Come Pulire i Materiali Plastici dell'Auto

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 13 Riferimenti

In questo Articolo:Pulire le Parti in Plastica degli InterniPrendersi Cura delle Parti Plastiche della CarrozzeriaMantenere Pulita l'Auto

Prendersi cura della propria automobile eseguendo una regolare manutenzione sia degli interni sia degli esterni permette di conservarla in ottimo stato. In futuro, rivenderla sarà più semplice ed economicamente vantaggioso; inoltre, sarà una fonte di orgoglio per te stesso. Una normale automobile presenta parti in plastica sia all'interno dell'abitacolo sia nella carrozzeria. Il processo di pulizia dell'abitacolo inizia con l'aspirazione di qualunque detrito o residuo presente, prosegue con un lavaggio leggero e si conclude utilizzando un prodotto appositamente creato per lucidare e proteggere le componenti in plastica degli interni delle autovetture. Quando ci si vuole prendere cura dell'esterno di un'auto, si inizia con un lavaggio completo per poi applicare un prodotto sgrassante; come ultimo passaggio, è importante applicare un apposito prodotto protettivo.

Parte 1
Pulire le Parti in Plastica degli Interni

  1. 1
    Aspira l'interno dell'abitacolo. Prima di iniziare con la fase di pulizia dei materiali plastici che decorano l'abitacolo, occorre aspirare qualunque detrito o residuo presente. I prodotti studiati per la pulizia degli interni delle auto sono molto più efficaci quando vengono applicati su delle superfici pulite. Monta un accessorio dell'aspirapolvere dotato di una spazzola a setole morbide per aspirare lo sporco senza rovinare o graffiare gli interni.[1]
    • Prima di iniziare a pulire gli interni con l'aspirapolvere, rimuovi i tappetini e sbattili con cura.
    • Fai molta attenzione quando aspiri la plancia centrale, il cruscotto e l'area vicina ai bocchettoni dell'impianto di areazione. Tali componenti sono molto fragili e possono danneggiarsi facilmente.
  2. 2
    Elimina la polvere. Spolvera manualmente utilizza uno straccio pulito leggermente inumidito con dell'acqua o un apposito piumino a setole morbide (cercalo nel reparto dedicato ai prodotti per auto e moto del supermercato). Un piccolo pennello a setole morbide ti aiuterà a eliminare la polvere dalle fessure, ad esempio dall'area intorno alla base della leva del cambio, dai controlli dell'autoradio o in qualunque punto difficilmente raggiungibile con le mani.[2]
    • Per pulire le fessure e le aree più difficili puoi usare anche uno spazzolino a setole morbide o dei cotton fioc.
    • Se hai utilizzato uno straccio umido, ripassa tutte le aree trattate con un panno asciutto per rimuovere ogni traccia di acqua o di umidità.
  3. 3
    Elimina le macchie. Se le parti in plastica dell'abitacolo della tua auto presentano macchie di varia natura, puoi mescolare all'acqua un po' di sapone neutro, di detersivo per il bucato o un prodotto appositamente studiato per lavare gli interni delle auto. In questo caso non applicare la miscela di acqua e detergente direttamente sulla plastica, quello che devi fare è strofinare le superfici da pulire con delicatezza, usando uno straccio morbido imbevuto della soluzione pulente che hai preparato. Al termine, asciuga completamente ogni componente degli interni utilizzando uno straccio asciutto.[3]
    • Testa la soluzione su una piccola porzione di plastica di un'area nascosta o poco visibile prima di usarla, per essere certo che non sia dannosa.
    • Se hai scelto di utilizzare un prodotto specifico per la pulizia degli interni delle auto, segui scrupolosamente le istruzioni riportate sulla confezione.
    • Quando lo straccio che stai usando per la pulizia inizia a essere sporco, risciacqualo, applica nuovamente un po' di soluzione pulente, quindi riprendi il lavoro. L'obiettivo è rimuovere la sporcizia presente, non distribuirla uniformemente in tutto l'abitacolo della vettura.
  4. 4
    Applica un prodotto protettivo. Una volta terminato di spolverare e lavare gli interni dell'auto, sei pronto per applicare un prodotto protettivo. Recati in un negozio di autoricambi e prodotti per auto oppure visita la corsia riservata ai prodotti per la pulizia delle auto di un supermercato per acquistare un prodotto protettivo per i materiali plastici degli interni. Ricorda di utilizzare il prodotto solo sulle superfici perfettamente pulite. L'obiettivo è quello di proteggere la plastica dai futuri residui di polvere e sporco, non di fissare quelli già presenti.[4]
    • Anche in questo caso, non spruzzare mai il prodotto scelto direttamente sulla superficie in plastica; usa sempre uno straccio morbido pulito o l'apposita spugnetta applicatrice.
  5. 5
    Esegui la lucidatura. Per rendere l'interno della tua auto ancora più brillante, applica un prodotto lucidante appositamente studiato per i materiali plastici; in alternativa, puoi usare un olio vegetale, come quello di oliva o di lino cotto. Applicane una piccola quantità su un panno morbido, quindi usalo per lucidare la plastica degli interni. Al termine, usa un panno pulito per eliminare qualunque eccesso di prodotto.[5]
    • Puoi acquistare l'olio di lino cotto in qualunque ferramenta o negozio per il fai da te.
    • In commercio esistono dei prodotti ancora più completi, che forniscono allo tempo stesso un'azione lucidante e protettiva. Si tratta di una soluzione conveniente che aiuta a limitare i costi e il numero di prodotti da acquistare.[6]

Parte 2
Prendersi Cura delle Parti Plastiche della Carrozzeria

  1. 1
    Lava la macchina. Il primo passo consiste nel risciacquare la carrozzeria dell'auto per 5 minuti usando semplicemente l'acqua corrente in modo da eliminare qualunque residuo di polvere e sporcizia. Prendi un secchio, riempilo d'acqua, quindi aggiungi qualche goccia di sapone per auto o un analogo prodotto di tipo neutro. A questo punto, pulisci con cura la carrozzeria dell'auto con l'aiuto di una spugna morbida o di un apposito guanto. Procedi gradualmente, lavorando su una piccola sezione dopo l'altra, quindi risciacqua sempre con acqua pulita in modo che il sapone non si asciughi sulla carrozzeria. Inizia dal tettuccio della macchina e muoviti verso il basso fino ad arrivare ai cerchioni. Dopo aver lavato tutta l'auto, esegui un risciacquo finale usando l'acqua corrente pulita.
    • Parcheggia l'auto in un luogo ombreggiato in modo che la carrozzeria non si scaldi eccessivamente mentre la lavi. Se la superficie esterna dell'auto dovesse essere troppo calda, la soluzione di acqua e sapone potrebbe asciugarsi costringendoti a dover rilavare delle sezioni già pulite.
    • Asciuga la carrozzeria usando un panno pulito in pelle di daino oppure guida per un po' lungo le vie del tuo quartiere.
  2. 2
    Applica un prodotto sgrassante. Al termine del lavaggio, spruzza su un panno uno sgrassante leggero, quindi applicalo su tutte le parti in plastica della carrozzeria. Tratta le superfici usando una pressione media. Se in alcuni punti noti degli accumuli di prodotto o altri residui, eliminali con una spazzola o con un pennello; in questo caso, fai attenzione a non graffiare la vernice della carrozzeria.[7]
    • Acquista un prodotto sgrassante appositamente studiato per le automobili. Puoi reperirlo in un qualunque negozio di autoricambi e prodotti per auto o nella relativa corsia del supermercato.
    • Questo tipo di sgrassatori è in grado di rimuovere qualunque tipo di residuo, anche quelli lasciati dagli altri prodotti che hai usato per pulire la vettura.
  3. 3
    Ripristina la brillantezza della plastica opacizzata. Oggigiorno, sono moltissime le autovetture dotate di finiture esterne in plastica nera, ad esempio le minigonne, i parafanghi o i bordi inferiori dei paraurti. Con il tempo, tutte queste parti tendono a perdere colore e lucentezza; applicando un prodotto rigenerante appositamente studiato per la plastica sarai in grado di ridargli lo splendore di un tempo. Applica qualche goccia di prodotto su un asciugamano morbido, quindi strofinalo sulla superficie in plastica esercitando una pressione media.[8]
    • Questa tipologia di prodotti è in grado di eliminare le macchie e ravvivare la tonalità dei colori.
    • Alcuni ottimi prodotti di questo tipo includono quelli della linea Arexsons e 3M. In commercio esistono anche dei kit completi per il rinnovamento delle componenti in plastica nera delle carrozzerie delle auto.[9]
    • Prima di usare questo tipo di prodotti per auto, leggi sempre con attenzione le istruzioni riportate sulla confezione.
  4. 4
    Applica un prodotto protettivo. La cera protettiva serve a impedire che i raggi UV e gli agenti atmosferici scoloriscano le parti in plastica della carrozzeria, mantenendole a lungo come nuove. Spruzza il prodotto su un asciugamano morbido, quindi strofina la superficie da trattare con movimenti lineari. Questo tipo di prodotti dovrebbe richiedere solo pochi minuti per asciugarsi completamente.[10]
    • Questi prodotti protettivi possono generalmente essere applicati su varie tipologie di superfici come plastica, vinile o gomma.
    • Una volta terminato, ricorda di applicare uno sgrassatore leggero per eliminare qualsiasi residuo.

Parte 3
Mantenere Pulita l'Auto

  1. 1
    Pulisci la tua macchina con regolarità. Pulisci gli interni dell'auto almeno una volta al mese e provvedi a lavare la carrozzeria almeno ogni quindici giorni. Lavare la macchina con regolarità fa sì che il tempo richiesto per l'intero processo non sia eccessivo. Se non hai la possibilità di pulire l'auto così spesso, prova almeno a essere costante.[11]
    • Se vivi in un'area costiera o montana, dove la salsedine, il sale delle strade o la resina degli alberi possono attaccare la carrozzeria dell'auto, devi lavarla più spesso.
    • Rimuovi e scuoti i tappetini dell'auto almeno una volta alla settimana.
  2. 2
    Rimuovi giornalmente qualunque tipo di rifiuto. Ricordati che la tua macchina non è una discarica, quindi provvedi quotidianamente a rimuovere sacchetti, confezioni, bottiglie o bicchieri di plastica oltre a qualunque altro tipo di rifiuto. È utile tenere in auto un sacchetto per poter raccogliere tutti gli eventuali oggetti da buttare; al termine della giornata, dovrai semplicemente gettare un solo sacchetto di immondizia[12]
  3. 3
    Leggi il libretto di manutenzione della vettura. Prima di procedere alla pulizia degli interni dell'auto, leggi il libretto delle istruzioni e della manutenzione. L'abitacolo dell'automobile potrebbe essere costituito da materiali plastici sensibili a determinati prodotti per la pulizia oppure il costruttore potrebbe aver scelto di consigliare una marca specifica. In ogni caso, è sempre bene eseguire un piccolo test iniziando a trattare un'area ridotta e poco visibile per poi procedere alla pulizia completa degli interni solo se non si sono riscontrati problemi.[13]
    • Il libretto di istruzioni e manutenzione dell'auto potrebbe contenere dei consigli relativi alla pulizia della vettura. Se hai smarrito la copia cartacea del documento, puoi scaricare quella digitale dal sito web del costruttore.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Riparazione & Manutenzione dell'Auto

In altre lingue:

English: Clean Car Plastic, Español: limpiar el plástico de un auto, Deutsch: Auto Kunststoffteile reinigen, Русский: очистить пластик в автомобиле, Português: Limpar o Plástico de um Carro, Français: nettoyer les plastiques d'une voiture, Bahasa Indonesia: Membersihkan Plastik Mobil

Questa pagina è stata letta 36 603 volte.
Hai trovato utile questo articolo?