Come Prevenire la Metrorragia (Spotting) Quando si Assumono gli Anticoncezionali

Un sanguinamento irregolare e la metrorragia[1], comunemente chiamata anche spotting, è normale quando si assume per la prima volta la pillola contraccettiva, ma rimane un fatto seccante. Sappi che non sei sola, molte donne riferiscono episodi analoghi ad un certo punto della loro vita. Ci vorranno circa 6 mesi prima che il tuo corpo si abitui ai nuovi dosaggi ormonali; comunque, ecco qui alcune cose che puoi fare per prevenire lo spotting.

Passaggi

  1. 1
    Smetti di fumare o riduci il numero di sigarette.
  2. 2
    Chiedi al medico se i tuoi farmaci possono causare lo spotting. Gli antibiotici e anche qualche integratore possono modificare il modo in cui il tuo corpo assorbe gli ormoni.
  3. 3
    Assumi la pillola prima di andare a letto, così non c’è la possibilità di ingerire dei cibi che possono interferire nel suo assorbimento.
  4. 4
    Quando si verifica la metrorragia, cerca di consumare 1.000 mg di vitamina C. Questa vitamina aiuta il copro ad assorbire gli estrogeni.
  5. 5
    Evita lo stress, che aumenta il rilascio di cortisolo nel corpo. Il cortisolo danneggia l’equilibrio ormonale del corpo. Fai attività fisica, medita, fai yoga o usa qualche tecnica di respirazione profonda.
  6. 6
    Non prendere l’aspirina, poiché aumenta la durata del sanguinamento.
  7. 7
    Cerca di mantenere un peso normale e segui una dieta ricca di frutta e verdura. Se ingrassi o dimagrisci troppo, cambi il tuo equilibrio ormonale; anche una cattiva alimentazione influisce in questo senso.
  8. 8
    Evita o riduci il consumo di caffeina.
  9. 9
    Vai regolarmente dal ginecologo per fare il pap-test ed un esame della cervice. Lo spotting può essere un sintomo di gravi malattie, come il cancro alla cervice o infezioni sessualmente trasmissibili.
  10. 10
    Evita le influenze gastrointestinali. La diarrea fa passare troppo velocemente la pillola attraverso il sistema digerente e il vomito non ti assicura di averla assimilata completamente. Se sei malata, potresti notare lo spotting; in ogni caso continua a prendere la pillola come ti è stato indicato.
  11. 11
    Contatta il medico se il sanguinamento si ripete per più di sei mesi o si trasforma in una emorragia accompagnata da crampi.
    • Potrebbe sottoporti ad esami per verificare la presenza di eventuali infezioni che causano questo sanguinamento anomalo. Potrebbe decidere di cambiare il dosaggio ormonale, la marca della pillola o addirittura di passare ad un altro sistema contraccettivo.
  12. 12
    Prendi la pillola sempre alla stessa ora. Se l’assumi con un ritardo di 4 ore, potrebbe presentarsi la metrorragia.
    • Se viaggi in un luogo con un diverso fuso orario dopo avere iniziato a prendere la pillola, ricalcola l’ora di assunzione in modo che l’intervallo di 24 ore rimanga costante.
  13. 13
    Segui le istruzioni del ginecologo o quelle riportate sulla confezione per gestire eventuali dimenticanze. Saltare una pillola può far impazzire il sistema ormonale e causare lo spotting. Ci vorrà un po’ prima che l’organismo riprenda il ritmo.
    Pubblicità

Consigli

  • Tieni un diario degli episodi di spotting e annota tutto quello che è successo in quel giorno. Questo ti aiuta ad individuare eventuali correlazioni.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Salute
Questa pagina è stata letta 8 917 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità