Scarica PDF Scarica PDF

Hai scritto un libro che vorresti pubblicare o rendere disponibile sotto forma di eBook? Questo tutorial ti guiderà attraverso il processo di preparazione di un testo per l’editoria digitale, formattandolo e, una volta terminato, seguendo personalmente la sua pubblicazione. Queste informazioni sono utili sia per lo scrittore esperto in grado di gestire i diritti d’autore delle proprie precedenti opere, sia per il neofita che sta cercando di auto-pubblicare il suo primo libro. Leggi qui sotto per iniziare.

Metodo 1
Metodo 1 di 4:
Decidi il tuo Itinerario

  1. 1
    Sperimenta l'auto-pubblicazione. Se desideri massimizzare i guadagni delle tue vendite, mantenere l’assoluto controllo creativo o aderire a strutture di copyright non tradizionali, pubblicare da solo un libro elettronico potrebbe essere l’ideale per te.
    • Prendere questa direzione è molto più difficile di quanto sembri. Richiede di fare da solo marketing e modifiche e di trattare con i venditori. Anche se ti permette maggiore controllo, dovrai lavorare di più.
    • Le licenze Creative Commons sono utili per chi ha intenzione di auto-pubblicarsi. In tal modo avrai un modello in burocratese per proteggere il tuo lavoro, che ti fornirà la libertà di decidere quanto strettamente controllare il tuo lavoro.
  2. 2
    Prova con un editore tradizionale se non ti senti di affrontare da solo la pubblicazione del tuo eBook. Se non hai tempo da dedicare a marketing, progettazione, modifica e formattazione del libro elettronico, non c'è niente di sbagliato. Se l’auto-editoria ti sembra troppo complicata, puoi trovare un editore tradizionale per produrre e vendere il tuo eBook.
    • Tieni a mente che un editore tradizionale avrà un taglio più deciso verso le vendite del libro e spesso eserciterà un certo livello di controllo sul contenuto e sul copyright.
    • Gli editori saranno spesso riluttanti a prendere nuovi autori. Se desideri, procurati un agente che ti aiuti nella ricerca di un editore e che garantisca la qualità del tuo lavoro. Un agente ti aiuterà anche a negoziare un buon contratto.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 4:
Prima di Pubblicare

  1. 1
    Rivedi il tuo libro. L’editing è uno degli aspetti più importanti per pubblicare il tuo libro. Un libro poco curato non attirerà i lettori, i critici o i potenziali editori. Controllandolo gli potrai conferire un aspetto professionale e lo renderai più piacevole da leggere.
    • Correggi tutti i problemi di ortografia e grammatica. Troppi problemi di ortografia e grammatica possono rendere un testo illeggibile. Utilizza un word processor come Microsoft Word o Google Docs per trovare errori di grammatica e ortografia. I programmi, tuttavia, non possono sostituire gli occhi umani. Essi possono solo rilevare errori di ortografia delle parole che non esistono. Se hai digitato in modo errato "loro" / "li" / "gli", molto banalmente, il computer probabilmente non lo rileverà. Idem per gli errori di grammatica.
    • Leggilo. Rileggi il libro tu stesso, tutto, fino alla fine. Questo ti aiuterà a rilevare errori di ortografia e grammatica, ma potrà anche offrirti un senso migliore del libro nel suo complesso. Cerca le scene che non funzionano una accanto all’altra, personaggi che sembrano cambiare personalità da un capitolo al successivo o evidenti cambiamenti nello stile di scrittura. Poiché gli autori di solito portano a termine i loro libri in un periodo di tempo molto lungo e raramente scrivono tutto insieme, potrebbero esserci pezzi di storia che non si adattano a stare vicini.
    • Leggilo ad alta voce. Dopo aver controllato il testo fino in fondo, uno dei migliori metodi di editing è leggere ad alta voce il testo. Ciò impedirà al tuo cervello di auto-correggere le parole mancanti o errate, la grammatica e gli errori di ortografia. Potrai anche renderti conto se ci sono dialoghi dal suono innaturale.
  2. 2
    Fallo provare da qualcuno. Fai in modo che un tuo amico scrittore lo legga tutto, dall'inizio alla fine. Sarà in grado di guardarlo nell’ottica del professionista, alla ricerca di punti deboli nella struttura, nella caratterizzazione e nella scelta delle parole. Questo funziona meglio se è un osservatore neutro, ma un amico oggettivo può andare altrettanto bene.
    • Fallo leggere a qualcuno che compra normalmente libri dello stesso genere. Solo chi legge libri simili sarà davvero in grado di apprezzare il tuo lavoro. Ti aiuterà a capire se hai scritto riuscendo a raggiungere i tuoi destinatari e a connetterti con loro.
  3. 3
    Assumi un redattore. Se non hai le capacità o le risorse per scrivere il libro da solo, è possibile assumere un redattore. Ce ne sono un gran numero che lavorano come freelance. Scegli uno che sia rispettabile e affidabile. Se vuoi risparmiare, puoi prendere contatto von il dipartimento di lingua presso l’università locale e mettere l’annuncio per un editor. Gli studenti dell’ambito linguistico che vogliano costruirsi un curriculum apprezzeranno l'opportunità e il denaro, ma la qualità del lavoro non potrà essere altissima.
  4. 4
    Usa un aggregatore di eBook. Se non vuoi affrontare la correzione o la pubblicazione di un libro elettronico, è possibile utilizzare un servizio mirato, che farà queste cose per te. Attenzione, però. Questo non solo è costoso, ma esiste anche un’alta probabilità che il tuo lavoro sia sfruttato. Utilizza servizi affidabili e non sottoscrivere nulla che ti metta a disagio.
  5. 5
    Decidi il dispositivo. Prima di iniziare la formattazione del tuo eBook, dovrai decidere per quale dispositivo o dispositivi desideri che sia disponibile. Puoi renderlo leggibile con tutti gli eReader per massimizzare il tuo pubblico oppure puoi formattarlo solo per uno e sfruttare i programmi offerti da aziende come Amazon quando rendi esclusivo il tuo libro.
  6. 6
    Scegli il tuo distributore. Una volta deciso il lettore elettronico, è necessario scegliere il tuo distributore. Dove vuoi che sia venduto il tuo eBook? Lo puoi rendere disponibile su siti web come Barnes e Noble, Amazon o Google Play. Puoi anche sfruttare distributori meno noti o venderlo interamente sul tuo sito.[1]
    • Se vendi il libro sul tuo sito, avrai una fetta più grande di profitti, ma perderai qualcosa in merito al numero dei potenziali acquirenti e non avrai molti strumenti di marketing.
    • Inoltre alcuni distributori offrono incentivi se mantieni il tuo libro esclusivamente nel loro servizio. Fai una bella ricerca su questi programmi per aiutarti a prendere la tua decisione.
    • Kindle Direct Publishing: questo è il servizio di distribuzione di Amazon.
    • Smashwords: pubblica nella maggior parte delle principali librerie, ad eccezione di Kindle.
    • Nook Press: è il servizio di distribuzione di Barnes e Noble.
    • Lulu: è assai utile per la distribuzione degli eBook nello store Apple, che altrimenti sarebbe un processo complicato.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 4:
Formattazione

  1. 1
    Cerca di capire come lavorano i dispositivi di lettura digitale e come viene visualizzato il testo sullo schermo. Se riuscirai a capire cosa che cosa ti aspetti, quando avrai finito con la formattazione, saprai come dovrebbe apparire il tuo eBook.
    • Per avere un'idea dell'aspetto del tuo libro digitale, compra o chiedi in prestito un lettore. Guarda gli eBook e scopri come interagire con essi e modificarli.
    • È importante sapere che non esistono "pagine" come nei libri tradizionali. Sono progettati in modo che il testo sia fluido e ridimensionabile in qualsiasi momento. Non puoi formattare il libro con quell’idea di pagina nella mente.
  2. 2
    Impara a usare l’HTML. I lettori di eBook funzionano convertendo il testo del libro in HTML, lo stesso linguaggio tecnico che viene utilizzato per le pagine web. L’HTML è, essenzialmente, un linguaggio di formattazione. Specifica al computer come dovrebbero apparire immagini e testo, indipendentemente dalle dimensioni del dispositivo o dello schermo. Devi acquisire le abilità di base HTML per formattare il tuo eBook affinché venga visualizzato correttamente su tutti i dispositivi.[2] Vale a dire che devi saper usare i tag (parole specifiche inserite nelle parentesi ad angolo) che si riferiscono alla normale formattazione di ogni word processor.
    • I tag sono scritti quasi sempre a coppie: un tag di apertura e uno di chiusura. Il primo conterrà una parola chiave e il secondo conterrà quella stessa parola, ma preceduta da una barra, sempre dentro una coppia di parentesi. In mezzo ai due tag ci sarà tutto il testo con la formattazione indicata dal codice. In altre parole, ciò che in una frase vuoi che sia in corsivo dovrà essere inserito tra i tag specifici del corsivo.
    • Determinati caratteri non rendono bene in HTML, soprattutto se sono formattati automaticamente da programmi come Word: dovrai cambiarli o codificarli direttamente per poterli visualizzare correttamente nel tuo eBook. Questi caratteri includono virgolette, apostrofi e segni di sospensione, cioè i tre puntini. Utilizza la funzione di ricerca dell’editor di testo per cambiare manualmente questi caratteri o sostituirli con unospecifico codice HTML. Ad esempio, per assicurarti che i tre puntini siano sempre codificati correttamente (a prescindere dal dispositivo) sostituiscili con "&hellip".
  3. 3
    Studia i tuoi tag. Ci sono diversi tag che devi conoscere per formattare correttamente il testo. Ci sono, naturalmente, moltissimi tag HTML, ma ecco alcuni esempi rilevanti e fondamentali ai fini della creazione di un eBook:
    • <strong>testo</strong> creerà il testo in grassetto.
    • <em>testo</em> metterà il testo in corsivo.
    • <p>testo</p> trasformerà il testo in un paragrafo.
    • Un altro importante tag HTML è il tag immagine, che funziona un po' diversamente da quelli precedenti. Devi includere l’identificativo dell'immagine, cioè il nome con cui quel file è specificato, che sia su web oppure sul tuo computer. Inoltre devi aggiungere una descrizione di base, così che il programma di pubblicazione sappia di che cosa si tratta. Un tag d’immagine è formattato così: <img src="nome_immagine.jpg" alt="descrizione" />.
  4. 4
    Dimensiona il testo. Come discusso sopra, la dimensione del testo in un eBook è fluida. I lettori possono regolare le dimensioni del testo, rendendolo più grande o più piccolo, secondo le proprie esigenze e preferenze. Questo significa che non puoi utilizzare le normali dimensioni del carattere, come nei word processor. Invece utilizzerai l’HTML e un relativo sistema di dimensionamento del testo. La migliore unità di misura da utilizzare è chiamata "em".
    • La dimensione 1em avrà la grandezza di base. 2 em corrisponderà alla seguente e così via. Etichettare il tuo testo in questo modo ti permetterà di cambiare dimensione in maniera relativa, in modo che, quando il lettore cambierà la grandezza del testo, rimarrà proporzionale e leggibile.
    • Anche le rientranze saranno dimensionate allo stesso modo. Tale dimensione, tuttavia, dipende completamente da te.
    • Le unità di misura em possono anche essere dimezzate (ad esempio: 1,5; 2,5; ecc.). Utilizza il mezzo punto se non riesci a ottenere l'aspetto desiderato utilizzando solo le dimensioni normali.
  5. 5
    Crea una pagina HTML. Dopo aver fatto tutta la formattazione del testo, è necessario creare un file HTML reale, con la codifica corretta, per disporre dentro il contenuto. Questo dovrà essere allestito con tutti i soliti tag di una normale pagina HTML, come <html>, <body>, ecc. Puoi leggere come impostare una pagina HTML di base su Internet o su testi specifici.
    • La tua pagina HTML dovrà inoltre includere una sezione di stile. Questo ti aiuterà a formattare tutto il testo del tuo eBook mantenendolo d’aspetto coerente. Puoi avere informazioni in merito cercandole online.
  6. 6
    Scegli il formato per EPUB e MOBI. Il software più semplice ed economico da utilizzare per creare un eBook in questi formati è Calibre. È disponibile gratuitamente. Tuttavia assicurati di scaricarlo da una fonte affidabile.
    • Inizia aprendo il programma. Fai clic su "Aggiungi Libri" e poi scegli il file HTML che hai creato.
    • Evidenzia il tuo libro nell'elenco e premi "Modifica Metadati". Questo ti permetterà di cambiare il nome dell'autore (sotto Autore - formato cognome, nome) e i commenti, così come di aggiungere un'immagine di copertina, il numero ISBN, le informazioni sull’editore, ecc. Assicurati di salvare tutti questi dati premendo "OK".
    • Ora scegli Converti Libro. Seleziona il formato che ti piace dal menu a discesa. EPUB e MOBI sono utilizzati dal maggior numero di dispositivi di lettura.
    • Poi vorrai formattare il sommario. Ci sono, naturalmente, molti modi per codificare il sommario: utilizza quello che ritieni migliore per te. Se hai usato il modello offerto dal programma, vai sul campo" Livello 1 TOC" e inserisci il codice seguente: //h:p[re:test(@class, "chapter", "i")]
    • Dopo aver creato il sommario, vai su "Output Epub". Nella barra di sinistra, cerca "Mantieni le Proporzioni della Copertina" e assicurati che l’opzione sia selezionata.
    • Clicca su "OK" e lascia che il programma lavori. Quando avrà terminato, potrai salvare il file dell’eBook. Ora hai finito!
  7. 7
    Formattalo con Word. Ci sono diversi servizi che funzionano con i file grezzi di Word. Il più comune è Smashwords. Per formattare correttamente un documento di Word per la pubblicazione digitale, devi rivedere il documento e reimmettere manualmente tutta la formattazione automatica (ad esempio rientri e maiuscole). Con questo procedimento sarai certo di visualizzare correttamente tutto, dopo che sarà stato convertito in formato HTML.
    Pubblicità

Metodo 4
Metodo 4 di 4:
Dopo la Pubblicazione

  1. 1
    Metti il libro a buon prezzo. Se un eBook è troppo costoso, è improbabile venderne molte copie. Se è troppo a buon mercato, avrai solo profitti minimi. Un prezzo adeguato probabilmente sarà di circa € 1,99. [3]
  2. 2
    Promuovi il tuo libro. La promozione è fondamentale per ottenere profitto. Internet è un posto enorme ed esistono molti autori che approfittano della facilità con cui è possibile pubblicare libri. Se vuoi essere notato, devi fare un ottimo lavoro per promuovere il tuo libro.
    • Utilizza i social media e i blog. Trova dei blog popolari che trattino libri del tuo genere e mandane loro una copia perché la recensiscano. Diffondi la notizia della pubblicazione del tuo eBook su siti come Facebook, Twitter e Tumblr. La cosa più importante è interagire con clienti e appassionati per incoraggiarli a spargere la voce.
    • Pubblicizza il tuo libro. Puoi pubblicizzarlo, sia all'interno del sito scelto per la vendita, sia attraverso il web. Utilizza un servizio di pubblicità o contatta singoli siti web e blog perché lo presentino. Assicurati che qualsiasi sito su cui lo pubblicizzi riesca a raggiungere il pubblico giusto per te.
    Pubblicità

Consigli

  • Scegli una copertina efficace. C’è una ragione per tutto, come afferma il vecchio adagio. Le persone giudicano spesso i libri dalla loro copertina. Scegline una in modo professionale se vuoi aiutare il tuo libro a vendere. Puoi fare da solo, se hai ampia esperienza di progettazione e gli strumenti adeguati oppure puoi assumere qualcuno che lo faccia per te. Molti servizi di editoria offriranno anche la copertina, per un sovrapprezzo.
  • Scegli un titolo di grande effetto. Nessuno vuole leggere un libro che suona noioso. Metti un titolo entusiasmante che richiami l'attenzione e la curiosità dei lettori. Assicurati che il titolo si adatti al contenuto. Le persone non saranno felici di comprare un libro dal titolo "Migliori ricette per cheesecake" per poi ritrovarsi con un romanzo sui vampiri.
  • Trova la tua nicchia. Sarà più facile vendere il tuo libro se troverai un mercato di nicchia. Scopri ciò che è popolare e che cosa non lo è. Crea qualcosa di unico e di qualità che faccia appello alla tua nicchia di mercato e sarai in grado di vendere subito.
Pubblicità

Avvertenze

  • Attenzione alle persone che cercano di approfittare di te. Ci sono molte false aziende pronte a intascare i soldi o i diritti del libro se non sei attento. Fai ricerche approfondite su ogni azienda con cui decidi di lavorare prima di dare loro qualcosa.
  • Non avere aspettative troppo alte. Il mondo dell'editoria è molto competitivo e la gente raramente diventa famosa, soprattutto inaspettatamente. Anche se il libro è il prossimo grande romanzo americano, non è detto che venda bene se la gente non ne sente parlare o se la fortuna non è dalla tua parte. Molti autori classici in vita non erano noti né apprezzati. Non prenderla sul personale o rischi di deprimerti.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 14 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 5 182 volte
Categorie: Scrittura | Libri
Questa pagina è stata letta 5 182 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità