Il Bambù della Fortuna più noto in Italia con il nome di Tronchetto della Felicità (nome botanico "Dracaena sanderiana") è una piccola pianta arbustiva, che si vende per lo più come pianta d’appartamento piuttosto resistente. Nonostante il nome, il Bambù della Fortuna non ha niente in comune con il bambù e non è originario dell'Asia. Essendo una pianta del sottobosco della foresta pluviale, si adatta molto bene in appartamento perché può tollerare temperature moderate e luce molto bassa. La pianta cresce molto rapidamente, quindi è utile imparare a propagare il Tronchetto della Felicità per produrre nuove piante ed evitare la crescita eccessiva della pianta originale.

Passaggi

  1. 1
    Scegli un gambo per la propagazione. Il gambo del Tronchetto della Felicità è la base spessa e cilindrica da cui crescono i germogli più piccoli, frondosi. Scegli un gambo con almeno un germoglio lungo e sano per avere la tua talea.
  2. 2
    Taglia le foglie dal germoglio. Dopo che hai scelto il germoglio da tagliare, elimina tutte le foglie più piccole staccandole con le dita. Lascia soltanto alcune foglie lunghe, adulte in cima al germoglio. Rimuovere le foglie indirizza l'energia della pianta per lo sviluppo di nuove radici, piuttosto che per sostenere le foglie.
  3. 3
    Taglia il germoglio dal gambo. Utilizza un coltello molto affilato o forbici per tagliare il germoglio a circa un 1 cm da dove incontra il gambo. Più pulito e più netto è il taglio, minori sono la probabilità che la pianta sia colpita da un’infezione batterica. È una buona idea disinfettare la lama con alcool prima di tagliare.
  4. 4
    Prepara un vaso per far radicare il nuovo germoglio. Le talee del Tronchetto della Felicità possono formare le radici in acqua o nel terreno, ma l'acqua funziona meglio per stimolare lo sviluppo delle radici. Prepara un piccolo vaso e riempilo con acqua purificata (l’acqua minerale va bene). Se usi l'acqua del rubinetto, è meglio lasciarla decantare all'aria per 24 ore prima dell'uso, in modo da evitare che il cloro danneggi la pianta.
  5. 5
    Metti la talea nel vaso. Metti l'estremità appena tagliata del germoglio nell’acqua e fai in modo che sia immerso per almeno 2,5 cm. Posiziona il vaso in un punto ombreggiato, perché la luce diretta del sole danneggia la pianta. Entro un paio di mesi, la pianta dovrebbe aver sviluppato numerose radici dalla estremità che è stata recisa. Il germoglio alla fine genererà nuovi getti e questi possono essere propagati di nuovo utilizzando lo stesso metodo.
    Pubblicità

Consigli

  • Per una crescita sana, cambia l’acqua della pianta ogni settimana.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Tronchetto della Felicità
  • Coltello o forbici
  • Alcol
  • Cesoie da giardino
  • Accendino
  • Candela
  • Vaso
  • Acqua

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 25 669 volte
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 25 669 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità