Come Promuoverti come Tutor

Hai deciso di essere tutor. Innanzitutto, dovrai trovare qualcuno al quale insegnare. Come trovare dei potenziali clienti e farti conoscere?

Passaggi

  1. 1
    Sii pronta ad avere degli studenti e a insegnare loro prima ancora di pubblicare il tuo annuncio. L'annuncio sarà più efficace se riesci a dare una buona impressione a chi ti chiama. Una buona preparazione emerge anche dal modo di promuoversi.
    • Scegli la materia (o le materie) da insegnare. Se possibile scegli materie nelle quali hai esperienza o che hai studiato alla perfezione.
    • Considera l'età degli studenti che vuoi avere. Chi è in seconda media ha livelli di preparazione e bisogni diversi rispetto a un liceale.
    • Fatti un po' di esperienza formale se riesci. Vai in biblioteca e guarda se esiste un programma di studio per adulti. Cercati delle opportunità gratuite di tutoraggio o dei training. O ancora, insegna a qualcuno che conosci, come ai figli del vicino o a un parente.
    • Scrivi un curriculum delle tue esperienze e della relativa educazione. Non dimenticare eventuali esperienze volontarie come aiutare compagni, fratelli o bambini. Puoi mostrare la lista di qualifiche a potenziali clienti o ai loro genitori. Anche se non le mostri, ti saranno comunque utili per promuovere servizi e rispondere a eventuali domande.
    • Prendi in considerazione l'idea di fare un corso su come insegnare. Oltre a conoscere la materia, c'è dell'altro. Devi sapere anche come motivare gli studenti e spiegare gli argomenti.
    • Decidi quanto chiedere. Valuta le tue credenziali e l'esperienza e scopri quanto chiedono altri tutor nella zona in cui vivi.

  2. 2
    Decidi dove insegnerai. Se andrai a domicilio, non dimenticare il fattore tempo di viaggio. Se gli studenti vengono da te, sappi come riceverli comodamente..
  3. 3
    Fai dei bigliettini o dei volantini che dichiarino la tua offerta e consegnali alle persone che conosci. Oltre a un modo semplice e conveniente per diffondere la voce, i contatti personali sono uno strumento molto potente per pubblicizzarsi. Le persone tendono ad avere fiducia di chi conoscono. Invia bigliettini e volantini agli uffici scolastici per far conoscere i tuoi servizi. Spesso menzioneranno questo servizio agli insegnanti, specie se hai delle raccomandazioni da altri studenti o genitori.
  4. 4
    Iscriviti ad un'agenzia di tutoraggio locale e lascia che ti faccia pubblicità. A seconda dell'agenzia, preparati a dimostrare di avere credenziali accademiche almeno di base come una laurea. Sii anche conscia che queste agenzie prendono una percentuale, perciò guadagnerai meno che a fare da sola. Scopri inoltre cosa c'è scritto nei loro contratti per le clausole di non competizione. Fatto ciò, le agenzie possono essere un buon metodo per fare esperienza. Ma devi anche ricordare che molte trattengono una percentuale alta. Forse ti troverai meglio a fare da sola.
  5. 5
    Iscriviti ad un'agenzia online. È uno dei tanti servizi che accoppia tutor e studente. Se scegli questo tipo di servizio, leggiti le clausole in piccolo e scopri tariffe e restrizioni che possono esserci . Ricorda che puoi non incontrare direttamente gli studenti né avere necessariamente contatti a lungo termine con loro.
  6. 6
    Cerca pubblicità di tutor nella tua zona. Cosa attira la tua attenzione cosa no? Guarda cosa contengono di persuasivo e cosa invece ti fa storcere il naso. Se puoi, cerca di farti un'idea di quanto possono chiedere a lezione in base alle loro credenziali.
  7. 7
    Crea il tuo annuncio. Mira ad attirare l'attenzione, poi a mostrare quanto vali. Menziona le tue credenziali e concentrati sul risultato. Non scordare di includere alcune informazioni su materie e età degli studenti. Un esempio di inizio: "'Jessica' è passata da 6 a 8; anche tuo (tua) figlio (figlia) può riuscirci. Chiedimi come!"
  8. 8
    Crea più versione con vari titoli e lunghezze. Un annuncio di giornale deve essere diverso da un volantino ad esempio. Chiedi a qualcuno di correggertelo. Anche se la lingua è il tuo punto di forza, può sempre sfuggirti qualcosa mentre scrivi e devi dare l'idea di essere professionale al massimo.
  9. 9
    Fai pubblicità a livello locale. Prova queste opzioni:
    • Il gornale di annunci locale che ricevi nella posta settimanalmente
    • La sezione annunci del giornale
    • Le bacheche di supermercati, biblioteche università, ecc.
    • Puoi farti pubblicità GRATIS su, craigslist.org, TutorMatch Tutoring, local.yahoo.com, ecc.

Consigli

  • Incoraggia i tuoi clienti a passare parola. Le madri degli studenti si parlano spesso l'una con l'altra.
  • Chiedi ai tuoi clienti come hanno saputo di te per capire quali approcci pubblicitari funzionano e quali no.
  • Considera di offrire una lezione gratuita o a tariffa ridotta. Meglio incentivare le persone a provare ed è anche un'ottima opportunità per te e i tuoi futuri clienti di conoscervi , con poca pressione.
  • Considera l'idea di iscriverti a directories di tutoraggio gratuite.
  • Chiama le scuole locali e domande se hanno una lista di tutor e in quel caso, se puoi iscriverti. Se non ne hanno, domanda se sono interessati a farne una. Potrebbero richiederti di fare un salto o inviare un CV.
  • Quando ti pubblicizzi, mettiti nei panni dei clienti. Se tu fossi uno studente o un genitore, dove andresti? Cosa leggeresti?Di cosa ti preoccuperesti? Cosa ti attrarrebbe?
  • Preparati a fornire referenze. Ecco perché ti servirà l'esperienza anche volontaria, se non ne hai ancora una consolidata.
  • Ricordati di insegnare materie che conosci o capisci davvero.
  • Sii onesta ma non troppo modesta. Presenta il tuo lavoro sotto una buona luce. Non scrivere i prezzi sull'annuncio a meno che non voglia farne un punto di forza. Altrimenti, discutine dopo le prime impressioni con il cliente. Ricorda però che almeno pensano che un prezzo troppo basso implichi bassa qualità.

Avvertenze

  • Scopri se ti serve un permesso o altre credenziali per fare il tutor.
  • Per certi tipi di pubblicità ci sono delle restrizioni. Accertati di seguire le linee guida di biblioteche, città, università e altri luoghi nei quali attacchi i volantini o li distribuisci per non contravvenire alle leggi.
  • Assicurati di essere davvero in grado di farlo!
  • Cerca di dare il meglio di te. La miglior pubblicità è quella del passaparola che ti faranno i clienti soddisfatti.
  • Ricorda che il tutoraggio è considerata una professione indipendente perciò dovrai pagare le relative tasse sul tuo guadagno.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 42 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Occupazione

In altre lingue:

English: Advertise to Be a Tutor, Español: anunciar tus servicios de tutoría, Português: Anunciar Serviços de Professor Particular, Deutsch: Werbung machen um als Nachhilfelehrer zu arbeiten, Русский: рекламировать услуги репетитора, Français: se faire connaitre comme professeur particulier, Bahasa Indonesia: Beriklan untuk Menjadi Tutor, Nederlands: Reclame maken als tutor, العربية: الترويج لنفسك كمعلم خاص

Questa pagina è stata letta 2 832 volte.
Hai trovato utile questo articolo?