Il sottobosco è composto da arbusti bassi, cespugli, erbe infestanti ed erbacce. Uno sviluppo incontrollato può causare incendi forestali o impedire la crescita di altre piante a causa della sterpaglia. Utilizzando le tecniche di gestione e recupero del patrimonio agro-pastorale, è possibile diminuire il rischio di incendi e aumentare la produttività di pascoli, prati e la coltivazione di fiori.

Metodo 1 di 5:
Individuare i Metodi di Gestione del Sottobosco

  1. 1
    Pulisci da solo il sottobosco se l'area da pulire è piccola. Potrebbe richiedere tempo e un duro lavoro fisico.
  2. 2
    Assumi un tecnico specializzato nella gestione del sottobosco, se il sottobosco o il terreno è abbastanza esteso. Può essere costoso, ma dopo che il tecnico avrà rimosso la maggior parte del sottobosco, potrai occuparti della manutenzione da solo.
  3. 3
    Utilizza le capre per ripulire il sottobosco. Le capre mangiano arbusti, erbacce, rovere velenosa e altri tipi di sterpaglie. Tuttavia, vanno recintate e necessitano di cure.
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Assumere un Esperto

  1. 1
    Guarda nell'elenco telefonico sotto la voce giardinaggio o botanica per individuare un esperto di gestione del sottobosco.
  2. 2
    Cerca in Internet "azienda decespugliamento" o "pulizia sottobosco" per trovare un imprenditore nella tua zona.
  3. 3
    Ottieni un preventivo prima che l'esperto inizi i lavori di pulizia.
  4. 4
    Domanda quanto tempo ci vorrà, che tipo di attrezzature saranno usate e che genere di misure ti conviene adottare in seguito.
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Pulire il Sottobosco da Solo

  1. 1
    Indossa guanti, camicia a maniche lunghe, pantaloni lunghi, scarpe robuste e occhiali di protezione quando pulisci il sottobosco. Questo lavoro può esporti a erbe velenose, rovi, serpenti o altri pericoli naturali.
  2. 2
    Usa utensili manuali, come forbici o cesoie da giardino, per ridurre il sottobosco. Taglia le sterpaglie alla base del tronco e le erbacce fino a terra.
  3. 3
    Utilizza un decespugliatore elettrico, a batteria o alimentato con carburante, munito di spago o lama in metallo.
    • Per pulire il sottobosco, è possibile utilizzare un tagliaerba elettrico nei pressi della casa e uno a batteria o alimentato a benzina per le zone che il cavo elettrico non riesce a raggiungere.
    • Alcuni decespugliatori sono muniti di una lama in metallo. Utilizzala per tagliare gli arbusti più fitti e ben radicati al terreno che il tagliaerba con il filo non riesce a eliminare. Al momento di pulire il sottobosco segui le istruzioni di sicurezza del produttore.
  4. 4
    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
Smaltire i Rifiuti

  1. 1
    Ammucchia le sterpaglie tagliate. Al momento di pulire il sottobosco è necessario sbarazzarsi degli arbusti e delle erbacce sradicate.
  2. 2
    Brucia le sterpaglie tagliate. Se decidi di bruciarle, assicurati di consultare i vigili del fuoco o le guardie forestali per sapere se c'è bisogno di un permesso per accendere un fuoco. Segui sempre le procedure di sicurezza antincendio correttamente.
  3. 3
    Sotterra i rifiuti dopo aver pulito il sottobosco. Se non puoi dare fuoco ai rifiuti accumulati, puoi seppellirli, portarli alla discarica o destinarli alla concimazione del terreno.
    Pubblicità

Metodo 5 di 5:
Pulire il Sottobosco Usando le Capre

  1. 1
  2. 2
    Utilizza da 3 a 5 capre per acro per ripulire il sottobosco. Le capre possono mangiare la vegetazione tra rocce, dirupi e terrapieni ripidi, cui non riesci ad accedere, e mangiano uniformemente le erbacce indesiderate. Lasciale lavorare in una zona, finché non la puliranno per bene, e poi spostale là dove è necessario.
  3. 3
    Prenditi cura delle capre, dando loro acqua e medicinali, come i farmaci vermifughi. Quando sono intente a eliminare il sottobosco, hanno bisogno di acqua fresca e possono essere soggette ai vermi intestinali.
  4. 4
    Utilizza un cane da mandria per proteggere le capre dai predatori. Non è auspicabile che vengano attaccate da altri animali mentre ripuliscono il terreno dalle erbacce.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Elenco telefonico o Internet
  • Guanti
  • Camicia a maniche lunghe
  • Pantaloni lunghi
  • Scarpe robuste
  • Occhiali di protezione
  • Forbici o cesoie da giardino
  • Decespugliatore elettrico, a batteria o alimentato con carburante
  • Tosaerba o rasaerba
  • Capre
  • Paletti per recinto
  • Steccato
  • Recinzione a rete elettrica
  • Acqua
  • Farmaci vermifughi
  • Cane da mandria

wikiHow Correlati

Come

Piantare un Albero di Avocado

Come

Prendersi Cura di un Cactus di Natale

Come

Innaffiare le Orchidee

Come

Ravvivare un'Orchidea che non Fiorisce

Come

Prendersi Cura delle Orchidee

Come

Coltivare un Albero di Giada

Come

Favorire la Fioritura delle Orchidee

Come

Eliminare la Muffa dalle Piante da Appartamento

Come

Far Rifiorire gli Amarilli

Come

Prendersi Cura delle Stelle di Natale

Come

Ottenere una Pianta di Aloe da una Foglia

Come

Far Germogliare i Semi di Arancio

Come

Creare un Bonsai

Come

Fare Talee di Rosa
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 8 549 volte
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 8 549 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità