Come Pulire il Collare per Cani

Scritto in collaborazione con: Pippa Elliott, MRCVS

In questo Articolo:Usare il Bicarbonato di SodioUsare il Sapone alla MentaUsare il Detersivo per PiattiPulire Collari Sintetici

Con l’uso costante, il collare del tuo cane tende a diventare molto sporco. Prima di buttarlo via, se è ancora in buone condizioni, impara a lavarlo correttamente per avere un collare come nuovo.

1
Usare il Bicarbonato di Sodio

  1. 1
    Mescola acqua e bicarbonato di sodio. Mescola un cucchiaio di bicarbonato di sodio con acqua calda fino a scioglierlo. Questo composto può essere usato per la pulizia della maggior parte di collari per cani.
    • Togli il collare dal cane prima di pulirlo.
  2. 2
    Strofina il collare con il composto. Immergi uno spazzolino da denti nel composto e usalo per strofinare il collare.
  3. 3
    Risciacqua. Metti il collare sotto acqua corrente per rimuovere il detergente.
  4. 4
    Lascia asciugare. Appoggialo su un asciugamano o stendilo lontano dalla luce diretta del sole. A questo punto, il collare dovrebbe essere fresco e pulito.
    • Per collari in cuoio, non lasciarli asciugare vicino a fonti di calore intense o sotto la luce diretta del sole poiché il cuoio potrebbe spezzarsi.

2
Usare il Sapone alla Menta

  1. 1
    Usa questo metodo per rimuovere gli odori da collari in cuoio. Perfetto per fare tornare a profumare il collare se il tuo amico Fido ha deciso di fare il bagno in acque maleodoranti.
  2. 2
    Crea della schiuma con il sapone alla menta. Togli il collare dal cane, quindi cospargilo di schiuma.
  3. 3
    Strofina il collare con uno spazzolino da denti. Rimuovi lo sporco visibile e ricopri tutto il collare con la schiuma per eliminare gli odori.
  4. 4
    Risciacqua con acqua bollente. Dopo il risciacquo, annusa il collare per vedere se ha un odore migliore e se necessario, insapona e risciacqua diverse volte fino ad eliminare del tutto il cattivo odore.
  5. 5
    Lascia asciugare. Appoggialo su un asciugamano o stendilo lontano dalla luce diretta del sole. Se tutto è andato bene, il collare avrà un odore decisamente migliore!

3
Usare il Detersivo per Piatti

  1. 1
    Usa questo metodo solo per collari non in cuoio. Il cuoio non dovrebbe essere messo nella lavastoviglie, ma collari o guinzagli di altri materiali possono essere lavati in questo modo.
  2. 2
    Metti il collare nella griglia più alta della lavastoviglie. Aggancialo alla griglia per evitare che cada durante il lavaggio.
  3. 3
    Imposta un normale ciclo di lavaggio. Al termine, stendi il collare per farlo asciugare del tutto.

4
Pulire Collari Sintetici

  1. 1
    Segui questo metodo per collari in nylon o poliestere. I detergenti utilizzati potrebbero danneggiare collari in fibre naturali, come cotone, lana e cuoio; tuttavia, essi sono efficaci per rimuovere sporco e cattivi odori da materiali sintetici.
    • Togli il collare dal cane prima di iniziare.
  2. 2
    Prova ad usare aceto e bicarbonato di sodio. Prepara una soluzione contenente aceto bianco e bicarbonato di sodio in parti uguali. Immergi il collare nella soluzione per 15-30 minuti.
  3. 3
    In alternativa, usa l’acqua ossigenata. Immergi il collare nell’acqua ossigenata per circa un’ora.
  4. 4
    Risciacqua il detergente. Al termine, risciacqua la soluzione con acqua fresca (o con acqua insaponata se hai usato l’acqua ossigenata).
  5. 5
    Lascia asciugare. Scuoti delicatamente per rimuovere l’acqua, quindi appoggia il collare su un asciugamano o stendilo.

Consigli

  • Molti di questi metodi possono essere usati anche per la pulizia di guinzagli.
  • Se vuoi usare l’asciugatrice, metti il collare in un sacchettino salvabiancheria o in una federa di cuscino per evitare che sbatta contro i lati del cestello.
  • Quando lavi la cuccia del cane nella lavatrice, metti il collare nel sacchettino salvabiancheria e lavali insieme.
  • Se il tuo cane va spesso nell’acqua, opta per collari in neoprene; essi, infatti non marciscono e, dal momento che sono impermeabili, non assorbono i cattivi odori come altri tipi di collari.
  • Per collari di cuoio, il sapone specifico per cuoio è l’ideale; strofina anche del balsamo per cuoio dopo la pulizia per risultati migliori.
  • Se vai spesso dal toelettatore per cani, chiedigli se può lavare anche il collare.

Avvertenze

  • Se il collare è molto usurato, buttalo via e comprane uno nuovo (esso è potenzialmente pericoloso se il cane dovesse masticarlo).
  • Evita di usare la candeggina su collari in materiali naturali (come cotone, cuoio, bamboo, ecc.). La candeggina può danneggiarli o farli scolorire.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Pippa Elliott, MRCVS. La Dottoressa Elliott è una veterinaria con oltre trenta anni di esperienza. Si è laureata all'Università di Glasgow nel 1987 e ha lavorato come specialista in chirurgia veterinaria per sette anni. In seguito, ha lavorato per più di dieci anni come veterinaria in una clinica per animali.

Categorie: Pulizia | Cani

In altre lingue:

English: Clean Dog Collars, Español: limpiar collares de perros, Русский: постирать ошейник собаки, Português: Limpar Coleiras de Cães, Bahasa Indonesia: Membersihkan Kalung Anjing, Deutsch: Hundehalsbänder reinigen, Français: nettoyer les colliers pour chien, العربية: تنظيف سوار الكلب, Nederlands: De halsband van een hond schoonmaken, Tiếng Việt: Vệ sinh vòng cổ cho chó

Questa pagina è stata letta 2 961 volte.
Hai trovato utile questo articolo?