Da diverso tempo la pulizia a vapore è il metodo più usato per rimuovere sporco e macchie da tappeti e persino mobili. È anche un'ottima soluzione per pulire pavimenti in legno e piastrelle, giacché lascia meno residui rispetto ad altri metodi di lavaggio talvolta adoperati. Sapendo usare correttamente il vapore per sgrassare tappeti, tessuti o pavimenti, avrai la certezza di rimuovere allergeni, muffe e sporco ostinato.

Metodo 1 di 2:
Tappeti e Rivestimenti di Stoffa

  1. 1
    Passa l'aspirapolvere sul pavimento, i mobili e i tendaggi che intendi pulire a vapore, per rimuovere sporco, polvere, ragnatele e lanugine.
    • Se devi pulire i tappeti con il vapore, sposta tutti i mobili della stanza prima di passare l'aspirapolvere.
  2. 2
    Mescola una piccola porzione di soluzione detergente con acqua calda. Dopodiché, per fare una prova, strofinane una piccola quantità in una zona del tappeto (15 o 20 cm quadrati) oppure sulla parte sottostante della tappezzeria del divano che intendi pulire. Torna dopo 10 o 15 minuti e vedi se la stoffa si è sbiadita. In tal caso, diluisci la soluzione con una quantità maggiore di acqua prima fare un'ulteriore prova.
    • Se la soluzione scolorisce il tappeto o i tessuti, prova a utilizzare solo acqua calda quando usi la macchina per la pulizia a vapore. Anche se non rimuove il grasso o altre macchie in maniera soddisfacente, comunque eliminerà un po' di sporco e lascerà la tappezzeria più fresca.
  3. 3
    Riempi il serbatoio della macchina in base alle quantità di acqua calda e detergente raccomandate (controlla lateralmente il contenitore in cui inserisci la soluzione detergente per la quantità precisa). In alternativa, se devi collegare la macchina a un tubo che arriva fino al rubinetto della cucina o del bagno, apri l'acqua calda.
  4. 4
    Parti da un angolo della stanza o da un'estremità del mobile e prosegui in tutta la zona. Spingi la macchina che andrà a vaporizzare la soluzione e tirala indietro affinché l'aspiri insieme alla sporcizia. Ripeti nelle aree in cui lo sporco è più ostinato.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Legno Massello, Laminato e Piastrelle

  1. 1
    Prepara la zona prima pulire col vapore, eliminando residui e polvere con un panno, la scopa o l'aspirapolvere. Se ci sono tracce visibili di sporco sul pavimento, c'è il rischio di graffiarlo quando si passa il detergente.
    • La maggior parte delle macchine per la pulizia a vapore dei parquet utilizzano solo acqua. Tuttavia, per sgrassare i pavimenti molto sporchi, soprattutto se ci sono impurità lasciate da saponi o residui poco igienici che comunemente si insinuano tra le piastrelle del bagno, è possibile aggiungere una soluzione detergente a pH medio.
    • Usando una macchina pulitrice a vapore su un pavimento che presenta macchie causate dall'usura, corri il rischio che il legno assorba l'umidità e si deformi.
  2. 2
    Rimuovi il contenitore dell'acqua e riempilo con acqua calda. Rimontalo, accendi la macchina e riscalda l'acqua finché non comincia a formarsi il vapore.
    • Prima di riposizionare il contenitore, controlla il filtro per assicurarti che sia pulito. Se è sporco, mettilo sotto l'acqua calda corrente per lavarlo.
  3. 3
    Inizia da un lato della stanza e prosegui verso l'altro, spingendo la macchina in avanti affinché espella il vapore e, in seguito, tirandola indietro in modo che il panno alla base possa raccogliere lo sporco disciolto dal vapore.
    Pubblicità

Consigli

  • Le persone che soffrono di allergie dovrebbero usare il vapore per pulire accuratamente il pavimento due volte all'anno affinché la casa resti priva di allergeni e muffe.
  • Puoi noleggiare una macchina presso un'azienda che le mette a disposizione a fronte di un canone (controlla su Internet) oppure puoi scegliere di comprarne una tutta tua. Quelle a noleggio sono concepite con una tecnologia industriale e, di solito, possono contenere più soluzione detergente rispetto alle macchine destinate per un uso prettamente domestico. Normalmente i tappeti e la tappezzeria si asciugano prima quando utilizzi una macchina a noleggio, perché hanno un sistema di aspirazione più potente. Tuttavia, quelle per la casa sono altrettanto efficaci. Per le persone che soffrono di allergie, può essere un investimento utile.

Pubblicità

Avvertenze

  • Alcuni detergenti per tappeti e tappezzeria contengono prodotti chimici, quindi se hai bambini o animali domestici, è consigliabile usarli con cautela, optando invece per soluzioni meno aggressive, come la candeggina senza cloro, che non stinge i colori, il perossido di idrogeno o il succo di limone diluito.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Pulire un Ferro da Stiro a Vapore

Come

Pulire la Moquette con la Macchina del Vapore

Come

Pulire le Fughe nel Pavimento

Come

Sturare un WC

Come

Allargare i Vestiti Ristretti

Come

Pulire il Forno

Come

Caricare la Lavastoviglie

Come

Rimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul Bucato

Come

Rimuovere l'Odore di Urina del Gatto

Come

Far Tornare Bianchi i Capi Bianchi

Come

Rimuovere la Muffa dal Soffitto

Come

Organizzare l'Armadio

Come

Togliere la Cera di una Candela da un Vasetto

Come

Pulire le Cromature e Rimuovere la Ruggine senza Usare Detergenti Costosi
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 8 228 volte
Categorie: Pulizia
Questa pagina è stata letta 8 228 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità