Scarica PDF Scarica PDF

La pulizia dei mattoni può mantenerli in buone condizioni e prevenire la corrosione da parte di sporcizia, macchie o muffa. Per una pulizia a livello superficiale o una manutenzione ordinaria, una miscela di sapone per i piatti e sale può mantenere i mattoni puliti. Per rimuovere macchie o incrostazioni più profonde, tuttavia, potrebbe essere necessario utilizzare acido borico o un'idropulitrice. Una volta scelto il modo migliore per pulire i mattoni, sarai in grado di riportarli al loro splendore in pochissimo tempo.

Parte 1
Parte 1 di 3:
Pulire i Mattoni con Sapone e Sale

  1. 1
    Rimuovi lo sporco superficiale usando un aspirapolvere o una spazzola. Se i mattoni sono impolverati o sporchi, usa una spazzola per strofinare via lo sporco o la polvere dalla superficie. Se hai un aspirapolvere a portata di mano, accendilo e usa l'accessorio spazzola per eliminare i detriti residui.
    • Se non elimini tutto lo sporco, non preoccuparti. Sarai in grado di strofinare via il resto mentre lavi i mattoni.
    • Evita le spazzole metalliche, che possono lasciare graffi sui mattoni e causare nel tempo ruggine o corrosione.
  2. 2
    Spruzza l'intera superficie dei mattoni con l'acqua. I mattoni asciutti assorbono il sapone, che può farli sgretolare o scolorirsi nel tempo. Per evitare che ciò accada, riempi d'acqua un flacone spray e nebulizza l'intera superficie dei mattoni.[1]
    • Se stai pulendo più mattoni e sei all'aperto, puoi usare in alternativa un tubo da giardinaggio.
    • Questo farà sì che i mattoni assorbano l'acqua, impedendo che si riempiano di sapone.
  3. 3
    Crea una miscela di sapone per i piatti e sale. Versa 250 ml di detersivo per piatti e una tazza di sale in un secchio e mescola accuratamente. La miscela dovrebbe avere una consistenza granulosa, ma spalmabile.[2]
    • Se stai pulendo molti mattoni, puoi mescolare quantità maggiori mantenendo un rapporto 1: 1 di sapone e sale.
    • Non mescolare altri solventi per la pulizia con questa miscela, poiché alcune combinazioni (come candeggina e ammoniaca) possono provocare pericolose reazioni chimiche.
  4. 4
    Applica la miscela sui mattoni con un panno e lasciala riposare per 10 minuti. Immergi un panno nella miscela e distribuiscila uniformemente sulla superficie di ciascun mattone. Lascia riposare la miscela per circa 10 minuti in modo che possa ammorbidire lo sporco e le incrostazioni prima di rimuoverla.[3]
    • Lo strato di miscela può essere sottile o spesso a tuo piacere; varia il suo spessore a seconda di quanto è sporco il mattone.
  5. 5
    Strofina accuratamente la superficie del mattone con una spazzola. Dopo 10 minuti, usa una spazzola per pulire lo sporco facendo movimenti circolari. Per le aree più ostinate, esercita una maggiore pressione per rimuovere lo sporco o le macchie dal mattone.[4]
    • Anche in questo caso, evitare di utilizzare spazzole metalliche per pulire i mattoni.
    • Se non riesci a rimuovere tutto lo sporco semplicemente strofinando, potrebbe essere necessario utilizzare un acido o un'idropulitrice.
  6. 6
    Risciacqua la miscela dai mattoni con l'acqua tiepida. Lasciare la miscela di sale e sapone sul mattone può causare corrosione, nel tempo. Dopo aver rimosso lo sporco, immergi uno straccio pulito in acqua tiepida e rimuovi ogni residuo di sapone o sporcizia.[5]
    • Dopo aver lavato via la miscela, asciuga i mattoni con un panno o, se il clima lo consente, lasciali asciugare all'aria.
    • Se stai lavando più mattoni all'esterno, puoi sciacquarli con un tubo da giardinaggio.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 3:
Pulire Macchie Profonde con l'Acido Borico

  1. 1
    Stendi un telo in una zona ben ventilata. L'acido borico è corrosivo e può causare irritazione alla pelle e alle vie respiratorie. Trova un'area ben ventilata, preferibilmente all'aperto, e stendi un telo sopra tutto ciò che potrebbe venire danneggiato dall'acido.[6]
    • Se devi pulire i mattoni al chiuso, scegli un punto vicino a porte o finestre aperte.
  2. 2
    Indossa occhiali protettivi e guanti di gomma spessi. Quando usi l'acido borico, assicurati di coprire gli occhi e la pelle che maneggerà direttamente i prodotti. Indossa occhiali per proteggere gli occhi e guanti di gomma per coprire le mani e gli avambracci.[7]
    • Indossa abiti a maniche lunghe, se possibile, per proteggere la tua pelle quanto più possibile.
    • Se hai i capelli lunghi, raccoglili in uno chignon o coda di cavallo mentre utilizzi l'acido.
  3. 3
    Spruzza i mattoni con l'acqua. I mattoni asciutti possono saturarsi di acido e, nel tempo, sbriciolarsi o corrodersi. Per evitarlo, riempi un flacone spray di acqua e spruzza la superficie dei mattoni prima di applicare l'acido.[8]
    • Se non hai un flacone spray, immergi un panno nell'acqua e pulisci la superficie dei mattoni.
    • Se sei all'esterno e stai pulendo molti mattoni (un muro, ad esempio), puoi anche usare un tubo da giardinaggio.
  4. 4
    Riempi un secchio a metà con l'acqua, quindi aggiungi l'acido borico. La concentrazione dell'acido determinerà la quantità di prodotto necessaria per una soluzione detergente diluita. Versa l'acqua prima dell'acido borico per evitare ustioni dovute agli schizzi di acido durante l'aggiunta di acqua.[9]
    • Puoi acquistare l'acido borico online o nella maggior parte dei negozi di bricolage.
    • L'acido borico viene generalmente venduto in polvere altamente concentrata prima di essere mescolato con acqua, quindi maneggialo con attenzione e controlla le istruzioni per capire quanto utilizzarne.
  5. 5
    Strofina i mattoni dopo circa 5 minuti. Lascia che l'acido ammorbidisca lo sporco o le incrostazioni per circa 5 minuti. Quindi, immergi una spazzola con setole di plastica nell'acido e strofina delicatamente il mattone eseguendo movimenti circolari, concentrandoti sulle aree particolarmente sporche o macchiate.[10]
    • Evita di usare spazzole metalliche per strofinare i mattoni, poiché nel tempo i residui metallici possono corroderli.
  6. 6
    Lava via l'acido con un panno. Dopo aver rimosso lo sporco, immergi un secondo panno nell'acqua. Rimuovi eventuali residui di acido o sporcizia con il panno fino a quando i mattoni sono puliti, quindi asciugali con uno straccio o lasciarli asciugare all'aria.[11]
    • Se stai pulendo i mattoni all'aperto, puoi anche lavare via l'acido usando un tubo da giardinaggio.
    • Lascia eventuali residui di acido borico nel secchio e contatta le autorità locali per ricevere istruzioni sul suo smaltimento. Potrebbe essere necessario diluirlo in acqua prima di lavarlo via o consegnarlo a un centro di smaltimento.[12]
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 3:
Pulire i Mattoni a Pressione

  1. 1
    Acquista o noleggia un'idropulitrice in caso di macchie profonde. Le idropulitrici sono utili per spruzzare residui ostinato di sporco o macchie. Puoi acquistare un'idropulitrice online o presso molti negozi di bricolage.
    • Se non possiedi un'idropulitrice, puoi acquistarne o noleggiarne una in alcuni negozi di bricolage.
  2. 2
    Spruzza la superficie dei mattoni con l'idropulitrice a circa 30-45 cm di distanza. Stando a circa 30-45 cm di distanza dalla superficie dei mattoni, accendi l'idropulitrice e spruzza la loro superficie. Lavora dal fondo del mattone verso l'alto, per assicurarti di spruzzare l'intera superficie.
    • Bagnare un mattone prima di aggiungere un detergente impedirà che assorba quest'ultimo rischiando di corrodersi.
  3. 3
    Applica un detergente delicato o un detersivo per piatti sulla superficie dei mattoni. Immergi un panno nel sapone per i piatti o in un detergente per la casa delicato mescolato con acqua, come indicato sulla confezione. Strofina la soluzione sulla superficie dei mattoni facendo movimenti circolari e delicati, rivestendo ogni mattone con la soluzione detergente.[13]
    • In caso di macchie più profonde puoi applicare una miscela di acido borico e acqua. Assicurati di indossare occhiali, guanti e abiti a maniche lunghe e lavora in un luogo ben ventilato.
  4. 4
    Risciacqua il mattone dopo aver lasciato agire il detergente per 5-10 minuti. Lascia la soluzione detergente sui mattoni per ammorbidire lo sporco o le macchie per circa 5-10 minuti. Quindi posizionati a circa 30-45 cm dai mattoni e risciacquare il detergente con l'idropulitrice muovendo il getto dal basso verso l'alto.[14]
    • Per evitare che il detergente corroda i mattoni, assicurati di risciacquarne l'intera superficie.
    • Se stai lavorando su più mattoni, puoi sciacquarli tutti in una volta dal basso verso l'alto.
    Pubblicità

Consigli

  • Pulire i mattoni una volta all'anno aiuta a evitare che lo sporco intrappoli l'umidità. Questo aiuta a proteggere i mattoni dai danni causati dalla pioggia.
  • Indossa vestiti vecchi che non ti dispiace sporcare durante la pulizia, per evitare di macchiare i tuoi abiti preferiti.
Pubblicità

Avvertenze

  • Quando utilizzi sostanze chimiche potenti come l'acido borico, evita il contatto con la pelle. In caso di presenza di acido sulla pelle, strofinala a fondo con acqua e contatta un centro antiveleni per ricevere ulteriori istruzioni.
  • Non utilizzare mai spazzole metalliche per pulire i mattoni, poiché nel tempo i residui metallici possono corroderli.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Pulire i Mattoni con Sapone e Sale

  • Spazzola
  • Flacone spray
  • Acqua
  • Secchio
  • Sapone per i piatti
  • Sale
  • Panno
  • Aspirapolvere con spazzola (facoltativo)

Pulire Macchie Profonde con l'Acido Borico

  • Straccio
  • Occhiali protettivi
  • Guanti di gomma
  • Acqua
  • Flacone spray
  • Acido borico
  • Secchio
  • Panno

Pulire i Mattoni a Pressione

  • Idropulitrice
  • Panno
  • Acqua
  • Sapone per piatti o detergente delicato
  • Occhiali protettivi e guanti di gomma (facoltativo)
  • Acido borico (facoltativo)

wikiHow Correlati

Usare il Sale per LavastoviglieUsare il Sale per Lavastoviglie
Forzare una Porta Chiusa
Sbrinare e Pulire un Congelatore
Testare un CondensatoreTestare un Condensatore
Aprire un Lucchetto con una Graffetta
Rimuovere una Vite con la Testa SpanataRimuovere una Vite con la Testa Spanata
Eliminare Graffi dalla PlasticaEliminare Graffi dalla Plastica
Separare i Bicchieri Incastrati
Pulire lo Scarico della LavatricePulire lo Scarico della Lavatrice
Controllare un Condensatore di AvviamentoControllare un Condensatore di Avviamento
Recuperare un Oggetto Gettato nel WaterRecuperare un Oggetto Gettato nel Water
Togliere un'Ammaccatura dal Frigorifero in Acciaio InossidabileTogliere un'Ammaccatura dal Frigorifero in Acciaio Inossidabile
Aggiustare una Tavoletta del Water InstabileAggiustare una Tavoletta del Water Instabile
Determinare l'Amperaggio di un Interruttore MagnetotermicoDeterminare l'Amperaggio di un Interruttore Magnetotermico
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Gerber Ortiz-Vega
Co-redatto da:
Esperto in Costruzioni di Murature
Questo articolo è stato co-redatto da Gerber Ortiz-Vega. Gerber Ortiz-Vega è un esperto in costruzioni di murature e fondatore di GO Masonry LLC, una società con sede nella Virginia occidentale. Gerber si specializza nella fornitura di servizi di posa di mattoni e pietre, installazioni in calcestruzzo e riparazioni di murature. Ha oltre 4 anni di esperienza nella gestione di GO Masonry e più di 10 anni di esperienza generale nel settore delle costruzioni di murature. Si è laureato in Marketing presso la University of Mary Washington nel 2017. Questo articolo è stato visualizzato 76 166 volte
Questa pagina è stata letta 76 166 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità