga acido salicilico o beta idrossiacidi per liberare i pori [15].
    • Se hai la pelle sensibile o secca, evita questi prodotti e consulta un dermatologo per conoscere il metodo di esfoliazione più indicato per il tuo tipo di epidermide.
  3. 3
    Applica una crema idratante sul collo. Scegline una delicata e non comedogenica, che non ostruisca cioè i pori. Avere una pelle liscia e morbida può aiutare a prevenire la comparsa di peli incarniti. Usa questo prodotto tutti i giorni a detersione ultimata [16].
    • Applica la crema sulla pelle umida per preservare al massimo l'idratazione cutanea.
  4. 4
    Indossa maglie che lascino libero il collo. Usare sempre camicie, cravatte o sciarpe può provocare sfregamenti e irritazioni cutanee. Per qualche tempo, cerca di portare maglie senza colletto per lenire la pelle [17]. Se possibile, preferisci i vestiti che non si strofinino sull'epidermide di questa zona.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Metodi Alternativi per Affrontare la Follicolite

  1. 1
    Prova una crema depilatoria chimica, facilmente reperibile al supermercato e in profumeria. Provala su una zona poco estesa per assicurarti che non irriti la pelle e non causi reazioni allergiche. Usala seguendo le istruzioni riportate sulla confezione [18].
    • Come accade con la rasatura, anche depilarsi con una crema permette di decidere quali zone trattare. Volendo, puoi usarla solo sul collo, senza rimuovere la barba dal viso.
  2. 2
    Considera la rimozione dei peli con il laser, una soluzione più duratura [19]. Per liberarti dei peli superflui sarà necessario un numero di sessioni compreso fra due e sei. Il trattamento dura diversi mesi e può essere ripetuto qualora i peli dovessero ricrescere [20].
  3. 3
    Se soffri di peli incarniti, smetti di raderti. Prima di ricominciare, aspetta che la pelle guarisca [21]. Evita anche ceretta e pinzetta. Potresti lasciare crescere la barba e tenere sotto controllo i peli del collo con un regola barba.
  4. 4
    Informati sulle creme steroidee. Se continui ad avere problemi di peli incarniti sul collo, rivolgiti al tuo dermatologo. Potrebbe prescriverti una crema steroidea da applicare sulla pelle per attenuare l'infiammazione [22].
    Pubblicità

Consigli

  • La follicolite è un'infezione dei follicoli piliferi dovuta a batteri, virus o funghi [23].
  • Se hai difficoltà a prevenire la follicolite e le conseguenti infiammazioni cutanee, oppure la pelle non sembra guarire e accusi dolore, rivolgiti a un dermatologo.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Curare una Scottatura Solare al Cuoio Capelluto

Come

Abbronzarsi

Come

Rimuovere la Tintura per Capelli dalle Mani

Come

Ridurre il Gonfiore e l'Arrossamento dei Brufoli

Come

Trattare una Irritazione alle Ascelle

Come

Schiacciare un Brufolo

Come

Rimuovere l'Abbronzatura

Come

Liberarsi degli Aloni Scuri sotto le Ascelle

Come

Avere un Arco Mandibolare Definito

Come

Convertire una Scottatura Solare in Abbronzatura

Come

Trattare una Vescica da Scottatura Solare

Come

Eliminare le Macchie Bianche sulla Pelle Causate dal Sole

Come

Prevenire la Desquamazione della Pelle Dopo una Scottatura Solare

Come

Sbarazzarsi un Brufolo Schiacciato in una Notte
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Sarah Gehrke, RN, MS
Co-redatto da
Infermiera Registrata
Questo articolo è stato co-redatto da Sarah Gehrke, RN, MS. Sarah Gehrke lavora come Infermiera Registrata in Texas. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche alla University of Phoenix nel 2013. Questo articolo è stato visualizzato 1 682 volte
Categorie: Cura della Pelle
Questa pagina è stata letta 1 682 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità