Come Pulire dalla Polvere di Cartongesso

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 17 Riferimenti

In questo Articolo:Preparare la ZonaGestire la Polvere Durante la SmerigliaturaPulire al Termine del Lavoro

Il cartongesso viene usato per realizzare le pareti interne delle case e degli edifici; deve essere smerigliato e questo processo rilascia parecchia polvere. Anche la demolizione di un vecchio muro costruito con questo materiale sviluppa molto particolato che è davvero fino, si insinua in ogni fessura e ha una consistenza impalpabile, simile a quella del talco. Per tutti questi motivi, si diffonde rapidamente e facilmente in tutta la casa. Devi procedere con cautela per evitare che questo accada, prendendo delle misure preventive prima di iniziare i lavori.

1
Preparare la Zona

  1. 1
    Chiudi tutte le prese d'aria e le aperture con dei teli di plastica.[1] Usa quelli spessi e robusti per ridurre al minimo la polvere che si disperde nei condotti dell'aria. Proteggi tutte le aperture dell'abitazione, come le porte e le finestre; per ottenere i migliori risultati appendi i teli al soffitto e fissali al pavimento.
    • Copri tutte le prese d'aria e le aperture degli impianti di ventilazione.
    • Fissa i teli di plastica con del nastro adesivo.
  2. 2
    Copri il pavimento e proteggi i mobili.[2] Porta fuori dalla stanza la maggior quantità possibile di arredi e copri quelli che non puoi muovere con dei teli di plastica, soprattutto gli elementi ricoperti di tappezzeria, perché la polvere del cartongesso penetra tra le fibre; blocca le protezioni con corde elastiche.[3]
    • Appoggia i fogli di protezione su tutto il pavimento dell'ambiente in cui prevedi di lavorare.
    • Se il resto della casa è pavimentato con moquette, valuta di coprirlo con teli autoadesivi di plastica.
  3. 3
    Spegni il sistema di riscaldamento e ventilazione centralizzato.[4] Se lo lasci attivo, la polvere di cartongesso viene aspirata e diffusa in tutto l'edificio; anche se hai protetto le prese d'aria prima di iniziare, vale sempre la pena spegnere l'impianto.
    • Non riaccenderlo finché non hai terminato il lavoro e pulito la stanza dalla polvere.
    • Nelle settimane successive alle operazioni di smerigliatura controlla spesso il filtro dell'impianto dell'aria; potrebbe essere necessario sostituirlo entro breve.[5]
  4. 4
    Metti dei ventilatori rettangolari sulle finestre.[6] In questo modo, la stanza rimane ben arieggiata; abbi cura di lasciare aperte quelle su cui collochi l'elettrodomestico e dirigi quest'ultimo verso l'esterno. Usa dei teli di plastica per sigillare la finestra tutt'intorno al ventilatore usando del nastro adesivo.[7]
    • Se alcune finestre sono dotate di unità del condizionatore d'aria, smontale e portale fuori dalla stanza, altrimenti i filtri si intasano facilmente.
    • Avvia i ventilatori rettangolari al minimo affinché creino una leggera corrente d'aria; se li accendi alla massima velocità, risucchiano parecchia polvere, ma aumentano anche quella che resta in sospensione nella stanza.
  5. 5
    Togli le zanzariere da porte e finestre.[8] In questo modo, permetti alla polvere di uscire facilmente dalla stanza e migliori la circolazione dell'aria. Se trascuri questo passaggio, le particelle di cartongesso restano intrappolate nella stanza e dovrai pulire le zanzariere al termine dei lavori.

2
Gestire la Polvere Durante la Smerigliatura

  1. 1
    Fai della pause per pulire.[9] Poiché questa polvere si insinua ovunque, rimuovine quanta più possibile prima che si possa accumulare; non è certo l'ideale, ma delle pulizie frequenti mentre smerigli il cartongesso riducono la quantità di polvere che rimane sulle superfici. La cadenza di queste pause dipende da te, ma come minimo devi provvedere una volta al giorno.
    • Spolvera le superfici con uno straccio di microfibra o un panno umido; usa un aspirapolvere per togliere le particelle di cartongesso dal pavimento.
    • Non togliere la mascherina durante queste fasi; inalare la polvere del cartongesso causa gravi danni alla salute.[10]
  2. 2
    Limita l'accesso alla stanza in cui lavori. La polvere di questo materiale è molto fine e persino il semplice transito di persone la disperde nell'aria. Anche dopo aver terminato di smerigliare, il particolato rimane nell'aria per un po' di tempo; camminando, non fai altro che disperderlo ancora di più.
    • Maggiore è il numero di persone che si spostano nella zona e più rapidamente si diffonde la polvere.
    • Consenti l'accesso solo agli altri addetti ai lavori.[11]
  3. 3
    Individua una sola entrata.[12] Non è affatto facile evitare di portare la polvere di cartongesso fuori e dentro la zona di lavoro, scegli quindi una sola via d'accesso e sigilla tutte le altre. Metti uno zerbino davanti alla porta; forse non fa una grande differenza, ma perlomeno contribuisce a ridurre la polvere trasportata permettendo agli operai di strofinare le suole delle scarpe prima di uscire.
    • Se stai lavorando nella tua stessa abitazione, vale la pena togliere le calzature e lasciarle nella stanza.

3
Pulire al Termine del Lavoro

  1. 1
    Per prima cosa usa la scopa.[13] Inizia dal perimetro muovendoti verso il centro della stanza. Prenditi tutto il tempo necessario per scopare con movimenti delicati ed evitare di disperdere la polvere più di quanto non sia necessario. Usa una paletta per raccogliere la sporcizia e per trasferirla in un sacco dell'immondizia; chiudi immediatamente quest'ultimo con un nodo per sigillarlo. Se c'è parecchia polvere, sappi che ci sono dei prodotti commerciali che mantengono al suolo il particolato e che facilitano per operazioni di pulizia.
    • Puoi comprare questi composti in ferramenta; sono in genere venduti in secchi o sacchi e hanno una consistenza simile alla segatura.
    • Per usarli, cospargili sul pavimento che devi scopare. Questi prodotti agiscono mantenendo a terra la polvere in modo da poterla raccogliere con minori difficoltà.
    • In certi casi, devi aspettare che la sostanza si depositi sul particolato per 24 ore prima di poter usare la scopa; leggi quindi scrupolosamente le istruzioni riportate sulla confezione.
  2. 2
    Usa l'aspirapolvere.[14] Lo strumento più efficace per questo genere di pulizia è l'aspiraliquidi; se non lo possiedi, puoi noleggiarlo presso un grande centro per il bricolage. Usa dei sacchetti specifici per raccogliere la polvere di cartongesso e, dato che si tratta di particolato molto fine, accertati che sia inserito un filtro HEPA.
    • Dato che il filtro può ostruirsi, usane possibilmente uno lavabile e riutilizzabile.
    • Vale la pena averne uno di ricambio in caso di necessità.
  3. 3
    Spolvera ogni oggetto con uno straccio di microfibra umido.[15] Riempi un secchio con acqua fredda, intingi il panno e strizzalo bene - se fosse impregnato d'acqua potrebbe danneggiare il cartongesso ancora fresco. Iniziando dalla sommità, strofina tutti i muri fino al pavimento; ricorda di risciacquare e strizzare spesso lo straccio.
    • Cambia l'acqua nel secchio non appena diventa torbida.
    • Dopo aver pulito le pareti, passa alle superfici orizzontali della stanza, come i battiscopa, i lampadari, le prese di corrente e così via.[16]
  4. 4
    Usa l'aspirapolvere una seconda volta. Usa l'accessorio a spazzola per la seconda passata, in quanto permette di raggiungere le fessure e i punti difficili; in alternativa, puoi usare quello a lancia per pulire le pareti. Inizia dalla parte alta dei muri e spostati verso il basso.
    • Dopo esserti occupato delle pareti, usa nuovamente l'aspirapolvere sul pavimento.
    • È probabile che tu debba pulire gli angoli della stanza e le giunzioni due volte.
  5. 5
    Pulisci le aree ancora sporche con lo straccio di microfibra. Ispeziona la stanza ed elimina ogni residuo di polvere; fai scorrere il panno ancora una volta lungo i battiscopa e il davanzale delle finestre. Se vuoi essere davvero molto scrupoloso, lava il pavimento come passaggio finale.[17]
    • Ricorda di usare acqua pulita anche per il risciacquo finale.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Pulizia

In altre lingue:

English: Clean Drywall Dust, Español: limpiar el polvo de panel de yeso, Русский: убрать пыль от гипсокартона, Français: nettoyer la poussière du placoplâtre, Bahasa Indonesia: Membersihkan Debu Gipsum, Deutsch: Staub von einer Trockenbauwand entfernen

Questa pagina è stata letta 1 914 volte.
Hai trovato utile questo articolo?