Come Provocare il Singhiozzo

In questo Articolo:Provocare il Singhiozzo Mangiando o BevendoAltri Metodi

Il diaframma alla base del torace svolge la funzione di comprimere o espandere i polmoni durante la respirazione. A volte, per motivi che non sono ancora del tutto chiari, si comporta in modo anomalo provocando degli scatti a spasmi che chiudono la parte posteriore della gola e scatenano il caratteristico suono hic. Nessuno si diverte ad avere il singhiozzo, tranne te, visto che stai leggendo questo articolo.

1
Provocare il Singhiozzo Mangiando o Bevendo

  1. 1
    Bevi qualcosa di frizzante. L’acqua frizzante, una soda o altre bevande gassate possono causare il singhiozzo. Bevendo in fretta puoi aumentare le probabilità di "successo", soprattutto se provi una sensazione di formicolio un po’ doloroso.
  2. 2
    Mangia cibo piccante. Se ingerisci cibo piccante più di quanto sei abituato a fare, puoi irritare i nervi della gola e stomaco causando di conseguenza il singhiozzo. Prova a mangiare due o tre cucchiai di cibo insipido coperto di salsa piccante, poi incrocia le dita. Un notevole mal di stomaco dovuto all’esagerata quantità piccante potrebbe provocarti anche il singhiozzo, ma sappi che probabilmente rischi di non avere neppure successo e quindi forse “il gioco non vale la candela”.
  3. 3
    Bevi bevande calde e fredde nello stesso momento. Bevi una bevanda calda e falla seguire immediatamente da una ghiacciata. Improvvisi cambi di temperatura nello stomaco a volte causano il singhiozzo. Questo metodo potrebbe funzionare anche con i cibi caldi e freddi mangiati in rapida successione.
    • Sappi che così facendo c’è la possibilità di provocare danni permanenti ai denti, in quanto lo smalto può rompersi. Non prendere l'abitudine di mettere in atto questo metodo, e non tentarlo affatto se hai un impianto dentale in porcellana o se hai i denti sensibili che reagiscono dolorosamente al calore o al freddo.

2
Altri Metodi

  1. 1
    Ingerisci una grande boccata d'aria. Aspira una boccata d'aria, chiudi la bocca e deglutisci. Questo è uno dei pochi metodi usati con successo da un gruppo di ricercatori che ritengono che il singhiozzo potrebbe essere una reazione istintiva dell’organismo per rimuovere grossi pezzi di cibo dall'esofago.
    • Puoi anche provare a masticare e deglutire un boccone piuttosto grande di pane. Non è consigliato però provare questo metodo con altri alimenti, soprattutto con cibi non masticati, perché potresti soffocare.
    • Non esagerare con questa procedura; se la pratichi troppe volte rischi di provare una sgradevole sensazione di gonfiore.
  2. 2
    Sforzati di ruttare. Se sai come ruttare a comando, prova più volte finché ti provochi il singhiozzo. Se non riesci, prova ad aspirare velocemente dell’aria nella parte posteriore della gola. Concentrati sulla glottide o agita ripetutamente la parte posteriore della gola, chiudendola e riaprendola in rapida successione. Questo è il movimento che si verifica quando singhiozzi, quindi se lo stimoli intenzionalmente puoi innescare il riflesso automatico.
  3. 3
    Fai la doccia con sbalzi termici. Improvvisi cambi di temperatura possono stimolare alcuni nervi e scatenare una sequenza di singhiozzi. Se stai cercando disperatamente un modo per provocare il singhiozzo, inizia con una doccia fredda e subito dopo 10 secondi passa all’acqua calda.
    • Oppure, se la temperatura interna ed esterna della casa è parecchio diversa, prova a camminare fuori e dentro ripetutamente.
    • Fai attenzione, però, perché i cambiamenti di temperatura possono anche causare orticaria o gonfiore e prurito.
  4. 4
    Scatena delle emozioni improvvise. Il nervosismo e l'eccitazione probabilmente sono le emozioni che innescano più facilmente il singhiozzo. Eppure, questo è forse il metodo meno affidabile, in quanto la maggior parte delle persone ha il singhiozzo solo occasionalmente, nonostante i cambiamenti d'umore quotidiani. Ciò nonostante, se c'è un film, un videogioco, uno sport o altre attività che ti rendono eccitato, spaventato o nervoso, potresti riuscire a singhiozzare dopo avere tentato i metodi precedenti.

Consigli

  • Se hai ottenuto il singhiozzo con successo ma ora te ne penti, leggi questo articolo per trovare dei rimedi per curarlo.

Avvertenze

  • Molti dei metodi descritti in questo tutorial causano sensazioni spiacevoli, se li provi ripetutamente. Non dovresti seguirli se soffri di mal di stomaco, di reflusso acido o se hai malessere generale.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Vie Respiratorie

In altre lingue:

English: Get the Hiccups, Português: Ficar Com Soluço, Deutsch: Einen Schluckauf bekommen, Русский: вызвать икоту, Français: avoir le hoquet, Español: provocar el hipo

Questa pagina è stata letta 8 769 volte.
Hai trovato utile questo articolo?