Come Pulire la Lavastoviglie con l'Aceto

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 11 Riferimenti

In questo Articolo:Eliminare i Residui di CiboAzionare la Lavastoviglie con l'AcetoPrendersi Cura della Lavastoviglie

La lavastoviglie va tenuta pulita per evitare che si formi la muffa e proliferino i batteri. Tuttavia, lavare tutta la macchina a mano con acqua e sapone può essere un lavoro noioso e inutile. Fortunatamente esistono soluzioni e alternative più semplici per pulirla. Utilizzando ingredienti come l'aceto bianco distillato e il bicarbonato di sodio, è possibile detergere velocemente l'interno della lavastoviglie con un ciclo di lavaggio.

Parte 1
Eliminare i Residui di Cibo

  1. 1
    Svuota la macchina e togli il cestello inferiore. Una volta che hai messo a posto i piatti, le pentole e le posate, estrai con cautela il cestello inferiore. Tiralo verso la tua direzione finché non scivola fuori dalla lavastoviglie.[1]
  2. 2
    Rimuovi tutti i residui di cibo più visibili dallo scarico della macchina. A volte lo scarico si può ostruire per la presenza di pezzi di cibo di grosse dimensioni. Innanzitutto, individualo sul fondo della lavastoviglie e rimuovi i rimasugli con le mani prima di pulire la zona con un panno.[2]
    • Togliendo regolarmente i residui di cibo dallo scarico, aumenterai l'efficienza della lavastoviglie e a lungo andare risparmierai denaro;
    • Se lo scarico è intasato, può danneggiare la pompa della lavastoviglie o graffiare le stoviglie.[3]
  3. 3
    Rimuovi e lava il filtro. Il filtro è uno schermo che raccoglie i detriti all'interno della macchina. Solitamente è fissato con delle viti che si possono staccare per estrarre il filtro. Una volta smontato il filtro, immergilo in acqua tiepida e detersivo delicato per 10 minuti prima di lavarlo con una spugna.[4]
  4. 4
    Posiziona nuovamente il cestello inferiore e il filtro nella lavastoviglie. Una volta puliti il filtro e lo scarico, rimontali in modo da avviare il lavaggio con l'aceto.

Parte 2
Azionare la Lavastoviglie con l'Aceto

  1. 1
    Metti un contenitore con aceto bianco sul cestello superiore. Versa 240 ml di aceto bianco in un recipiente e posizionalo sul cestello superiore della lavastoviglie. Contribuirà a disinfettare la macchina quando la metterai in moto.[5]
    • Assicurati che il contenitore sia lavabile in lavastoviglie.
  2. 2
    Versa 180 g di bicarbonato di sodio sul fondo della lavastoviglie. Il bicarbonato aiuta ad assorbire gli odori sgradevoli e conferisce un fresco profumo di pulito all'interno della macchina. Prendi 180 g di bicarbonato e versalo sulla parte inferiore dove si trova lo scarico.[6]
  3. 3
    Inizia con un lavaggio con acqua calda. Premi il pulsante della temperatura più alta sul pannello anteriore della lavastoviglie e azionala. Imposta una sveglia a metà ciclo per ricordarti di ritornare.[7]
  4. 4
    Ferma il lavaggio a metà ciclo e lascia agire l'aceto per 20 minuti. Interrompi il programma e apri lo sportello della lavastoviglie. L'aceto e il bicarbonato di sodio cominceranno a corrodere le incrostazioni e neutralizzeranno i cattivi odori.[8]
  5. 5
    Pulisci l'interno della lavastoviglie con un panno una volta terminato il lavaggio. Utilizza uno straccio o un panno di cotone asciutto per asciugare l'interno della macchina. Facendo la manutenzione della lavastoviglie una volta al mese, eviterai che i residui di cibo si accumulino ed emanino odori sgradevoli.

Parte 3
Prendersi Cura della Lavastoviglie

  1. 1
    Pulisci le parti esterne della macchina e le guarnizioni dello sportello. Le guarnizioni presenti sullo sportello sono soggette a sporcarsi. Quindi, inumidisci un panno con l'aceto bianco distillato e passalo sugli elementi di plastica bianca e morbida che compongono la guarnizione dello sportello. Esaminala attentamente in modo da rimuovere tutta la sporcizia e il grasso depositato. Pulisci l'esterno della lavastoviglie con lo stesso panno.[9]
  2. 2
    Lava la lavastoviglie con l'aceto una volta al mese. Con una pulizia mensile ti assicurerai che la macchina conservi un fresco profumo di pulito e impedirai la proliferazione dei batteri. Se senti odori molesti o se la lavastoviglie smette di funzionare anche dopo aver effettuato la pulizia, ti conviene contattare il tecnico.[10]
  3. 3
    Utilizza l'aceto per pulire il cestello e il braccio dello spruzzatore. Se vuoi togliere la sporcizia o le incrostazioni di cibo dai cestelli, puoi estrarli dalla macchina e pulirli con l'aceto bianco distillato. Allo stesso modo, immergi il braccio dello spruzzatore nell'aceto bianco distillato dopo averlo smontato. Così facendo, eliminerai i residui di cibo e il grasso accumulato e preserverai l'efficienza della tua lavastoviglie.[11]
    • Il braccio dello spruzzatore eroga l'acqua sui piatti e si trova sul fondo della macchina;
    • Leggi il manuale delle istruzioni per smontarlo;
    • Scollega tutti i cavi che alimentano la lavastoviglie prima di svitare il braccio dello spruzzatore.

Cose che ti Serviranno

  • Panno
  • Aceto bianco distillato
  • Bicarbonato di sodio
  • Contenitore lavabile in lavastoviglie

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Pulizia

In altre lingue:

English: Clean a Dishwasher with Vinegar, Русский: вымыть посудомоечную машину уксусом, Français: nettoyer un lave‐vaisselle avec du vinaigre, Português: Limpar uma Lava Louças com Vinagre, Español: limpiar un lavavajillas con vinagre, Deutsch: Eine Spülmaschine mit Essig reinigen, العربية: تنظيف غسالة الأطباق بالخل, Nederlands: Een vaatwasser schoonmaken met azijn

Questa pagina è stata letta 13 978 volte.
Hai trovato utile questo articolo?