Come Pulire il Nichel Spazzolato

Il nichel è un metallo relativamente resistente che spesso non reagisce chimicamente con i detergenti, ma la finitura usata sul nichel spazzolato è molto più sensibile e spesso diventa piuttosto difficile pulirla accuratamente. Quando pulisci il nichel devi usare il metodo più delicato possibile. Se, e solo se, i metodi leggeri iniziali non garantiscono un sufficiente livello di pulizia, puoi passare con cautela a metodi leggermente più abrasivi.

Passaggi

  1. 1
    Usa un panno morbido. Molte macchie e sbavature possono essere rimosse semplicemente con un po' di lucidatura. Trova un panno pulito, morbido e privo di lanugine. Un panno in microfibra assorbente funziona bene, ma qualsiasi prodotto di cotone morbido può risultare altrettanto efficace. La cosa importante è che il panno sia abbastanza morbido per evitare di graffiare la finitura del nichel spazzolato. Lucida il metallo strofinando il panno sulle zone macchiate con piccoli movimenti circolari.
    • Se questo non è sufficiente e vuoi pulire più a fondo, sappi che dovrai usare un panno morbido per qualunque altro metodo di pulizia vorrai attuare. Opta sempre per un tessuto morbido quando applichi qualsiasi detergente ed evita i materiali più abrasivi.
  2. 2
    Strofina la superficie con un sapone delicato. Il detersivo per lavastoviglie è efficace, soprattutto perché elimina il grasso pur essendo delicato sul materiale. Più il sapone è neutro e meglio è. Quelli profumati spesso contengono additivi che creano solo ulteriori aloni anziché rimuoverli. Mescola il detergente in acqua calda, immergi un panno pulito nella soluzione e togli le macchie e la sporcizia dalla superficie. Risciacqua e lascia asciugare naturalmente.
    • Una volta asciutto, valuta se è necessaria una pulizia più approfondita. In caso contrario, fermati qui. Se invece noti che è opportuna, potrebbe essere necessario passare a soluzioni un po' più intense.
  3. 3
    Applica un detergente delicato per i vetri. I prodotti chimici aggressivi indicati per la pulizia dei forni e dei pavimenti rischiano di graffiare il nichel spazzolato, mentre i detergenti multiuso più leggeri e quelli per i vetri di solito sono più sicuri. Questi prodotti sono progettati per pulire i vetri senza graffiarli, quindi sono abbastanza delicati. Spruzza il prodotto direttamente sulla superficie del nichel prima di lucidarla con decisione facendo piccoli movimenti circolari con un panno asciutto e pulito.
  4. 4
    Diluisci l'aceto con l'acqua. Nella sua forma diluita, l'aceto è sufficientemente tenue da poter essere tranquillamente applicato sul nichel spazzolato. Prepara una soluzione con quattro parti di acqua e una di aceto.
    • Se il pezzo di nichel è abbastanza piccolo, immergilo direttamente nella soluzione e lascia agire per 15-30 minuti.
    • Se il nichel spazzolato non può essere rimosso o è troppo grande, versa la soluzione in un flacone spray e spruzzala direttamente sul metallo. Lasciala agire sulla superficie per 15-30 minuti.
    • Trascorso il tempo di immersione, risciacqua il metallo con acqua pulita e asciugalo con un panno pulito.
  5. 5
    Mescola l'aceto con acqua e amido di mais. Una combinazione di questi tre elementi crea un buon detergente per i vetri di casa, il che significa che può essere anche un ottimo prodotto relativamente sicuro per il nichel spazzolato quando il semplice aceto diluito non è sufficiente. Unisci 60 ml di aceto bianco con 1 cucchiaio di amido di mais e 500 ml di acqua calda. Versa la miscela in un flacone spray e spruzzala sulla superficie da pulire. Asciuga il metallo con un panno pulito togliendo la soluzione detergente con piccoli movimenti circolari.
  6. 6
    Usa l’aceto puro. L'aceto può essere un po' aggressivo e potrebbe alterare la finitura satinata del nichel, quindi dovresti seguire questo metodo solo se lo sporco è ostinato e non riesci a eliminarlo con metodi meno incisivi. Immergi un panno morbido nell’aceto e strofina il metallo per un massimo di 30 secondi. Risciacqua l’aceto in eccesso con acqua pulita e asciuga la superficie con un panno asciutto e pulito.
  7. 7
    Applica rapidamente una miscela di bicarbonato di sodio e aceto. Nei casi davvero difficili, quando il nichel è davvero molto sporco e nessuna soluzione delicata è efficace, puoi cercare di pulirlo usando una combinazione di bicarbonato di sodio e aceto. L’unione di questi due prodotti chimici forma un acido carbonico resistente che frizza rapidamente in anidride carbonica e acqua. Questa soluzione può essere un detergente altamente efficace.
    • Cospargi la parte sporca del nichel con un generoso strato di bicarbonato di sodio.
    • Versa lentamente l'aceto sul bicarbonato in modo che avvenga la reazione chimica.
    • Dopo circa 60 secondi risciacqua la zona con acqua calda o bollente per rimuovere i residui. Se aspetti oltre questo tempo per rimuovere la soluzione potresti causare danni permanenti alla finitura del nichel.
  8. 8
    Lucida il nichel quando hai completato il processo di pulizia. A prescindere da quale prodotto detergente hai usato, una fase importante da seguire per mantenere il nichel spazzolato pulito e in buono stato è quella di lucidarlo. Usa un panno morbido e asciutto e lucida il metallo finché spariscono tutte le striature o impronte digitali.

Consigli

  • Se non hai dell'aceto a disposizione, puoi provare a sostituirlo con un altro prodotto acido delicato come il succo di limone o la cola. Queste sostanze possono essere applicate sia diluite che pure, ma sappi che non hanno la stessa reazione dell’aceto con il bicarbonato o l’amido di mais.

Avvertenze

  • Evita i prodotti chimici aggressivi. Come regola generale, tutto ciò che richiede di indossare equipaggiamento protettivo di solito è troppo forte per essere usato sul nichel spazzolato. I prodotti per la pulizia del forno e la maggior parte dei detergenti a base di ammoniaca sono troppo abrasivi e potrebbero togliere la finitura sulle zone sporche o addirittura arrugginire il metallo.
  • Non usare la carta vetrata o la lana d'acciaio su questo materiale. La lana d'acciaio è particolarmente dannosa in quanto molto abrasiva. Tende a rimuovere qualsiasi cosa con cui entra in contatto, compresa la finitura del nichel spazzolato.
  • Fai attenzione alla garanzia. Molte superfici in metallo spazzolato, come i rubinetti del bagno, sono dotate di una garanzia che potrebbe essere annullata se usi dei metodi abrasivi per pulirle.

Cose che ti Serviranno

  • Panno morbido
  • Detergente per lavastoviglie
  • Detergente delicato per i vetri
  • Acqua
  • Aceto
  • Amido di mais
  • Bicarbonato di sodio

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Pulizia

In altre lingue:

English: Clean Brushed Nickel, Español: limpiar el níquel cepillado, Русский: очистить матовый никель, Português: Limpar Níquel Escovado, Deutsch: Matt Vernickeltes reinigen, Français: nettoyer du nickel brossé

Questa pagina è stata letta 3 200 volte.
Hai trovato utile questo articolo?