Come Pulire il Viso con il Dentifricio

In questo Articolo:Usare il Dentifricio sui Singoli BrufoliCreare un Detergente con il DentifricioMetodi Alternativi per Pulire la Pelle del Viso8 Riferimenti

Il dentifricio viene citato spesso come rimedio casalingo per guarire la pelle dall'acne. Tuttavia, secondo i dermatologi, non è un ingrediente adatto alla cura della pelle e potrebbe addirittura essere dannoso. Effettivamente il dentifricio può irritare la cute rendendola rossa e screpolata. Alcuni degli ingredienti che contiene tendono a disidratarla e in generale non ci sono prove che dimostrino che il dentifricio è più efficiente rispetto ad altri prodotti utilizzati convenzionalmente per la cura del viso. Se decidi di usarlo comunque, non applicarlo frequentemente.[1]

1
Usare il Dentifricio sui Singoli Brufoli

  1. 1
    Leggi la lista degli ingredienti. Se hai intenzione di mettere alla prova l'efficacia del dentifricio per pulire la pelle, innanzitutto controlla che cosa contiene. Diversi ingredienti comunemente presenti nei normali dentifrici possono irritare significativamente la pelle.
    • Se il tuo dentifricio contiene "sodium lauryl sulfate" (lauril solfato di sodio), "triclosan" (triclosano) e/o "sodium fluoride" (fluoruro di sodio), sarebbe meglio rivedere la tua decisione.
    • Questi ingredienti sono particolarmente noti per essere degli irritanti cutanei.
    • Ingredienti come il carbonato di calcio e lo zinco possono avere effetti più positivi sulla pelle, ma sono contenuti anche in prodotti specifici per la cura dell'acne che non includono sostanze irritanti.[2]
    • Generalmente i normali dentifrici in pasta di colore bianco contengono meno irritanti cutanei rispetto a quelli in gel.
  2. 2
    Applicane una minima quantità. Se hai deciso di provare comunque a purificare la pelle del tuo viso con il dentifricio, effettua un test di prova. Spalmane una piccolissima dose in diversi punti del viso. Se la pelle dovesse arrossarsi, diventare estremamente secca o cambiare tono, dovresti evitare di usarlo di nuovo.
    • Se non noti nessuna reazione negativa, spalmane un po' dove serve e lascialo seccare.
    • Puoi applicarlo usando un cotton fioc. Se preferisci utilizzare le dita, lavati prima accuratamente le mani.
    • Monitora le condizioni della pelle intorno al dentifricio. Se appare irritata o inizi a sentire bruciore, sciacquati il viso immediatamente.
  3. 3
    Rimuovi il dentifricio con l'acqua. Visto che i benefici apportati dal dentifricio sulla pelle sono quanto meno dubbi, non è chiaro quanto tempo vada lasciato sui brufoli per dargli modo di agire. Alcune persone preferiscono lasciarlo in posa per tutta la notte, ma se hai la pelle sensibile un'esposizione prolungata alle sostanze irritanti potrebbe essere pericolosa. Meglio essere cauti per evitare di correre rischi e risvegliarsi con il viso in condizioni peggiori di quelle iniziali.
    • Al termine del tempo di posa, rimuovi il dentifricio dalla pelle usando l'acqua calda e movimenti delicati e circolari.
    • Spruzza la pelle pulita con l'acqua fredda, poi applica una crema idratante se la senti secca o tesa.[3]

2
Creare un Detergente con il Dentifricio

  1. 1
    Prepara un detergente con il dentifricio. Se vuoi utilizzarlo per pulire tutto il viso e non solo per accelerare la guarigione dei singoli brufoli, puoi seguire questo metodo e creare un detergente viso fai da te. Tuttavia ricorda che, dato che il dentifricio contiene sostanze che possono irritare la pelle, non si tratta di una soluzione raccomandata. Inoltre è meglio testare il prodotto su una piccola area di pelle per vedere se si sviluppano reazioni negative prima di decidere di applicarlo su tutto il viso.
    • Non si tratta di una formula precisa; quello devi fare è semplicemente sciogliere un po' di dentifricio in un bicchiere d'acqua.
    • Non dovresti superare la dose di un cucchiaino e dovresti tenere presente il grado di sensibilità della tua pelle.
  2. 2
    Applicalo sul viso con delicatezza. Dopo aver miscelato i due ingredienti, puoi usare il tuo nuovo detergente fai da te come fai normalmente quando ti lavi il viso. Massaggialo sulla cute in modo delicato, prestando attenzione a ogni eventuale reazione negativa della pelle. Applicalo sul viso bagnato e non strofinare con forza.
    • Se noti che la pelle inizia a irritarsi o senti bruciore, sciacquati immediatamente il viso con acqua pulita.
    • Se la pelle diventa secca, arrossata o tesa, non considerarlo come una dimostrazione che il dentifricio stia effettivamente seccando i brufoli.[4]
  3. 3
    Risciacqua il viso e applica una crema idratante. Lava via il detergente con delicatezza, come faresti per eliminare un normale sapone, dopodiché tampona la pelle con un asciugamano morbido per eliminare l'acqua in eccesso. Dati i potenziali effetti disidratanti e irritanti del dentifricio sulla pelle, è consigliabile usare una crema idratante al termine del trattamento. Assicurati di avere le mani perfettamente pulite prima di spalmarla sul viso. Se noti che la cute è in qualche modo arrossata, irritata o ti fa male, prendi in considerazione un metodo alternativo per combattere acne e brufoli.

3
Metodi Alternativi per Pulire la Pelle del Viso

  1. 1
    Acquista un prodotto antiacne in farmacia. Il dentifricio contiene alcuni ingredienti che possono contribuire a seccare i brufoli, ma è meglio comprare un prodotto formulato specificamente per quello scopo, che non contenga nessuna sostanza irritante. Invece di usare il dentifricio, fatti consigliare dal farmacista un trattamento antiacne in crema o in gel, in grado di regolare la produzione di sebo.
    • Prendi in considerazione in particolare quelli che contengono perossido di benzoile o acido salicilico come principi attivi.[5]
    • Puoi recarti anche in una parafarmacia o visitare l'apposito reparto del supermercato.
    • Prenditi cura della pelle quotidianamente. Mettere in atto una routine di bellezza quotidiana è il modo migliore per mantenere la pelle libera dalle impurità e prevenire i brufoli, anziché dover correre ai ripari con rimedi casalinghi non collaudati.
  2. 2
    Parla con il tuo medico o con un dermatologo. Se i problemi della cute sono ricorrenti e non sei stato in grado di risolverli con i normali prodotti antiacne, puoi chiedere aiuto al tuo medico curante o, meglio ancora, a un dermatologo che, in quanto esperto, saprà valutare con precisione le condizioni della tua pelle e indicarti quali sono i trattamenti più adatti nel tuo caso specifico.[6]
    • Il medico o il dermatologo potrebbero prescriverti l'uso di farmaci antiacne per uso esterno o orale.
    • Tra i farmaci per uso esterno più utilizzati per risolvere le problematiche della pelle ci sono le pomate antibiotiche, quelle che contengono retinoidi e il dapsone.
    • È possibile che tu debba assumere anche antibiotici per via orale.[7]
  3. 3
    Prova a usare l'olio essenziale di tea tree. Se sei un fan dei rimedi casalinghi, una delle soluzioni migliori è quella di purificare la pelle con l'olio essenziale di tea tree. Si tratta di un ingrediente frequentemente presente nei cosmetici, date le sue ottime proprietà purificanti, ma lo puoi comprare anche puro in farmacia o in erboristeria. Diversi studi hanno dimostrato che può rivelarsi efficace quanto il perossido di benzoile quando viene usato come trattamento localizzato contro l'acne.[8]
    • Applica l'olio essenziale di tea tree direttamente sui brufoli usando un cotton fioc. Le probabilità di successo saranno sicuramente maggiori rispetto a quelle del dentifricio.
    • Oltre a garantire migliori risultati, i suoi potenziali effetti negativi e irritanti sulla pelle sono molto contenuti paragonati a quelli del dentifricio.

Consigli

  • Non applicare il dentifricio sulla pelle intorno agli occhi.
  • Usa l'acqua calda o tiepida.
  • Utilizza un asciugamano morbido per asciugare la pelle del viso.

Avvertenze

  • Usare il dentifricio è fortemente sconsigliato in caso di pelle sensibile.

Cose che ti Serviranno

  • Asciugamano morbido
  • Dentifricio
  • Acqua

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 23 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Cura della Pelle

In altre lingue:

English: Clean Your Face With Toothpaste, Español: limpiar tu cara con pasta dental, Русский: очистить лицо с помощью зубной пасты, Português: Limpar o Seu Rosto Com Creme Dental, Nederlands: Je gezicht schoonmaken met tandpasta, Bahasa Indonesia: Membersihkan Wajah dengan Pasta Gigi, العربية: تنظيف وجهك باستخدام معجون الأسنان, Français: se nettoyer le visage avec du dentifrice, Deutsch: Dein Gesicht mit Zahnpasta reinigen, 中文: 用牙膏洗脸, Tiếng Việt: Rửa mặt bằng kem đánh răng

Questa pagina è stata letta 9 420 volte.
Hai trovato utile questo articolo?