I condotti interni dell'aria richiedono una pulizia regolare per garantire le migliori prestazioni e la massima efficacia. Se sono sporchi possono trattenere virus, batteri e altri potenziali germi, che nuocciono alla salute. Inoltre la polvere e l’accumulo di sporcizia che scorre attraverso le condotte dell'aria fa circolare il pulviscolo che può potenzialmente danneggiare o sporcare i mobili, gli apparecchi elettronici e persino l’abbigliamento.

Passaggi

  1. 1
    Prepara un secchio. Usa una piccola vaschetta del gelato o un mini secchio. Riempilo con acqua calda e detersivo per i piatti. Riempi un flacone spray con aceto. Tieni anche un prodotto spray antimuffa a portata di mano, nel caso fosse necessario. Prendi alcuni stracci, l’aspirapolvere e una torcia elettrica. Tieni tutti questi elementi comodi a disposizione in modo da poterli usare con facilità.
  2. 2
    Individua i condotti dell'aria nella tua casa. Alcune case hanno delle prese dell’aerazione sulle pareti, altre li hanno invece alla base delle pareti. Alcuni potrebbero trovarsi in luoghi insoliti; controlla bene ogni zona in modo da individuarli tutti. Organizzati in modo da pulirli in modo sistematico. Controlla che sotto il condotto non vi sia nulla, come mobili, quadri appesi, tappeti, oggetti decorativi e via dicendo; eventualmente spostali o coprili in modo che non prendano polvere.
  3. 3
    Togli il coperchio di ogni condotto d’aria. Come farlo dipende dal modello che hai installato; alcuni richiedono di far leva, altri hanno delle viti da togliere, altri ancora semplicemente devono essere sganciati. Guarda le istruzioni riportate sul manuale se non sei sicuro di come procedere.
  4. 4
    Mettiti su una superficie stabile se l’apertura del condotto è posizionata in alto. Può essere una scala, una scala a tre gradini, una sedia robusta, qualunque cosa ti dia sicurezza di stabilità. Assicurati che sia in posizione piatta e che non oscilli sotto il tuo peso.
  5. 5
    Usa la bocchetta dell'aspirapolvere per rimuovere la polvere, la lanugine e il pulviscolo che si è formato lungo il condotto. Se l’aspirapolvere è pesante e il foro è in alto, fatti aiutare da qualcun altro che tenga l’elettrodomestico in modo che tu debba solo concentrarti sull'ugello e la pulizia.
  6. 6
    Usa uno straccio per pulire le pareti interne del condotto con la miscela di acqua calda e detersivo. Usa la torcia per controllare eventuale presenza di muffa; se ne vedi, pulisci con l'aceto e, se questo non è efficace, spruzza la soluzione antimuffa, seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Usa un tovagliolo di carta al termine del processo di pulizia. Infine lascia asciugare.
  7. 7
    Riposiziona il coperchio della presa d’aria. Passa al condotto successivo finché li hai puliti tutti.
    Pubblicità

Consigli

  • È una buona idea tenere un quaderno di "manutenzione periodica", per poter gestire in modo preciso e regolare i lavori di pulizia generali. Inserisci anche la pulizia dei condotti d’aria come parte di questa programmazione e segna le stanze che sono interessate. Se, per qualsiasi motivo, non puoi pulire i condotti di qualche locale specifico, la prossima volta potrai iniziare da quello.
  • La pulizia dei condotti dell’aria dovrebbe essere effettuata ogni tre mesi se vuoi garantire la qualità dell'aria.
  • Le prese d'aria non si trovano in tutti i tipi di case; quelle di legno, per esempio, solitamente non ne hanno bisogno. In questo caso, sei stato esentato da un altro onere!

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Piccolo secchio o vaschetta del gelato
  • Acqua calda
  • Detersivo per i piatti
  • Stracci per pulire
  • Soluzione spray antimuffa (presente in commercio)
  • Torcia
  • Carta assorbente da cucina
  • Aspirapolvere
  • Scala, scaletta a tre gradini, sedia e così via, se gli sfiati si trovano in alto
  • Grembiule per coprire i vestiti o vecchi abiti

wikiHow Correlati

Come

Usare il Sale per Lavastoviglie

Come

Rimuovere una Vite con la Testa Spanata

Come

Liberare lo Scarico della Doccia

Come

Forzare una Porta Chiusa

Come

Togliere i Graffi dal Vetro

Come

Stare Caldi in Casa Senza Caloriferi

Come

Scaricare l'Acqua di una Lavastoviglie

Come

Eliminare la Condensa sulle Finestre

Come

Risolvere Problemi di Bassa Pressione dell'Acqua

Come

Identificare i Problemi del Frigorifero

Come

Testare un Condensatore

Come

Calcolare i Kilowattora

Come

Chiudere l'Impianto Idraulico Facilmente e Velocemente

Come

Calcolare i Kilowatt Usati dalle Lampadine
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 435 volte
Questa pagina è stata letta 2 435 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità