Se la tastiera del tuo MacBook Pro è coperta di macchie, polvere e sporcizia molto, probabilmente stai cercando un modo per pulirla per bene visto che è caratterizzata da molte fessure e aree difficilmente raggiungibili. Pulire la tastiera di un computer non è un'operazione difficile, ma deve essere eseguita con attenzione per evitare di danneggiare il dispositivo. Questo articolo spiega passo per passo quello che occorre fare per pulire la tastiera del proprio computer in totale sicurezza.

Metodo 1
Metodo 1 di 2:
Eliminare Polvere e Detriti

  1. 1
    Spegni il MacBook Pro e scollegalo dalla rete elettrica. Durante la fase di pulizia della tastiera ti troverai a premere una gran quantità di tasti, quindi spegnere il computer ti permette di evitare di eseguire comandi o mettere in disordine il desktop. Scollega il portatile dall'alimentatore in modo da poter lavorare in sicurezza.
    • Potresti non avere voglia di spegnere il portatile, ma si tratta di un passaggio fondamentale. Per poter lavorare al meglio, devi essere libero di premere qualsiasi tasto della tastiera senza la paura di causare danni o problemi inavvertitamente. Immagina che il tuo Mac possa finalmente concedersi qualche ora di meritato riposo dopo un periodo di duro lavoro.
  2. 2
    Apri lo schermo del Mac, capovolgilo e scuotilo con delicatezza sopra a un cestino. Capovolgi il computer sottosopra e scuotilo con delicatezza in modo che la polvere e i detriti intrappolati fra i tasti possano cadere liberamente nel cestino. Questo passaggio serve per eliminare gran parte della sporcizia che si è accumulata con il tempo intorno e sotto ai tasti.[1]
    • Prova a premere ripetutamente tutti i tasti della tastiera, quindi ripeti il passaggio capovolgendo e scuotendo delicatamente il Mac sopra al cestino. In questo modo puoi liberare eventuali residui e detriti bloccati sotto i tasti dall'ultima volta che hai eseguito questo tipo di pulizia.
    • Potresti notare che questo primo passo del processo di pulizia ha dato buoni risultati osservando la sporcizia che precipita nel cestino, ma se ciò non dovesse accadere non scoraggiarti. Questa prima parte serve più che altro a liberare eventuali residui di sporco che si sono accumulati nel tempo e che potrai rimuovere nei passi successivi.
  3. 3
    Pulisci la tastiera usando una bomboletta di aria compressa. Mantieni il MacBook Pro inclinato a una angolazione di circa 75° mentre pulisci la tastiera con l'aria compressa. In questo modo aiuterai la polvere, lo sporco e gli altri residui a fuoriuscire dalla tastiera, anziché insinuarsi ancora più in profondità nelle fessure.[2] Muovi la bomboletta di aria compressa da sinistra verso destra e dall'alto verso il basso lungo tutta la superficie della tastiera, quindi ripeti questa fase di pulizia muovendoti dal basso verso l'alto per essere certo di aver raggiunto qualsiasi punto della tastiera, anche quelli più nascosti.
    • Assicurati di tenere il beccuccio della bomboletta di aria compressa a una distanza di circa 1-2 cm dalla tastiera.
    • Mentre usi la bomboletta spray, tienila in posizione verticale senza capovolgerla.
    • Per tenere il Mac all'angolazione corretta mentre usi la bomboletta spray potresti avere la necessità di chiedere aiuto a un amico.
    • Se il tuo Mac è stato prodotto prima del 2016, è meglio saltare la fase di pulizia con l'aria compressa. Pulendo questi modelli di Mac con l'aria compressa si corre il rischio di mandare la polvere e la sporcizia ancora più a fondo all'interno del computer, invece di rimuoverla.
  4. 4
    Ruota il laptop e soffia l'aria compressa sulla tastiera. Ruota il Mac verso destra tenendolo sempre inclinato a un angolo di 75°, quindi pulisci la tastiera con l'aria compressa muovendoti da sinistra verso destra e dall'alto verso il basso. In questo modo sarai sicuro che lo sporco fuoriesca dalla tastiera, invece che insinuarsi più in profondità. Questo passaggio favorisce il lavoro del getto di aria compressa permettendo che possa spingersi in tutte le fessure e gli angoli più difficili da raggiungere direttamente che si trovano sotto alla tastiera.
    • Non dimenticare di tenere l'ugello della bomboletta spray a una distanza di circa 1-2 cm dalla tastiera. La pressione dell'aria compressa è sufficiente per poter eseguire una corretta pulizia anche da questa distanza, senza correre il rischio di danneggiare i tasti.
  5. 5
    Ruota nuovamente il Mac ed esegui una seconda passata con l'aria compressa. Ruotalo verso sinistra mantenendolo sempre inclinato di 75°. Completa il processo di pulizia della tastiera con l'aria compressa permettendo al getto d'aria di arrivare sotto ai tasti da più angolazioni. In questo caso muoviti lungo la superficie della tastiera partendo da destra e andando verso sinistra e dall'alto verso il basso con un movimento a zig-zag.
    • A questo punto puoi decidere se eseguire un ultimo passaggio con l'aria compressa, se pensi di aver tralasciato qualche punto particolarmente difficile da raggiungere della tastiera.
    • Potrebbe anche essere molto utile scuotere nuovamente il Mac tenendolo capovolto sopra a un cestino. Ricorda di scuoterlo con delicatezza.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 2:
Pulire e Disinfettare la Superficie della Tastiera

  1. 1
    Pulisci la superficie della tastiera con un panno che non lasci residui di tessuto. Evita di usare panni ruvidi o abrasivi o la carta assorbente per non graffiare i tasti. Usare un morbido panno in microfibra è la scelta ottimale.
    • Mentre pulisci la superficie della tastiera applica una pressione costante, ma leggera, per evitare di danneggiare la tastiera.
  2. 2
    Usa delle salviettine disinfettanti per lavare la superficie della tastiera. Questa fase del processo di pulizia è la parte che darà i risultati migliori e risulterà quindi più gratificante. Usare le salviettine disinfettanti permette di rimuovere le macchie, i residui di cibo e di raggiungere fessure e cavità particolarmente sporche. In aggiunta, permette di eliminare germi e batteri. Con il passare del tempo e il normale utilizzo, è molto comune che la sporcizia si accumuli sulla superficie della tastiera, quindi prenditi tutto il tempo che ti serve concentrandoti soprattutto sui residui di cibo e bevande e sui punti particolarmente difficili da raggiungere. Non esercitare una pressione eccessiva sui tasti per non rovinarli. Facendo attenzione, potrai strofinare i punti più sporchi con un po di forza e decisione in più per ottenere il miglior risultato possibile.
    • Assicurati che le salviettine disinfettanti non contengano candeggina. La Apple consiglia di usare i prodotti della marca Clorox per pulire i suoi prodotti.[3]
    • Puoi anche utilizzare prodotti creati specificamente per la pulizia dei dispositivi elettronici e un panno in microfibra per sostituire le salviettine disinfettanti. In alternativa, puoi preparare una soluzione detergente composta in parti uguali da acqua e alcool isopropilico.[4]
    • In questo caso devi fare molta attenzione per evitare che il liquido possa penetrare all'interno della tastiera e del Mac. Tieni a portata di mano un panno asciutto per poter asciugare qualsiasi eventuale versamento accidentale di liquido.
    • Evita di spruzzare i prodotti per la pulizia direttamente sulla tastiera, al contrario usali per inumidire un panno pulito in microfibra. Ricorda sempre che i liquidi di qualsiasi genere non sono amici dei dispositivi elettronici. L'ultimo cosa che desideri è danneggiare irreparabilmente la tastiera o il Mac durante la fase di pulizia. Applica la regola inglese "less is more" quando devi usare prodotti per la pulizia liquidi a contatto con i dispositivi elettronici.
  3. 3
    Usa un panno in microfibra inumidito per pulire e risciacquare la superficie della tastiera. In questo modo potrai eliminare qualsiasi residuo di prodotto o soluzione detergente dalla tastiera e al contempo avrai la possibilità di eliminare anche gli ultimi eventuali residui di sporco.
    • Prima di passare il panno umido sulla tastiera è consigliabile strizzarlo con cura per eliminare l'acqua in eccesso ed evitare di danneggiare accidentalmente il dispositivo.
  4. 4
    Asciuga la tastiera usando un panno in microfibra pulito e asciutto. Prima di chiudere lo schermo del Mac devi assicurarti che la superficie della tastiera sia completamente asciutta. I liquidi e l'umidità eccessiva sono i peggiori nemici dei dispositivi elettronici, quindi prenditi del tempo in più per asciugare con cura tutti i tasti, lo spazio che li separa e l'area intorno alle porte di comunicazione del Mac. Con questo tocco finale la tastiera del tuo Mac apparirà come nuova.
    • Come ultimo passaggio, verifica il funzionamento di tutti i tasti della tastiera per essere certo che funzionino correttamente.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Bomboletta di aria compressa
  • Due panni in microfibra che non rilascino residui di tessuto
  • Un prodotto per la pulizia dei dispositivi elettronici, salviette disinfettanti che non contengano candeggina oppure una soluzione di acqua e alcool.

wikiHow Correlati

Riparare un Computer Portatile che non Carica la BatteriaRiparare un Computer Portatile che non Carica la Batteria
Salvare un Cellulare BagnatoSalvare un Cellulare Bagnato
Riparare un iPhone Danneggiato dall'Acqua
Asciugare un iPhone Caduto in AcquaAsciugare un iPhone Caduto in Acqua
Testare un RelèTestare un Relè
Usare un TesterUsare un Tester
Leggere un CondensatoreLeggere un Condensatore
Riparare una Tastiera che Digita Caratteri ErratiRiparare una Tastiera che Digita Caratteri Errati
Ripristinare l'Audio su un Computer WindowsRipristinare l'Audio su un Computer Windows
Testare un Fusibile con un MultimetroTestare un Fusibile con un Multimetro
Riparare un Pixel Bloccato su uno Schermo LCDRiparare un Pixel Bloccato su uno Schermo LCD
Collegare un PotenziometroCollegare un Potenziometro
Riparare Cuffie Malfunzionanti o Rotte
Collegare a Ponte un AmplificatoreCollegare a Ponte un Amplificatore
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

James Sears
Co-redatto da:
Guru del Pulito
Questo articolo è stato co-redatto da James Sears. Dalle tecniche di pulizia al processo di offrire esperienze rinnovatrici riducendo il disordine e rigenerando l'ambiente di una casa, James Sears è un esperto del pulito a 360°. James è un Borsista Fiduciario presso la University of Southern California (USC). È un pioniere nel settore della pulizia ed è leader del team di Neatly. Il suo gruppo formato da guru del pulito risiede a Los Angeles e nella Orange County, in California.
Questa pagina è stata letta 235 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità