Scarica PDF Scarica PDF

Il Teflon è conosciuto anche come politetrafluoroetilene o PTFE. L’azienda DuPont ha coniato il nome Teflon, che è diventato sinonimo di pentole antiaderenti. Questo materiale è considerato l’unico a cui un geco non può attaccarsi e i cuochi traggono molti benefici da questo rivestimento, che richiede solo un minino di lubrificante. Tuttavia, se desideri che duri a lungo, devi avere alcune accortezze per quanto riguarda la pulizia. Per la maggior parte, il Teflon può essere lavato in lavastoviglie, ma il materiale di cui è composta la pentola stessa, no. Ci sono delle tecniche speciali per rimuovere i residui di cibo cotto o bruciato sia dalla pentola che dal rivestimento. Questo articolo ti spiegherà come farlo senza graffiare il Teflon.

Metodo 1 di 3:
Consigli Generali per la Pulizia di Pentole Rivestite

  1. 1
    Rimuovi i residui di cibo non appiccicati alla padella.
  2. 2
    Aspetta che il tegame sia freddo, così puoi toccare le superfici. Di solito si aspetta la fine del pasto. Tuttavia cerca di pulire la pentola quando è ancora tiepida.
    • È consigliabile non lasciare il cibo avanzato per troppo tempo all’interno della pentola. Anche se non si è attaccato durante la cottura, può farlo mentre si raffredda.
  3. 3
    Metti il tegame nel lavello e lavalo con una spugna morbida e un detersivo delicato per piatti. Strofina accuratamente anche i lati della pentola.
  4. 4
    Risciacqua e asciuga con un canovaccio o metti il tegame sullo sgocciolatoio.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Strofinare la Pentola Rivestita in Teflon

  1. 1
    Acquista una spugna abrasiva sicura per l’uso su pentole antiaderenti. Non assomiglia alle classiche pagliette fatte in lana d'acciaio (o simile), queste ultime rimuovono le particelle di cibo, ma anche il rivestimento in Teflon. Sulla confezione è sempre chiaramente indicato se il prodotto è adatto o meno al Teflon e ai rivestimenti antiaderenti.
    • Si possono anche trovare dei tessuti plastici abrasivi venduti al metro presso i negozi di scampoli. Puoi creare la tua spugna attaccando a uno scovolino per i piatti questo tessuto plastico con un elastico.
  2. 2
    Usa la spugna abrasiva con acqua tiepida e detersivo per i piatti. Se la pentola è completamente fredda, mettila sotto l’acqua corrente molto calda prima di strofinarla, così facendo riscaldi le particelle di cibo che si staccheranno più facilmente.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Lasciare in Ammollo in Maniera Sicura la Pentola Rivestita in Teflon

  1. 1
    Prepara una soluzione detergente, se i metodi sopra descritti non hanno dato risultati.
  2. 2
    Unisci 237 ml di acqua con 118 ml di aceto e 7,5 g di bicarbonato di sodio.
  3. 3
    Versa il composto nella pentola.
  4. 4
    Aspetta che agisca per 5 minuti e poi pulisci con la spugna abrasiva. Risciacqua e asciuga.
    Pubblicità

Consigli

  • Ungi leggermente la pentola antiaderente con dell’olio di oliva e un pennello da cucina. In questo modo migliori le proprietà antiaderenti e non si crea uno strato sottile difficile da rimuovere.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Detersivo per i piatti
  • Acqua calda
  • Spugna
  • Spugna abrasiva per materiale antiaderente
  • Aceto
  • Bicarbonato di sodio
  • Tessuto plastico abrasivo (facoltativo)


wikiHow Correlati

Pulire le Fughe nel PavimentoPulire le Fughe nel Pavimento
Sturare un WCSturare un WC
Rimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul BucatoRimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul Bucato
Pulire il FornoPulire il Forno
Pulire le Cromature e Rimuovere la Ruggine senza Usare Detergenti CostosiPulire le Cromature e Rimuovere la Ruggine senza Usare Detergenti Costosi
Caricare la LavastoviglieCaricare la Lavastoviglie
Rimuovere i Trasferibili a Caldo dai Vestiti
Far Tornare Bianchi i Capi BianchiFar Tornare Bianchi i Capi Bianchi
Organizzare l'ArmadioOrganizzare l'Armadio
Allargare i Vestiti Ristretti
Pulire la Tua CameraPulire la Tua Camera
Pulire la Custodia di un CellularePulire la Custodia di un Cellulare
Eliminare l'Elettricità Statica dai Vestiti
Pulire la Lavastoviglie con l'AcetoPulire la Lavastoviglie con l'Aceto
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 5 545 volte
Categorie: Pulizia
Questa pagina è stata letta 5 545 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità