Come Pulire Velocemente la tua Stanza

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Portare a Termine il CompitoPulire come un Vero EspertoMotivarti

Pulire una camera richiede tempo, specialmente se vuoi fare un buon lavoro. Per sapere come accelerare la pulizia, segui i suggerimenti di questo articolo.

Parte 1
Portare a Termine il Compito

  1. 1
    Ascolta un po' di musica. Essere distratto, almeno in parte, da qualcosa mentre pulisci ti aiuterà a far scorrere più velocemente il tempo. Inoltre, apri le persiane e le finestre per lasciar entrare la luce.
  2. 2
    Inizia buttando la spazzatura. Getta tutti i rifiuti che trovi in camera nel cestino dell'immondizia. Se non ne hai uno nella tua stanza o comunque a portata di mano, puoi usare una busta di carta che non ti serve o cercare un sacchetto dell'immondizia. È facile individuare i rifiuti, ed eliminarli fa sembrare lo spazio molto più pulito.
  3. 3
    Metti via i piatti sporchi. Se mangi nella tua stanza, allora lasciare in giro piatti e bicchieri fa sembrare piuttosto sporca una camera relativamente pulita. Metti tutte le stoviglie usate in cucina. Potresti anche lavarle tu: se i tuoi genitori dovessero essere in vena di elargirti una piccola mancia, intascherai qualcosa!
  4. 4
    Ordina i vestiti. Separa gli indumenti sporchi da quelli puliti. Suddividili in due pile: panni da lavare e panni da mettere a posto. I primi vanno a finire nel cesto del bucato, i secondi appesi o piegati, per poi essere disposti nell'armadio. Se li conservi in una cassettiera, piegali con cura, in modo da lasciare dello spazio in più per gli altri capi.
    • Metti via tutte le scarpe, altrimenti rischi di inciamparci.
  5. 5
    Continua a riordinare la stanza. Non pensare solo al disordine che si è accumulato sul pavimento, né pulire solo le cose visibilmente sporche, quali spazzatura e panni macchiati. Dovresti anche esaminare le altre superfici per liberarle e organizzarle. Metti in ordine la scrivania, i cassetti, la parte superiore della cassettiera, il comodino e tutti gli altri spazi pieni di cianfrusaglie.
    • Suddividi le pile di fogli e butta quelli che non ti servono più. Per fare un favore all'ambiente, riciclali.
    • Conserva gli articoli più piccoli che non appartengono a una categoria specifica all'interno di scatole colorate. Puoi metterle in un armadio, usarle per decorare una cassettiera o nasconderle sotto il letto.
  6. 6
    Rifai il letto. Un letto sfatto farebbe sembrare disordinata qualsiasi camera, per quanto sia pulita. Togli le lenzuola, le coperte o il piumone, e poi risistemali accuratamente. Potresti anche cambiare la biancheria e girare il materasso, così sarà più comodo perché dormirai su un lato che non usi da tempo.
    • Per colpire ulteriormente i tuoi genitori, fai il letto con gli angoli da ospedale, così sembrerà ancora più ordinato.
    • Se fai il letto per primo, avrai una superficie libera per ottimizzare la pulizia: piegare vestiti, organizzare fogli e altri elementi.
  7. 7
    Prendi gli oggetti che solitamente stanno in altre stanze e mettili al proprio posto. Conserva tutti gli articoli che non appartengono alla tua camera in un cesto del bucato o una scatola. Poi, vai in giro per la casa al fine di rimettere tutto in ordine. Per esempio, magari hai preso in prestito un giocattolo, un orsetto o una coperta dalla stanza di tuo fratello, o un libro da una mensola in soggiorno.
  8. 8
    Se hai particolarmente fretta, imposta una sveglia o un cronometro. Concentrati sui compiti principali e fermati quando il tempo scade. Generalmente, raccogliere i panni sporchi (puoi metterli nel cesto della biancheria e portarli vicino alla lavatrice), rifare il letto ed eliminare la spazzatura sono le azioni principali per far sembrare più ordinata la camera.

Parte 2
Pulire come un Vero Esperto

  1. 1
    Pulisci e spolvera le superfici superiori dei mobili. Spolverare rende ancora più pulita la stanza, e i tuoi genitori lo apprezzeranno. Inoltre, non si porta via tanto tempo. Prendi un panno umido o una salvietta di carta e un prodotto apposito. Elimina il grasso, lo sporco e la polvere dai mobili.
  2. 2
    Passa l'aspirapolvere. Ricorda di raggiungere tutti gli angoli e i bordi della stanza, e non trascurare la zona sotto il letto. La camera avrà un aspetto ancora più pulito: una moquette o un pavimento sporco farebbe sembrare caotico anche uno spazio ordinato.
    • Se il pavimento è composto da piastrelle o è di legno, è preferibile utilizzare un panno catturapolvere o uno straccio umido invece dell'aspirapolvere: potrebbe non raccogliere tutto.
  3. 3
    Sbatti i tappeti e lasciali all'aria aperta. Se hai un tappeto piccolo, scuotilo bene sul davanzale e appendilo all'esterno (se non sta piovendo), in modo da farlo arieggiare. Passare l'aspirapolvere non basta per far sembrare puliti i tappeti, quindi questo passaggio può effettivamente fare la differenza non solo sull'aspetto, ma anche sull'odore.
  4. 4
    Fai in modo che la stanza profumi di buono. Inizia aprendo le finestre e le porte. Lascia circolare l'aria fresca in camera. Una volta che ci sarà stato un buon ricambio, spruzza un deodorante per ambienti. Uno spazio che ha un odore gradevole sembra più pulito, anche se non lo è.
    • È importante assicurarti di fare il bucato prima di questo passaggio. I panni sporchi generalmente sono i primi colpevoli del cattivo odore nella stanza.
  5. 5
    Assicurati di assegnare a ogni oggetto un proprio spazio. Ogni elemento che possiedi deve essere collocato in un certo posto. In caso contrario, butta quello che non ti serve. Se hai talmente tante cose e non sai più dove metterle, questo significa che la stanza ha bisogno di essere riordinata fino in fondo perché non può contenere tutto. È segno che è arrivato il momento di buttare qualcosa. Nel frattempo, attribuire uno spazio a ogni singolo articolo ti faciliterà la pulizia della stanza in futuro.

    • Etichetta le scatole e gli altri contenitori che ti permettono di organizzare le cose per sapere dove disporre tutto.
  6. 6
    Fai spazio ai vestiti puliti. Svuota tutto l'armadio e i cassetti. Riordinali piegando e appendendo gli indumenti. Conservare in maniera mirata ed efficiente i capi di abbigliamento può lasciare più spazio nel guardaroba e nella cassettiera, e potrai usarlo per i nuovi acquisti o mettere via altre cose, come scatole, collezioni, stufe inutilizzate e altri articoli sparsi a caso nella stanza e che per ora non hanno una propria “casa”.
  7. 7
    Mantieni la stanza pulita. Tenere tutto al posto giusto e mettere via le cose dopo averle usate sono due azioni chiave per ridurre la quantità di tempo che dedicherai alle pulizie in futuro. Questo, tra l'altro, farà una buona impressione sui tuoi genitori, e ti aiuterà a migliorare il loro umore. Inoltre, una stanza ordinata è ideale per negoziare una paghetta più alta o la ricezione di più privilegi: l'importante è che sia sempre pulita e organizzata.

Parte 3
Motivarti

  1. 1
    Ascolta le tue canzoni preferite. Il ritmo della musica che preferisci ti ispira, e rende molto più divertente la pulizia. Vieni trascinato talmente tanto da quello che ascolti da svolgere con piacere questo tuo compito: il tempo volerà. Usa brani belli ritmati e lascia che facciano da colonna sonora!
    • Per farti un esempio, prova le seguenti canzoni: la colonna sonora di Pacific Rim, Harder, Better, Faster, Stronger, dei Daft Punk, o Happy Little Working Song, del film della Disney Come d'incanto.
    • Se puoi usare lo stereo o la radio, tieniti alla larga da cellulari (potresti ricevere SMS, o, se il telefono è collegato a un social network, messaggi; mettilo in modalità silenziosa o spegnilo completamente) e computer, così non ti distrarrai. Evitando questi dispositivi, lavorerai senza essere disturbato: vedrai che finirai prima.
    • Ricorda: chiedi sempre a tua madre o a tuo padre se puoi accendere lo stereo.
  2. 2
    Riorganizza o riarreda. Cambiare regolarmente l'organizzazione della stanza può essere un trucco utile per invogliarti a pulirla. Ogni tanto, modifica le decorazioni o la disposizione dei mobili a tuo piacimento. Tra l'altro, questo ti premia molto di più rispetto alle normali pulizie, perché è più produttivo.
    • Se non sai come fare, leggi la sezione di wikiHow dedicata all'arredamento: troverai ottime idee.
  3. 3
    Pianifica un'attività da fare nella tua stanza dopo averla pulita. Se non ti senti motivato a riordinarla, pensa a quanto sarà piacevole trascorrerci del tempo una volta che sarà fresca e profumata. Avere dei piani a cui dedicarti in questo spazio (e che non vedi l'ora di fare), come invitare degli amici o fare una maratona di film con la ragazza che ti piace, può offrirti una motivazione reale per metterti all'opera ed essere costante.
  4. 4
    Parti dal compito più difficile. Qualcuno potrebbe iniziare a pulire la stanza per poi non finire mai. In effetti, spesso la voglia va via perché si lascia per ultima la mansione più detestata. Prova a cominciare con quello che odi pulire di più, poi occupati del resto. Ciò può aiutarti ad arrivare fino alla fine senza intoppi.

    • Ricompensati con un dolcetto quando finisci quel compito che odi così tanto. Questo ti incoraggerà a farlo!
  5. 5
    Fai un gioco! Trasformare la pulizia in un'attività ludica in effetti può motivarti a finire, e anche incoraggiarti a ordinare più spesso. Sono tanti i modi per implementare questo passaggio, ma ecco due punti di partenza:

    • Usa corde o manici di scope per dividere la stanza in sezioni. In seguito, numerale e tira un dado. A seconda del numero che esce, pulisci di conseguenza lo spazio corrispondente. Se finisci in meno di quattro minuti, puoi concederti un premio! Continua a lanciare il dado finché non avrai terminato.
    • Trasformala in una sfida! Se tuo fratello o tua sorella ha una stanza tutta sua, potete pulire contemporaneamente le vostre camere. Vince chi fa un lavoro migliore o finisce prima. Parlatene con i vostri genitori per preparare dei premi.
  6. 6
    Pulisci con qualcuno. Chiedi a un amico di andare a darti una mano con le pulizie. Assicurati di spiegare ai tuoi genitori che lavorerete entrambi, altrimenti potrebbero impedirti di invitarlo. Meglio scegliere un amico particolarmente ordinato per natura e che si sa organizzare. Può insegnarti dei trucchetti e darti una mano a rassettare efficientemente.
  7. 7
    Cerca di non andare in preda all'ansia. È facile lasciarti sopraffare da tutto quello che devi portare a termine e perdere completamente la motivazione, soprattutto se la stanza è in condizioni davvero pietose. Tuttavia, ci sono dei segreti che possono aiutarti a evitare questo stato d'animo.

    • Cerca di suddividere il compito in piccole tappe. Per esempio, raccogli e metti via cinque cose alla volta nel corso della giornata. Prima che si faccia buio, avrai ripulito gradualmente la camera. Non è un metodo veloce, ma a lungo andare ti offre risultati migliori.
    • Dovresti anche provare a pulire più spesso la stanza, così la situazione non sarà catastrofica quando dovrai riordinarla. Prova a rassettarla almeno un po' ogni sera, prima di andare a letto. In questo modo, quando arriverà il giorno delle grandi pulizie, non avrai molto da fare.

Consigli

  • Se la stanza è veramente disorganizzata e non sai nemmeno da dove iniziare, prova questa tecnica. Suddividila in parti e, se hai una sedia da ufficio girevole, puoi sederti e girare finché non ti fermerai e ti ritroverai di fronte a una certa sezione della camera. Puliscila, poi prosegui nello stesso modo. Puoi anche usare una bottiglia a questo scopo.
  • Cerca di non stressarti, altrimenti sarai più propenso ad arrenderti.
  • Ricorda di pulire sotto il letto e organizzare i cassetti; è importante.
  • Dovresti anche aprire le finestre per lasciare entrare la luce e dell'aria fresca.
  • Pulisci i muri ogni tanto. Così facendo, la stanza sembrerà molto più bella.
  • Prova a cronometrarti. In futuro, quando dovrai pulire di nuovo, ripeti questa procedura per vedere se hai battuto i tempi precedenti. Ricorda però di ordinare tutta la stanza.
  • Trasformala in una sfida settimanale. Ordina almeno 20 cose al giorno e, nel weekend, cerca di capire se questo metodo ha funzionato.
  • Se condividi la stanza con qualcuno, assicurati di collaborare con questa persona, così potete giocare insieme mentre ordinate.
  • Conserva piccoli oggetti come conchiglie o perline in buste dalla chiusura ermetica.
  • Metti a posto un oggetto alla volta. Se hai materiali artistici, ordinali per primi.
  • Lava le lenzuola in modo che siano fresche e pulite quando è ora di andare a letto.
  • Fai delle pile di vestiti e altri oggetti sul pavimento, poi metti tutto via.

Avvertenze

  • Ricorda: se non completi adeguatamente il lavoro, i tuoi genitori ti rimprovereranno affinché lo faccia meglio. Contano sia la velocità sia l'impegno.
  • Ricorda di non impigrirti. Se hai cose disseminate in tutta la stanza, mettile via immediatamente. Non lasciarle sulla scrivania, rimandando il momento in cui le ordinerai.
  • Mentre pulisci, stai attento per evitare di sbattere contro qualcosa, far cadere o rompere oggetti.
  • Attento a quello che potresti trovare nella tua stanza. Magari avrai delle brutte sorprese. Tieni d'occhio la presenza di piccoli roditori o insetti, perché possono essere portatori di malattie. Se trovi un animale del genere, dillo ai tuoi genitori in modo che possano mettersi in contatto immediatamente con un'impresa di disinfestazione. Se è un insetto innocuo, come un onisco, lascia stare.
  • Se trovi ragni, non aver paura. Non ti faranno del male. Non sai come portarli fuori? Chiedi aiuto a qualcuno.
  • Presta attenzione ai piccoli frammenti di vetro lasciati da oggetti che si sono rotti o a quello che potrebbero aver portato in casa i tuoi animali domestici (se ne hai), come spine o foglie. Potresti trovarne dove meno te lo aspetti.
  • Non alzare troppo il volume dello stereo se i tuoi genitori hanno imposto delle regole al riguardo.

Cose che ti Serviranno

  • Una radio, un iPod o un cellulare per ascoltare musica (facoltativo)
  • Sacchetti dell'immondizia (a volte sono necessari, specialmente se non hai un cestino della spazzatura vicino)
  • Deodorante o altro prodotto per rinfrescare l'ambiente (facoltativo)
  • Una scopa per un pavimento di piastrelle o legno
  • Aspirapolvere per la moquette
  • Un panno catturapolvere
  • Detergente per pulire le superfici di vetro e prodotto per i mobili
  • Diverse grucce
  • Straccio e paletta
  • Qualche snack (facoltativo; puoi prepararne uno dopo aver finito)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Pulizia

In altre lingue:

Español: limpiar tu habitación rápidamente, Deutsch: Ein Zimmer rasch aufräumen, Português: Arrumar seu Quarto Rapidamente, Français: nettoyer sa chambre rapidement, Русский: быстро убрать в комнате, 中文: 快速打扫房间, Nederlands: Je kamer snel schoonmaken, Čeština: Jak si rychle uklidit v pokoji, العربية: تنظيف غرفتك بسرعة, हिन्दी: अपने कमरे को झटपट साफ करें, 한국어: 방 빠르게 청소하는 법, Tiếng Việt: Dọn phòng nhanh, 日本語: 素早く部屋を片付ける

Questa pagina è stata letta 21 699 volte.
Hai trovato utile questo articolo?