Come Pulire i Tappeti Orientali

I tappeti orientali danno un tocco esotico a qualunque casa o appartamento. L'aggiunta di un tappeto orientale in una stanza ne modifica l'atmosfera e la personalità. I tappeti orientali sono prodotti in Iran, Turchia, India, Sudest asiatico e medio oriente. All'inizio questi tappeti venivano solo importati, mentre oggi la loro produzione avviene anche in paesi diversi da quelli d'origine. Una volta che hai acquistato uno straordinario tappeto orientale, vorrai mantenerlo pulito e ben conservato.

Passaggi

  1. 1
    Agisci immediatamente quando si macchia. Ti risparmierai un sacco di fatica e problemi se agisci sulle macchie appena si formano. Evitando che le macchie si fissino, non causerai danni permanenti al tappeto e non dovrai ricorrere ad una (costosa) pulizia professionale. Dovresti pulire il tappeto una volta al mese; a prescindere da quanto ritieni sia pulito, i tappeti raccolgono molta polvere ogni giorno. Gira il tappeto con regolarità, per evitare che alcune aree siano usurate o scolorite dal sole più di altre.
  2. 2
    Passa l'aspirapolvere sia sopra che sotto. La prima cosa da fare durante la routine di pulizia di un tappeto orientale è eliminare tutto lo sporco e la polvere. Solleva un angolo e scuotilo. Se noti una nuvola di polvere sollevarsi, il tuo tappeto ha un bisogno urgente di essere pulito. Passa l'aspirapolvere meticolosamente su un lato del tappeto prima di rovesciarlo e passarla sull'altro.
  3. 3
    Fai una soluzione di acqua fredda e aceto bianco.
    • Mescola tre parti d'acqua e una di aceto. Meglio non esagerare con l'aceto, dato il suo odore intenso.
    • Meglio non usare mai sapone o altre sostanze chimiche aggressive su un tappeto orientale. In gene i tappeti orientali sono fatti con tinture vegetali (naturali), che si scolorano facilmente. I detersivi aggressivi accelerano il processo di scolorimento. Il sapone invece è meglio non usarlo perché impossibile da rimuovere al 100% senza ricorrere all'uso dell'acqua, che potrebbe scolorire il tappeto o macchiarlo. L'aceto è un antico rimedio usato per pulire e rinfrescare in modo naturale un tappeto orientale; i colori saranno più vivaci e il tessuto sarà pulito.
  4. 4
    Metti la soluzione in una bottiglietta spray e spruzzala in modo uniforme su tutto il tappeto, lasciandola asciugare.
  5. 5
    Usa la stessa soluzione per le frange del tappeto. Puoi anche aiutarti con un pettine per distribuirla sulle frange, procedendo come se fossero capelli.
    • Se le frange sono bianche, ovvero se sono di cotone, metti meno aceto e aiutati con un ventilatore per farlo asciugare più rapidamente. Il cotone bianco altrimenti rischia di ingiallire.
  6. 6
    Usa un ventilatore per far asciugare il tappeto più rapidamente. Meglio non lasciarlo umido sul pavimento troppo a lungo, altrimenti rischia di ammuffire.
    • Non appendere il tappeto orientale quando è ancora bagnato (gocciolante), altrimenti potrebbe perdere colore. Appendilo quando è solo umido.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Pulizia

In altre lingue:

English: Clean Oriental Rugs, Español: limpiar una alfombra oriental, Deutsch: Perserteppiche reinigen, Português: Limpar Tapetes Orientais, Русский: почистить восточный ковер, Français: nettoyer un tapis oriental, Bahasa Indonesia: Membersihkan Karpet Oriental, Nederlands: Een Perzisch tapijt schoonmaken, العربية: تنظيف البسط الشرقية

Questa pagina è stata letta 2 334 volte.
Hai trovato utile questo articolo?