Come Prevenire la Tubercolosi

La tubercolosi, o TBC, è una malattia (che colpisce di solito i polmoni) che si trasmette facilmente per via aerea. Sebbene la TBC sia rara e facilmente curabile in Italia, dovrai comunque prendere precauzioni per prevenirla in alcune situazioni, specialmente se sei risultato positivo a una TBC latente (una forma inattiva di TBC che colpisce approssimativamente un terzo della popolazione mondiale). Per saperne di più vai al primo passaggio.

Metodo 1 di 3:
Come Evitare di Contrarre la TBC

  1. 1
    Evita di entrare in contatto con soggetti affetti dalla forma attiva di TBC. Ovviamente la precauzione più importante che tu possa prendere è evitare di entrare in contatto con soggetti affetti dalla forma attiva di TBC, che è altamente contagiosa, specialmente se sei già risultato positivo alla forma latente. Più dettagliatamente:
    • Non stare a lungo a contatto con soggetti affetti dalla forma attiva di TBC, specialmente se sono in cura da meno di due settimane. In particolare, è importante evitare di entrare in contatto con questi pazienti malati all'interno di ambienti chiusi e caldi.
    • Se sei costretto a stare a contatto con pazienti affetti da TBC, per esempio se lavori in strutture mediche dove vengono curati tali soggetti, dovrai prendere precauzioni, come indossare una mascherina, per evitare di inalare il micobatterio responsabile della TBC.
    • Se un amico o un membro della tua famiglia ha una forma attiva di TBC, puoi aiutarlo ad affrontare la malattia e ridurre il rischio di rimanere infetto assicurandoti che segua scrupolosamente il protocollo di cura.
  2. 2
    Capisci se sei potenzialmente a rischio. Alcune persone sono considerate più a rischio di sviluppare la TBC. I principali soggetti a rischio sono i seguenti:
    • Pazienti con sistema immunitario indebolito, come i soggetti affetti da HIV o con AIDS conclamato.
    • Persone che vivono o curano soggetti affetti da TBC, come i parenti stretti o i medici e gli infermieri.
    • Persone che vivono in spazi stretti e affollati come prigioni, case di cura o rifugi per senzatetto.
    • Tossicodipendenti o alcolizzati, o persone che non hanno facile accesso a ospedali e medicinali.
    • Persone che vivono o viaggiano in zone endemiche come America Latina, Africa e alcune aree asiatiche.
  3. 3
    Conduci un sano stile di vita. Persone che vivono in scarse condizioni igienico-sanitarie sono più suscettibili al micobatterio responsabile della TBC, mentre la resistenza alla malattia è più bassa rispetto alle persone in salute. Quindi è importante che tu faccia del tuo meglio per condurre un sano stile di vita.
    • Segui una dieta sana e bilanciata con frutta e verdura in abbondanza, cibo integrale e carne magra. Evita alimenti grassi, zuccherati e confezionati.
    • Pratica attività fisica almeno 3-4 volte a settimana. Inserisci nel tuo allenamento alcuni esercizi cardiovascolari, come la corsa, il nuoto o il canottaggio.
    • Riduci il consumo di alcolici, evita il fumo e le sostanze stupefacenti.
    • Dormi almeno 7/8 ore per notte.
    • Mantieni una buona igiene personale e cerca di stare all'aperto, all'aria fresca.
  4. 4
    Fai il vaccino BCG per prevenire la TBC. Il BCG (il bacillo di Calmette e Guerin) è un vaccino usato in molti Paesi per aiutare a prevenire la diffusione della TBC, specialmente tra i bambini. Tuttavia, il vaccino non è comunemente usato in Italia, dove i tassi di infezione sono bassi e la malattia è facilmente curabile. Quindi, la vaccinazione non è raccomandata come procedura di routine. Da novembre 2001 in Italia il vaccino BCG è inoculato per le seguenti categorie:
    • Personale sanitario esposto continuamente alla malattia, specialmente ceppi resistenti.
    • Chi deve viaggiare in un Paese dove la tubercolosi è endemica.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Come Diagnosticare e Curare la TBC

  1. 1
    Programma un test per la TBC se sei stato esposto a qualcuno affetto da tubercolosi. Se sei stato recentemente a contatto con un paziente affetto dalla forma attiva della TBC e credi che potresti aver contratto la malattia, è importante consultare immediatamente un medico. Esistono due metodi per testare la tubercolosi:
    • Test cutaneo: il test cutaneo della tubercolina (test di Mantoux) richiede l'iniezione di una soluzione contenente una proteina tra 2 e 8 settimane dopo il contatto con una persona infetta. Il paziente deve tornare dal medico che 2-3 giorni dopo interpreterà la reazione cutanea.
    • Esame del sangue: l'esame ematico della TBC richiede solo una singola visita di un medico, ed è meno probabile che questo test non sia interpretato correttamente. Questa alternativa è necessaria per chi è stato vaccinato per la TBC, dato che il vaccino potrebbe interferire con l'accuratezza del test della tubercolina.
    • Se il test per la TBC risulta positivo, dovrai sottoporti a un altro test. Il personale medico, prima di procedere al trattamento, determinerà se hai una forma latente di TBC (che non è contagiosa) o una forma attiva. I test possono includere una radiografia toracica e un esame della saliva.
  2. 2
    Inizia immediatamente il trattamento per la forma latente della TBC. Se sei positivo alla forma latente, devi rivolgerti al medico per stabilire la cura migliore.
    • Nonostante non ti senta malato con una forma latente di TBC e non sia contagioso, ti verrà probabilmente prescritta una terapia antibiotica per uccidere i germi inattivi e prevenire che la tubercolosi muti in una forma attiva.
    • I due trattamenti più comuni sono: l'assunzione giornaliera di isoniazide, o due volte a settimana (la durata del trattamento va dai sei ai nove mesi); l'assunzione giornaliera di rifampicina per quattro mesi.
  3. 3
    Inizia immediatamente il trattamento per la forma attiva di TBC. Se risulti positivo alla forma attiva, è essenziale che inizi il trattamento appena possibile.
    • I sintomi della forma attiva della TBC comprendono tosse, febbre, perdita di peso, stanchezza, sudorazione notturna, brividi e perdita di appetito.
    • Oggi, la forma attiva della TBC è facilmente curabile con una combinazione di antibiotici, tuttavia la durata del trattamento può essere abbastanza lunga, di solito tra sei e dodici mesi.
    • I più comuni trattamenti includono l'isoniazide, la rifampicina, l'etambutolo e la pirazinamide. Con la forma attiva della TBC, dovrai assumere una combinazione di questi medicinali, specialmente se sei affetto da un ceppo resistente.
    • Se segui esattamente il tuo schema terapeutico, dovresti cominciare a sentirti meglio nel giro di poche settimane e non dovresti essere più contagioso. Tuttavia, è essenziale che termini il trattamento terapeutico, altrimenti la TBC resterà latente e si potrebbe sviluppare una farmacoresistenza.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Come Evitare la Diffusione della TBC

  1. 1
    Resta a casa. Se hai una forma attiva di TBC, dovrai seguire passaggi precauzionali per evitare di diffondere la malattia agli altri. Dovrai restare a casa lontano dalla scuola o dal lavoro per diverse settimane seguendo la diagnosi ed evitando di dormire o passare lunghi periodi di tempo in ambienti chiusi con altre persone.
  2. 2
    Area la stanza. Il micobatterio della tubercolosi si diffonde più facilmente in spazi chiusi con aria stagnante. Quindi, dovresti aprire le finestre o le porte per far uscire l'aria contaminata.
  3. 3
    Copri la bocca. Come quando sei raffreddato, dovresti coprire la bocca quando tossisci, starnutisci o persino quando ridi. Puoi usare la mano per coprirti se necessario, ma è preferibile usare un fazzoletto.
  4. 4
    Indossa una mascherina. Se devi stare tra la gente, indossa una mascherina chirurgica che copra bocca e naso, almeno durante le prime tre settimane successive all'infezione. In questo modo riduci il rischio di contagiare altre persone.
  5. 5
    Completa la terapia antibiotica. È essenziale portare a termine la terapia prescritta. Altrimenti c'è il rischio che il batterio muti, causando farmacoresistenza. Terminare lo schema terapeutico è la scelta più sicura per te e per le persone che ti stanno vicino.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Soggetti che hanno ricevuto un trapianto d'organo, sono affetti da HIV o vengono considerati a rischio per complicanze non possono ricevere il trattamento per TBC latente.
  • La vaccinazione non dovrebbe essere somministrata in gravidanza, agli immunodepressi o a chi è a rischio di immunodepressione. Non esistono sufficienti studi per determinare la sicurezza del vaccino sul feto.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Questa pagina è stata letta 3 616 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità