Come Pulire i Pennelli per la Pittura a Olio

La pulizia dei pennelli usati con pitture a olio o con vernici può essere un lavoraccio ingrato, e se non eseguita in maniera meticolosa può rovinarli a causa dei grumi di pittura secca che si andrebbe a depositare tra le setole. Inoltre, potrebbe essere necessaria una grande quantità di solvente durante il processo. Un rimedio facile ed economico per pulirli è proprio l'argomento di questo articolo.

Metodo 1 di 2:
con la Trementina (Acquaragia Minerale)

  1. 1
    Metti insieme gli elementi necessari. Ti serviranno tre vasetti di vetro, possibilmente con i coperchi intercambiabili, un contenitore metallico vuoto (una scatoletta di tonno, per esempio), e qualche straccio o dei fogli di giornale.
  2. 2
    Numera i coperchi da 1 a 3, in modo da poter distinguere i tre vasetti.
  3. 3
    Riempili con il solvente, a circa un terzo della loro capienza.
  4. 4
    Pulisci quanta più vernice possibile dal pennello, usando uno straccio o la carta di giornale.
  5. 5
    Versa il contenuto del vasetto n°1 nel contenitore metallico, e immergi le setole del pennello, agitandolo nel solvente.
  6. 6
    Scrolla quanto più solvente possibile dalle setole e puliscile con lo straccio o con la carta.
  7. 7
    Rimetti il solvente usato nel primo vasetto di vetro e ripeti il procedimento con il secondo e con il terzo.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
con il Detersivo per Bucato

  1. 1
    Riempi un vasetto o un piccolo contenitore con del detersivo per bucato.
  2. 2
    Usando uno straccio, togli la vernice in eccesso rimasta sul pennello.
  3. 3
    Immergi il pennello nel detersivo e agitalo in senso circolare. Dovresti riuscire a vedere le strisce di vernice che si separano dalle setole.
  4. 4
    Ripulisci e sciacqua il pennello, che, a questo punto, dovrebbe essere pulito.
    Pubblicità

Consigli

  • Se hai intenzione di riutilizzare il pennello entro tempi brevi (ad esempio nelle 48 ore successive al lavaggio), metti qualche goccia di solvente in un sacchetto di plastica senza buchi, e chiudilo attorno alle setole del pennello, fermandolo con un elastico, in modo da ottenere una chiusura ermetica. Elimina quanta più aria possibile dal sacchetto.
  • Per pulire i pennelli utilizzati con pitture a base di solvente usa esclusivamente il primo tra i due metodi presentati. Utilizza dei vasetti separati per i prodotti a base di diluente.
    • Per essere sicuri che i residui di pittura a olio non si secchino nel contenitore metallico, aggiungi un cucchiaino di solvente, chiudilo bene e riponilo capovolto.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Pittura
Questa pagina è stata letta 8 623 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità