Come Pulire a Fondo una Casa

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 18 Riferimenti

In questo Articolo:Pulire gli ElettrodomesticiPulire il BagnoSpolverarePulire a Fondo Pavimenti, Muri e Finestre

Pulire a fondo la casa richiede tanto tempo e sforzi, ma ogni tanto è necessario. Che tu abbia intenzione di vendere la tua casa o rinfrescarla, è un'operazione che richiede un certo impegno, in quanto bisogna tirare a lucido praticamente tutte le superfici. È possibile semplificare la procedura concentrandosi su determinate aree alla volta.

Parte 1
Pulire gli Elettrodomestici

  1. 1
    Pulisci la lavastoviglie. Solitamente è possibile farlo con un lavaggio a vuoto. Prima però, rimuovi i residui di cibo dal fondo dell'elettrodomestico passando un tovagliolo di carta [1].
    • Per fare un lavaggio a vuoto, versa del detersivo nell'apposito scomparto e accendi la lavastoviglie. Per avere istruzioni specifiche, fai riferimento al manuale dell'elettrodomestico.
  2. 2
    Se hai una caffettiera americana, approfitta delle pulizie di fino per occupartene. Svuota il filtro. Versa tre tazze di acqua tiepida e tre tazze di aceto bianco nello scomparto dell'acqua. Accendila e, una volta giunta alla metà del ciclo, spegnila. Lascia agire la soluzione per un'ora, quindi riaccendila e aspetta che finisca il ciclo. Elimina i residui di aceto riempiendo lo scomparto con dell'acqua di rubinetto e avviando un altro ciclo [2].
    • Oltre a pulire il filtro e lo scomparto dell'acqua, lava velocemente la caraffa qualora non lo facessi da tempo.
  3. 3
    Pulisci il forno a microonde. Riempi una caraffa di acqua e fette di limone, quindi accendilo a massima potenza. Lascia agire la soluzione per tre minuti. Poi, prima di togliere la caraffa dal forno, lasciala al suo interno per altri tre minuti. Questo dovrebbe favorire lo scioglimento dello sporco e degli altri residui, in questo modo sarà facile pulire la superficie interna con della carta da cucina [3].
    • Se la parte esterna del forno a microonde è stata macchiata da schizzi di cibo, approfittane per passare un panno pulito.
  4. 4
    Svuota e pulisci il frigorifero. Esamina un ripiano alla volta allo scopo di buttare tutti i cibi andati a male e i contenitori vuoti. Togli i ripiani e i cassetti rimovibili, quindi mettili nel lavandino. Lavali con un detersivo per piatti. Usa una soluzione a base di acqua e detersivo per pulire anche l'intera superficie esterna del frigorifero, rimuovendo così tutte le macchie [4].
    • Pulisci a fondo la maniglia del frigorifero con la soluzione a base di acqua e detersivo, in quanto è spesso terreno fertile per i batteri.
  5. 5
    Pulisci il forno. Togli le griglie e tutti gli altri accessori rimovibili. Riempi il lavandino con acqua tiepida e detersivo per piatti, quindi mettili in ammollo. Poi, lavali usando una spugna o uno straccio. Se hai un forno autopulente, avvia il programma di detersione automatico. Segui alla lettera le istruzioni riportate sul manuale. Se invece non è autopulente, puliscilo con un panno imbevuto di acqua saponata. Rimuovi macchie e residui di cibo. A procedura completata, elimina i residui di cibo che si sono accumulati sul fondo [5].
    • Se il forno è autopulente, assicurati di rimuovere i rimasugli di cibo dal fondo a ciclo terminato.

Parte 2
Pulire il Bagno

  1. 1
    Pulisci box doccia e vasca. Se hai un cestello portaoggetti da doccia, rimuovilo per lavarlo con acqua e sapone. Strofina il soffione della doccia con uno spazzolino da denti per rimuovere i residui che si sono accumulati. Pulisci l'intera superficie della vasca con un detersivo specifico per il bagno, in modo da eliminare muffa, sporco o residui di sapone e shampoo. Dovresti anche lavare i muri del box doccia con un detersivo per il bagno e un panno morbido [6].
    • Raggiungi i posti scomodi, come gli angoli e gli incavi fra le piastrelle, con uno spazzolino da denti.
  2. 2
    Pulisci a fondo il gabinetto. Non trascurarlo quando ti occupi del bagno. Versa un detersivo specifico nel WC e distribuiscilo sull'intera superficie con uno spazzolone. Smacchia la parte esterna. Pulisci le parti laterali interne, la tavoletta e il sedile con un detersivo per il bagno. Applicato il prodotto, passa un tovagliolo di carta o un panno morbido [7].
    • Dal momento che in bagno la proliferazione batterica è elevata, indossa un paio di guanti per pulire il gabinetto. Inoltre, lavale a procedura ultimata.
  3. 3
    Pulisci i lavandini e i ripiani, soggetti all'accumulo di sporco e alla formazione di muffa. Rimuovi gli oggetti che hai riposto su di essi e spruzza un detersivo spray specifico su tutte le superfici. Poi, passa uno straccio o un tovagliolo di carta [8].
    • I posti difficili da raggiungere, come il rubinetto, possono essere puliti con uno spazzolino da denti per accedere a tutte le fessure.

Parte 3
Spolverare

  1. 1
    Spolvera le plafoniere, i lampadari e i ventilatori, spesso trascurati in occasione delle pulizie quotidiane. È bene ricordare che tendono a impolverarsi parecchio. Quando fai le pulizie di fino, approfittane per passarci un panno in microfibra o uno straccio leggermente inumidito. Stacca le plafoniere di vetro per pulire la parte interna e rimuovere gli insetti rimasti al loro interno [9].
    • Ventilatori, plafoniere e lampadari particolarmente alti vanno raggiunti con una scala anziché con una sedia, in quanto è più stabile. Mai provare a raggiungere un lampadario alto usando una sedia dotata di rotelle.
  2. 2
    Spolvera la parte retrostante dei mobili. Al momento di spostare i mobili per spazzare o passare l'aspirapolvere, noterai degli accumuli di polvere sul retro di poltrone e divani. Pulisci queste superfici usando l'accessorio dell'aspirapolvere che ritieni più adatto a questo scopo [10].
  3. 3
    Spolvera i tappeti. Stendi un telo pulito sul pavimento e capovolgi il tappeto appoggiandolo su questa superficie. Passa l'aspirapolvere sulla parte inferiore, quindi giralo nuovamente e ripeti sulla parte superiore [11].
    • Se il tappeto dovesse presentare delle macchie, tamponale usando dell'acqua tiepida e uno straccio.
  4. 4
    Dal momento che anche i materassi prendono polvere, puliscili a fondo usando la spazzola per mobili dell'aspirapolvere. Passala sulla superficie, assicurandoti di non trascurare le fessure, in modo da rimuovere il grosso della polvere e dello sporco [12].
    • Durante la procedura dovresti passare l'aspirapolvere anche sui lati del materasso;
    • Quando pulisci a fondo il materasso, approfittane per mettere le lenzuola in lavatrice.

Parte 4
Pulire a Fondo Pavimenti, Muri e Finestre

  1. 1
    Durante le pulizie di fino, non trascurare i telai delle finestre. Per iniziare, rimuovi i residui di sporco con una spazzola dell'aspirapolvere, concentrandoti specialmente sulle fessure e sugli incavi. Poi, spruzza un detergente multiuso su tutto il telaio e passa uno straccio [13].
    • Se non hai un aspirapolvere, usa un piumino per spolverare i telai delle finestre.
  2. 2
    Pulisci le finestre. Una volta puliti i telai, lava la parte interna ed esterna del vetro usando uno spray specifico e della carta da cucina. Assicurati di seguire la stessa direzione sia all'interno sia all'esterno, in modo da ottenere un risultato impeccabile [14].
  3. 3
    Pulisci i muri. Mescola 600 ml di acqua tiepida e un cucchiaio di detersivo per piatti. Versa la soluzione in un flacone spray. Spruzzala sui muri e lasciala agire per cinque minuti. Lavora una sezione alla volta. Poi, passa uno straccio imbevuto di acqua tiepida [15].
    • Prima prova la soluzione su una zona del muro poco estesa e nascosta per assicurarti di non danneggiare la pittura o la carta da parati.

    "Quando pulisci a fondo, assicurati di strofinare battiscopa e armadietti, specialmente in cucina e nelle aree vicine al bagno."

    Ashley Matuska

    Ashley Matuska

    Titolare di Dashing Maids
    Ashley Matuska è titolare e fondatrice di Dashing Maids, un'impresa di pulizie focalizzata sull'ecosostenibilità che si trova a Denver, nel Colorado. Lavora nel settore delle pulizie da più di 5 anni.
    Ashley Matuska
    Ashley Matuska
    Titolare di Dashing Maids
  4. 4
    Spazza i pavimenti o passa l'aspirapolvere. Prima di lavare a terra, devi rimuovere tutti i residui di polvere e sporcizia. Spazza o passa l'aspirapolvere in ogni stanza della casa per eliminare il grosso dello sporco. Se hai il parquet, prima spazza, quindi passa l'aspirapolvere [16].
    • Non trascurare i punti difficili da raggiungere. Spazza e passa l'aspirapolvere sotto i mobili e negli angolini;
    • Per raggiungere i punti scomodi, usa un ugello apposito dell'aspirapolvere.
  5. 5
    Lava a terra dopo aver spazzato o passato l'aspirapolvere sul pavimento (che sia di legno, piastrelle o un altro materiale simile). Usa una piccola quantità di detersivo per pavimenti adatto al materiale. Usa uno straccio umido per rimuovere tracce di sporco e macchie dal parquet [17].
    • Ricorda di non trascurare i punti difficili da raggiungere. Negli angoli e nei posti simili è meglio usare una spugna, uno straccio o uno spazzolino da denti.
    • Quando pulisci a fondo i pavimenti, non trascurare le zone sotto i mobili o gli elettrodomestici, forno incluso.

Consigli

  • Approfitta delle pulizie di fino per liberare anche cassetti e mobiletti. Getta i medicinali scaduti, le ricevute e gli altri articoli che non ti servono più [18].
  • Se hai usato un detersivo, risciacqualo bene, altrimenti potrebbero aderire maggiori quantità di sporco alla superficie.

Riferimenti

  1. http://www.housebeautiful.com/lifestyle/cleaning-tips/advice/g601/spring-cleaning-tips/?slide=5
  2. https://www.realsimple.com/home-organizing/cleaning/deep-cleaning-steps/deep-cleaning-appliances
  3. https://www.realsimple.com/home-organizing/cleaning/deep-cleaning-steps/deep-cleaning-appliances
  4. https://www.realsimple.com/home-organizing/cleaning/deep-cleaning-steps/deep-cleaning-appliances
  5. https://www.realsimple.com/home-organizing/cleaning/deep-cleaning-steps/deep-cleaning-appliances
  6. https://dengarden.com/cleaning/How-to-Deep-Clean-Your-House-in-7-Days
  7. https://dengarden.com/cleaning/How-to-Deep-Clean-Your-House-in-7-Days
  8. https://dengarden.com/cleaning/How-to-Deep-Clean-Your-House-in-7-Days
  9. https://dengarden.com/cleaning/How-to-Deep-Clean-Your-House-in-7-Days
Mostra altro ... (9)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Pulizia

In altre lingue:

English: Deep Clean a House, Español: limpiar una casa a fondo, Português: Fazer uma Limpeza Profunda em Casa, Français: nettoyer sa maison en profondeur, Deutsch: Ein Haus grundreinigen

Questa pagina è stata letta 1 052 volte.
Hai trovato utile questo articolo?