Come Pulire il NutriBullet

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Pulire il Nutribullet è piuttosto semplice, ma dovresti utilizzare dei metodi particolari per farlo nel modo giusto. Con un po' di sapone e di olio di gomito, puoi assicurarti di eliminare anche il più piccolo residuo di cibo, in modo che quando vorrai usarlo di nuovo sia perfettamente pulito. Pulendo i bicchieri, le lame e la base del frullatore, avrai la certezza di trattare gli ingredienti con uno strumento pulito e igienizzato.

Parte 1 di 3:
Pulire i Bicchieri e le Lame del Nutribullet

  1. 1
    Svita la lama dal bicchiere. Se il bicchiere è ancora attaccato alla base, svitalo prima di lavarlo. Appoggia le diverse parti che compongono il Nutribullet su un piano di lavoro e stacca la spina dalla corrente.[1]
  2. 2
    Lava il bicchiere a mano o mettilo nel ripiano superiore della lavastoviglie. Il modo più sicuro per pulire il bicchiere del Nutribullet è a mano. Sciacqualo sotto l'acqua calda e usa una spugna e il detersivo per i piatti per lavarlo accuratamente all'interno e all'esterno. Puoi anche metterlo nel carrello superiore della lavastoviglie e impostare un ciclo di lavaggio normale.[2]
    • Non usare un ciclo di lavaggio ad alta temperatura se hai messo il bicchiere del Nutribullet nella lavastoviglie.
    • Non immergere alcuna parte del Nutribullet nell'acqua bollente quando lo lavi a mano.
  3. 3
    Lava le lame con acqua e detersivo. È importante che la pulizia delle lame avvenga esclusivamente a mano. Usa una spugna e due gocce di detersivo per i piatti per pulire la parte inferiore delle lame e rimuovere ogni residuo o accumulo di cibo. Non avvicinare le mani e le dita alle lame perché sono molto affilate, quindi potresti tagliarti facilmente.[3]
    • Non mettere la porzione del Nutribullet con le lame nella lavastoviglie. Le parti in plastica potrebbero deformarsi e sciogliersi a causa dell'acqua bollente, di conseguenza il Nutribullet diventerebbe inutilizzabile.
  4. 4
    Asciuga il bicchiere e le lame. Passa un panno asciutto all'interno e all'esterno del bicchiere per asciugarlo. Fai lo stesso con il pezzo su cui sono montate le lame. In alternativa puoi mettere entrambe le parti a scolare nello scolapiatti per lasciare che si asciughino all'aria. Quando saranno asciutte, potrai usarle nuovamente. Dovresti lavare le lame e il bicchiere ogni volta che usi il frullatore.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Pulire la Base Contenente il Motore Elettrico

  1. 1
    Stacca la spina del Nutribullet dalla presa. Prima di pulire questa parte del frullatore, è importante staccarlo dalla rete elettrica. Stacca completamente la spina dalla presa.[4]
    • Non limitarti a spegnerlo. Potresti rimanere comunque ucciso da una scarica elettrica se alcune parti del motore dovessero bagnarsi.
  2. 2
    Pulisci la base con uno straccio umido. Metti uno straccio umido sotto l'acqua calda e poi strizzalo completamente. Usalo per pulire ogni superficie esterna e interna. Rimuovi i residui di cibo che lo hanno sporcato o sono rimasti appiccicati alla base del frullatore.[5] Puoi usare anche un detersivo agli agrumi per pulire questa parte del Nutribullet.
    • I detersivi agli agrumi sfruttano gli oli naturali di arance, limoni, eccetera per eliminare lo sporco ostinato e gli accumuli di cibo.
    • Gli oli essenziali degli donano anche una piacevole profumazione alle superfici pulite.
    • Non immergere mai la base con il motore elettrico nell'acqua.
    • E non metterla nella lavastoviglie.
  3. 3
    Attendi che la base sia perfettamente asciutta prima di utilizzare nuovamente il frullatore. Strofinala con un panno asciutto e poi lasciala asciugare per un po' all'aria prima di usarla di nuovo. Dovresti pulire la base del Nutribullet una volta alla settimana o ogni volta che ci cade sopra del cibo.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Pulire l'Interno del Bicchiere Frullandoci Dentro Acqua e Sapone

  1. 1
    Riempi il bicchiere con acqua e detersivo. Per prima cosa riempilo per 2/3 con l'acqua calda, quindi aggiungi due gocce di un normale detersivo per i piatti.[6]
    • Puoi aggiungere anche delle scorze di limone tritate in modo grossolano per agevolare la pulizia dell'interno del bicchiere.[7]
  2. 2
    Avvita la lama per frantumare sul fondo del bicchiere. Girala in senso antiorario sul coperchio del bicchiere. Continua a farla ruotare finché non è perfettamente agganciata.
    • La lama per frantumare è composta da un'unica striscia di metallo con le estremità piegate verso il fondo del bicchiere.[8]
  3. 3
    Aggancia il bicchiere alla base con il motore per 20-30 secondi. Dopo aver riattaccato la lama, capovolgi il bicchiere in modo che sia rivolta verso il basso. Ora posizionalo sopra alla base e spingilo leggermente verso il basso finché le lame non iniziano a girare. Frulla l'acqua con il detersivo per circa 20-30 secondi.[9]
  4. 4
    Svuota e sciacqua il bicchiere. Versa l'acqua insaponata nello scarico del lavandino. Apri il rubinetto e sciacqua l'interno del bicchiere finché non sei certo di aver eliminato ogni residuo di sapone.
  5. 5
    Asciuga il bicchiere e lame. Passa un panno asciutto all'interno e all'esterno del bicchiere per asciugarlo. Fai lo stesso con il pezzo su cui sono montate le lame. In alternativa puoi mettere entrambe le parti a scolare nello scolapiatti per lasciare che si asciughino all'aria. Quando saranno asciutte, potrai usare nuovamente il Nutribullet. Questo metodo andrebbe utilizzato ogni volta che all'interno del bicchiere ci sono delle macchie o degli accumuli di cibo difficili da eliminare usando semplicemente la spugna o la lavastoviglie o se ti sei dimenticato di lavare il frullatore dopo averlo usato e qualcosa è andato a male all'interno del bicchiere.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Cucina
Questa pagina è stata letta 744 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità