Come Pulire i Gioielli

In questo Articolo:Pulire l'OroPulire l'ArgentoPulire i Gioielli con le PietreRiferimenti

L'oro, l'argento e le perle tendono a scurirsi dopo mesi di contatto con il corpo. Ci sono metodi casalinghi per rimuovere lo sporco e riportare i tuoi gioielli al loro splendore, anche se a volte può servire una pulizia professionale. Impara come prenderti cura di oro, argento e gemme varie.

1
Pulire l'Oro

  1. 1
    Usa una soluzione di acqua e sapone. I gioielli d'oro sono semplici da pulire, basta una insaponata leggera. Riempi una ciotola con acqua calda e qualche goccia di detersivo per i piatti delicato. Metti i gioielli nella ciotola e lasciali a bagno per circa 15 minuti, poi rimuovi lo sporco con uno spazzolino morbido. Asciuga con un panno morbido per renderli nuovamente lucidi.
    • Evita detergenti aggressivi, spazzolini con setole dure e asciugamani, quando hai a che fare con l'oro. Anche la carta assorbente è troppo aggressiva. L'oro è un metallo morbido che si graffia e si piega facilmente. Più alta è la caratura del tuo gioiello, più attenzione dovrai usare per non rovinarlo.
    • Non lasciare i gioielli a bagno troppo a lungo poiché gli agenti pulenti potrebbero finire per rovinarli.
  2. 2
    Usa un bagno a ultrasuoni. I sistemi a ultrasuoni e a vapore vanno bene per quell'oro che resiste al trattamento con acqua e sapone. I gioielli si mettono in un cassettino o in una scatola all'interno della macchina, che li pulisce in pochi minuti.
    • Le macchine per pulire i gioielli sono disponibili nelle ferramenta e nei negozi di casalinghi.
    • Se non vuoi fare questa spesa, puoi portare i tuoi preziosi a un gioielliere e chiedere che vengano trattati con gli ultrasuoni o con il vapore.
  3. 3
    Porta a lucidare l'oro. I gioielli antichi e macchiati non rispondono ai normali trattamenti. Portali da un gioielliere che provvederà a lucidarli in modo professionale. Questo processo viene fatto per gradi con una carta leggermente abrasiva strofinata sulla superficie d'oro. L'oro lucidato dovrebbe apparire come nuovo.
    • Non cercare di lucidarlo da solo. I gioiellieri usano carte speciali apposta per l'oro: una di tipo diverso potrebbe danneggiare i gioielli.
    • Una volta fatto lucidare, lo strato superficiale d'oro viene rimosso perciò il tuo gioiello varrà un po' meno.

2
Pulire l'Argento

  1. 1
    Usa sale e un foglio di alluminio. La sporcizia che si accumula sui gioielli d'argento spesso può essere rimossa con una soluzione fatta di sale, acqua e con l'aiuto di un foglio di alluminio.Il sale e l'alluminio fungono da magneti che attirano lo sporco rimuovendolo.
    • Rivesti una ciotola con dell'alluminio e riempila di acqua calda. Aggiungi un cucchiaio di sale e mescola finché non si scioglie.
    • Metti i gioielli nella ciotola e lasciali a bagno per qualche minuto.
    • Rimuovi e asciuga usando un panno morbido.
  2. 2
    Usa il dentifricio. Gli ingredienti del dentifricio che aiutano i denti a rimanere puliti vanno bene anche per l'argento. Spalma un po' di dentifricio su quello che vuoi pulire e usa un panno morbido per sfregare. Sciacqua e asciuga con un panno pulito.
    • Puoi anche usare uno spazzolino morbido per aiutare a rimuovere le macchie.
    • Evita invece quelli a setole dure o le spazzole, perché potrebbero graffiare la superficie dell'argento.
  3. 3
    Prova lo smacchiatore per argenti. Si vende in pasta o liquido. È un modo efficace per pulire l'argento, ma contiene prodotti chimici aggressivi e dovrebbe essere usato solo se gli altri non funzionano. Indossa i guanti per proteggere le mani quando utilizzi lo smacchiatore, e non usarlo mai con gioielli che abbiano perle o pietre preziose.
    • Per usare lo smacchiatore in pasta, mettine un po' sul gioiello e sfrega con un panno morbido, facendo movimenti lineari lungo tutta la superficie (quelli circolari possono essere troppo abrasivi). Quando hai finito, sciacqua e asciuga con un panno morbido.
    • Per usare quello liquido, versane un po' in una ciotola nella quale immergerai i gioielli. Lascia a bagno per il tempo indicato sulla confezione, solitamente non più di un paio di minuti. Togli i gioielli, sciacquali e asciuga con un panno morbido.

3
Pulire i Gioielli con le Pietre

  1. 1
    I diamanti vogliono l'acqua saponata. Mescola acqua e poche gocce di un detergente delicato in una ciotola. Immergi i diamanti e lascia a bagno circa 5 minuti. Togli e usa uno spazzolino morbido per le sfaccettature e gli angoli.
    • Questo metodo va bene anche per rubini e zaffiri.
    • Lucida la superficie delle gemme brillanti con un panno morbido che non lascia pelucchi.
  2. 2
    Pulisci le perle con sapone baby. Scegli un sapone a pH neutro come quello per bambini – è più delicato rispetto a quello per piatti o ad altri. Assicurati che le perle siano ben ferme e sfregale delicatamente con un panno morbido immerso nella soluzione di acqua e sapone.
  3. 3
    Fai pulire le gemme morbide da un professionista. Opale, lapislazzuli e molte altre pietre morbide hanno superfici porose che possono facilmente danneggiarsi con i metodi di pulizia casalinghi. In questo caso, portale da un gioielliere che le pulirà con tecniche professionali.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Gioielleria & Orologi

In altre lingue:

English: Clean Jewelry, Español: limpiar joyas, Português: Limpar Joias, Русский: чистить ювелирные изделия, Deutsch: Schmuck reinigen, 中文: 清洁珠宝首饰, Nederlands: Sieraden schoonmaken, Bahasa Indonesia: Membersihkan Perhiasan

Questa pagina è stata letta 19 394 volte.
Hai trovato utile questo articolo?