Le Brochure sono uno strumento di marketing di cui nessuna azienda può fare a meno. Con la loro versatilità, possono sostituire numerosi e costosi mezzi pubblicitari, riducendo i costi senza ridurre la presenza sul mercato. Progettare una buona brochure è piuttosto facile grazie al gran numero di modelli disponibili gratuitamente, ma progettarne una ottima richiede un progetto adeguato e il rispetto di determinati parametri. Ecco 5 passaggi per aiutarti a progettarne una che spicchi tra la concorrenza.

Passaggi

  1. 1
    Crea un progetto. Mettere insieme testo, immagini e formato senza avere un progetto che segua uno specifico criterio darà come risultato una brochure inconsistente. È necessario inoltre riflettere su come intendi usarla e qual è l'audience a cui è destinata. Puoi personalizzarne una progettata per un evento o un prodotto specifico, o puoi aver bisogno di qualcosa di più versatile da usare per il mailing diretto, come opuscolo pubblicitario, o come risposta alle richieste di informazioni. Qualunque sia il tuo scopo, una brochure deve essere indirizzata a un segmento di pubblico ben definito, di conseguenza tutti i suoi elementi – l’informazione, la configurazione, le dimensioni e il tipo di piegatura – devono considerare i bisogni specifici, i desideri e le preferenze dello specifico target.
  2. 2
    Scegli il formato. Le scelte di formato per la brochure includono la misura, il tipo di carta, la piegatura, la finitura o patina. Scegli una misura e una piegatura che ti consentano di includere tutte le informazioni necessarie, senza perdere di praticità per lo scopo cui è destinata. Per esempio, un formato grande si nota di più, ma non è adatto per il mailing. Una piegatura in tre è un'ottima soluzione per la spedizione diretta per posta, ma non è la migliore scelta quando hai bisogno di una presentazione a piena pagina.
  3. 3
    Scegli una carta resistente e al tempo stesso pieghevole. Ricorda che una carta più pesante dà un senso di maggiore professionalità. Per alcuni tipi di carta è possibile solo una patina lucida, mentre per altri è possibile una opaca. La patina lucida rende i colori e le immagini più brillanti, mentre una patina opaca garantisce un aspetto più smorzato; scegli la soluzione che meglio si adatta alla immagine che vuoi creare.
  4. 4
    Metti insieme il contenuto. Il contenuto include testo, foto, grafici, e, se necessario, un modulo per ordini o un tagliando di risposta. Usa espressioni coerenti e facili da leggere, con frasi brevi. Il titolo dovrebbe fornire informazioni e catturare l’interesse in modo che il lettore sia invogliato ad approfondire. Non dimenticare soprattutto l’invito rivolto al lettore (call to action) e le informazioni di contatto da collocare in una posizione visibile e appropriata nella tua brochure.
  5. 5
    Usa fotografie che rafforzino il tuo messaggio, come immagini dei clienti che usano il tuo prodotto. La grafica include illustrazioni, il logo della società, diagrammi e grafici. Assicurati che tutte le immagini siano a 300 dpi per avere un aspetto nitido quando stampi la brochure. Il modulo d’ordine o il tagliando di risposta dovrebbero essere perforati per facilitarne la rimozione. Questi formati sono più efficaci quando si possono spedire per posta – cioè non richiedono una busta – per cui prevedi lo spazio per il francobollo e prestampa il tuo indirizzo.
  6. 6
    Impagina il contenuto. Naturalmente, formati di brochure differenti richiedono una impaginazione differente, tuttavia, ci sono alcuni consigli generali per l’impaginazione da seguire per ogni tipo di brochure. Il primo è trasformare frasi lunghe in elenchi puntati e usare riquadri (non troppi) per disporre separatamente importanti informazioni o chiarimenti. Prevedi margini leggermente fuori centro per evitare un aspetto dilettantesco, e distanzia i paragrafi in modo da facilitare la lettura delle diverse sezioni. Usa titoli e sottotitoli per rendere la brochure facile da scorrere, dal momento che la maggior parte dei lettori non ha né il tempo, né la pazienza di leggere lunghi blocchi di testo. Soprattutto, mantieni il progetto semplice. Troppi diagrammi, riquadri, immagini, e informazioni fanno apparire la brochure disordinata e confondono il messaggio che vuoi dare. Quando impagini il contenuto, devi decidere i colori. Usare i colori del tuo marchio è la scelta migliore per far si che i consumatori riconoscano la brochure come tua. Limita il numero di colori a 2, 3, o usa uno schema a 4 colori, l’importante che siano utilizzati in modo coerente nella brochure. Per esempio, un colore potrebbe essere usato soltanto per titoli e sottotitoli, mentre solo un altro potrebbe essere usato per il sottofondo.
  7. 7
    Manda in stampa. Per ottenere risultati professionali, hai bisogno di una tipografia professionale. Assicurati di scegliere una tipografia online che abbia esperienza nella stampa delle brochure[1] e che offra le opzioni e i servizi personalizzati di cui hai bisogno. Prima di trasmettere il tuo file, contatta la tipografia per sapere il formato di file che usano, la versione, e altre preferenze. La maggior parte delle tipografie preferisce che tu trasmetta i font e i file delle immagini assieme al file del progetto, per avere la certezza di rispettare l’impaginazione che hai scelto. Se hai usato colori RGB, convertili in CMYK prima di trasmettere, perché questi sono i colori usati nella stampa offset.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Scrivere delle BrochureScrivere delle Brochure
Creare una Brochure con Microsoft WordCreare una Brochure con Microsoft Word
Rimuovere una Pagina Bianca su Word
Sostituire una Virgola con un Punto in ExcelSostituire una Virgola con un Punto in Excel
Calcolare l'Età in ExcelCalcolare l'Età in Excel
Individuare il Codice Product Key di OfficeIndividuare il Codice Product Key di Office
Scannerizzare DocumentiScannerizzare Documenti
Usare la Numerazione Automatica in ExcelUsare la Numerazione Automatica in Excel
Inserire un Pulsante di Spunta in WordInserire un Pulsante di Spunta in Word
Aggiungere un Segno di Spunta a un Documento di WordAggiungere un Segno di Spunta a un Documento di Word
Creare il Simbolo X Segnato su WordCreare il Simbolo X Segnato su Word
Confrontare i Dati con ExcelConfrontare i Dati con Excel
Scoprire le Righe Precedentemente Nascoste in Excel
Troncare il Testo in ExcelTroncare il Testo in Excel
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 12 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 6 602 volte
Categorie: Office
Questa pagina è stata letta 6 602 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità