Come Proteggere i Bambini dal Fumo Passivo

Scritto in collaborazione con: Chris M. Matsko, MD

In questo Articolo:Ridurre l'Esposizione al Fumo Passivo in Casa e in AutoLimitare l'Esposizione al Fumo Passivo Fuori CasaConoscere gli Effetti del Fumo Passivo sui BambiniEducare i Bambini sui Danni del Fumo e del Fumo Passivo18 Riferimenti

Il fumo di sigaretta contiene circa 4000 sostanze chimiche e molte di queste sono notoriamente cancerogene,[1] associate a diverse malattie, come l'asma, la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), il cancro e le malattie cardiache.[2] Pur conoscendo queste problematiche, molte persone continuano a fumare; può diventare quindi difficile proteggere i bambini dall'esposizione al fumo passivo prodotto da tale vizio mortale. Questo articolo descrive alcune misure che puoi prendere per difendere i tuoi figli.

Parte 1
Ridurre l'Esposizione al Fumo Passivo in Casa e in Auto

  1. 1
    Smetti di fumare. Se sei un fumatore, il passo più importante è smettere. Anche se non fumi in presenza dei bambini, il fumo si fissa sugli indumenti, sui capelli, sui mobili, in auto e ha un impatto negativo sulla salute degli altri; questo è chiamato fumo terziario, o di terza mano. In tal caso, il fumo lascia dei residui che hanno un impatto altrettanto negativo per la salute dei bambini.[3]
    • Trova il modo di smettere. Il fumo crea dipendenza e riuscire a liberarsene è una vera battaglia. Fortunatamente, sono disponibili molte risorse che possono aiutarti e guidarti durante questo processo.
    • Considera i benefici che otterresti. Oltre a proteggere i tuoi figli, potresti migliorare anche la tua stessa salute. Tieni presente che 20 minuti dopo aver fumato l'ultima sigaretta, il battito cardiaco e la pressione arteriosa diminuiscono. Trascorso un anno senza fumare, il rischio di soffrire di malattie coronariche si riduce della metà. Dieci anni dopo aver smesso di fumare, il rischio di morire di cancro ai polmoni si dimezza rispetto ai fumatori attivi.[4]
  2. 2
    Aiuta le altre persone a smettere, se sono pronte. Anche gli altri adulti che fumano e che trascorrono molto tempo con i bambini li espongono ai rischi del fumo passivo. Alcuni studi hanno rilevato che il supporto sociale svolge un ruolo importante per aiutare una persona a smettere di fumare, soprattutto durante i primi mesi.[5] Sebbene la decisione di smettere sia una questione personale, potresti anche riuscire a persuadere un individuo a farlo, se pensi che abbia bisogno semplicemente di un piccolo incoraggiamento.
    • Spiegagli in maniera calma che desideri che smetta perché espone i tuoi figli a pericolose sostanze cancerogene.
    • Descrivigli anche i numerosi benefici che otterrebbe smettendo.
    • Se è disposto a fare un tentativo, offrigli il maggior supporto emotivo possibile.
  3. 3
    Vieta il fumo in casa. Dopotutto, è casa tua e hai tutto il diritto di impedire che si fumi. Se un adulto viene a trovarti e vuole fumare, fagli sapere chiaramente che può accendersi una sigaretta solo all'esterno, lontano dai bambini. Anche se non sono presenti in quel momento, i residui del fumo restano nell'ambiente e sono nocivi.[6]
  4. 4
    Proibisci il fumo in auto. Alcune persone pensano che aprire semplicemente il finestrino sia sufficiente per proteggere le altre persone dal fumo passivo. Questo è un concetto sbagliato e l'apertura del finestrino non fa altro che dirigere il fumo direttamente in faccia a chi si trova sui sedili posteriori.[7]
    • Anche se i tuoi figli non sono in auto quando qualcuno fuma, resta sempre il rischio dell'esposizione al fumo terziario.
  5. 5
    Controlla il contratto di locazione. Se vivi in un condominio con altri inquilini che fumano, sei esposto al fumo passivo. Verifica se nel contratto vengono indicate alcune limitazioni per quanto riguarda il fumo in casa.
    • Se non vi è alcuna restrizione e un fumatore ti provoca disagio, cerca di risolvere il problema discutendone in maniera cortese.
    • Se non riesci a risolvere la questione con il fumatore, prova ad affrontare l'argomento con il padrone di casa — potrebbe essere disposto a imporre il divieto di fumo nell'edificio.[8]

Parte 2
Limitare l'Esposizione al Fumo Passivo Fuori Casa

  1. 1
    Tieni i bambini lontani dai luoghi pubblici in cui vi è concentrazione di fumo. Non sempre è fattibile, ma è comunque importante evitare per quanto possibile che i bambini siano esposti.
    • Se vivi in una zona in cui è consentito fumare nei ristoranti, cerca dei locali dove viene imposto volontariamente il divieto di fumo.
    • Evita di andare nei luoghi di ritrovo, di socializzazione o in qualunque locale in cui i fumatori hanno la libertà di accendersi una sigaretta.
    • Tieni presente che anche nei posti in cui è vietato fumare all'interno, molte volte è concesso fumare sulla terrazza o nello spazio esterno. Tieni i bambini lontani dalle tavolate di fumatori o scegli un tavolo al chiuso.
  2. 2
    Allontana i bambini dalle zone in cui le persone fumano. Se devi necessariamente stare vicino a un fumatore, chiedigli gentilmente se può evitare di accendere una sigaretta, mentre sono presenti i tuoi figli.
    • Spiegagli che vuoi semplicemente proteggere la salute dei bambini. Tuttavia, sii consapevole che il fumatore potrebbe anche rifiutarsi di collaborare.
    • Cerca di comprendere la sua scelta, se vuole comunque fumare. Può essere difficile per te, ma fai del tuo meglio.
    • Sii preparato a portare via i bambini dagli ambienti in cui si fuma, se necessario.
  3. 3
    Impedisci ad amici e familiari di trascorrere del tempo con i bambini, mentre fumano. Qualcuno di loro potrebbe non essere ancora pronto per smettere o potrebbe anche non volerlo fare. In questo caso, dedica del tempo per spiegargli che apprezzi la sua presenza nella tua vita e in quella dei tuoi figli, ma che non desideri che fumi vicino ai bambini e che questi ultimi non sono autorizzati a restare nelle vicinanze di un fumatore.
    • Aiuta chi fuma a capire che la sua abitudine mette a rischio la salute di tutti coloro che sono nei paraggi, in particolare dei bambini che sono ancora in fase di crescita. Fai del tuo meglio per essere determinato, ma anche rispettoso.
  4. 4
    Non recarti nella casa di amici e familiari fumatori. Se tuo figlio vuole andare a un pigiama party a casa di qualche amico, ma sai che i suoi genitori sono fumatori (soprattutto se fumano al chiuso), impediscigli di andare.
    • Proponi invece che siano i suoi amici a venire a casa tua per la festa.

Parte 3
Conoscere gli Effetti del Fumo Passivo sui Bambini

  1. 1
    Informati in merito all'impatto del fumo passivo sui bambini. Puoi trovare un'infinità di nozioni sull'argomento e su come i bambini possono entrare in contatto con il fumo. Prima ancora di riuscire a proteggere i tuoi figli, devi conoscere i diversi modi in cui possono esserne esposti.
  2. 2
    Fai delle ricerche online su siti autorevoli e scientifici in merito al fumo passivo. Esistono parecchie fonti disponibili e potrai accorgerti che la maggior parte di queste afferma che non esiste un livello "sicuro" di esposizione al fumo passivo.[9] I neonati che lo subiscono corrono un rischio maggiore di morire a causa della sindrome della morte improvvisa del lattante (SIDS).[10] Gli effetti a breve termine del fumo passivo sui bambini includono otiti, tosse e raffreddori più frequenti (e con tempi di guarigione più lunghi), oltre a carie dentali.[11] Tra gli effetti a lungo termine ci sono maggiori possibilità di soffrire di tumore ai polmoni, di malattie cardiache e di un ridotto sviluppo polmonare.[12]
  3. 3
    Leggi degli articoli scientifici sull'argomento. Sebbene sia possibile trovare qualunque informazione necessaria sul web, dovresti anche leggere alcune recensioni scientifiche, per sapere come il fumo passivo influisce sui bambini. Prova inoltre a fare ricerche nei database scientifici.
    • Google Scholar è un'ottima banca dati per cercare fonti di letteratura scientifica. Il vantaggio di leggere questi articoli è che puoi ottenere le informazioni direttamente dalla fonte, senza che siano state interpretate.
  4. 4
    Contatta l'ASL competente sul tuo territorio per avere altri dettagli. Alcuni dipartimenti e distretti sanitari hanno uno sportello specifico che tratta le problematiche del fumo e aiuta chi desidera smettere.

Parte 4
Educare i Bambini sui Danni del Fumo e del Fumo Passivo

  1. 1
    Prenditi del tempo per istruire i tuoi figli sull'argomento. Non è sempre possibile difenderli dalle abitudini di altre persone; tuttavia, è importante che sappiano perché non devono fumare e perché devono evitare di esporsi al fumo passivo.
    • Se non sai come affrontare verbalmente l'argomento nel modo migliore, valuta dei metodi alternativi. Cerca dei video che possano aiutare i bambini a capire i pericoli del fumo diretto e indiretto.
  2. 2
    Sii tu stesso un esempio positivo per i bambini, smettendo o evitando di fumare. Il tuo comportamento ha un impatto notevole sui tuoi figli. Se spieghi loro che il fumo è dannoso e che devono stare lontani dai fumatori, ma tu sei il primo che fuma, invii un messaggio contraddittorio che genera confusione.
  3. 3
    Scopri i programmi che vengono implementati dalla scuola per informare i bambini del pericolo del fumo. La maggior parte degli istituti offre un corso anti-tabacco, ma alcuni di questi sono meno approfonditi rispetto ad altri. Chiedi all'insegnante di mostrarti il contenuto del programma scolastico e informati se prevede anche il tema del fumo e del fumo passivo.
    • Se non sei soddisfatto di quello che viene proposto, chiedi se puoi essere coinvolto per migliorarlo.
  4. 4
    Aiuta i bambini a capire perché il fumo e il tempo trascorso vicino ai fumatori sono entrambi nocivi. Se ti limiti a dire che questi due aspetti sono semplicemente dannosi, non possono comprendere esattamente perché devono evitarli.
    • Descrivi i diversi modi in cui il fumo, anche quello indiretto, è pericoloso per l'organismo.
    • Usa degli esempi per corroborare le diverse questioni. Se per esempio stai dicendo che il fumo è nocivo per i polmoni, prendi delle immagini per mostrare i polmoni di qualche fumatore.
    • Spiega chiaramente che, sebbene la scelta di non fumare sia la cosa più importante da fare, è altrettanto importante evitare l'esposizione al fumo passivo, per non subire gravi danni alla salute.
    • Per esempio, fai loro sapere che anche il fumo degli altri può portare al cancro ai polmoni.[13]
  5. 5
    Informali che, anche se vedono amici, familiari o personalità autorevoli che fumano, non devono sentirsi in obbligo di farlo a loro volta.
    • Alcune ricerche hanno riscontrato che i bambini percepiscono la pressione di dover fare qualcosa semplicemente perché pensano che i loro coetanei stiano facendo altrettanto.[14]
  6. 6
    Avvertili contro la pressione dei coetanei e del "gruppo". Sebbene sia in parte vero che la maggior parte della pressione percepita dai bambini abbia origine nella loro testa, può però succedere che qualcuno li induca a provare una sigaretta o qualche altro prodotto del tabacco. Preparandolo a questa evenienza, tuo figlio saprà dire "no".
  7. 7
    Trova con tuo figlio dei modi per non cedere alla pressione del gruppo. Prova a simulare con lui differenti scenari.[15] Può essere difficile a volte uscire da una situazione in cui non ci si sente a proprio agio; per questo motivo, può essere di aiuto simulare in anticipo le diverse possibilità.
    • Alcuni modi per dire "no" sono:
      • Fare una battuta e cambiare argomento;
      • Dire in maniera decisa: "No, non mi interessa";
      • Proporre altre cose da fare, anziché fumare;
      • Allontanarsi senza dire nulla, se nessun altro metodo funziona.
      • Spiega ai tuoi figli che i veri amici rispettano le decisioni altrui. Se "l'amico" continua a mettere pressione, chiedi loro di prendere in considerazione altre persone che hanno interessi simili.
  8. 8
    Aiuta i bambini a trovare un modo educato per scusarsi e allontanarsi dall'esposizione al fumo passivo. Può essere difficile trovare una maniera cortese per lasciare l'ambiente in cui ci si trova, soprattutto quando si è giovani. Parlane con i tuoi figli e trova degli esempi per aiutarli a gestire la situazione.

Consigli

  • Se smetti di fumare, assicurati di pulire accuratamente la casa e l'auto per eliminare ogni residuo di fumo. Apri tutte le finestre per arieggiare, elimina tutti i rifiuti e sbarazzati dei mobili che si sono rovinati a causa del fumo.
  • I deodoranti per ambiente si limitano a nascondere l'odore di sigaretta, non lo eliminano.
  • Se fumi nell'abitacolo dell'auto, cambia il filtro dell'aria perché trattiene i residui di fumo e l'odore può peggiorare quando accendi il riscaldamento o il condizionatore d'aria.
  • Sappi che per alcuni fumatori questo vizio è un argomento delicato. Sii comprensivo e paziente quando affronti il problema, anche se non capisci o non sei d'accordo con questo comportamento.

Avvertenze

  • Ricorda che il fumo passivo espone i bambini a sostanze chimiche nocive, come l'arsenico, il piombo, il mercurio, i DDT, l'acetone, l'ammoniaca, la formaldeide, il cianuro e il monossido di carbonio, solo per citarne alcuni.[16] Non sono visibili, ma ci sono.
  • È stato calcolato che nei soli Stati Uniti muoiono più di 480.000 persone ogni anno a causa del fumo, dell'uso del tabacco o semplicemente per l'esposizione al fumo passivo. Questo rende il tabacco la causa principale di morte evitabile negli USA.[17]
  • I corpi delle persone giovani sono molto più vulnerabili alle mutazioni cellulari indotte dal fumo passivo, dato che sono ancora in fase di crescita. Tuttavia, questo non significa che gli adulti ne siano immuni.[18]

Riferimenti

  1. http://www.quitsmokingsupport.com/whatsinit.htm
  2. http://kidshealth.org/parent/positive/talk/secondhand-smoke.html
  3. http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/adult-health/expert-answers/third-hand-smoke/faq-20057791
  4. http://www.cancer.org/healthy/stayawayfromtobacco/guidetoquittingsmoking/guide-to-quitting-smoking-benefits
  5. http://kungfu.psy.cmu.edu/~scohen/smokecessa86.pdf
  6. http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/adult-health/expert-answers/third-hand-smoke/faq-20057791
  7. http://www.cdc.gov/tobacco/basic_information/secondhand_smoke/protect_children/pdfs/protect_children_guide.pdf
  8. http://www.no-smoke.org/document.php?id=213
  9. http://www.cdc.gov/tobacco/basic_information/secondhand_smoke/protect_children/pdfs/protect_children_GenPop_508.pdf
Mostra altro ... (9)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Chris M. Matsko, MD. Il Dottor Matsko è un Medico in pensione che vive in Pennsylvania. Si è laureato presso la Temple University School of Medicine nel 2007.

Categorie: Salute dell'Infanzia

In altre lingue:

English: Protect Your Kids from Secondhand Smoke, Español: proteger a tus hijos del humo de segunda mano, Русский: оградить детей от пассивного курения, Bahasa Indonesia: Melindungi Anak dari Asap Rokok Orang Lain, Français: protéger ses enfants du tabagisme passif, Português: Proteger seus Filhos do Fumo Passivo, Deutsch: Deine Kinder vorm Passivrauchen schützen, Nederlands: Je kinderen beschermen tegen meeroken, العربية: حماية أطفالك من التدخين السلبي, Tiếng Việt: Bảo vệ trẻ khỏi khói thuốc thụ động, ไทย: ปกป้องลูกจากควันบุหรี่มือสอง, 한국어: 간접흡연으로부터 자녀들을 보호하는 방법

Questa pagina è stata letta 2 058 volte.
Hai trovato utile questo articolo?