Come Pulire i Fari

In questo Articolo:Fasi PreparatorieSmerigliare i FariLucidare i Fari

Se i fari della tua auto, che una volta erano trasparenti e brillanti, ora sembrano ricoperti da una pellicola opaca, è il momento di imparare a lucidarli per mantenere sempre in ottime condizioni il veicolo. Devi sapere come ispezionare i fari alla ricerca di danni e segni di usura per capire come affrontare il problema. Successivamente potrai eliminare la superficie ossidata e lucidarla per riportarla all'antico splendore.

Parte 1
Fasi Preparatorie

  1. 1
    Controlla i fari per valutare quale soluzione è la più efficace. Se hai notato che sono più offuscati del solito, non trasparenti e luminosi come in precedenza, allora devi ispezionarli durante il giorno, sia spenti sia accesi. È importante capire la gravità del danno per conoscere quale metodo di pulizia applicare, per decidere di affidarsi a un controllo professionale o per optare per la sostituzione dei fari. Verifica la presenza di gravi abrasioni o graffi che potrebbero indicare dei problemi molto più gravi.
  2. 2
    Lava i fari con normale sapone. Lo sporco e la polvere che sono presenti sulla strada possono sporcare i fari e renderli opachi fino al punto da impedire un'ispezione accurata. Prima di iniziare a diagnosticare il problema devi lavare l'auto con acqua calda e sapone specifico. Ricorda di strofinare bene le lenti dei fari e di asciugarle accuratamente. Controllali quando sono puliti per trovare eventuali danni.
  3. 3
    Controlla l'opacità. Questa si manifesta quando il rivestimento indurente delle lenti si usura e il materiale delicato (policarbonato) è esposto senza protezione, graffiandosi e diventando opaco. Le lenti in poco tempo si ricoprono di una patina gialla e incrostata.
    • Se questo sembra essere il problema, una pulizia rapida ed economica potrebbe essere sufficiente per rallentare il degrado dei fari, anche se potrebbe essere necessaria un'azione più profonda per risolvere del tutto la questione.
  4. 4
    Verifica l'ingiallimento. Questo accade quando lo strato indurente comincia ad assottigliarsi e perde la sua adesione con la base in policarbonato. Lo spettro delle lunghezze d'onda degli UV genera una nuova unità ripetitiva nella catena carbonica che assorbe la luce blu e conferisce un aspetto ingiallito al materiale.
    • Se ti sei accorto che i fari sono ingialliti, devi passare a una pulizia più complessa, utilizzare un prodotto come il Rain-X o un altro composto lucidante per porre rimedio al danno.
  5. 5
    Crepe e spelature. Quando il rivestimento indurente comincia a deteriorarsi, alcune zone nella parte superiore della lente e negli angoli cominciano a macchiarsi. Il trattamento di superficie si stacca a squame o come una pellicola. A volte potresti anche notare delle crepe all'interno del materiale: in questo caso devi rivolgerti a un professionista per riapplicare il trattamento indurente.
    • Se si verifica ciò, è necessario sostituire i fari o ritrattare le lenti; valuta quale soluzione, alla fine, risulterà meno costosa. Nel frattempo pulisci i fari meglio che puoi con un metodo rapido e inizia a informarti sui prezzi dei pezzi di ricambio.
  6. 6
    Fai esaminare le lenti da un professionista. La maggior parte dei fari è in plastica e mostra i segni descritti in precedenza. Quelli in vetro sono solitamente montati sulle auto classiche o sui modelli più vecchi, sono più complessi e vanno ispezionati da un carrozziere professionista. Se i fari in vetro della tua vettura si stanno deteriorando, smontali e falli controllare.

Parte 2
Smerigliare i Fari

  1. 1
    Procurati della carta vetrata ad acqua o a secco ma di varie grane. Per iniziare dovrai smerigliare la superficie dei fanali utilizzando una carta abrasiva via via sempre più sottile. Esistono molte marche di carta smeriglio, alcune specifiche anche per questo lavoro; cerca comunque di avere a disposizione diversi fogli che vanno dalla grana 1500 fino (almeno) a quella 2000. Se desideri iniziare con una grana più grossa, dipende solo da te.
  2. 2
    Metti del nastro adesivo sui fari. Ogni volta che utilizzi della carta vetrata sull'automobile devi assicurarti di non lavorare in maniera troppo vigorosa, per evitare il rischio di graffiare la vernice. Per questo motivo è di solito una buona idea proteggere le zone adiacenti ai fanali e il loro bordo con del nastro adesivo da imbianchino. Non si tratta di un passaggio obbligatorio, ma è meglio essere prudenti.
    • Prima di iniziare la smerigliatura, pulisci ancora una volta la superficie delle lenti utilizzando della carta da cucina pulita e un po' di alcol denaturato. Questo asciugherà in fretta e sarai pronto per lavorare.
  3. 3
    Inumidisci la carta vetrata e inizia a smerigliare. Puoi usare una bottiglia a spruzzo o un piccolo secchio per bagnare la carta smeriglio di grana grossa e passarla poi sul faro. Applica una pressione costante e uniforme finché avrai una superficie completamente opaca.
    • Se il rivestimento superficiale originale comincia a staccarsi, vedrai apparire una “linea” di opacità che cambia forma man mano che smerigli. Si consiglia di eliminare completamente lo strato indurente.
  4. 4
    Passa a una carta smeriglio di grana più fine. Dopo avere levigato tutto il faro con quella più grossolana, devi sostituire quest'ultima con una carta a numero più alto, ripetendo tutto il procedimento finché la superficie opaca diventa “satinata”.
    • Se i fari hanno una superficie interna lavorata che non ti permette di vedere la lampadina, puoi fermarti alla carta vetrata di grana 1500. Le lenti saranno opache, uniformi ma non ingiallite.

Parte 3
Lucidare i Fari

  1. 1
    Scegli un prodotto lucidante. Se hai smerigliato correttamente le lenti ed eliminato ogni opacità, è giunto il momento di lucidarle. Esistono molti prodotti in commercio e potrai affidarti alla marca che preferisci, scegliendola nei negozi di autoricambi. I lucidanti a base di alluminio sono i migliori per mantenere i fari in buone condizioni. I detergenti non abrasivi per le vasche da bagno e i lavelli in acrilico sono studiati appositamente per le materie plastiche, funzionano ottimamente e potrebbero essere già in tuo possesso.
    • Se stai cercando una soluzione più economica, usa del normale dentifricio. Ma non usare un prodotto a base di acqua ossigenata, con elementi sbiancanti o altri additivi.
  2. 2
    Metti un po' di prodotto lucidante su un panno in microfibra. Prendi un panno pulito e metti una quantità di prodotto pari alle dimensioni di una moneta e concentrati su una piccola zona di faro alla volta (ad esempio 10x10 cm). Lavora con movimenti circolari, lucidando ripetutamente e in maniera uniforme la piccola area. Saranno necessari 5 minuti (o anche meno) per ciascuna sezione, prima che questa inizi a essere trasparente. Quando una zona è stata lucidata. Spostati sulla successiva.
    • Se vuoi usare un trapano manuale con un kit di lucidatura, puoi applicare il polish direttamente sul tampone in gommapiuma che ruota grazie al trapano. Ricorda di azionarlo a bassa velocità, applica poca pressione e muoviti lentamente, circa 2-3 cm al secondo. Questo metodo di lucidatura è più veloce rispetto a quello manuale.
  3. 3
    Continua a lucidare finché i fari tornano nuovamente trasparenti. Ci vorrà un po' di olio di gomito perché dovrai stendere molti strati di polish (almeno 3) per ottenere il risultato desiderato. Continua a lavorare fino a quando sei soddisfatto della luminosità e chiarezza dei fari. Controlla l'allineamento sul muro del garage o sopra un'altra superficie piana.
  4. 4
    Valuta di applicare un rivestimento plastico. Se desideri davvero sigillare la superficie dei fanali e mantenerli in buone condizioni, devi portare l'auto da un carrozziere che possa spruzzare le lenti con un primer plastico. Questo, insieme a pochi strati di rivestimento trasparente, allungherà la vita dei tuoi fanali considerevolmente e dovrebbe costarti solo 20-50 euro, in base alle tariffe del carrozziere a cui ti rivolgi. Un'opzione meno costosa consiste nell'applicare uno strato di cera acrilica per pavimenti e poi lasciarlo asciugare. Puoi applicare molti strati per un risultato più duraturao e puoi anche riapplicarli, se necessario.

Consigli

  • Se la protezione UV è stata compromessa, dovrai riparare la lente del faro rimuovendo completamente lo strato ossidato di plastica con qualche processo meccanico come la smerigliatura, e poi sigillare la lente con una protezione UV resistente alle alte temperature. Questo eviterà in futuro che la lente del faro si degradi.
  • Esistono kit specifici per la lucidatura delle vernici che consistono in fogli di carta vetrata molto fine (da 300, 600, 900, 2000 e 4000 grani). Questi rimuovono facilmente e velocemente i residui e permettono una finitura molto liscia che impedirà futuri annebbiamenti. In alcuni casi è inclusa anche una speciale pasta lucidante. Questi kit hanno un costo che si aggira intorno ai 15-20 euro; puoi fare una ricerca online per trovare le marche più note che li commercializzano.
  • Esistono molti kit in commercio usati per i parabrezza degli aerei (che sono fatti di plastica, non vetro) che ti permetteranno di rimuovere facilmente l'annebbiamento. Rivolgiti a un negozio specializzato di aeronautica, questi kit dovrebbero costare meno di 10 euro.
  • Usa dei guanti di gomma per impedire al polish di finire sopra e sotto le unghie.

Avvertenze

  • Se scegli uno dei metodi elencati in questa guida, ricorda che dovrai riapplicarlo frequentemente, perché hai rimosso ciò che rimaneva dello strato protettivo. Dovrai curare la manutenzione dei fari quasi una volta al mese. Puoi evitarlo seguendo il suggerimento sull'utilizzo di una protezione UV resistente alle alte temperature. Ricorda inoltre che se usi dei prodotti abrasivi come la carta vetrata o il dentifricio, elimini lo strato protettivo anti UV dei fari e col tempo questi ingialliranno. Dovresti procurarti un prodotto disossidante sicuro che ti faccia anche risparmiare tempo.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Riparazione & Manutenzione dell'Auto

In altre lingue:

English: Clean Headlights, Español: limpiar los faros, Français: nettoyer vos phares de voiture, Deutsch: Scheinwerfergläser reinigen, Português: Limpar os Faróis de Seu Carro, Русский: чистить фары, 中文: 清洁车头灯, Bahasa Indonesia: Membersihkan Lampu Depan Mobil, Nederlands: Koplampen schoonmaken, 日本語: ヘッドライトのレンズをきれいにする, العربية: تنظيف مصابيح السيارة الأمامية

Questa pagina è stata letta 59 152 volte.
Hai trovato utile questo articolo?