Come Pulire il Viso in Profondità

4 Metodi:Usare il VaporePulizia con l'OlioTrattamento di EsfoliazioneMaschere per la Pulizia dei Pori

Una volta ogni tanto è opportuno fare una pulizia profonda del viso. I motivi sono numerosi: potresti voler eliminare i punti neri, le macchie oppure semplicemente volere una pelle fresca e pulita. Esistono vari metodi differenti per pulire la faccia in maniera profonda.

1
Usare il Vapore

  1. 1
    Pulisci il viso accuratamente. Prima di fare un trattamento con il vapore, devi lavarlo bene.
    • Prima di procedere con la pulizia, è però consigliato lavare le mani. Bagnale e ricoprile con la schiuma del sapone; strofinale per 20 secondi, prestando particolare attenzione alle dita, alla zona sotto le unghie e al dorso. Per tenere traccia del tempo, puoi canticchiare la canzoncina "Tanti auguri" due volte. Al termine, risciacquale accuratamente e asciugale con un panno pulito o un asciugamano di carta monouso.[1]
    • Usa un sapone neutro per limitare la quantità di oli e sostanze chimiche e utilizza acqua tiepida.[2]
    • Se sei abituata ad applicare il trucco, assicurati di toglierlo completamente, prima di iniziare il trattamento con il vapore. I cosmetici ostruiscono i pori, provocando l'acne; è quindi consigliato procedere con il vapore prima di usare il make-up.[3]
  2. 2
    Scalda una pentola d'acqua. Riempila con l'acqua e scaldala sul fornello. Portala solo alla temperatura sufficiente perché si formi il vapore; non devi farla bollire, altrimenti ti ustioneresti il viso.[4]
  3. 3
    Aggiungi gli oli. Puoi incorporare degli oli essenziali per facilitare il processo di pulizia e fornire dei nutrienti alla pelle.
    • Se hai a che fare con brufoli o acne, usa l'olio di bergamotto che ha proprietà antivirali, antibatteriche e può controllare gli sfoghi. L'olio di geranio è ottimo per aumentare l'elasticità e regolare la produzione di sebo; quello di melaleuca è noto per eliminare l'acne causata dai batteri. Se sei soggetta a frequenti sfoghi cutanei, l'olio di limone può restringere i pori e ridurre le probabilità di crisi acneiche.[5]
    • Se stai cercando di migliorare l'aspetto della pelle, hai diverse opzioni. L'olio di lavanda può renderla più luminosa e ridurre la visibilità di macchie e cicatrici; quello di semi di carota aiuta a ringiovanire l'epidermide e favorisce la rigenerazione cellulare; quello di mirra ha alcune proprietà antinvecchiamento che possono conferire al viso un aspetto più giovanile e privo di imperfezioni.[6]
    • Per aumentare l'effetto idratante del vapore puoi aggiungere la menta e il tè verde, anche se non sono oli essenziali.[7]
  4. 4
    Inclina la testa verso l'acqua. Quando l'acqua emette vapore e dopo aver aggiunto gli oli essenziali a tuo piacere, avvolgi la testa in un asciugamano e portala sopra la pentola. Lascia che il vapore copra tutto il viso; tuttavia, non chinarti troppo in avanti, perché non devi toccare l'acqua che è davvero molto calda. Se il vapore ha una temperatura eccessiva e temi che il viso possa scottarsi, aspetta qualche minuto e lascia che si raffreddi un po' prima di iniziare il trattamento.[8]
  5. 5
    Risciacqua e idrata la faccia. Trascorsi 10 minuti, puoi lavarla.
    • Togli l'asciugamano e getta l'acqua dalla pentola.
    • Lava il viso con l'acqua fredda; dovresti così eliminare alcune cellule morte, sporcizia e residui che sono affiorati durante la pulizia.[9]
    • Usa un panno pulito per asciugare il viso tamponando.
    • Infine, applica una crema idratante per ripristinare la naturale umidità dell'epidermide.

2
Pulizia con l'Olio

  1. 1
    Prepara una miscela di olio di ricino e di oliva extra vergine. Entrambi sono in grado di pulire i pori in profondità, idratare il viso e prevenire la formazione di sfoghi.
    • Mescola l'olio di ricino con quello di oliva in rapporto 1:4; questo significa mettere 1 parte di olio di ricino e 4 di olio d'oliva. Per esempio, puoi usare 1 cucchiaino di olio di ricino e 4 cucchiaini dell'altro; se decidi invece di usare 2 cucchiaini di olio di ricino, devi metterne 8 dell'altro e così via.[10]
    • Mescolali entrambi accuratamente in una ciotola.[11]
  2. 2
    Massaggia la miscela sul viso. Applica il prodotto sulla faccia eseguendo un massaggio delicato con movimenti circolari, avendo avuto l'accortezza di lavare preventivamente le mani; assicurati di spalmare la miscela su tutta la faccia, senza trascurare nessuna parte.[12]
  3. 3
    Appoggia un panno umido e caldo sul viso per tre volte. Per rendere efficace il trattamento è necessario inumidire il viso con acqua calda in tre momenti distinti.
    • Immergi un asciugamano nell'acqua calda. Dato che lo devi applicare direttamente sul viso, l'acqua deve essere abbastanza calda al tatto, ma non bollente; fai attenzione a non scottarti.[13]
    • Metti il panno sul viso e lascialo in posizione finché non si raffredda.[14]
    • Ripeti questa procedura altre due volte.[15]
  4. 4
    Sbarazzati dell'olio. Usa un asciugamano pulito o dei tovaglioli di carta monouso e strofina delicatamente il viso per eliminare l'olio e l'acqua residui; ora la pelle dovrebbe avere un aspetto più sano, mentre le macchie e le cicatrici dovrebbero essersi affievolite.[16]

3
Trattamento di Esfoliazione

  1. 1
    Acquista uno scrub esfoliante per il viso. Si tratta di un prodotto che trovi facilmente nei principali supermercati, farmacie e negozi di prodotti cosmetici. Solitamente è composto da microgranuli che rimuovono le cellule morte e la sporcizia.
    • I prezzi possono variare, alcuni scrub sono piuttosto costosi e puoi trovarli in vendita anche a 25 euro, mentre altri possono costare meno di 10 euro. Fai qualche ricerca online o sulle riviste specializzate per trovare delle recensioni che possano aiutarti a prendere una decisione ben ponderata e scegliere il prodotto più adatto per te.[17]
    • Gli scrub esfolianti vengono criticati dagli ambientalisti; molti di questi sono infatti costituiti da microgranuli di plastica monouso, che inquinano le falde acquifere e altri specchi d'acqua. Se sei una persona attenta all'impatto ambientale, potresti valutare di preparare a casa degli scrub ecocompatibili.[18]
  2. 2
    Prepara un esfoliante con zucchero e miele grezzo. Una semplice maschera scrub a base di questi due ingredienti è molto efficace e facile da preparare. Se hai un budget limitato o hai dei timori in merito alle sostanze inquinanti contenute in alcuni scrub commerciali, questa è la soluzione migliore.
    • In generale, unisci i due ingredienti in parti uguali, mescola bene per amalgamarli e riponi la miscela in un contenitore ermetico a temperatura ambiente.[19]
  3. 3
    Spalma l'esfoliante con movimenti circolari. Applica lo scrub che hai scelto e strofina la miscela sulla pelle muovendo le dita in circolo. Continua in questo modo per circa due minuti con delicatezza; i microgranuli dello zucchero dovrebbero esfoliare l'epidermide senza bisogno di una pressione eccessiva.[20]
  4. 4
    Al termine, lava il viso per eliminare l'intruglio e applica un prodotto idratante. Dopo due minuti di trattamento, è importante rimuovere i residui con un lavaggio.
    • Usa l'acqua fredda e lava il viso finché non è completamente pulito e privo delle sostanze che hai usato; asciugalo poi tamponandolo con un panno pulito.[21]
    • Quando la pelle è completamente asciutta, applica un prodotto idratante leggero che non contenga troppi oli.[22]

4
Maschere per la Pulizia dei Pori

  1. 1
    Usa il latte e la gelatina. Una maschera casalinga piuttosto popolare è una semplice miscela di questi due ingredienti; un'alternativa particolarmente indicata se stai cercando di eliminare i punti neri.
    • Unisci le due sostanze in parti uguali e mescola finché la gelatina non si è completamente sciolta nel latte, quindi metti la miscela nel forno a microonde per cinque secondi.[23]
    • Aspetta finché non è tornata a temperatura ambiente e applicala poi sul naso, lasciandola agire per dieci minuti; dovrebbe solidificarsi. Alla fine puoi toglierla semplicemente come se fosse una pellicola. Questo trattamento dovrebbe ridurre i punti neri.[24]
  2. 2
    Prova con l'albume e il succo di lime. Si tratta di un'opzione alternativa per togliere i punti neri.
    • Unisci l'albume di un uovo e un cucchiaio di succo di lime; lavorali con una frusta da cucina per amalgamarli e applica il composto sulla pelle, sulle aree che vuoi purificare.[25]
    • Metti un foglio di carta assorbente o un fazzoletto di carta sopra la miscela e aggiungine un altro strato; lascia in posa la maschera finché non si asciuga abbastanza da poterla togliere spellandola.[26]
    • Togli delicatamente tutto il fazzoletto di carta; ora l'epidermide dovrebbe essere più liscia, fresca, con meno punti neri e con i pori più piccoli.[27]
  3. 3
    Usa una miscela di latte crudo e miele. Entrambe queste sostanze hanno proprietà antibatteriche e antimicotiche che contribuiscono a una pulizia profonda della pelle.
    • Mescola i due ingredienti in parti uguali e scalda la miscela nel forno a microonde finché non assume una consistenza densa e appiccicosa.[28]
    • Aspetta che torni a temperatura ambiente, quindi applicala sul viso; lasciala in posa per 25 minuti e al termine staccala con cautela.[29]
  4. 4
    Aggiungi il prezzemolo. Puoi acquistarlo in tutti i supermercati e rappresenta un'ottima integrazione a ogni maschera di pulizia facciale.
    • Aiuta infatti a ridurre le macchie scure del viso e a liberare i pori ostruiti.[30]
    • Puoi aggiungere una manciata di prezzemolo secco o fresco alla maschera, a prescindere che sia casalinga o commerciale. Come trattamento di pulizia alternativo, puoi prendere un mazzetto di prezzemolo e immergerlo in acqua, bagna un panno in questa soluzione e applicalo sul viso per 10-15 minuti.[31]
  5. 5
    Acquista una maschera d'argilla. È uno dei rimedi più conosciuti per pulire in profondità la pelle, dato che è in grado di purificarla ed eliminare i punti neri.
    • Il prezzo di queste maschere può variare notevolmente, a seconda se le acquisti presso i saloni di bellezza o nei supermercati. Come per tutti gli altri prodotti, fai una ricerca online e leggi le riviste specializzate per conoscere le recensioni e fare un acquisto consapevole.
    • La maggior parte dei prodotti venduti nei negozi è dotata anche delle istruzioni per l'uso, leggile attentamente e seguile con scrupolo quando fai la maschera.
    • Applica sempre una piccola quantità di prodotto su un braccio o una gamba prima di usarlo per il trattamento, per assicurarti di non avere reazioni allergiche.
  6. 6
    Finito.

Consigli

  • Usa un telo fresco di bucato quando asciughi la pelle dopo la pulizia; non devi usare degli asciugamani con cui altre persone si sono asciugate le mani, perché potrebbero contenere batteri e sporcizia. Assicurati che sia pulito.

Fonti e Citazioni

  1. http://www.cdc.gov/handwashing/when-how-handwashing.html
  2. http://www.discovergoodnutrition.com/2013/09/cleansing-tips-for-a-clean-face/
  3. http://www.realbeautyspot.com/natural-deep-cleansing-pore-treatment-at-home/#
Mostra altro ... (28)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Cura della Pelle

In altre lingue:

English: Deep Cleanse Your Face, Español: limpiar profundamente tu rostro, Русский: провести глубокую чистку вашего лица, Português: Fazer uma Limpeza Profunda no Rosto

Questa pagina è stata letta 8 180 volte.

Hai trovato utile questo articolo?