Come Proteggere il Seminterrato dagli Allagamenti

In questo Articolo:Energia elettrica di emergenzaSistemi di allarmeAssicurazione relativa agli allagamentiRiferimenti

La tua taverna è il tuo orgoglio e la tua gioia. Hai speso svariate migliaia di euro e un numero incalcolabile di ore per convertire il seminterrato in un confortevole spazio abitativo. L'ultima cosa che ti serve è che il tuo nuovo ufficio di casa o la tua taverna vengano allagate da una marea d'acqua dal sottosuolo o da infiltrazioni provenienti dal sistema di fognature. Bastano una piccola inondazione o la piena di un ruscello per rendere la tua moquette una spugna ammuffita. Il seminterrato non può considerarsi "terminato" se non prendi anche misure atte a prevenire un'inondazione, azioni che proteggano la casa, un piano di emergenza per salvaguardare il benessere della famiglia fino al tuo rientro. Se vuoi garantire sicurezza alla famiglia e alla proprietà, hai bisogno di protezione a più livelli. La soluzione è quella di installare due sistemi di protezione che combinati insieme forniscono una elevata affidabilità. Il primo sistema è una barriera di protezione “paratoia antiallagamento” che impedisce all’acqua di entrare, il secondo invece è un sistema di pompe di svuotamento con centralina dedicata.

Passaggi

  1. 1
    Concentrati sulla prevenzione. Ben prima che tu possa trovarti a dover affrontare un'inondazione, controlla se intorno alla proprietà sia possibile creare sistemi di deflusso che dirigano l'acqua piovana lontano da casa. Importante sarebbe prolungare il tubo della grondaia deviando altrove l'acqua e verificare che la pendenza del terreno non la porti verso casa.
  2. 2
    Pulisci le grondaie in primavera e in autunno, quando tutte le foglie saranno cadute. Grondaie ostruite possono far precipitare l'acqua direttamente verso le fondamenta aumentando il rischio un'inondazione al seminterrato.
  3. 3
    Applica una prolunga al tubo della grondaia che porta l'acqua a terra facendola defluire lontano dalla casa. NON connettere la grondaia al pozzetto di raccolta, otterresti solo di saturarlo di ulteriore acqua allagando il seminterrato.
  4. 4
    Approfitta di un forte temporale per controllare il terreno intorno e guarda se l'acqua ristagna in prossimità della casa o se scorre in direzione di essa. Qualora questo fosse il caso, chiama un giardiniere o un'impresa edile con un escavatore e chiedi consiglio su come modificare la pendenza del terreno in modo che l'acqua di superficie si diriga altrove.[1]
  5. 5
    Procurati un generatore. Installa un generatore automatico di emergenza che in caso di interruzione fornisca il servizio elettrico ai circuiti essenziali come caldaia e riscaldamento, frigorifero, pompa del pozzetto di raccolta e pompa di drenaggio. Se non hai un sistema elettrico di emergenza potresti tornare a casa e ritrovarti il seminterrato allagato, i tubi congelati e il pozzetto di raccolta inondato.
  6. 6
    Installa una pompa di drenaggio. Una pompa automatica di drenaggio dovrebbe aiutare ad evitare che perdite normali di acqua piovana allaghino la taverna. Se la pompa di drenaggio ha un'apertura sul coperchio, potrà drenare grandi quantità d'acqua e ne manterrà stabile il livello.
  7. 7
    Installa una seconda pompa di drenaggio. La pompa di drenaggio è la tua prima linea di difesa contro gli allagamenti al seminterrato, ma anche la più affidabile delle pompe in commercio è pur sempre un dispositivo meccanico e come tale può rompersi. Installare una seconda pompa di drenaggio, preferibilmente operante a batteria e configurata con un dispositivo ad interruttore per entrare in funzione quando la prima sia fuori uso, riduce enormemente le possibilità di allagamento. Alcuni sistemi prevedono caratteristiche aggiuntive di sicurezza quali un allarme sonoro che scatta nel momento in cui la pompa a batteria entra in funzione.
  8. 8
    Crea un piano di emergenza per la famiglia. Studia con largo anticipo un piano di emergenza con la famiglia in modo che ognuno di voi abbia i numeri dei cellulari degli altri componenti. Se abiti in un'area che è storicamente soggetta ad inondazioni, valutate dove trovare rifugio finché l'acqua non sia drenata. Tenete in considerazione che anche i vostri vicini di casa avranno bisogno di un alloggio di emergenza. Durante un'inondazione gli hotel della zona sono solitamente allagati, quindi pianifica con i membri delle famiglie locali un piano di fuga dall'area inondata e decidete dove cercare un alloggio temporaneo.
  9. 9
    Assicurati contro le inondazioni. Aggiungi i rischi di inondazione alla tua polizza casa. Negli USA l'assicurazione contro le inondazioni viene fornita dal governo e ha un costo molto ragionevole. Se la tua agenzia di assicurazioni non vuole coprirti dalle inondazioni, contatta la FEMA (Agenzia Federale Gestione Emergenze) che ti fornirà il nome di altre agenzie locali pronte a farlo.[2]

Parte 1
Energia elettrica di emergenza

  1. 1
    Procurati un generatore a gas propano o naturale. Non perdere tempo a comprarne uno che vada a benzina, altrimenti per avviarlo dovresti essere a casa nel momento dell'interruzione di corrente e saresti costretto a rientrare a casa per rifornirlo di altra benzina.
    • C'è ampia scelta di generatori a gas propano o naturale che si avviano automaticamente quando la fornitura elettrica viene a mancare. Sono anche programmati per partire automaticamente una volta la settimana in modo da mantenere sempre carica la batteria.
    • Puoi essere al lavoro o in vacanza quando dovesse capitare l'emergenza. Il tuo generatore automatico fornirà corrente elettrica ai più importanti circuiti quali riscaldamento, pompa di drenaggio e frigorifero.
    • Una valida alternativa per alimentare le pompe anche in assenza di Energia Elettrica è un sistema di "soccorso" per pompe sommerse alimentato a batterie. In sostanza è una centralina appositamente progettata solo per la gestione delle pompe sommerse a 220 Volt che a riposo ricarica le batterie ed effettua il test periodico delle pompe in modo che quando servono funzionino correttamente, nel caso di allagamento invece attiva le pompe ( fino a due) alimentandosi dalle batterie e convertendo la corrente continua in 220 volt alternata tramite inverter. Se l'energia elettrica di rete non manca il sistema continua a ricaricare le batterie e quindi non ci sono problemi di autonomia, se manca la corrente elettrica l'autonomia è determinata dal numero e dalla potenza delle batterie e dal consumo elettrico delle pompe: un sistema correttamente dimensionato garantisce ore di autonomia.
  2. 2
    Accertati di avere una pompa di drenaggio. È più importante del televisore al plasma o del frigorifero. Senza di questa è come ritrovarti col Titanic in un'area di iceberg: di fronte a un disastro incombente.
  3. 3
    Verifica che la tua pompa di drenaggio abbia un backup elettrico o che la batteria della seconda pompa sia completamente carica. Se la tua pompa non ha un backup elettrico, basta un temporale di mezz'ora per distruggere un tranquillo fine settimana.
    • Ci sono tre modalità di base per avere corrente elettrica di emergenza. I sistemi di backup della batteria possono avere configurazioni diverse, alcune funzionano per un numero limitato di ore ma altre più professionali sono in grado di evitare allagamenti al seminterrato in quasi tutte le circostanze. Alcuni sistemi permettono di aggiungere una seconda batteria in modo da raddoppiare il tempo di funzionamento. Il generatore offre una protezione automatica e sul lungo termine e salvaguarda tutta la casa, ma è anche più costoso. Siccome il generatore di emergenza ti mantiene la birra fresca, la TV funzionante, la famiglia al sicuro e al caldo durante un possibile disastro, sarebbe meglio proteggerlo con l'aggiunta di una batteria di backup con la sola funzione di mantenere asciutto il seminterrato.

Parte 2
Sistemi di allarme

  1. 1
    Procurati un sistema di allarme. Anche se hai un circuito elettrico di emergenza dovresti avere un sistema di allarme che ti avvisi quando il seminterrato si stia allagando.
    • L'allarme di casa e una agenzia di sicurezza possono inviare un messaggio automatico di allerta al tuo cellulare nel momento in cui l'elettricità viene a mancare e il seminterrato si allaga.
    • Esistono unità singole di allarme acqua che non implicano un sistema di sicurezza completo.
  2. 2
    Accertati di avere sempre con te i numeri telefonici di idraulico e elettricista nel caso in cui dovessi ricevere il segnale di allarme.

Parte 3
Assicurazione relativa agli allagamenti

  1. 1
    Controlla la tua polizza casa. Se ti protegge solo dai danni del vento e non copre quelli da inondazione, contatta la tua assicurazione o la FEMA per avere informazioni su come aggiungere in polizza la clausola di assicurazione contro allagamenti.
  2. 2
    Stipula una polizza assicurativa separata per proteggere il seminterrato da allagamenti. Contatta il tuo assicuratore locale per avere maggiori dettagli.

Paratoia Carrabile Antiallagamento

Paratoia carrabile antiallagamento che si solleva automaticamente anche in assenza di energia elettrica (funziona a batteria) da installare all’inizio della rampa di accesso al seminterrato o comunque davanti all’ingresso da cui entra l’acqua. La paratoia è completamente priva di meccanismi che si possono inceppare ed è a completa tenuta idraulica. Viene azionata in maniera pneumatica dal gonfiaggio ad aria di un pallone molto robusto che a riposo è situato sotto la paratoia carrabile. Il controllo avviene mediante una centralina dedicata alimentata a 220 volt e a batteria, quindi funziona anche se manca l’energia elettrica di rete. Il consenso al sollevamento della paratoia è dato da un sensore posizionato in un pozzetto che quando si bagna attiva la centralina e il conseguente gonfiaggio del pallone e lo fa restare gonfio fino a rischio cessato, cioè fino a quando il sensore rileva che non c’è più acqua.

Sistema di Soccorso per pompe sommerse

La paratoia impedisce all’acqua di arrivare dalla rampa, ma per smaltire quella che comunque si raccoglie nella rampa in occasione delle bombe d’acqua è necessario prevedere un sistema di pompe. Le pompe devono essere alloggiate in un adeguato pozzetto e azionate da interruttori galleggianti indipendenti dalle pompe tramite una centralina di controllo dedicata; questa centralina è progettata appositamente solo per la gestione delle pompe sommerse.


La centralina è alimentata sia a 220 volt sia a batteria; funziona quindi anche se manca l'energia elettrica di rete. Inoltre, effettua un test periodico settimanale del buon funzionamento delle pompe, essenziale per assicurare funzionino quando necessario.

Consigli

  • Pratica un foro o una via d'uscita nella parete del seminterrato dal quale l'acqua possa defluire, ad esempio alla base di una finestra. Così facendo puoi anche abbassare il premio della polizza contro le inondazioni.
  • Installa una valvola di controllo per i riflussi fognari. In caso di inondazione i canali di scolo delle strade si intasano e riflussi d'acqua possono raggiungere la tua casa!
  • Per prevenire problemi di acqua nel seminterrato, mantieni pulite le grondaie, applica una prolunga al tubo di scarico e esegui altre manutenzioni di routine.
  • Nel luogo in cui hai installato la pompa di drenaggio, allarga il foro in modo che possa raccogliere più acqua e rallentare l'allagamento.
  • Ricorda che le condizioni atmosferiche non sono l'unica causa di allagamenti. Accertati che le tubature del tuo sistema idraulico siano in buono stato e non abbiano perdite.

Avvertenze

  • Non sottovalutare le possibilità che il seminterrato si allaghi. Può accadere in qualsiasi casa, indipendentemente da quanto sia protetta.

Cose che ti Serviranno

  • Generatore o batteria per la pompa di drenaggio
  • Sistema di monitoraggio
  • Assicurazione contro gli allagamenti
  • Piano di emergenza
  • Un allarme che ti avvisi con un messaggio di testo


Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 24 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Manutenzione Domestica

In altre lingue:

English: Protect a Basement from Flooding, Español: proteger un sótano contra una inundación, Русский: защитить подвал от затопления

Questa pagina è stata letta 12 555 volte.
Hai trovato utile questo articolo?